Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Roberto Corradini

Nati con la camicia

di Roberto Corradini

Libro: Copertina morbida

editore: Europa Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 446

Emiliano e Francesco, nati entrambi nel 1950 e nella medesima casa, condividono un'infanzia tranquilla, un'adolescenza vivace e una gioventù feconda. Diventati adulti, lavorano e vivono in città lontane e il loro legame si perde nei meandri dell'esistenza; ma si ritrovano, trent'anni dopo, in modo del tutto imprevisto. I due amici rivivono con gioia i tanti ricordi comuni e si raccontano le loro storie di vita: scelte esistenziali ardite, rapporti affettivi non sempre sereni e inconvenienti pesanti, ma pure momenti felici, successi meritati ed esperienze sessuali intriganti. Fanno da sfondo alle loro colorate conversazioni i principali eventi sociali, politici, sportivi e culturali che hanno caratterizzato la storia d'Italia e del mondo dagli anni '50 in poi. Emiliano e Francesco sono consapevoli di fare parte della prima generazione italiana che ha avuto modo di giocare e studiare a lungo e, nel contempo, dell'ultima generazione che ha trovato lavoro subito e formato famiglia presto. Per giunta, nella parte migliore del mondo e nel periodo più tranquillo della storia d'Europa. Da qui il titolo del romanzo, "Nati con la camicia": la consapevolezza d'essere più fortunati dei padri e, probabilmente, anche dei figli.
17,90

Gente libera

di Roberto Corradini

Libro: Copertina morbida

editore: Curcu & Genovese Ass.

anno edizione: 2017

pagine: 424

Donato Libera nasce ad Ala di Trento nel 1844, dunque suddito austriaco. Orfano di padre, a 10 anni di età è affidato dalla madre morente a un compaesano in partenza per il Lombardo Veneto. È accolto a Verona in un convitto gestito da religiosi. Impara da loro a leggere e scrivere. Lavora come fabbro. A 20 anni è chiamato a combattere con la divisa dell'Austria. Sopravvive alla battaglia di Sadowa contro i prussiani. Torna nel suo paese natale dopo 12 anni di assenza. Non trova nessuno che lo conosca. Il nuovo parroco gli consegna però una busta che contiene alcune lettere. Da esse risulta che ... La figlia di Donato Libera, Valeria, nasce ad Avio nel 1884. A 15 anni entra in servizio presso una famiglia di Trento. Valeria non è una "irredentista", ma nel 1914 segue a Firenze i suoi padroni, che sono amici di Cesare Battisti. Poiché è suddita austriaca ed è andata a vivere "in una Nazione nemica", le è impedito - per cinque anni - ogni contatto postale con la cognata di Trento e con il fratello soldato in Galizia. Nell'immediato dopoguerra presta servizio presso la stessa famiglia, ma questa volta a Roma. È testimone della metamorfosi politica del suo datore avvocato, diventato fascista dopo essere stato un socialista. Subisce poi un trauma psicologico conseguente al suicidio di una collega. In seguito avviene che... L'altro figlio di Donato Libera, Giovanni Battista, nasce ad Avio nel 1887. Nel 1909, mentre lavora come operaio in ferrovia, ha modo di conoscere a Trento Benito Mussolini. Suddito di Francesco Giuseppe, nel 1914 è spedito soldato in Galizia. Mentre la guerra ancora infuria, è congedato dall'Austria perché ferito. Tornato a Trento, Giobatta non può riprendere il suo lavoro perché risulta "milite leso". Nel novembre 1918, diventato suddito di Vittorio Emanuele III di Savoia, si ripresenta alla stazione di Trento; ma questa volta è respinto in quanto "ex combattente nell'esercito nemico". Trova lavoro presso la fabbrica di un ex "ardito", ma già nell'ottobre 1922 viene licenziato perché rifiuta di marciare con il padrone in un corteo fascista. Giobatta emigra da solo in Argentina; vi trova un contesto ideale ed invita la moglie a raggiungerlo con i due figlioli. Succede che...
16,00

Il sangue e l'inchiostro

di Roberto Corradini

Libro: Copertina morbida

editore: Curcu & Genovese Ass.

