Il tuo browser non supporta JavaScript!

Libri di Romolo Balasso

La perizia e la consulenza tecnica d'ufficio e di parte

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 316

I giudizi sull'attività costruttiva-edilizia in sede civile, penale e amministrativa e quelli sulla responsabilità professionale del tecnico (progettista, direttore dei lavori, collaudatore, coordinatore per la sicurezza) nei medesimi ambiti, richiedono l'apporto di accertamenti e/o di valutazioni di tipo tecnico. L'ausilio di un esperto, inoltre, è sempre più richiesto in fase stragiudiziale e nell'approntamento delle domande giudiziali, involgendo accertamenti e valutazioni, vieppiù sempre più specialistiche e complesse. Specialità e complessità, dunque, caratterizzano le attività ausiliarie del perito e dei consulenti tecnici, siano essi del magistrato o delle parti, tanto da connotare una vera e propria specializzazione professionale, anche per il fatto che al suddetto professionista non vengono richiesti soltanto i particolari saperi tecnici, ma anche la conoscenza di procedure, metodi e criteri accertativi e/o valutativi riprodotti o desumibili dai codici di procedura e nelle espressioni giurisprudenziali. Il volume approccia il tema della perizia e della consulenza tecnica, d'ufficio e di parte, in modo sistematico e completo nei vari ambiti (civile, penale, amministrativo e contabile), per offrire un contributo sia al tecnico che al giurista. In particolare, il volume unisce alla tradizionale disamina delle attività peritali e consulenziali la proposizione di criteri e metodiche di svolgimento e di redazione delle relazioni tecniche, ovvero di osservazione alle relazioni del perito o del CTU, anche con esemplificazioni. Il lavoro è stato redatto da due avvocati e un tecnico che abitualmente collaborano in ambito professionale oltre che nel Centro Studi Tecnojus, e questo per fondere, da un lato, gli aspetti tecnici e quelli giuridici, dall'altro per dare, all'occorrenza, maggiore evidenza ora agli aspetti tecnici ora a quelli giuridici. La nuova edizione, oltre agli immancabili e necessari aggiornamenti giurisprudenziali in varie parti del libro, arricchisce la pubblicazione con un nuovo e strutturato capitolo dedicato all'esperto del giudice nell'ambito del processo di esecuzione, in considerazione della rilevanza assunta dai procedimenti esecutivi.
36,00

Abusi edilizi. Vigilanza sull'attività urbanistico-edilizia, sanzioni amministrative e penali, sanatorie

di Romolo Balasso

Libro

editore: Grafill

anno edizione: 2018

pagine: 198

Le crescenti responsabilità professionali, tanto in esercizi autonomi che subordinati (sia pubblici che privati), così come le maggiori competenze richieste nelle attività professionali, impongono un costante aggiornamento del proprio patrimonio di conoscenze. Questa esigenza si rende maggiormente rilevante e pressante su materie che si caratterizzano sotto il profilo tecnico e normativo-giurisprudenziale in continua evoluzione, come l'edilizia e, in particolare, gli abusi edilizi. Infatti, la cultura tecnica e quella giuridica rappresentano due mondi che dovrebbero poter trovare una sintesi comune da «importare» nel proprio specifico ambito disciplinare. Questo è lo scopo principale della presente pubblicazione, nella quale le informazioni, siano esse dati o analisi, sono pensate come strumenti di lavoro condiviso, debitamente strutturati, dal taglio operativo, e quindi sintetiche senza rinunciare all'esaustività, dove i vari argomenti, pur seguendo una successione logica e concettualmente propedeutica, sono stati redatti con una loro autosufficienza espositiva, ma esprimendo in modo diverso talune «ripetizioni». La trattazione dell'argomento mette in evidenza il dato normativo e le interpretazioni giurisprudenziali che ne vengono date sia a livello amministrativo sia penale che costituzionale, anche evidenziando i diversi orientamenti tra giurisdizioni e perfino nell'ambito della medesima; in particolar modo si è data evidenza ai principi espressi e da considerare uniformi sull'intero territorio nazionale, referenziando il contenuto con gli opportuni riferimenti giurisprudenziali e dottrinari. Tuttavia, non si è mancato di evidenziare alcune criticità né di offrire spunti di approfondimento da parte del lettore. È riportata, inoltre, una sintesi finale con schemi concettuali riepilogativi. La pubblicazione, pertanto, non si rivolge soltanto ai professionisti tecnici (architetti, ingeneri, geometri, periti, ecc.), bensì anche agli operatori del diritto, in particolare della Polizia Locale e, più in generale, della Polizia Giudiziaria che si occupa di abusivismo edilizio e dei professionisti nell'ambito dei trasferimenti di proprietà.
34,00

