Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di R. Salerno

L'enigma dell'ultimo templare

di Daniele Salerno

Libro: Copertina morbida

editore: Newton Compton Editori

anno edizione: 2020

pagine: 350

1127. Nove cavalieri raggiungono l'abbazia di Clairvaux. Papa Onorio II ha appena riconosciuto l'Ordine dei Templari, nato in Terrasanta a protezione dei pellegrini. I cavalieri che lo hanno fondato vogliono capire se si possa uccidere in nome di Cristo. Il frate Bernardo di Chiaravalle, raffinato teologo, li rassicura: non si tratta di omicidio, ma di malicidio, la giusta eliminazione del male. 1314. A Parigi due templari vengono arsi vivi alla presenza di re Filippo IV il Bello e di papa Clemente V. Sono Jacques de Molay, Gran maestro dell'Ordine, e Goeffrey de Charney, e sono accusati di eresia, idolatria e sodomia. Prima di morire Jacques de Molay lancia il suo anatema. Giorni nostri. Il maresciallo dei carabinieri Giacomo Mola e il suo aiutante, l'appuntato Goffredo Chiarni, entrano in contatto con tre nobiluomini che vogliono affidare loro un compito della massima importanza: impedire a ogni costo che si compia la profezia di Jacques de Molay.
9,90

La trama del Medioevo. Filati e tessuti nel Mezzogiorno medievale

di Mariarosaria Salerno

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2020

pagine: 224

Connessioni, influssi e circolazioni sono i termini che possono riassumere la "vicenda" dei filati e dei loro impieghi nel Mezzogiorno d'Italia tra IX e XIII secolo. Il testo spazia dalla storia tecnica, che ha i suoi emblemi concreti negli strumenti (fusi, pesi da telaio, pettini per cardare) menzionati nei documenti, concessi in dote o in legato testamentario, ritrovati nei corredi funebri, a quella del lavoro (spesso femminile), del costume, che va oltre l'oggetto, il capo di vestiario o il tessile di uso domestico o liturgico, per arrivare all'insieme socio-economico e normativo-ideologico che lo regola e vivifica. Si narrano storie intrecciate con la vita quotidiana, tramandate da immagini e pratiche del lavoro di uomini e donne, spose e famiglie, velluti e damaschi, sete, ricami in oro, abilità manuale e lasciti culturali, tradizioni e contaminazioni, che rivelano i profondi legami tra Occidente e Oriente bizantino e arabo. Tanti racconti insieme, dunque, nei quali un mantello di lana, una tunica di lino o cotone, un capo di vestiario o di arredo prezioso, un paramento ecclesiastico di seta e oro simboleggiano altro, un microcosmo in cui si rispecchia un mondo più vasto di eventi e significati: gusto, costume, rito, prestigio e stile di vita.
21,00

Genocidio in Libia. Le atrocità nascoste dell'avventura coloniale italiana

di Eric Salerno

Libro: Copertina morbida

editore: Manifestolibri

anno edizione: 2019

pagine: 178

Dagli orrori dell'avventura coloniale e fascista in Libia tra il 1911 e il 1931, all'immane tragedia contemporanea. Un classico del giornalismo storico riletto e riproposto, in una nuova edizione ampliata, per ragionare sulle vecchie ferite e sui legami con quanto avviene oggi nel Mediterraneo e nella nostra ex colonia. Una pagina oscura del passato italiano che vide deportazioni, bombardamenti, campi di concentramento e l'uso di gas proibiti dalle convenzioni internazionali. Ma i campi libici sono anche oggi una drammatica realtà, che l'autore racconta nelle pagine scritte per questa nuova edizione. «Purtroppo il presente richiama il passato e la Storia sembra si stia ripetendo sotto altre forme. Per questo ricordare è importante e aiuta, oggi più che mai, a comprendere ragioni e dinamiche di quello che accade tutti i giorni sotto i nostri occhi».
18,00

