Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di PANIZZA

La Costituzione italiana. Aggiornata a gennaio 2018

di PANIZZA

Libro: Copertina morbida

editore: Pisa University Press

anno edizione: 2018

pagine: 87

Alla luce dell'esperienza della XVII legislatura, come è ormai consuetudine dal 2004 esce l'edizione aggiornata della Costituzione italiana con l'Introduzione di Saulle Panizza e Roberto Romboli. Il testo della Costituzione, corredato di note esplicative con gli articoli nelle formulazioni originarie, è accompagnato dall'elenco delle leggi costituzionali e di revisione costituzionale dal 1948 in avanti e da quello delle disposizioni della Carta interessate dai provvedimenti via via intervenuti.  L'Introduzione dà conto dei momenti più significativi dell'evoluzione politico-istituzionale del Paese, ormai a 70 anni dall'entrata in vigore della Carta, e si sofferma in particolare sul tema della revisione costituzionale e delle varie riforme, attuate o tentate. Nella parte finale sono illustrati gli sviluppi più recenti, fino ad arrivare alla legge n. 165/2017, contenente la disciplina elettorale con la quale i cittadini saranno chiamati al voto il 4 marzo 2018. Introduzione di Saulle Panizza e  Roberto Romboli
2,50
14,80

La Costituzione italiana. Aggiornata al 30 settembre 2013

di PANIZZA ROMBOLI

Libro: Copertina morbida

editore: Pisa University Press

anno edizione: 2014

pagine: 83

Alla luce dell'esperienza dei primi mesi della XVII legislatura, come è ormai consuetudine dal 2004 esce l'edizione aggiornata della Costituzione italiana con l'Introduzione di Saulle Panizza e Roberto Romboli. Il testo della Costituzione, corredato di note esplicative con gli articoli nelle formulazioni originarie, è accompagnato dall'elenco, in ordine cronologico, delle leggi costituzionali e di revisione costituzionale dal 1948 in avanti e da quello, in ordine numerico, di tutte le disposizioni della Carta interessate dai provvedimenti via via intervenuti. La premessa dà conto dei momenti più significativi dell'evoluzione politico-istituzionale del Paese e si sofferma in particolare sul tema della revisione costituzionale e delle riforme, attuate o in programma; i paragrafi finali illustrano gli sviluppi più recenti, con l'istituzione dei gruppi di lavoro da parte del Presidente della Repubblica e il disegno di legge costituzionale di iniziativa del Governo Letta istitutivo di una procedura straordinaria per l'approvazione delle riforme costituzionali in deroga all'articolo 138 della Costituzione.
2,50

Le dimissioni nel diritto costituzionale

di Saulle Panizza

Libro: Copertina morbida

editore: Pisa University Press

anno edizione: 2019

pagine: 179

A differenza di quanto accade in altri ambiti (in particolare nel diritto privato e amministrativo), il tema delle dimissioni non risulta particolarmente approfondito in quello del diritto costituzionale. A partire dalle scarne ricorrenze contenute nella Costituzione (per il Presidente della Repubblica: art. 86, per il Governo: art. 94 e per gli organi regionali: art. 126, vecchia e nuova formulazione) e nelle fonti di rango subordinato (in relazione a membri del Parlamento, giudici costituzionali, componenti del Cnel, titolari e componenti degli organi degli enti locali), il volume si interroga sulla possibilità di rinvenirne un'accezione univoca, quale ne sia il fondamento, anche teorico, e quale disciplina risulti auspicabile. L'indagine porta a individuare nei motivi e nella loro esternazione il possibile tratto caratterizzante dell'istituto nel diritto costituzionale, verificando infine la tenuta di tali conclusioni alla luce di alcune questioni problematiche di particolare attualità, quali il grave fenomeno delle dimissioni per intimidazione negli enti locali e quelle da parlamentare in caso di dissenso politico.
12,00

