Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Rocco Matarozzo

Una amante di troppo

di Rocco Matarozzo

Libro: Copertina morbida

editore: Cacucci

anno edizione: 2020

pagine: 166

"Una amante di troppo", terza pubblicazione di Rocco Matarozzo, è un romanzo tascabile che, sebbene, come dice l'autore, sia frutto della sua fantasia, tratta di una storia che sembra vissuta realmente da una donna del nostro tempo. Lacerata dalla dicotomia "di un radicale (e radicato) dualismo mente/corpo", tra una bellezza esteriore esaltata da un fisico statuario e la voglia interiore di essere apprezzata solo per i suoi valori e per le sue capacità intellettuali, la protagonista subisce le contraddizioni date dalla "morale paesana e l'incultura imperante" del tempo e dei luoghi in cui vive e che la "portano, pari, pari, a cadere nelle mani della stessa tipologia di uomo". Cioè, si tratta di una "società ipocrita, apparentemente da carta patinata" ma che in realtà giustifica perfino le violenze di "un amico, del padre, dello zio". La protagonista del romanzo passa perciò "dalla irrazionalità di un momento di autodistruzione, il suicidio, alla rinascita ed alla speranza". 'Dopo la notte, viene il giorno, dopo la pioggia rispunta il sole...', però occorre 'essere vivi per poter godere delle alterne vicende della vita'.
14,00

Una tira l'altra. 77 pillole di vita

di Rocco Matarozzo

Libro: Copertina morbida

editore: Cacucci

anno edizione: 2019

pagine: 176

"Una tira l'altra - 77 pillole di vita" sono brevi flash della vita di Rocco Matarozzo. Racconti brevi, tutti venati di ironia, se non di sarcasmo, tendono a mettere in luce i "credo", le incrostazioni su cui era fondata la cultura, nel suo divenire, della gente di ieri e quella delle persone di oggi. In ogni caso, nella cultura di ieri e di oggi l'"apparire" è stato sempre più importante della "sostanza", dell'"essere", tanto da costringere due giovani a sfidarsi e morire per ridare l'"onorabilità" e il "candore" ad una sorella "disonorata" da un bacio inviato da lontano soffiando sul palmo della mano. Molte altre, però, sono le "pillole" che affrontano con leggiadria aspetti profondi della vita ed i suoi contenuti sociologici, antropologici, etici, filosofici. Un filo sottile, infatti, collega una pillola all'altra. Alcune, se non tutte, cercano di mettere in luce le resistenze che ne derivavano e derivano dagli ideologismi, riconosciuti tali nel passato e rinnegati oggi, benché imperanti alla pari di quelli di ieri. Perché 77? Perché l'autore, come egli stesso confessa più volte, è scaramantico. Il 7 e con esso il 77, ricorre spesso nella sua vita.
12,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.