Dante in Cina. La rocambolesca storia della «Commedia» nell'Estremo Oriente

di Eric Salerno

Libro: Copertina morbida

editore: Il Saggiatore

anno edizione: 2018

pagine: 260

«Voi credete forse che siamo esperti d'esto loco; ma noi siam peregrin come voi siete»; Dante ha condensato una vita in queste poche parole, ed Eugenio Volpicelli ne ha fatto il suo manifesto. Nato nel 1856 da famiglia nobile, cresciuto a Napoli, vegetariano integralista, maniaco dell'esercizio fisico, appassionato di testi esoterici, studente modello del Collegio Cinese L'Orientale, nel 1881 Volpicelli lascia la città natale alla volta dell'Oriente e in breve diventa console generale responsabile di tutta la Cina meridionale. È un uomo coltissimo, scaltro, poliglotta, sempre in viaggio; si sposta in canoa per i fiumi della Cina, in treno sulla Transiberiana, in nave verso gli Stati Uniti e in motonave per tornare in Italia; si guadagna una laurea in ginecologia e l'odio del governo britannico; affronta pirati e incontra missionari francescani, alterna visite ai templi e colazioni nei salotti di notabili e intellettuali. Dopo aver vissuto a Hong Kong e a Macao, Volpicelli approda a Nagasaki, la Napoli d'Oriente. Dalla Cina al Giappone la Commedia dantesca rimane la sua stella fìssa, la missione diplomatica è quasi un pretesto per la sua vera missione e ragione di vita: diffondere Dante e ritrovarlo in tutto l'Estremo Oriente. Traduce passi in cinese, tiene conferenze sull'opera dantesca, individua nessi tra Dante e Confucio e, grazie all'illustrazione del viaggio infernale di un bonzo custodita al museo di Kyoto, intreccia l'escatologia buddhista con quella cristiana. Con "Dante in Cina" Eric Salerno ricostruisce le vicende di un personaggio straordinario, vissuto a cavallo tra Otto e Novecento in un Oriente segnato dal colonialismo europeo, dalla guerra sino-giapponese e dalla rivolta dei Boxer. Un personaggio che - superando frontiere linguistiche e barriere culturali - congiunge i maestri di Oriente e Occidente, integra le due tradizioni letterarie e filosofiche e unisce i saperi di questi mondi lontani eppure sorprendentemente vicini.
21,00
22,00

Lo spazio letterario del Medioevo. Le culture circostanti

di SALERNO

Libro: Copertina rigida

editore: SALERNO

anno edizione: 2004

pagine: 928

Tra le culture "circostanti" (bizantina, arabo-islamica e slava), la bizantina è stata quella con cui il Medioevo occidentale si è dovuto continuamente confrontare. Sotto il profilo geostorico, Bisanzio non fu una realtà monolitica, né limitata alla sola Costantinopoli, pur se questa ne fu il centro indiscusso. Né questa fu solo cultura d'élite, intrisa di erudizione, bensí fu anche rivolta a un pubblico istruito, ma non di alta cultura. L'Occidente si è dovuto confrontare con la cultura bizantina ma anche con la fascinazione di Bisanzio, con le sue figure piú eminenti, con la sua ortodossia, con la sua idea di stato, ma anche con il suo sfarzo, la sua luce, le sue tenebre, le sue ambiguità e i suoi intrighi.
125,00

Sogno e inconscio. Fisiologia e psicologia per le relazioni d'aiuto

di Edoardo Giusti, Marco Salerno

Libro: Copertina morbida

editore: Armando Editore

anno edizione: 2020

pagine: 107

Sognare è vivere, avvicinandoci all'inconscio quella parte di noi ignota che esprime i desideri, i bisogni e le paure più profonde. Sognare è fondamentale sia per il benessere fisico che per quello emotivo, è un atto intimo in cui si riflette allo specchio la parte meno conosciuta di noi stessi ma che accompagna come un'ombra ogni momento della nostra esistenza. Il rapporto tra il cervello e la mente gioca un ruolo importante e questo testo si pone come obiettivo quello di essere uno spazio di confronto e di incontro tra neuroscienze e psicologia, proponendo modelli interpretativi innovativi nelle relazioni di aiuto.
24,00

Salinger. DVD

di Shane Salerno

Libro

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2013

pagine: 78

"Salinger" di Shane Salerno prova per la prima volta a raccontare la storia di un uomo che nascondendosi nei boschi del New Hampshire per oltre mezzo secolo ha espresso il rifiuto della fama e della celebrità, droghe che tutto il resto del mondo cercava con sempre maggiore frenesia. Un cammino tra i frammenti di una vita, ricostruita dalle testimonianze di amici e parenti, impreziosito da un vero e proprio finale a sorpresa. Come una gemma silenziosa scoperta scavando in cinquant'anni di rumore e speculazioni.
14,90

Istituzioni di diritto pubblico

di Manlio Mazziotti Di Celso, Giulio M. Salerno

Libro: Copertina morbida

editore: CEDAM

anno edizione: 2019

Manuale agile ed aggiornato, che offre agli studenti un'esposizione il più possibile sintetica e chiara del nostro diritto pubblico.
27,00
13,00
24,80
23,75

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.