Libri di Paolo Paci

L'Orco, il Monaco e la Vergine. Eiger, Mönch, Jungfrau e dintorni: storie dal cuore ghiacciato d'Europa

di Paolo Paci

Libro: Copertina rigida

editore: CORBACCIO

anno edizione: 2020

pagine: 260

Questo libro è un viaggio tra cime, valli, villaggi e personaggi della Belle Époque alpina: cent'anni di sorprendente sviluppo economico e sociale, dalla metà del XIX alla metà del XX secolo, che hanno radicalmente mutato la percezione delle Alpi svizzere, facendone la locomotiva dell'industria turistica internazionale. Dalle prime spa ai grandi alberghi, fino all'invenzione di uno «stile alpino» artificiale che è diventato standard in tutto il mondo. E soprattutto con l'alpinismo, vero carburante di questo sviluppo, dalle conquiste della Golden Age alla corsa alle pareti nord degli anni Trenta. Nel nostro itinerario incontreremo i personaggi veri e di finzione, che sono stati protagonisti di questa storia: Leslie Stephen, J.R.R. Tolkien, James Bond, Mark Twain, Winston Churchill, Sherlock Holmes, Paul Klee, Tartarino di Tarascona, Richard Wagner, Baden Powell e tanti altri che, con i loro talenti, aspirazioni, visioni, hanno rimodellato il cuore ghiacciato d'Europa.
19,90

4810. Il Monte Bianco, le sue storie, i suoi segreti

di Paolo Paci

Libro: Copertina rigida

editore: CORBACCIO

anno edizione: 2018

pagine: 296

Percorrendo il Tour du Mont Blanc, Paolo Paci rivive la storia della montagna in chiave contemporanea, raccogliendo vecchi e nuovi racconti sui tre versanti (italiano, francese, svizzero) del massiccio. Salendo le sue cime e scendendo nelle sue profondità, in cerca di indizi che ci dicano quale sarà il futuro del Monte Bianco. Un lungo viaggio nella memoria remota, nella natura-spettacolo, nell'arte e nel pensiero. Un'esperienza tutta umana in compagnia di esploratori come De Saussure e Whymper, alpinisti celebri come Bonatti, Desmaison, Destivelle, sciatori e guide alpine, pastori e agricoltori, poeti e scienziati. Uomini e donne che nei secoli hanno saputo trasformare uno dei luoghi più inospitali del Vecchio Continente in una straordinaria opportunità di vita.
19,90

Caporetto andata e ritorno. Un viaggio sentimentale dall'Isonzo al Piave

di Paolo Paci

Libro: Copertina rigida

editore: CORBACCIO

anno edizione: 2017

pagine: 283

Dove si trova Caporetto? Pochi lo sanno. Il villaggio nella valle dell'Isonzo, oggi conosciuto con il nome sloveno di Kobarid, è un buco nero della geografia e della storia d'Italia. Il Piave e il Monte Grappa invece tutti sanno dove sono: sotto casa. Impressi per sempre nella toponomastica dei nostri paesi e città. Memorie censurate, nomi trasfigurati dal mito della Vittoria. Ma Caporetto, Piave, Monte Grappa sono (anche) luoghi reali. Sono il punto di partenza e il traguardo di un viaggio durato un anno, dall'ottobre 1917 al novembre 1918. Un anno di invasione, di stragi, di fame, durante il quale l'Italia ha rischiato di perdere se stessa. Per ritrovare infine, contro ogni previsione, una sua controversa identità. Paolo Paci ci conduce passo passo nell'itinerario dalle Alpi Giulie ai contrafforti delle Prealpi venete, seguendo le tracce di un esercito in rotta e di un altro in trionfale avanzata. Tra ossari e diari di guerra, canzoni e trincee, film e musei spontanei, ritroviamo la verità geografica dei luoghi. Scoprendo, nel racconto degli abitanti (nipoti e pronipoti degli antichi soldati), come la memoria della Grande Guerra sia ancora straordinariamente viva. Un po' business, un po' nostalgia. E, in fondo, frammento del nostro Dna.
19,60

