Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Renzo Cresti

Musica presente. Tendenze e compositori di oggi

di Renzo Cresti

Libro

editore: LIM

anno edizione: 2019

pagine: 996

"Musica presente" non significa solo musica del tempo corrente ma anche musica consapevole e testimone del proprio tempo. Chi sono i compositori e cosa scrivono? Essi si situano nel cono d'ombra della visibilità della cultura pop, anche se molti di loro intrecciano un dialogo con il maistream, con la musica da film, radiofonica e documentaristica che sono diventate sempre più importanti, con l'elettronica che permea ogni più piccolo angolo, con la musica psichedelica e col progressive, col jazz, al quale, in questo libro ricco di informazioni, sono dedicate molte pagine, segnalando i musicisti che si sono messi in evidenza. Una riflessione è riservata anche al rock sperimentale. Con quale metodologia si affrontano le musiche di oggi? Si esaminano i nuovi concetti di musica inclusiva, di area stilistica, di Ipermoderno e di ermeneutica musicale. L'Autore riflette su cosa può significare fare ricerca dopo le avanguardie e sulla rivalutazione dell'ascolto, sul pubblico e sul neo-romanticismo, facendo spesso ricorso alla stessa voce dei compositori, con le loro testimonianze dirette e di prima mano.
45,00

La scomparsa della musica. Musicologia col martello

di Antonello Cresti, Renzo Cresti

Libro: Copertina morbida

editore: NovaEuropa Edizioni

anno edizione: 2019

pagine: 174

Con contributi di Pino Bertelli, Giancarlo Cardini, Donella Del Monaco, Enrica Perucchietti.
15,00

Il cuore del suono. Scritti di e(ste)tica musicale

di Renzo Cresti

Libro

editore: Città Ideale

anno edizione: 2017

Quale destino per la musica all'inizio del terzo millennio e nell'era della globalizzazione? E che ne sarà di quest'arte magnifica e fragile, attraverso la quale possiamo leggere il destino dell'Occidente? Quali possibilità si presentano a coloro che possono dirsi ancora "musicisti" di fronte al dilagare della musica di consumo? Cosa nascerà dall'incontro tra l'inesauribile necessità creativa dell'uomo e l'incontro con nuove tradizioni musicali? E infine, oggi la musica può avere ancora un una forza educativa?
13,00

L'ombra di Tagete. Francesco Roviello opere 1979-2009

di Renzo Cresti

Libro: Copertina rigida

editore: eum

anno edizione: 2016

pagine: 167

I marmi, le stele, i cippi e le forme in genere di Roviello si allineano lungo una strada che procede a rovescio verso un passato remotissimo, risentendo, a ogni passo, di quel motivo essenziale del paesaggio italiano costituito della catena appenninica - che dalle Alpi scende fino ai "greti arsi del sud" -, sul cui fianco boscoso, nel paese di Casagiove, in provincia di Caserta, lo scultore è nato. Lì, nel cuore dell'antica civiltà italica che costruì il santuario di Diana Tifatina, alle pendici sud-occidentali del monte Tifata, e altre "arces" custodi di altari dedicati agli dei protettori - tra cui era la Mater Matuta, recante in braccio il sole-fanciullo nascente -, Roviello era destinato a trovare se stesso e la propria poetica
20,00

Richard Wagner. La poetica del puro umano

di Renzo Cresti

Libro

editore: LIM

anno edizione: 2016

pagine: 681

38,00
30,00

Richard Wagner. The poetics of the pure human

di Renzo Cresti

Libro

editore: LIM

anno edizione: 2012

pagine: 236

Si narrano i fatti salienti dell'avventurosa vita di Wagner, soffermandosi sui luoghi che lo videro protagonista, come gli anni di Parigi, Dresda, Zurigo, Tribschen, Bayreuth (un'attenzione particolare viene posta su Wagner in Italia); sugli incontri che ne determinarono il percorso biografico, fra cui quelli con Minna, i Wesendonck, Ludwig II, Cosima; sui rapporti con i musicisti importanti dell'epoca, come Berlioz, Liszt, Chopin, Mendelssohn, gli Schumann, Rossini; sulle influenze che ebbero i grandi filosofi, da Feuerbach a Bakunin, da Schopenhauer a Nietzsche. Fu l'intreccio di pensieri e opere che fece di Wagner un genio.
30,00

Barga jazz. La storia del festival

di Renzo Cresti

Libro

editore: Del Bucchia

anno edizione: 2011

pagine: 168

"Ciò che avvertiamo come necessario è una strategia che stimoli la crescita culturale degli addetti ai lavori e - soprattutto - del semplice fruitore. Ecco che cominciano così a delinearsi le piccole ma grandi iniziative come Barga jazz, che costituiscono un riferimento per tanti studiosi italiani e non e che lavorano preoccupandosi di sviluppare un solido tessuto musicale. Ed ecco anche delle pubblicazioni come questa, dovuta alle alte qualità di indagatore e interprete dei fenomeni musicali di Renzo Cresti. Dalla vasta e al tempo stesso scorrevole trattazione dei presupposti, delle prime edizioni e dei successivi sviluppi, il lettore viene sapientemente guidato nella comprensione degli eventi e della visione estetica che ne è alla base. In Italia abbiamo la memoria corta e la malsana mania di censurare l'orgoglio di aver realizzato progetti di ampia prospettiva, sia pur di dimensioni umili e modeste. Modeste fino ad un certo punto se si mette in fila, con lucidità e accortezza (questo è ciò che ha fatto Renzo Cresti) quanto si è mosso intorno a Barga jazz nel corso di venticinque anni" (dalla prefazione di Bruno Tommaso).
13,50

Fare musica oggi: difficoltà e gioie. Un'approfondita analisi ed il colloquio con trenta compositori e operatori musicali

di Renzo Cresti

Libro

editore: Del Bucchia

anno edizione: 2010

pagine: 368

"Questo libro nasce dall'esigenza di fare una fotografia all'attuale panorama della cosiddetta musica contemporanea e quindi di svolgere alcune riflessioni su gioie e dolori di una musica che si pone nel lato in ombra (rispetto a quello fin troppo assolato e stordente della musica leggera). Si fa impellente riflettere sulle difficoltà di vivere il proprio tempo in un'epoca in cui l'entropia del sistema culturale impedisce una consapevolezza chiara dei fatti che mutano con una velocità tale da non consentire una loro assimilazione." (Dalla prefazione dell'autore)
16,50

Franco Calabrese nella storia del teatro lirico italiano

di Renzo Cresti

Libro

editore: Del Bucchia

anno edizione: 2010

pagine: 188

Dalla Callas alla Tebaldi, da Di Stefano a Pavarotti. Da von Karajan a De Sabata, da Gavazzeni a Giulini. Da Strelher a Visconti, da Zeffirelli a Ronconi e De Filippo. Calabrese ha lavorato con tutti loro e con molti altri dei personaggi che hanno fatto la storia della lirica, attraversando l'entusiasmante periodo d'oro del teatro musicale da protagonista, cantando pressoché sempre con la compagine della Scala, realizzando le prime tournée mondiali e le prime incisioni discografiche del dopoguerra e partecipando alle prime riprese televisive di opere liriche. Un libro, scritto da uno dei maggiori musicologi italiani, indispensabile dunque sia per chi studia la lirica sia per chi vuole avvicinarvisi. Soprattutto per chi semplicemente la ama.
14,50

La vita della musica. Ipertesto di storia della musica

di Renzo Cresti

Libro

editore: Città Ideale

anno edizione: 2008

Questo libro non è soltanto un ottimo testo che parla della storia della musica ma, grazie a brillanti soluzioni grafiche, offre una visione multidisciplinare mostrando con chiarezza come la storia della musica si intrecci con la storia dell'uomo, della cultura, di tutte le arti e religioni. Un libro che per l'agilità della trattazione e i numerosi percosi didattici si adatta benissimo ad essere utilizzato non solo nei conservatori, nelle università e nei licei a indirizzo musicale ma anche come sussidiario nei corsi di Letteratura, Storia, Estetica oppure come aiuto per gli appassionati di cultura musicale.
42,50

I linguaggi delle arti e della musica

di Renzo Cresti

Libro: Copertina morbida

editore: Il Molo

anno edizione: 2008

pagine: 245

13,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.