Difformità, vizi e difetti delle opere edili

di Romolo Balasso

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2018

pagine: 262

Il libro affronta un tema che, almeno per le professioni tecniche, assume una particolare rilevanza perché può determinare delle responsabilità professionali in capo: ai progettisti, obbligati a compiere scelte idonee ad evitare vizi e/o difetti delle opere in progettazione; ai direttori dei lavori, obbligati a controllare l'esecuzione perché sia conforme ai progetti e alle regole dell'arte; ai collaudatori e certificatori, nel loro compito di attestare/certificare un'esecuzione conforme ai progetti e alla regola d'arte. Si tratta di una materia da sempre ritenuta complessa e problematica perché considera, al contempo, aspetti marcatamente tecnici e aspetti marcatamente giuridici, i quali vengono variamente coniugati tra loro a seconda dei contesti.
32,00

Le consulenze di parte (CTP) dei professionisti tecnici

di Romolo Balasso

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2016

pagine: 204

Il volume si propone di far conoscere ed approfondire la figura ed il ruolo del consulente tecnico di parte (CTP) o, per meglio dire, come sottolineato dall'autore, "della parte" e fornire così un quadro sistematico che sia uno strumento di lavoro, considerato che nasce dall'esperienza professionale in materia dell'autore. Uno strumento di lavoro utile non solo ai professionisti tecnici chiamati a svolgere una CTP, bensì anche ai giuristi ed ai committenti che ad essi si rivolgono e, non da ultimi, ai CTU ed ai Periti, considerato che il loro operato viene approfondito nell'ambito del contraddittorio tecnico in sede di CTU e Perizia. Si tratta di figure professionali chiamate a svolgere un'attività di carattere "specialistico", attesa la necessità di affrancare le conoscenze tecnico-scientifiche in ambito giudiziario con le conoscenze delle procedure processuali nelle quali detta attività si inserisce, anche dialetticamente con tutti i soggetti coinvolti ed interessati. L'opera offre approfondimenti concettuali ed operativi, riflessioni e proposizioni ritenuti utili affinché il CTP sottoponga al giurista un'illustrazione e una disamina delle fattispecie concrete che gli consenta di svolgere al meglio le proprie valutazioni sub specie iuris (e cioè il raffronto di quelle concrete con le fattispecie astratte.
25,00