Psicoanalisi per tutti. Parole e concetti comprensibili per i non addetti ai lavori

di Sandro Panizza

Libro: Copertina morbida

editore: Alpes Italia

anno edizione: 2019

pagine: 118

Questo libro parla di psicoanalisi ai non addetti ai lavori, in modo chiaro, senza banalizzare un metodo terapeutico complesso aggiornatosi di continuo. Utilizza un linguaggio semplice che rende comprensibili i termini della psicoanalisi; racconta di un'analisi immaginaria, frutto di diverse esperienze giustapposte, che fa da guida passo dopo passo e conduce il lettore dentro la stanza d'analisi, per mostrare cosa succede tra paziente e terapeuta: una relazione speciale che ha molto da dire e da dare all'uomo d'oggi. Come nel racconto orientale del saggio che dialoga sotto il tavolo col principe delirante che si credeva un pollo, la psicoanalisi contemporanea scende 'sotto il tavolo' col paziente e insieme a lui studia i modi più adatti per rendere di nuovo la vita degna di essere vissuta. Il cuore della psicoanalisi risiede nella possibilità di una collaborazione speciale tra medico e paziente, spesso inconscia: una collaborazione unica e diversa per ogni coppia al lavoro che rende possibile affrontare i momenti più difficili. Il cuore del libro e della terapia è la comprensione reciproca dei linguaggi del paziente e dell'analista, del lettore e dell'autore.
11,00

La ballata di Benty Breight

di Davide Panizza

Libro: Copertina rigida

editore: Lavieri

anno edizione: 2018

pagine: 36

Un venerdì da dimenticare per Benty Breight! O meglio, da raccontare nel saloon mentre ordina qualche bicchiere di gustosa e dissetante Kentucky Soda. E mentre snocciola i numeri della sua rocambolesca giornata nel duro mondo del Far West, ecco apparire avvoltoi, banditi, cactus, indiani dal pessimo umore e serpenti a sonagli in una storia che ha dell'incredibile, ma... a proposito... sarà tutto vero? Età di lettura: da 7 anni.
12,90

Nicola Chiaramonte. Una biografia

di Cesare Panizza

Libro: Copertina morbida

editore: DONZELLI

anno edizione: 2017

pagine: 321

Nicola Chiaromonte (1905-1972) è stato un intellettuale scomodo del nostro Novecento, un pensatore antitotalitario impegnato in una strenua lotta contro ogni forma di negazione della libertà individuale. Si trattava di una scelta di vita, frutto di una prematura ribellione al conformismo spersonalizzante dell'Italia fascista, che gli valse un lungo esilio, in Francia e negli Stati Uniti. Questo libro, frutto di anni di ricerca condotta negli archivi e sulle carte personali di Chiaromonte, ne restituisce l'itinerario, intellettuale e politico, a partire proprio dall'esperienza dell'esilio, maturata in gioventù e messa a frutto come occasione per allargare i propri orizzonti culturali, anche attraverso il confronto con alcune straordinarie figure come Andrea Caffi, Carlo Rosselli, Gaetano Salvemini, Angelo Tasca, Ignazio Silone, André Malraux, Albert Camus, Dwight Macdonald, Mary McCarthy, Hannah Arendt, per citarne solo alcune. Ma l'esilio fu nel suo caso qualcosa in più: una condizione psicologica strutturante, la sensazione di non appartenere mai al luogo in cui si è. Questo sentimento non lo abbandonerà neppure quando, nel 1953, farà ritorno in Italia. Presentazione di Paolo Marzotto e prefazione di Paolo Soddu.
29,00

