Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Rino Tommasi

Muhammad Ali. L'ultimo campione, il più grande?

di Rino Tommasi

Libro: Copertina rigida

editore: Gargoyle

anno edizione: 2014

pagine: 200

Muhammad Ali, nato Cassius Marcellus Clay jr. a Louisville il 17 gennaio 1942, è stato fra i più grandi pugili e atleti di tutti i tempi. All'età di dodici anni inizia a frequentare la sua prima palestra, a diciotto vince l'oro alle Olimpiadi di Roma del 1960 e a ventidue diventa campione del mondo dei pesi massimi. Combatte sessantuno incontri e ne vince cinquantasei, togliendo il titolo ad alcuni dei pugili più potenti che la storia della boxe ricordi. Inimitabile nello stile di combattimento da qualunque pugile disputasse nella sua categoria, ha accompagnato il suo talento con una capacità strategica altrettanto unica e una "spettacolarità" mai vista prima che lo hanno reso un personaggio eccezionale oltre che l'atleta ineguagliabile che ricordiamo. Già campione del mondo, animato da una personale ricerca spirituale, ufficializza la sua conversione all'Islam e con il nuovo nome Muhammad Ali inizia a combattere un avversario ben più temibile di chiunque potesse incontrare sul ring: la segregazione razziale. Da quel momento, oltre al pugile incomparabile, al personaggio volutamente spavaldo fino alla spacconeria, Ali è stato filantropo e instancabile attivista in campo sociale, ricevendo per questo la Medaglia presidenziale per la libertà, la più alta onorificenza civile statunitense. Colpito negli ultimi anni dal morbo di Parkinson, il grande atleta, con lo spirito indomito di sempre, non si è fatto sconfiggere dalla malattia e continua a combattere le sue battaglie.
25,00

Maledette classifiche. Tra boxe e tennis, vita e imprese di 100 campioni

di Rino Tommasi

Libro: Copertina morbida

editore: Lìmina

anno edizione: 2012

pagine: 176

Rino Tommasi, maestro del giornalismo sportivo, ci racconta a suo modo le due passioni che maggiormente ne hanno segnato il percorso professionale: il tennis e la nobile arte. Attraverso una carrellata di profili dei più grandi tennisti e dei più grandi pugili della storia, puntuale e documentata nei minimi particolari, ci racconta l'evoluzione delle due discipline sul piano tecnico e su quello organizzativo. Mettendo in luce le caratteristiche e i punti di forza dei migliori delle varie epoche, delinea la figura dell'inesistente atleta perfetto. Da Joe Louis a Muhammad Ali, da Rocky Marciano a Bob Foster, e ancora da Rod Laver a Björn Borg, Da McEnroe a Rafa Nadal, un'analisi dettagliata e ragionata, scrupolosa fino al limite del verbo tommasiano, dove numeri e cuore si alternano e si bilanciano. Il più grande non esiste, non essendo possibile estrapolare il campione dal contesto storico nel quale si è espresso, ma la grande boxe e il grande tennis sì, e Tommasi è qui a raccontarceli.
16,00

Da Kinshasa a Las Vegas via Wimbledon. Forse ho visto troppo sport

di Rino Tommasi

Libro: Copertina morbida

editore: Lìmina

anno edizione: 2009

pagine: 302

Si può a ragione sostenere, infatti, che Rino Tommasi rappresenti uno di quei felici e sempre più rari casi in cui lavoro, divertimento, competenze e esperienze di vita perdono i loro tradizionali confini di separazione. Innamorato dello sport in quanto tale lo ha praticato, lo ha promosso, lo ha raccontato, lo ha commentato, dedicandogli tempo, intelligenza, energie, studio, talento. Nato a Verona nel 1934 e laureato in Scienze Politiche con una tesi sull'organizzazione internazionale dello sport, è stato negli anni Sessanta il più giovane organizzatore pugilistico nel mondo, il primo in Italia. Discreto tennista, è stato per quattro volte campione italiano universitario, partecipando a tre Universiadi e conquistando due medaglie di bronzo, una in singolare a San Sebastian nel 1955 e una nel doppio misto nel 1957 a Parigi. Ha iniziato la carriera giornalistica a "Tuttosport", quindi è stato inviato della "Gazzetta dello Sport", per la quale scrive ancora, oltre che per il "Gazzettino" di Venezia e il "Tempo" di Roma. Nel 1981 è stato il primo direttore dei servizi sportivi dell'appena nato Canale 5 e nel 1991 il primo direttore dei servizi giornalistici di Telepiù. Da giornalista ha seguito 12 edizioni dei Giochi Olimpici, per la televisione ha commentato più di 400 incontri valevoli per un titolo mondiale di pugilato, 7 edizioni di Super Bowl e 135 tornei del Grande Slam. Attualmente commenta il pugilato per il canale digitale Dahlia TV.
19,90

Storia della serie A 2004-2005

di Rino Tommasi

Libro: Copertina morbida

editore: LIBRERIA DELLO SPORT

anno edizione: 2005

pagine: 270

18,50
9,90

Tennis record book 2011

di Rino Tommasi

Libro: Copertina morbida

editore: ABSOLUTELY FREE

anno edizione: 2011

pagine: 312

Più di trecento pagine con tutto il tennis del 2010, torneo per torneo, tabellone per tabellone, giocatore per giocatore, con una sezione storica con tutti i tabelloni Slam da Wimbledon 1877 ad oggi. La carriera dei migliori 50, uomini e donne. Corredato da foto, statistiche e curiosità.
18,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.