Il regime delle distanze in edilizia

di Romolo Balasso, Pierfrancesco Zen

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 432

Questa nuova edizione del volume prosegue nell'obiettivo di tenere (doverosamente) aggiornato uno strumento di lavoro, qual è stato inteso, concepito e redatto il volume stesso, inerente un argomento che continua ad essere oggetto di controversie e/o registrare contrasti sia a livello normativo (tra fonti) sia a livello applicativo (ambito civilistico ed ambito amministrativo). Infatti, non c'è anno (oramai) in cui non vi siano provvedimenti normativi diretti o incidenti sulla disciplina delle distanze e, in particolare, in cui non vi siano espressioni giurisprudenziali tanto sulle normative (regionali, in particolare), oggetto di valutazione della Corte Costituzionale, quanto su questioni di legittimità, oggetto di valutazione della Suprema Corte di Cassazione civile e/o del Consiglio di Stato. Gli aggiornamenti apportati si riferiscono da un lato ad annotazioni conseguenti a giurisprudenza recente, dall'altro a dare evidenza alle questioni emerse, o segnalate dai lettori, e ritenute maggiormente significative quali, ad esempio: - il regime delle altezze nell'ambito della disciplina delle distanze legali; - criteri di misurazione (cap. 6) dopo il regolamento edilizio tipo e considerazioni in merito; - più in generale, gli effetti del regolamento edilizio tipo sul regime delle distanze, a seguito delle definizioni uniformi; - la questione 2% di cui all'art. 34, comma 2-ter, del testo unico edilizia che riguarda anche generici "distacchi"; - considerazioni sulle distanze in ZTO (Zone Territoriali Omogenee) per le nuove costruzioni, anche alla luce di recente giurisprudenza. Dunque, prosegue l'impegno di mantenere sempre vivo un testo con un taglio pratico e professionale, offrendo tutti i concetti essenziali e fondamentali della materia, oltre a qualsiasi altro contenuto utile ad accrescere quel patrimonio di conoscenze e saperi propri delle professioni tecniche e delle professioni giuridiche, verosimilmente chiamate a fornire alla committenza e alla collettività "servizi" professionali con un sempre maggiore valore aggiunto. Romolo Balasso, è architetto libero professionista che ha orientato la propria attività professionale nell'ambito tecnicogiuridico. Consulente, formatore e relatore in diversi incontri su tutto il territorio nazionale, è stato promotore e fondatore del centro studi Tecnojus, dove ricopre la carica di presidente, e per il quale cura i contenuti e i servizi oltre al sito web. Pierfrancesco Zen, è avvocato libero professionista del foro di Padova, esperto di diritto amministrativo e civile nell'ambito edilizio-urbanistico, relatore e formatore in diversi eventi oltre che autore di pubblicazioni in materia. È stato fondatore del centro studi Tecnojus, dove ricopre la carica di vice-presidente, e per il quale collabora nella cura dei contenuti.
44,00

Il regime delle distanze in edilizia

di Romolo Balasso, Pierfrancesco Zen

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2017

pagine: 392

Questa nuova edizione del volume prosegue nell' obiettivo di tenere (doverosamente) aggiornato uno strumento di lavoro, qual è stato inteso, concepito e redatto il volume stesso, inerente un argomento che continua ad essere oggetto di controversie e/o registrare contrasti sia a livello normativo (tra fonti) sia a livello applicativo (ambito civilistico ed ambito amministrativo). Infatti, non c'è anno (oramai) in cui non vi siano provvedimenti normativi diretti o incidenti sulla disciplina delle distanze e, in particolare, in cui non vi siano espressioni giurisprudenziali tanto sulle normative (regionali, in particolare), oggetto di valutazione della Corte Costituzionale, che su questioni di legittimità, oggetto di valutazione della Suprema Corte di Cassazione civile e/o del Consiglio di Stato. Gli aggiornamenti apportati si riferiscono da un lato ad annotazioni conseguenti a giurisprudenza recente, anche implementando i casi pratici illustrati riportati alla fine del volume con due nuovi esempi, dall'altro a dare evidenza alle questioni emerse e ritenute maggiormente significative quali, ad esempio: - le problematiche relative alla deroga della disciplina delle distanze tra costruzioni/fabbricati: - si sono considerate ben tre sentenze del 2016 della Consulta (n. 178/2016; n. 189/2016 e n. 231/2016); - è stato introdotto un paragrafo relativo proprio alle deroghe negli strumenti urbanistici; - il principio di prevenzione, oggetto dell'attesa pronuncia delle Sezioni Unite della S.C. di Cassazione (civile) del maggio 2016 (n. 10318); - le questioni relative alle distanze dalle strade nelle ricostruzioni. Dunque, prosegue l'impegno di mantenere sempre vivo un testo con un taglio pratico e professionale, quindi con tutti i concetti essenziali e fondamentali della materia, oltre a qualsiasi altro contenuto utile ad accrescere quel patrimonio di conoscenze e saperi propri delle professioni tecniche e delle professioni giuridiche, verosimilmente chiamate a fornire alla committenza e alla collettività, "servizi" professionali con un sempre maggiore valore aggiunto.
39,00