Cattivi maestri. La sfida educativa alla pedagogia mafiosa

di Giacomo Panizza

Libro: Libro in brossura

editore: EDB

anno edizione: 2017

pagine: 208

In molti luoghi del nostro Paese la mentalità mafiosa si insinua nel modo di pensare comune. È la mentalità dei boss, delle donne di mafia e dei giovani in carriera nelle cosche, ma anche quella che si respira nelle relazioni, nelle parole e nei silenzi delle città. Piegate al raggiungimento degli scopi criminali dei clan, le regole «educative» criminali si impongono nelle comunità locali e insegnano il potere della forza, l'importanza di riprodurre modalità rigide e ripetitive di comportamenti sociali - come la riscossione del pizzo - mostrano che chi apprende, dopo essere stato messo alla prova, ottiene fiducia e fa carriera. L'educazione dei giovani criminali, allenati a collocare in secondo piano i sentimenti e l'amicizia, avviene sul campo, anche attraverso le condanne, pure feroci, di coloro che sbagliano, dimostrazioni lampanti che uno sparuto gruppo di persone riesce ad «ammaestrare» interi quartieri e intere città. Una vera e propria «pedagogia mafiosa» che si può contrastare solo con un'educazione alternativa.
15,00

La Costituzione italiana aggiornata a gennaio 2016

di Saulle Panizza

Libro

editore: Pisa University Press

anno edizione: 2016

Con Introduzione di Saulle Panizza e Roberto Romboli.
2,50

Geomorfologia culturale

di Mario Panizza, Sandra Piacente

Libro: Copertina morbida

editore: PITAGORA

anno edizione: 2014

pagine: 358

Con l'introduzione del concetto di Geomorfologia Culturale si è voluto rispondere al sempre maggiore interesse del dibattito scientifico sugli aspetti del territorio che legano il paesaggio naturale al patrimonio culturale. La trattazione prende avvio dai principi e dai metodi di indagine del Paesaggio, snodandosi poi attraverso la sua rappresentazione cartografica. Vengono quindi trattati gli aspetti fondamentali del clima, con riferimento ai paesaggi più recenti. La parte centrale riguarda la Geomorfologia, con particolare attenzione ai rapporti con il Patrimonio culturale. Risalto viene dato alla parte che tratta l'uomo, come agente modellatore ed elemento vulnerabile del paesaggio. Si arriva ai metodi di studio dei Beni culturali, visti soprattutto in rapporto col contesto geomorfologico, in termini di rischio, di risorse e di impatto ambientali. Particolare attenzione è rivolta ai Beni geomorfologici e alle metodologie per la loro individuazione, cartografia e valutazione. Chiude il volume una parte dedicata ai problemi della conoscenza, della formazione, dell'etica ambientale e dello sviluppo sostenibile. Il testo privilegia gli aspetti concettuali e metodologici, evidenziando collegamenti ed interazioni fra i diversi settori disciplinari: le Scienze della Terra, ed in particolare la Geomorfologia, l'Archeologia, la Storia, l'Architettura ecc.; vengono proposte soluzioni in termini applicativi nel settore dei rischi e degli impatti ambientali...
33,00

Balotelli. A cresta alta

di Raffaele Panizza, Gabriele Parpiglia

Libro: Libro in brossura

editore: Roberto Maggi Editore

anno edizione: 2013

pagine: 160

18,90

Giustizia costituzionale

Libro

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2018

pagine: 464

"Giustizia costituzionale" è un manuale destinato agli studiosi del diritto costituzionale e agli studenti dei corsi universitari di livello specialistico. L'attenzione degli autori della Giustizia costituzionale, giunta alla VI edizione, si focalizza sugli sviluppi che la materia ha conosciuto nel contesto degli ordinamenti contemporanei, e di quello italiano in particolare, evidenziando il ruolo specificamente svolto dalla Corte costituzionale nell'esercizio di ogni sua competenza, come pure gli aspetti processuali che connotano le diverse attività. Alcune riflessioni sono dirette ad evidenziare il contributo della Corte costituzionale alla forma di governo oltreché le sue relazioni con le Corti d'Europa. Il volume è arricchito da una nota bibliografica essenziale, che contempla le opere monografiche e manualistiche, le voci enciclopediche, i saggi e gli articoli sui singoli temi trattati, con attenzione anche a quelli di più recente pubblicazione.
37,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.