Le 100 meraviglie della montagna

di Paolo Paci

Libro: Copertina rigida

editore: Touring

anno edizione: 2014

pagine: 240

Le montagne sembrano forti, solide, eterne. Ma non esiste al mondo ambiente in maggior movimento. Fiumi e ghiacci, vento e piogge, eventi sismici e vulcanici ne cambiano i connotati di giorno in giorno, e così l'uomo: l'agricoltura d'alta quota ha ceduto il posto all'industria dello sci. Alcuni villaggi si spopolano, altri conoscono nuova vitalità. Dov'è l'immobilismo della montagna? Dov'è la sua stabilità? Queste sono le domande che ci siamo posti al momento di pensare questo volume: perché la montagna, oltre che delle contraddizioni, è anche il luogo della complessità, ed è dalla complessità che nasce la meraviglia.
29,00

Il respiro delle montagne. Dieci cime leggendarie, un racconto dell'Italia d'alta quota

di Paolo Paci

Libro: Copertina rigida

editore: Sperling & Kupfer

anno edizione: 2016

pagine: 311

È un viaggio ad alta quota, quello che Paolo Paci propone in questo libro, ma non un percorso alpinistico. È un'avventura, umana più che sportiva, alla scoperta di dieci cime , sulle tracce dei personaggi che tra quelle rocce, su quei sentieri e su quei ghiacciai hanno vissuto, scalato, lavorato, pregato, cacciato, trovato rifugio e, in alcuni casi, sono morti. Uomini diversi santi e briganti, re e soldati, cartografi e partigiani - che hanno dato un senso alle montagne, colmandole di umanità. San Francesco popola il Subasio di luoghi dello spirito e un ingegnere rinascimentale, conquistando il Gran Sasso, registra la prima cronaca di un'ascensione. Vittorio Emanuele II trasforma il Gran Paradiso in un'immensa riserva di caccia negli stessi anni in cui i banditi di Carmine Crocco colonizzano il Vulture, nascondendosi in grotte e foreste. Sul Montasio Julius Kugy, il botanico-musicista cantore delle Alpi Giulie, apre grandi vie di salita e Willy Jervis, giovane ingegnere valdese, scrive la storia partigiana tra le cime della Val Pellice. Camminando con l'autore verso le vette, tra valli e ghiacciai, cascate e laghi - di cui l'inserto fotografico mostra la peculiare bellezza - ci si addentra in un paesaggio naturale e umano variegato e affascinante. In un racconto che, attraverso le storie di ieri e di oggi, riporta alla luce i segreti custoditi dalle montagne.
19,00

Nel vento e nel ghiaccio

di Paolo Paci

Libro: Copertina rigida

editore: Sperling & Kupfer

anno edizione: 2015

pagine: 265

Perché proprio il Cervino, fra tante cime imponenti, è diventato il simbolo stesso delle Alpi? Perché la sua vetta è una meta irrinunciabile per gli alpinisti e i turisti di tutto il mondo, e il suo profilo è riprodotto come un marchio su berretti e giubbotti, scatole di pastelli e tavolette di cioccolato? Forse per quella perfetta forma piramidale che lo rende inconfondibile. O per la storia gloriosa e drammatica della sua conquista, avvenuta nel 1865 dopo tanti tentativi falliti che alimentarono la leggenda di una montagna inviolabile, protetta da spiriti e demoni. La scalata per raggiungere la cresta è una gara febbrile, costellata di tradimenti, delusioni, colpi di scena. Sul versante italiano c'è Jean-Antoine Carrel, montanaro ostinato e coraggioso, temprato dalla vita nei boschi e dai combattimenti nelle file dell'esercito sabaudo. È stato ingaggiato dal ministro Quintino Sella, che cerca una conquista per dare prestigio al Regno d'Italia, nato da poco. Dal lato svizzero c'è l'inglese Edward Whymper, giovane illustratore inglese, appassionato arrampicatore, che dedicherà gran parte della sua vita alle esplorazioni. Sarà quest'ultimo a spuntarla, ma il suo successo verrà funestato da un incidente mortale durante la discesa e dal sospetto che, per salvarsi, abbia tagliato la corda che lo legava ai compagni precipitati. A centocinquant'anni da quella prima ascensione, Paolo Paci ripercorre gli itinerari dei due pionieri, segue i tentativi e i sogni...
18,90