Incarichi, obblighi e responsabilità del professionista tecnico

di Romolo Balasso, Otello Bigolin

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2016

pagine: 236

Il binomio obblighi-responsabilità è sempre un argomento difficile e delicato, soprattutto di questi tempi particolari che faticano a passare, dove la fisiologica (e crescente) complessità sembra degenerare nell'inutile e pericolosa complicazione. Per questo motivo si è voluto offrire uno studio sistematico in materia di incarichi, obblighi e responsabilità del professionista tecnico (ingegnere, architetto, geologo, geometra, perito, ecc.), un'indagine ragionata sulla figura professionale e le sue competenze divise tra profili pubblicistici (motivanti la regolamentazione della professione e del pubblico affidamento sui suoi saperi specialistici) e profili privatistici (legati agli interessi specifici del cliente-committente, consumatore di servizi professionali). Il volume, pertanto, si propone di offrire un quadro generale della professione tecnica, nell'ambito del quale si svolgono e devono essere ricondotte le diverse attività professionali, con gli opportuni approfondimenti e riferimenti, compreso quelli derivanti dalla recente riforma degli ordinamenti professionali e il suo bagaglio di nuovi obblighi e conseguenti responsabilità. Una riforma che, come noto, ha sancito l'ingresso nelle professioni intellettuali regolamentate di una serie di novità specie nelle forme di esercizio sempre più spinte verso quelle collettive ed organizzate (società), le quali pongono nuovi interrogativi soprattutto in termini di ripartizione delle responsabilità (se di ripartizione è possibile parlare). La particolarità del volume è data dalla sua scrittura a 4 mani: due di un professionista forense e le altre due di un professionista tecnico, accomunati dalla condivisione sia di esperienze professionali sia delle attività nel centro studi tecnico-giuridici Tecnojus.
28,00

La perizia e la consulenza tecnica d'ufficio e di parte

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2016

pagine: 304

La terza edizione del volume da un lato apporta gli opportuni aggiornamenti a seguito della sopravvenienza di normative e/o di giurisprudenza, incidenti in senso confermativo o meno su taluni concetti o costrutti, ma, soprattutto, dall'altro aggiunge approfondimenti per meglio comprendere le attività in esame, i loro ruoli o funzioni, i loro obblighi e le loro responsabilità. Tra i nuovi approfondimenti: la consulenza tecnica d'ufficio nel processo civile telematico (PCT); la specializzazione professionale in relazione alla funzione e ai contenuti generali della CTU, la perizia tecnica resa nel procedimento di mediazione ex D.L.gs. n. 28/2010. L'inizio definitivo dell'era digitale della giustizia costituisce un sicuro aspetto innovativo determinando un nuovo rapporto ma anche nuove problematiche.
35,00

La perizia e la consulenza tecnica d'ufficio e di parte

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2014

pagine: 288

Il volume approccia il tema della perizia e della consulenza tecnica, d'ufficio e di parte, in modo sistematico e completo nei vari ambiti (civile, penale, amministrativo e contabile), per offrire un contributo sia al tecnico che al giurista. In particolare, il volume unisce alla tradizionale disamina delle attività peritali e consulenziali la proposizione di criteri e metodiche di svolgimento e di redazione delle relazioni tecniche, ovvero di osservazione alle relazioni del perito o del CTU, anche con esemplificazioni. Il volume è stato redatto da due avvocati e un tecnico che abitualmente collaborano in ambito professionale oltre che nel Centro Studi Tecnojus, e questo per fondere, da un lato, gli aspetti tecnici e quelli giuridici, dall'altro per dare, all'occorrenza, maggiore evidenza ora agli aspetti tecnici ora a quelli giuridici. Questa seconda edizione, oltre a completare in modo articolato e sistematico il capitolo del consulente tecnico di parte nei procedimenti civili, ponendo particolare attenzione alle sue attività "di processo", ha comportato una verifica della giurisprudenza intervenuta sino ai primi mesi del 2014 al fine di accertare eventuali mutamenti di indirizzo rispetto a quelli citati nel testo e l'aggiornamento normativo di alcuni articoli delle disposizioni attuative del codice di procedura penale.
34,00

