Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di R. Montanari

7,50

La perfezione

di Raul Montanari

Libro: Copertina morbida

editore: Baldini + Castoldi

anno edizione: 2019

pagine: 124

«Lui non aveva paura della morte, non aveva paura di niente.» Lui è Willy l'Olandese, un vecchio killer implacabile. Un gigante silenzioso e indifferente a tutto come un dio nordico. Quando arriva nella valle presso il grande lago del Norditalia che ogni anno è la sua meta estiva, in una pensione dove fa da cameriera la bella Adriana, non sa di avere appuntamento con il destino. Il telefono ha squillato in una casa a pochi chilometri da lì e un altro killer, un trentenne sfigurato al volto da un remoto incidente d'auto, ha ricevuto l'incarico di eliminarlo. Tutta la storia si svolge nell'arco di tre soli giorni, ma la tensione monta capitolo dopo capitolo nell'attesa del momento fatale: lo scontro fra due professionisti della morte. E tra loro l'inquietudine di Adriana, che senza saperlo ne deciderà le sorti.
15,00

Progettare la ristorazione professionale. Logiche, spazi, requisiti

di Antonio Montanari

Libro: Copertina morbida

editore: TECNICHE NUOVE

anno edizione: 2019

pagine: 358

Progettare è la regola per costruire qualsiasi cosa, anche un'attività di ristorazione: può sembrare scontato, ma non lo è. Il progetto è una necessità: è quello strumento che trasforma un pensiero in un prodotto definito e concreto. Da questo bisogno di razionalizzazione nasce il libro, che si apre con un panorama sulla storia e sullo scenario odierno della ristorazione, ma ha il suo cuore nel quadro di metodo e contenuti scientifici e tecnici che devono essere alla base di qualsiasi attività di ristorazione, dalla più semplice alla più complessa. Il lavoro vuole identificare e chiarire quali sono strumenti, spazi, attori, regole che permettono all'idea di far da mangiare per altri di trasformarsi in un'iniziativa imprenditoriale di successo, che rispetti la norma, che produca un pasto sano e soddisfacente e che approdi al risultato economico a cui ambisce chi si cimenta in questo campo. Un testo completo da un punto di vista tecnico, ma anche utile da leggere per capire che tanto un hamburger quanto un pasto sono il frutto di un lavoro complesso, che impone interdisciplinarietà, metodo e impegno sociale, prima di pensare di mettere in moto ogni attività ristorativa. In sintesi, la ristorazione è una scienza già oggi e come tale ha le sue regole, le sue logiche e le sue dinamiche. Il libro è stato realizzato con il coordinamento editoriale di Marco Oldrati. Prefazione di Carlo Petrini.
59,90

Alimentazione e cultura nel Medioevo

di Massimo Montanari

Libro: Copertina morbida

editore: Laterza

anno edizione: 2019

pagine: 224

Le diete dei nobili, dei monaci, dei contadini, i rapporti tra cibo e peccato, santità e potere. Massimo Montanari ricostruisce i consumi e i costumi alimentari, nel Medioevo europeo, svelandone i molteplici valori simbolici e ideologici.
18,00

Accostarsi alla Parola. Fonti e prospettive della «lectio divina»

di Antonio Montanari

Libro: Copertina morbida

editore: EDB

anno edizione: 2019

pagine: 96

L'antica pratica di meditazione della Scrittura è ancora oggi insospettabilmente ricca e feconda. Questo libro la illustra in due parti. Nella prima, l'autore descrive l'articolata prassi di lettura del testo biblico che fin dai primi secoli ha accompagnato la vita della Chiesa, adattandosi ai diversi contesti: episcopale, individuale o monastico. Nella seconda si recuperano alcuni elementi tradizionali che hanno caratterizzato l'accostamento alla sacra pagina, al fine di guadagnare una prospettiva per il presente.
9,00
2,50

