Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Pietro Buffa

I geni manipolati di Adamo. Le origini umane attraverso l'ipotesi dell'intervento biogenetico

di Pietro Buffa

Libro: Copertina morbida

editore: Uno Editori

anno edizione: 2020

pagine: 174

Le origini della vita sulla Terra e in modo particolare dell'essere umano sono argomento di discussione di due scuole di pensiero dominanti, da sempre contrapposte: tenaci sostenitori dell'evoluzionismo da una parte e altrettanto irremovibili seguaci della tradizione religiosa creazionista, dall'altra. Liberato da quella chiave di lettura teologica forse mai appartenuta agli antichi autori biblici, il libro della Genesi ci racconta una storia molto diversa da quella comunemente tramandata. Una storia tutta fisica in cui la presenza dell'essere umano sulla Terra potrebbe non ripercorre i sentieri di un divino atto creazionistico né quelli di un naturale processo evolutivo ma quelli di una "terza via" che collega le nostre origini a ciò che oggi definiremmo un "interventismo biogenetico". In questo saggio l'autore analizza il dibattuto tema cercando di sintetizzare in modo logico l'insieme di informazioni bibliche portate a sostegno dell'interventismo biogenetico con diverse acquisizioni scientifiche a noi contemporanee, in modo da esplorare eventuali relazioni tra questi due mondi apparentemente così distanti. Con questo libro scoprirai: la creazione miracolistica dell'uomo è un falso teologico? I testi antichi parlano di donazione umana? Dove ci porterà l'ingegneria genetica? ... e molto altro ancora.
15,70

Ben di stomaco. Medicina e nutrizione per dire addio a reflusso, ernia jatale e gastrite

di Andrea Zanoni, Pietro Buffa

Libro: Copertina morbida

editore: Minerva Edizioni (Bologna)

anno edizione: 2022

pagine: 215

"Ben di stomaco" nasce dalla necessità di rispondere all'annosa richiesta di guarire dal mal di stomaco. Il mal di stomaco è diffusissimo, in tutte le sue forme, dalla gastrite al reflusso. Scopo di questo testo divulgativo è quello di spiegare in modo semplice, ma non banale, ai non addetti ai lavori cosa sia e come si curi il mal di stomaco. E perché no, farlo in modo piacevole, con esempi ed episodi di storia della medicina. Abbiamo deciso di raccontare anche come funzionino gli eventuali esami diagnostici e cosa succeda in sala operatoria, per chi avesse la necessità di sottoporsi ad un intervento chirurgico. Inoltre, abbiamo evidenziato che la cor retta nutrizione è indispensabile per il nostro benessere. Insomma, lo stomaco è senz'altro un organo che dobbiamo tenere in perfetta efficienza e molti aspetti della nutrizione rivestono oggi un ruolo fondamentale per rimettere in salute quest'organo e attraverso esso, tutto il nostro organismo. Questo saggio nasce dalla collaborazione tra un medico-chirurgo esperto in malattie gastro-esofagee e un biologo nutrizionista, due figure professionali che certamente hanno parecchio a che fare con la salute dello stomaco e la risoluzione delle eventuali problematiche ad esso associate. Dall'unione delle conoscenze le migliori soluzioni.
20,00

Resi umani. Da organismi scimmieschi all'ominide pensante. Una storia ancora da scrivere

di Mauro Biglino, Pietro Buffa

Libro

editore: Uno Editori

anno edizione: 2018

pagine: 320

Agli inizi degli anni '70, Roger W. Wescott, allora professore ordinario di antropologia alla Drew University nel Medison, scosse la comunità accademica con un lavoro editoriale in cui si sosteneva che la nostra evoluzione fosse legata a processi di domesticazione. In quel suo saggio «The Divine Animal» lo studioso ipotizzava che antichi colonizzatori del nostro pianeta avessero effettuato pressioni selettive sugli ominidi, guidando nel tempo l'evoluzione umana, sia biologica che culturale. A distanza di quasi 50 anni da quel primo studio, gli autori Mauro Biglino e Pietro Buffa tornano sul tema alla luce di conoscenze più moderne e dati più aggiornati che provengono sia dal mondo scientifico che dall'analisi degli antichi testi sulle origini.
15,70

La galera ha i confini dei vostri cervelli

di Pietro Buffa

Libro

editore: Itaca (Castel Bolognese)

anno edizione: 2019

pagine: 144

Nel celebre dipinto La ronda dei carcerati Van Gogh ha rappresentato i detenuti che girano in tondo in un cortile stretto e angusto sotto l'osservanza austera di tre funzionari carcerari. Il loro girare a vuoto a testa china è senza senso e senza tempo. Quand'era direttore di carcere, Pietro Buffa teneva appeso alla sua parete questo quadro come monito di ciò che il carcere non dovrebbe mai essere e come invito a ricercare le piccole e grandi cose quotidiane che possono rendere più umana la vita dei detenuti. Alcuni episodi, sempre legati a volti, si sono impressi nella memoria dell'autore per il loro particolare impatto emotivo. «Ora, finalmente e per certi versi inaspettatamente, sono un libro che consegno a chiunque dia importanza alle emozioni che la sofferenza e la costrizione penale, con tutte le sue contraddizioni, comportano per tutti coloro che vivono o lavorano in un carcere». Prefazione di Paolo Bellotti.
13,00

Umanizzare il carcere. Diritto, resistenze, contraddizioni ed opportunità di un percorso finalizzato alla restituzione della dignita ai detenuti

di Pietro Buffa

Libro: Copertina morbida

editore: Laurus Robuffo

anno edizione: 2015

pagine: 246

L'opera ripercorre vari aspetti connessi alle trasformazioni normative e gestionali del sistema penitenziario italiano a seguito delle note sentenze di condanna della Corte Europea per i Diritti dell'Uomo di Strasburgo. Acquista il valore di un vero e proprio manuale d'uso per tutti coloro vogliano intraprendere con decisione la strada del cambiamento di questo delicato settore, partendo dai suoi fondamenti giuridici per toccare anche i meccanismi per la creazione del consenso necessario.
22,00

I geni manipolati di Adamo. Le origini umane attraverso l'ipotesi dell'intervento biogenetico

di Pietro Buffa

Libro: Copertina morbida

editore: Uno Editori

anno edizione: 2015

pagine: 147

Le origini della vita sulla Terra e in modo particolare dell'essere umano sono, allo stato dell'arte, argomento di discussione di due scuole di pensiero dominanti da sempre contrapposte: tenaci sostenitori dell'evoluzionismo da una parte e altrettanto irremovibili seguaci della tradizione religiosa creazionista, dall'altra. Liberato da quella chiave di lettura teologica forse mai appartenuta agli antichi autori biblici, il libro della Genesi ci racconta una storia molto diversa da quella comunemente tramandata. Una storia tutta fisica in cui la presenza dell'essere umano sulla Terra potrebbe non ripercorre i sentieri di un divino atto creazionistico né quelli di un naturale processo evolutivo ma quelli di una "terza via" che collega le nostre origini a ciò che oggi definiremmo un "interventismo biogenetico". In questo saggio l'autore analizza il dibattuto tema cercando di compendiare in modo logico l'insieme di informazioni bibliche portate a sostegno della sopracitata ipotesi con diverse acquisizioni scientifiche a noi contemporanee, in modo da esplorare eventuali relazioni tra questi due mondi apparentemente così distanti.
15,70

Prigioni. Amministrare la sofferenza

di Pietro Buffa

Libro: Copertina morbida

editore: EGA-Edizioni Gruppo Abele

anno edizione: 2013

pagine: 296

Il carcere vive un momento molto difficile, ma non è cosa nuova. È la sua stessa struttura che pone il problema se le difficoltà di gestione derivano dalle caratteristiche dei soggetti detenuti o, piuttosto, dalle caratteristiche proprie della struttura. Ma, pur in questa difficoltà di sempre, ci sono alternative alla attuale situazione di crisi gravissima? A interrogarsi sul punto è un dirigente dell'Amministrazione penitenziaria, già direttore della Casa circondariale di Torino (una struttura con oltre 1.500 posti e presenze elevatissime di assuntori di stupefacenti e di migranti), che guida il lettore in un viaggio nel sistema carcerario italiano con le sue intrinseche complicazioni, rigidità (legislative e non) e contraddizioni, al termine del quale intravede possibili aperture, non solo sull'organizzazione del carcere, ma anche su un diverso modo di pensare la punizione.
18,00

I territori della pena. Alla ricerca dei meccanismi di cambiamento delle prassi penitenziarie

di Pietro Buffa

Libro: Copertina morbida

editore: EGA-Edizioni Gruppo Abele

anno edizione: 2006

pagine: 254

Lo studio di Pietro Buffa, direttore del carcere "Le Vallette" di Torino, si presenta come uno strumento per la comprensione della vita detentiva attraversando i bisogni, le proteste e le afflizioni dei detenuti. Nelle lettere che gli sono state indirizzate negli anni, emerge uno spaccato molto particolare del mondo all'interno del carcere, che racconta un inedito dietro le quinte dell'istituzione carceraria e del suo funzionamento. Il lavoro propone anche una serie di ipotesi organizzative per modificare e migliorare le prassi penitenziarie, con l'intenzione di stimolare una riflessione professionale e istituzionale sull'argomento.
18,00
15,70

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.