La professione tecnica nella legislazione e nella giurisprudenza

di Romolo Balasso, Pierfrancesco Zen

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2012

pagine: 372

Il volume affronta il tema delle professioni tecniche in questo particolare momento di ripensamento delle professioni intellettuali regolamentate, per cercare di rispondere a un'esigenza sia del professionista tecnico che del giurista: disporre di un'analisi sistematica delle professioni in argomento, delle prestazioni che ne formano l'oggetto, sostanziando le competenze sia tipiche che atipiche, e i contenuti specifici delle singole attività. Si tratta di un'analisi che consente da un lato una lettura dei ruoli e delle funzioni (pubblicistici e privatistici) riguardanti le professioni, così come desumibili dall'ordinamento giuridico, dall'altro la costruzione di una sorta di matrice delle fonti dalle quali scaturiscono obblighi e doveri; tutto ciò nel tentativo di ridare al professionista tecnico una dignità offuscata dalle sempre più pesanti responsabilità a lui addossate per via giurisprudenziale prima ancora che normativa.
38,00

Il regime delle distanze in edilizia

di Romolo Balasso, Pierfrancesco Zen

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2012

pagine: 354

Causa le diverse finalità perseguite e il sistema vigente di tutela degli interessi, la disciplina legale delle distanze costituisce materia in continua evoluzione sia sul piano concettuale che su quello concreto ed operativo. Da tre edizioni, questo manuale professionale mantiene sotto stretto controllo tecnico, normativo e giurisprudenziale tale sviluppo, sia negli aspetti privatistici (prima parte) che pubblicistici (seconda parte). Un'opera apprezzata perché completa ed esauriente nel chiarire le numerose questioni controverse sulla corretta valutazione e misurazione degli spazi nei rapporti tra vicini, con riferimento sia al regime delle distanze civilistiche sia di quelle urbanistico-edilizie, tenendo sempre conto delle interpretazioni dei giudici, fino alle prime sentenze del 2012. Completato da quindici casi critici risolti - sia negli aspetti tecnici che giuridici - con ampia rappresentazione testuale e grafica di ciascuna situazione, il volume si caratterizza per l'analisi minuziosa dell'intero sistema normativo, com'è verificabile dal dettaglio degli argomenti trattati.
36,00

Il regime delle distanze in edilizia

di Romolo Balasso, Pierfrancesco Zen

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2011

pagine: 296

Il volume affronta il tema delle distanze in "edilizia" per offrire al professionista una guida pratica, in modo da poter focalizzare con immediatezza le tematiche e le criticità della materia e quelle poste dalla pratica professionale. Un testo quindi pratico e professionale con tutti i concetti essenziali della materia trattata. Questa nuova edizione, da una parte arricchisce il volume con ulteriori esemplificazioni pratiche (portando gli esempi da 5 a 12, dove la complessità di alcuni di questi consente di rappresentare più questioni interpretative) e con l'esame di alcune tipologie di distanze (per fabbriche, depositi, impianti di telefonia, impianti di radiofrequenza, secondo i precetti normativi del codice della strada e relativo regolamento), e dall'altra approfondisce il rapporto tra il regime delle distanze civilistiche e quelle urbanistiche, soprattutto con riguardo al D.M. 1444/68 e la sua prevalenza sulle norme locali, con riferimento a recentissime sentenze nei due ambiti, il cui avvicinamento concettuale, tra l'altro, impone di considerare criteri, prima solo civilistici, anche in sede progettuale per il rilascio del titolo abilitativo edilizio (tanto da determinarne o inficiarne la legittimità del provvedimento).
30,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.