Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Robin Robertson

Un nodo alla gola

di Robin Robertson

Libro: Copertina morbida

editore: Guanda

anno edizione: 2022

pagine: 256

Walker è un veterano canadese della Seconda guerra mondiale, con un disturbo post traumatico da stress. Non riuscendo a tornare a casa, nella rurale Nuova Scozia, decide di rifarsi una vita in città, alla ricerca dell'anonimato e della libertà che solo una grande metropoli può dare. Lo seguiamo mentre si sposta da New York a Los Angeles a San Francisco, e davanti ai nostri occhi scorre l'America del dopoguerra, tra la fine degli anni Quaranta e i primi Cinquanta, un'epoca cupa, di grande crisi e cambiamenti: l'American Dream si è sgretolato, le divisioni sociali e razziali lacerano il Paese, la corruzione dilaga e le città si riempiono di emarginati. Un panorama che diventa terreno fertile per i tanti film noir che si girano in quel periodo in California, e che assurgono a simbolo di un'era con il loro iconico bianco e nero e gli antieroi urbanizzati. Ancora tormentato dai ricordi della guerra - i rumori, le immagini, le sensazioni a volte riemergono con prepotenza, paralizzandolo - e da un passato che si fa rappresentazione di un'innocenza perduta, a poco a poco Walker sembra riprendere in mano la sua vita, trova lavoro come giornalista e scrive proprio di tutte quelle persone ai margini che nessun altro vede e con cui lui ha ancora così tanto in comune.
19,00
14,15

Esitazione. Testo inglese a fronte

di Robin Robertson

Libro: Copertina morbida

editore: Guanda

anno edizione: 2008

pagine: 169

Nella sua nuova raccolta, lo scozzese Robin Robertson d accompagna nei paesaggi scabri e ambigui delle sue coste nebbiose, con puntate in un'America e un'Italia ricche di suggestioni ma pur sempre inquietanti. Robertson ha una visione intensa della vita psichica e fisica, celebra con Neruda e Montale sapori ricchi, ed evoca modernamente miti crudeìi come quello di Atteone, sbranato per aver contemplato Diana nuda. Robertson è un pittore impressionista la cui lingua insieme disincantata e passionale ritrae con ricchezza dì sfumature i dolori di un Werther maturo.
13,00

Camera obscura

di Robin Robertson

Libro

editore: Guanda

anno edizione: 2002

pagine: 192

"Camera oscura" è il primo libro di poesie di Robin Robertson. Nel poema che dà il titolo alla raccolta, Robertson racconta a più voci la vita di David Hill, pittore e pioniere della fotografia, nonché la sua Edimburgo vittoriana, unendo il tema di una vita privata dolente a quello della storia della Scozia. Così il poeta reinventa il genere del poema narrativo e ci fa da guida nel paesaggio suggestivo e surreale della Edimburgo di ieri e di oggi.
10,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.