anno edizione: 2015

pagine: 256

Siamo tra la fine dell'Ottocento e i primi trent'anni del Novecento. Enrico e Giovanni sono due fratelli di Trento, nati sudditi austriaci ma di madrelingua italiana. Per i primi vent'anni della loro vita, condividono gli affetti familiari, i giochi con i coetanei e le compagnie giovanili; frequentano assieme la scuola elementare, la chiesa e l'oratorio; lavorano, gomito a gomito, presso la falegnameria del padre. Nel 1891, spinto più dallo spirito di avventura che dalla necessità, Giovanni lascia la casa paterna per emigrare dapprima in Brasile e poi negli Stati Uniti. Sebbene separati dall'oceano Atlantico e benché molto diversi per temperamento ed inclinazioni professionali, i due fratelli vogliono però mantenersi in contatto, coltivando la speranza di riabbracciarsi di nuovo. Confidando sempre nell'incerto e intermittente servizio postale di allora, si scrivono per più di quarant'anni. Riescono così a trasformare il loro rapporto di sangue in un appassionato rapporto d'inchiostro che riserverà al lettore non poche sorprese.
15,00

Programmazione in Java

di Roberto Bruni, Andrea Corradini

Libro

editore: Apogeo Education

anno edizione: 2013

pagine: 552

Un testo sulla programmazione e una guida per il linguaggio Java (versione 7) che accompagna al rigore dell'esposizione un'attenzione costante verso la pragmatica della programmazione. I concetti di base della programmazione sono introdotti assieme alla parte imperativa del linguaggio; classi e oggetti sono inizialmente trattati come tipi di dati strutturati, per poi essere esplorati in tutte le loro caratteristiche. Il trattamento degli aspetti object-oriented procede di pari passo con la discussione del ruolo degli oggetti nella progettazione di sistemi complessi e nella risoluzione di problemi. Il volume incoraggia uno stile di programmazione rivolto al problem-solving, conciliando la definizione e il rispetto di specifiche rigorose con gli aspetti pratici e stilistici. Completano il testo esercizi e mini-progetti e utili indicazioni su come affrontare gli errori più comuni. La nuova edizione - rivista, migliorata e arricchita negli esempi - è interamente aggiornata alla versione 7 di Java ed è indicata sia per gli esperti, sia per chi non abbia precedenti esperienze di programmazione.
35,00

Programmazione in Java

Libro

editore: Apogeo Education

anno edizione: 2013

35,00
10,00

Programmazione in Java

Libro

editore: Apogeo

anno edizione: 2011

pagine: 536

Un testo sulla programmazione e una guida per il linguaggio Java (versione 7) che accompagna al rigore dell'esposizione un'attenzione costante verso la pragmatica della programmazione. I concetti di base della programmazione sono introdotti assieme alla parte imperativa del linguaggio; classi e oggetti sono inizialmente trattati come tipi di dati strutturati, per poi essere esplorati in tutte le loro caratteristiche. Il trattamento degli aspetti object-oriented procede di pari passo con la discussione del ruolo degli oggetti nella progettazione di sistemi complessi e nella risoluzione di problemi. Il volume incoraggia uno stile di programmazione rivolto al problem-solving, conciliando la definizione e il rispetto di specifiche rigorose con gli aspetti pratici e stilistici. Completano il testo esercizi, mini-progetti e utili indicazioni su come affrontare gli errori più comuni. La nuova edizione - rivista, migliorata e arricchita negli esempi - è interamente aggiornata alla versione 7 di Java ed è indicata sia per gli esperti, sia per chi non abbia precedenti esperienze di programmazione.
35,00

Programmazione in Java

Libro

editore: Apogeo

anno edizione: 2009

pagine: 514

"Programmazione in Java" è un testo sulla programmazione e una guida per il linguaggio Java. Sintetico ma completo, ricco di spunti, accompagna al rigore dell'esposizione un'attenzione costante verso la pragmatica della programmazione. I concetti di base della programmazione sono introdotti assieme alla parte imperativa del linguaggio; classi e oggetti sono inizialmente trattati come tipi di dati strutturati, per poi essere esplorati in tutte le loro caratteristiche. Il trattamento degli aspetti object-oriented procede di pari passo con la discussione del ruolo degli oggetti nella progettazione di sistemi complessi e nella risoluzione di problemi. Completano il testo esercizi e mini-progetti; sezioni di approfondimento forniscono utili indicazioni su come affrontare gli errori più comuni e spunti per ulteriori letture. II testo incoraggia uno stile di programmazione rivolto al problem-solving, conciliando la definizione e il rispetto di specifiche rigorose con gli aspetti pratici e stilistici. Il testo fa riferimento alla versione 6 di Java, e non richiede precedenti conoscenze di programmazione.
35,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento