Libri di Salvatore Martorana

Così parlò Vasco Rossi. Antologia poetica integrale

Così parlò Vasco Rossi. Antologia poetica integrale

di Salvatore Martorana

Libro

editore: Arcana

anno edizione: 2019

pagine: 672

A inaugurare la presenza di musicisti/poeti italiani nella collana TXT non poteva che essere il rocker di Zocca. "Così parlò Vasco Rossi", infatti, nasce con l'intento di scovare tra tutti i testi del musicista ogni singola traccia del caos, del disordine mentale, dello spirito ribelle e geniale che ha fatto di lui la più grande stella del panorama rock italiano. L'autore si inoltra tra le righe stupefacenti della sua produzione artistica, mettendo scrupolosamente al vaglio le provocazioni, i doppi sensi, l'acuta ironia, ma anche le citazioni, i riferimenti culturali, i richiami appena accennati eppure ben presenti, troppo spesso non evidenziati secondo un processo di banalizzazione del personaggio che forse ha fatto comodo anche allo stesso Vasco nella conquista sconfinata del mercato tricolore. Prima del rocker verrà, dunque, il cantautore, il poeta. Non la voce, rauca e inconfondibile, ma il tocco della mano, fragile e incendiario, capolinea in versi scritti delle nausee della pancia, dei tumulti del cuore, delle fantasie della mente, delle paranoie e delle eccitazioni di un'anima fragile e di molte generazioni, che in essi si riconoscono. Se il cantautorato troverà, come tutti auspichiamo, il suo definitivo e riconosciuto spazio nel programma di istruzione nazionale, allora questa potrebbe essere la prima antologia dedicata all'opera di uno tra i più grandi, contraddittori e dissacranti autori italiani viventi.
25,00
Così parlò Vasco Rossi. Antologia poetica. Tutti i testi commentati

Così parlò Vasco Rossi. Antologia poetica. Tutti i testi commentati

di Salvatore Martorana

Libro: Copertina morbida

editore: Arcana

anno edizione: 2018

pagine: 619

Per rendere onore all'opera di un monumento della musica italiana era necessaria un'opera monumentale. Salvatore Martorana si è posto l'obiettivo di scovare in tutti i testi del rocker di Zocca ogni singola traccia del caos, del disordine mentale, dello spirito ribelle e geniale che ha fatto di lui la più grande stella del panorama rock italiano. L'autore si inoltra tra le righe stupefacenti della sua produzione artistica, mettendo scrupolosamente al vaglio le provocazioni, i doppi sensi, l'acuta ironia, ma anche le citazioni, i riferimenti culturali, i richiami appena accennati eppure ben presenti, troppo spesso non evidenziati a causa di un processo di banalizzazione del personaggio che forse ha fatto comodo anche allo stesso Vasco nella conquista sconfinata del mercato tricolore. Prima del rocker verrà, dunque, il cantautore, il poeta. Non la voce, rauca e inconfondibile, ma il tocco della mano, fragile e incendiario, capolinea in versi scritti delle nausee della pancia, dei tumulti del cuore, delle fantasie della mente, delle paranoie e delle eccitazioni di un'anima fragile e di molte generazioni, che in essi si riconoscono. Se il cantautorato troverà, come tutti auspichiamo, il suo definitivo e riconosciuto spazio nel programma di istruzione nazionale, allora questa potrebbe essere la prima antologia dedicata all'opera di uno tra i più grandi, contraddittori e dissacranti autori italiani viventi.
23,50
D'azzurro, di nero e di verde

D'azzurro, di nero e di verde

di Salvatore Martorana

Libro: Copertina morbida

editore: A & B

anno edizione: 2018

pagine: 85

"Perché la nostalgia della carezza? Perché il desiderio del tuo volto? Perché dietro il vetro, chiuso nella scura cornice, io cerco il tuo sorriso, madre? Non sei tu morta, madre?"
10,00
Così parlò Vasco Rossi. Antologia poetica. Tutti i testi commentati

Così parlò Vasco Rossi. Antologia poetica. Tutti i testi commentati

di Salvatore Martorana

Libro: Copertina morbida

editore: Arcana

anno edizione: 2016

pagine: 619

A inaugurare la presenza di musicisti/poeti italiani nella collana TXT non poteva che essere il rocker di Zocca, al quale Salvatore Martorana dedica uno studio monumentale. "Così parlò Vasco Rossi", infatti, nasce con l'intento di scovare tra tutti i testi del musicista ogni singola traccia del caos, del disordine mentale, dello spirito ribelle e geniale che ha fatto di lui la più grande stella del panorama rock italiano. L'autore si inoltra tra le righe stupefacenti della sua produzione artistica, mettendo scrupolosamente al vaglio le provocazioni, i doppi sensi, l'acuta ironia, ma anche le citazioni, i riferimenti culturali, i richiami appena accennati eppure ben presenti, troppo spesso non evidenziati secondo un processo di banalizzazione del personaggio che forse ha fatto comodo anche allo stesso Vasco nella conquista sconfinata del mercato tricolore. Prima del rocker verrà, dunque, il cantautore, il poeta. Non la voce, rauca e inconfondibile, ma il tocco della mano, fragile e incendiario, capolinea in versi scritti delle nausee della pancia, dei tumulti del cuore, delle fantasie della mente, delle paranoie e delle eccitazioni di un'anima fragile e di molte generazioni, che in essi si riconoscono. Se il cantautorato troverà, come tutti auspichiamo, il suo definitivo e riconosciuto spazio nel programma di istruzione nazionale, allora questa potrebbe essere la prima antologia dedicata all'opera di uno tra i più grandi, contraddittori e dissacranti autori italiani viventi.
25,00
Rocket 88

Rocket 88

di Salvatore Martorana, Federico Mosso

Libro

editore: Robin

anno edizione: 2018

pagine: 560

La storia ha il rumore meccanico di un vecchio proiettore cinematografico e a New York nel '63 la pellicola della storia deve ancora mostrare agli spettatori la sua bobina più segreta e maledetta. A Brooklyn un bolide nero modello Oldsmobile Rocket 88 brontola lento nella nebbia che sale dall'East River, accelera di colpo sulla strada vuota e buia, sparisce verso l'Isola dei Morti.
19,50
L'amorale della favola. Le canzoni che hanno fatto la storia di Vasco Rossi

L'amorale della favola. Le canzoni che hanno fatto la storia di Vasco Rossi

di Salvatore Martorana

Libro: Copertina morbida

editore: Arcana

anno edizione: 2013

pagine: 192

Da "Albachiara" a "Vita spericolata", da "Jenny è pazza" a "Manifesto futurista", ecco le canzoni più "importanti" di Vasco Rossi selezionate dall'autore con la collaborazione di tutti i fanclub e i fansite dedicati al Blasco. "L'amorale della favola" è un'accurata analisi dell'evoluzione del linguaggio comunicativo del più grande rocker italiano, della sua forza espressiva, del suo ghigno provocatorio, delle sue debolezze romantiche.
15,00
L'opera scritta. Saggi di intelletto e amore

L'opera scritta. Saggi di intelletto e amore

di Salvatore Martorana

Libro: Copertina rigida

editore: Bonanno

anno edizione: 2009

pagine: 188

Il libro di Salvatore Martorana raccoglie una selezione di testi e interventi scritti in un vasto arco di tempo, a testimonianza di una non mai smessa ricerca intellettuale delle ragioni della cultura e della scrittura. Il titolo, infatti, volutamente ambivalente, intende riferire dell'opera scritta di altri, ma anche della propria. L'excursus critico e di profonda riflessione presenta interventi sulla cultura classica, su Dante, su Verga, ma anche sulla produzione letteraria minore a noi contemporanea, della quale si mettono in luce autori emarginati o sconosciuti e tuttavia ricchi di una loro vitale e vivace umanità.
18,00
Vasco Rossi. Brividi. Manifesti e turbamenti

Vasco Rossi. Brividi. Manifesti e turbamenti

Libro: Copertina morbida

editore: LIT - Libri in Tasca

anno edizione: 2013

pagine: 144

12,90
Vasco dalla A alla Zocca. Manifesti lividi e frammenti

Vasco dalla A alla Zocca. Manifesti lividi e frammenti

Libro: Copertina morbida

editore: LIT - Libri in Tasca

anno edizione: 2013

pagine: 144

È un alfabeto molto particolare, il linguaggio di Vasco Rossi, perché esprime un modo di vedere e di vivere le cose che non è omologabile. Quindi, serve un vocabolario speciale. Eccolo qui: questo è un vocabolario emotivo, e non certo biografico. Si compone di immagini storiche, accompagnate da frammenti di pensieri di tre suoi amici e fan che hanno scritto sulla scia del pensiero veicolato da Vasco attraverso i testi delle canzoni. Ma, ultimamente, anche per mezzo delle interviste o degli ormai famosi "clippini". Tutto rilegato in modo abbastanza anarchico da poter sembrare perfino caotico, ma solo per chi ancora non ha capito che Vasco non è soltanto un cantante, ma un fenomeno: ha sempre impersonato un modo non ordinario di stare al mondo, un modo di essere più sincero, più sano e più umano di quello che risulta conveniente adottare in un mondo come il nostro, dominato dal mercato. Un vocabolario fuori dalle regole, dunque, un salto fuori dagli schemi... per provare a vedere cosa succede (e come va a finire) mettendosi a pensare sopra le righe per davvero!
12,90
Vasco Rossi. Brividi. Manifesti e turbamenti

Vasco Rossi. Brividi. Manifesti e turbamenti

Libro: Copertina morbida

editore: Arcana

anno edizione: 2011

pagine: 256

Le fotografie scattate da un poeta dell'immagine si accompagnano a discorsi anarcoidi, sfoghi emotivi e intimi frammenti ironici scritti di notte da due figli auto-adottivi di Vasco Rossi, mentre, come al solito, erano in balia di alcuni whisky doppi, del loro Maestro e di loro stessi. Per la prima volta Henry Ruggeri, Claudio Bardi e Salvatore II Nero Majorana si sono ritrovati insieme a formare un trio sempre in erba e pieno di brio. Dal sito ufficiale vascorossi.net e direttamente dalle loro anime, ecco a voi Brividi Bardiani, Manifesti Ruggenti e Neri Turbamenti.
16,00
Vasco dalla A alla Zocca. Manifesti lividi e frammenti

Vasco dalla A alla Zocca. Manifesti lividi e frammenti

Libro: Copertina morbida

editore: Arcana

anno edizione: 2011

pagine: 143

È un alfabeto molto particolare, il linguaggio di Vasco Rossi, perché esprime un modo di vedere e di vivere le cose che non è omologabile. Quindi, serve un vocabolario speciale. Eccolo qui: questo è un vocabolario emotivo, e non certo biografico. Si compone di immagini storiche, accompagnate da frammenti di pensieri di tre suoi amici e fan che hanno scritto sulla scia del pensiero veicolato da Vasco attraverso i testi delle canzoni. Ma, ultimamente, anche per mezzo delle interviste o degli ormai famosi "clippini". Tutto rilegato in modo abbastanza anarchico da poter sembrare perfino caotico, ma solo per chi ancora non ha capito che Vasco non è soltanto un cantante, ma un fenomeno: ha sempre impersonato un modo non ordinario di stare al mondo, un modo di essere più sincero, più sano e più umano di quello che risulta conveniente adottare in un mondo come il nostro, dominato dal mercato. Un vocabolario fuori dalle regole, dunque, un salto fuori dagli schemi... per provare a vedere cosa succede (e come va a finire) mettendosi a pensare sopra le righe per davvero!
16,00