Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Simon Baron-Cohen

L'autismo e la lettura della mente

di Simon Baron Cohen

Libro

editore: Astrolabio Ubaldini

anno edizione: 1997

pagine: 176

Che tutti noi di continuo attribuiamo a noi stessi e ai nostri simili degli stati mentali è una cosa così naturale e normale che è rimasta invisibile alla scienza psicologica per decine d'anni. Ogni individuo sano possiede la capacità di interpretare il comportamento altrui in termini di stati mentali, cioè possiede una teoria della mente, perché, per i nostri progenitori del Pleistocene, saper indovinare prima e meglio le intenzioni di altri esseri umani, ma anche di altri predatori, costituiva un vantaggio considerevole nella lotta per la sopravvivenza. Come dice Baron-Cohen, ai nostri antenati era molto utile saper 'leggere la mente' dei loro simili. Questa capacità, collegata strettamente col cosiddetto linguaggio degli occhi, sarebbe dunque uno dei motivi del successo evolutivo della specie umana, e secondo l'autore verrebbe appresa rapidamente dal bambino normale. Qualcosa però può andare storto nel bambino autistico, che soffre di una sorta di 'cecità mentale'; e i risultati sono tragici, perché per esseri che si sono evoluti per vivere in stretto intreccio con le menti dei loro simili, essere ciechi all'esistenza della mente altrui è una perdita catastrofica. Con un taglio discorsivo e aderente alla realtà viva, l'autore indaga come sia possibile che il linguaggio degli occhi, porti due menti distinte a comprendere le loro interazioni reciproche.
17,00

Teoria della mente e autismo. Insegnare a comprendere gli stati psichici dell'altro

Libro: Copertina morbida

editore: Erickson

anno edizione: 1999

pagine: 234

22,50

Questione di cervello. La differenza essenziale tra uomini e donne

di Simon Baron Cohen

Libro: Copertina rigida

editore: Mondadori

anno edizione: 2004

pagine: 303

Come mai gli uomini di solito non usano il telefono per chiacchierare, ma solo per scambiarsi informazioni? Perché le donne parlano con le amiche dei loro problemi sentimentali, mentre gli uomini conversano di novità tecnologiche, computer o partite di calcio? Perché le donne sanno interpretare meglio il linguaggio del corpo? A che cosa sono dovute queste profonde differenze di comportamento? Lo psicologo Simon Baron-Cohen sostiene che sia una questione di cervello e, in questo suo libro, intende dimostrare che, perfino nei neonati di un giorno, il "cervello femminile" è più empatico e comunicativo, e il "cervello maschile" è invece più capace di comprendere ed elaborare sistemi, dalle macchine alle strutture astratte come la politica e la musica.
18,50

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.