Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Nino Daniele

D'Annunzio politico. Nell'impresa fiumana

di Nino Daniele

Libro: Copertina morbida

editore: AGA (Cusano Milanino)

anno edizione: 2019

pagine: 224

Pubblicato nel 1928 in Brasile. In questo testo sono riportati molti retroscena della preparazione della Marcia su Ronchi, degli incontri dal Daniele provocati e riusciti di d'Annunzio con personalità allora di primo piano, come Benito Mussolini e quelli mancati, come quello con Antonio Gramsci. Il libro è introdotto da un esaustivo saggio di Caludio Siniscalchi che ben inquadra lo stato di cose relativamente agli studi storici sul d'Annunzio e chiuso da quella che fu l'introduzione di Renzo de Felice al suo saggio D'Annunzio politico (omonimia di titolo con il Daniele) del 1978 con cui lo storico metteva il Vate per la prima volta sui binari della rigorosa ricerca storica e togliendo, di pari passo, dall'oblio l'epopea fiumana, per certi versi dimenticata tanto dai "neri" che dai "rossi" per opposte ragioni.
22,00

Camorra e l'antiraket. Con glossario antiraket di Tano Grasso

Libro: Copertina morbida

editore: Felici

anno edizione: 2012

pagine: 130

Questo libro è rivolto a chi crede che la camorra si possa combattere. Nino Daniele e Antonio Di Florio, rispettivamente sindaco e comandante della tenenza dei carabinieri di Ercolano, con il loro lavoro hanno dimostrato che si può (e si deve) scegliere la legalità contro il crimine e la prepotenza. Con l'aiuto di Tano Grasso (presidente nazionale della Lega Antiracket), hanno costituito una rete associativa divenuta, nel tempo, la casa di tutti quelli che volevano combattere "o' sistema". Le loro armi sono state la fiducia, la solidarietà e la legge. Senza dimenticare però che la camorra è anche un problema di linguaggio. Impreziosisce il volume, infatti, il glossario antiracket di Tano Grasso dove ogni parola ha un significato non solo etimologico ma evoca episodi di vita vera: nelle strade come in trincea; nei tribunali penali come in un luogo di pace.
13,00

Filippo Turati. Autonomia socialista e crisi del riformismo

di Nino Daniele

Libro

editore: Edizioni Scientifiche Italiane

anno edizione: 1997

pagine: 160

Il fatidico 1989 obbliga la sinistra a ripensare la propria storia. Con la "svolta" di Occhetto e la trasformazione del Pci in Pds quale conclusione e superamento dell'esperienza originale del comunismo italiano il gradualismo riformista ritorna riferimento per la ricostruzione di una cultura politica socialista e liberale in grado di raccogliere la sfida della modernità. La lezione di Turati riprende attualità. Turati face del movimento socialista italiano l'inveratore della democrazia. Potè errare nei singoli problemi, peccare d'indecisione in momenti cruciali, ma l'ispirazione del suo agire politico è ancora ricca d'insegnamenti per una sinistra in cerca di strade nuove.
10,32

Mezzogiorno in bilico

di Nino Daniele

Libro

editore: Guida

anno edizione: 2009

pagine: 128

9,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.