L'ora d'arte

di Tomaso Montanari

Libro: Copertina morbida

editore: Einaudi

anno edizione: 2019

pagine: 215

L'ora d'arte, che in tanti vorrebbero cancellare dai programmi scolastici, dovrebbe invece essere la più importante di tutte. Perché l'ora d'arte serve a diventare cittadini, a divertirci e commuoverci. Serve a imparare un alfabeto di conoscenze ed emozioni essenziali per abitare questo nostro mondo restando umani. Dalle mura degli etruschi ai writers contemporanei, passando per Michelangelo, Raffaello, Velézquez e Goya, Tomaso Montanari dà voce a quadri, sculture e graffiti e ci racconta così il fondamentale ruolo civile che, oggi più che mai, la bellezza è chiamata a ricoprire. Nelle sue parole, rigorose e coinvolgenti, la storia dell'arte non assomiglia al manuale dei grandi nomi che dobbiamo venerare «perché sì», ma è l'impasto delle nostre vite quotidiane. In queste pagine Giuseppe regge Gesù appena nato, in uno schizzo del Guercino, non come fosse un santo ma con l'imbarazzo e la paura di un qualunque goffo neopapà. Paolo III ritratto da Tiziano perde la sua imponenza, rivelandoci tutto l'orrore che da sempre si accompagna al potere. E in uno sguardo colto da Botticelli ritroviamo l'infinita malinconia che si portano dietro i migranti, costretti a fuggire e privati ovunque della libertà.
15,00

Il mito delle origini. Breve storia degli spaghetti al pomodoro

di Massimo Montanari

Libro: Copertina morbida

editore: Laterza

anno edizione: 2019

pagine: 106

Il mito delle origini è quello che ci fa pensare che esista un punto magico della storia in cui tutto prende forma, tutto comincia e tutto si spiega; il punto in cui si cela l'intimo segreto della nostra identità. Ma perché quello delle origini è solo un mito? Il fatto è che le origini, di per sé, spiegano poco: l'identità nasce dalla storia, da come quelle origini si sviluppano, crescono, cambiano attraverso incontri e incroci spesso imprevedibili. Basta un piatto di spaghetti al pomodoro per spiegarlo. Seguendo le tracce del nostro piatto identitario per eccellenza, Massimo Montanari risale a tempi e luoghi distanti - dall'Asia all'America, dall'Africa all'Europa, dalle prime civiltà agricole alle innovazioni medievali, fino a vicende di qualche secolo fa, o dell'altro ieri. Scopriamo, così, che ricercare le origini della nostra identità (ciò che siamo) non ci porta quasi mai a ritrovare noi stessi (ciò che eravamo) bensì altre culture, altri popoli, altre tradizioni, dal cui incontro e dalla cui mescolanza si è prodotto ciò che siamo diventati.
9,00

Tutta un'altra musica. Strategie per un insegnamento musicale inclusivo

di Mauro Montanari

Libro: Copertina morbida

editore: Pearson

anno edizione: 2019

pagine: 235

L'apprendimento accompagna tutta la vita degli esseri umani. Oggi siamo consapevoli che ciascuno di noi è diverso e apprende in modo diverso. Sappiamo anche che per persone con Disturbi Specifici dell'Apprendimento i tradizionali sistemi di insegnamento, che nella musica si traducono soprattutto in meccanismi di ripetizione, non funzionano. In questo manuale l'autore presenta l'innovativo modello teorico della Musicopedia, introdotto ed esemplificato in alcune procedure che aiutano a "innescare" i principali parametri dell'educazione musicale: il ritmo e l'intonazione. I docenti avranno modo di conoscere nuove strategie didattiche, mirate sui bisogni dell'allievo. Al tempo stesso apprezzeranno come questo metodo possa apportare opportunità di benessere e potenziamento a tutta la classe. Per le Scuole Secondarie di primo grado, i Licei musicali, i conservatori e una scuola aperta a tutti.
20,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.