Borghi e villaggi del mondo

di Paolo Paci

Libro: Copertina rigida

editore: WHITE STAR

anno edizione: 2010

pagine: 288

Il modello più comune dei borghi corrisponde a quello di un villaggio di origine medievale, che conserva mura e torri fortificate, una piazza del mercato, un antico municipio, una cattedrale. È la struttura che si ritrova in centri come San Gimignano, Saint-Paul-de-Vence, Stein am Rhein. Queste cittadine, con una popolazione che varia di solito tra i 5000 e i 15.000 abitanti, costellano le campagne della Vecchia Europa, e grazie alla promozione di varie associazioni nazionali sono diventate attrazioni turistiche ben restaurate, spesso fin troppo affollate nell'alta stagione. Sono cartoline perfette, luoghi di sogno, dove molti abitanti delle grandi città progettano prima o poi di ritirarsi. Ma questo modello di borgo non è l'unico: nel mondo, esistono molti paesi con origini e strutture urbanistiche diverse, dove le comunità locali ancora esprimono una cultura e un'economia vivaci. Dalla Cina alla Nuova Zelanda, dal Canada alla Thailandia, ci sono villaggi di pescatori, cittadine minerarie e borghi agricoli a cui la nuova economia del turismo permette di sopravvivere, ma per i quali non rappresenta l'unico modello di sviluppo. Sono luoghi di storia, arte e natura, che gli abitanti presidiano con tenacia, gli ultimi baluardi contro la vita - e l'alienazione - metropolitana. Prefazione di Gianni Biondillo.
35,00

Giro del mondo a tavola

di Paolo Paci, Roberto Mottadelli

Libro: Copertina rigida

editore: WHITE STAR

anno edizione: 2011

pagine: 272

La gastronomia è un tappeto volante sul quale possiamo salire per un viaggio fantastico tra le culture dei cinque continenti. Non esiste metodo migliore, per comprendere la storia, l'economia, il carattere di un popolo, che entrare nelle cucine dei ristoranti locali o nelle dispense delle case. Ecco dunque, in un unico volume, una scelta di ricette divise per continenti: ognuna di esse rappresenta al meglio il suo Paese d'origine, ma sarà facile ritrovarla anche altrove, perché fin dai tempi di Marco Polo, passando per l'epoca coloniale fino alle moderne cucine fusión, il "vento dei sapori" non si è mai fermato. Dal Gefillte Fisch, ricetta centroeuropea che si è ben radicata in Medio Oriente, ai ravioli al vapore, che i cuochi cinesi hanno portato in tutto il mondo, dalle empanadas ripiene, qui descritte nella versione colombiana ma presenti in tutta l'America Latina, al cous cous e alle sue mille declinazioni, dalla pizza al filetto di canguro, queste pagine vi faranno odorare, assaporare, sognare le spezie più esotiche e gli accostamenti più imprevedibili, raccontando aneddoti e curiosità su ingredienti e preparazioni. Naturalmente, vi proporranno per questi piatti tutte le ricette dettagliate, per riprodurre anche nella vostra cucina un pezzetto di mondo lontano.
24,90

Svizzera

di Paolo Paci

Libro

editore: Clupguide

anno edizione: 2003

pagine: 456

18,59

Alpi. Una grammatica d'alta quota

di Paolo Paci

Libro

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2003

pagine: 283

In Italia si parla italiano. L'affermazione, che parrebbe pleonastica, è invece parzialmente falsa. Non a causa di recenti immigrazioni dall'Africa o dai paesi dell'Est: gli "stranieri", in casa nostra, siamo noi stessi. Per scoprire questa realtà l'autore, giornalista sull'orlo della cassa integrazione e alpinista pentito, si mette in viaggio nelle Alpi, progettando di partire dalle Giulie, a est, e arrivare al Monte Bianco, a ovest, in un'unica soluzione: lungo il percorso incontrerà i rappresentanti delle culture minoritarie, depositari di lingue e costumi che l'isolamento secolare della montagna ha contribuito a far sopravvivere: sloveni, tedeschi, friulani, ladini, walser, valdostani di dialetto patois...
13,00

Trecentosessantacinque giorni sulle alpi

di Sandro Vannini, Paolo Paci

Libro: Copertina rigida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2005

pagine: 351

Immagini e parole per arrivare fino agli angoli più remoti delle Alpi, che Sandro Vannini e Paolo Paci conoscono profondamente e sanno raccontare facendo emergere le peculiarità di ogni valle, ma anche i legami nascosti che corrono lungo i crinali: le attività umane e la vita quotidiana, le lingue e le musiche, i culti religiosi e le arti, le varie forme del turismo e il contatto (talvolta contrasto) con la modernità. Uno sguardo appassionato ricco di chiavi di lettura originali, per comprendere e amare questo mondo nel cuore dell'Europa.
29,00

L'ora più fredda

di Paolo Paci

Libro

editore: Solferino

anno edizione: 2020

16,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.