Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di SIMON.

Non solo rose. Storia culturale di un fiore

di Simon Morley

Libro: Copertina rigida

editore: Solferino

anno edizione: 2022

pagine: 352

La rosa è senza dubbio la regina dei fiori. È semplicemente ovunque, non solo nella vita quotidiana, ma anche nell'arte, nella letteratura e nella cultura pop, da quando in Medio Oriente, due millenni fa, si fece conoscere per il suo profumo e per le sue proprietà medicinali. Da allora la rosa non ha perso nulla del suo fascino, anzi, ha viaggiato nel mondo diventando uno dei fiori più adorati in tutti i Paesi. Quello che è meno chiaro è come e perché proprio lei tra tutti i fiori sia diventata così onnipresente, fonte o ornamento di tanti miti, iconografie, linguaggi simbolici: la rosa è cristiana e pagana, mistica e terrena, richiama la bellezza più pura come il presagio della sua corruzione; rappresenta l'amore romantico ma lascia intravedere il vizio e il peccato; può servire a dire la passione più sincera e la più crudele delle bugie. Il segreto della sua fortuna sta nell'essere un meme di antichissima origine, capace di viaggiare lungo le generazioni e le società; anzi, la rosa è un «potente amalgama di memi, un memeplex di grande successo che per evolversi o replicarsi si è adattato al rinnovamento degli ambienti culturali, si è dotato di difese a tutela di certi propri aspetti e nel frattempo è rimasto sempre connesso, in quanto schema significativo di informazioni, alla mente umana». Dai Sonetti di Shakespeare al rock dei Grateful Dead, dall'Inghilterra vittoriana all'alta moda francese, Simon Morley con il suo "Non solo rose" ci racconta la storia curiosa e affascinante di un fiore che, con la sua malia e la sua resistenza, ha sedotto il mondo intero, in ogni epoca e a ogni latitudine. E quando ci capiterà di guardarne una, sapremo meglio quello che abbiamo sempre intuito: una rosa non è mai solo una rosa.
21,00

Retromania. Musica, cultura pop e la nostra ossessione per il passato

di Simon Reynolds

Libro: Copertina morbida

editore: Minimum Fax

anno edizione: 2022

pagine: 496

È proprio vero che la musica ha smesso di evolversi? Quel che è certo è che gli anni Zero non hanno dato inizio al futuro che in campo culturale ci aspettavamo: le reunion più o meno riuscite, le cover band, il ritorno del vinile e delle musicassette hanno collaborato alla creazione di uno scenario dove anche i nuovi personaggi assomigliano a un patchwork di fenomeni precedenti. Attraverso aneddoti di giganti della vecchia guardia (con esaltanti panoramiche su Beatles, Patti Smith e Frank Zappa) e di artisti contemporanei - che sono spesso giunti alla notorietà rielaborando scampoli di musica strappati all'oblio - Simon Reynolds, incoronato erede di Lester Bangs, ci racconta questa ossessione per il passato in un saggio che unisce lo sguardo appassionato della critica musicale alla lucidità dell'indagine sociologica. E, insieme alla denuncia di un futuro che non c'è stato, pone una domanda a cui ancora non c'è risposta: continueremo a vivere oppressi dalla nostalgia oppure la retromania si rivelerà una fase storica isolata?
22,00

Amsterdam

di Simon Hanselmann

Libro: Copertina morbida

editore: Coconino Press

anno edizione: 2022

pagine: 160

Avvolto in un turbine di droghe e di malattie sessualmente trasmissibili, Amsterdam contiene alcuni degli episodi più lisergici della saga di Simon Hanselmann. Assistiamo qui all'incrinarsi della relazione tra Megg la strega e Mogg il gatto, mentre il carattere di Lupo Mannaro Jones si delinea nella sua tragica complessità. La fantasia grottesca di Simon Hanselmann è la strada che conduce al più spietato realismo dei sentimenti. Ancora una volta, il disagio esistenziale si trasforma in comicità, e viceversa. All'orizzonte c'è Amsterdam, più umida e sballata che mai.
22,00

Megahex. Director's cut

di Simon Hanselmann

Libro: Copertina morbida

editore: Coconino Press

anno edizione: 2022

pagine: 200

Megg, Mogg, Gufo e Lupo Mannaro Jones, ovvero una strega depressa, il suo fidanzato felino, un gufo quasi conformista, un licantropo queer. Gli eroi di Hanselmann arrancano tra l'apatia e il delirio psichedelico. Perdenti a priori, possono farci ridere fino alle lacrime e salire il groppo in gola nella stessa pagina, nella stessa vignetta. Megahex, che trova in questa nuova edizione la sua forma compiuta e definitiva, è il punto di partenza della loro epopea: un classico del fumetto, ma anche l'allucinata, puntuale descrizione del disastro emotivo dei nostri tempi.
24,00

Ajax, la squadra del ghetto. Il calcio e la Shoah

di Simon Kuper

Libro: Copertina morbida

editore: QRedizioni

anno edizione: 2022

pagine: 254

La tragedia della Shoah da un'angolazione inedita: quella delle pagine sportive dei vecchi giornali, delle storie dei tifosi e atleti sopravvissuti, degli archivi delle squadre olandesi. L'utilizzo del calcio da parte di Hitler e Mussolini viene calato nella cronaca della partita, nella memoria del singolo atto di discriminazione. Il libro contiene un prezioso apparato fotografico: la nazionale inglese che fa il saluto nazista, la faccia di un'ala destra ebrea dell'Ajax, di cui Kuper ricostruisce gli ultimi giorni ad Auschwitz.
15,50

La morte non sbaglia

di Simon McCleave

Libro: Copertina morbida

editore: Newton Compton Editori

anno edizione: 2022

pagine: 320

La detective Ruth Hunter convive da anni con il dolore per non essere riuscita a risolvere il caso, ancora aperto, della scomparsa del suo partner. A quasi cinquant'anni, per lei è arrivato il momento di allontanarsi dalle caotiche strade di Londra. Così chiede il trasferimento nella campagna del Galles, convinta che la attenda una vita più tranquilla, senza immaginare ciò che invece la aspetta. Si è a malapena abituata alla sua nuova posizione, quando viene ritrovato il corpo di una donna brutalmente assassinata, con strani simboli incisi sulla pelle. Decisa a risolvere il caso, Ruth comincia a lavorare sui vari sospettati, provando a fare squadra con il suo nuovo vice. Ma il tempo non è dalla sua parte: prima ancora di essere riuscita ad analizzare tutti gli indizi, deve far fronte a un altro omicidio. Anche la seconda vittima ha addosso gli stessi segni della precedente...
12,00

Il traditore di Roma

di Simon Scarrow

Libro: Copertina morbida

editore: Newton Compton Editori

anno edizione: 2022

pagine: 384

56 d.C. Il tribuno Catone e il centurione Macrone, veterani dell'esercito romano, sono di stanza sul confine orientale, consapevoli che ogni loro mossa è costantemente monitorata dalle spie del pericoloso e misterioso Impero parto. Ma la minaccia esterna potrebbe non essere nulla rispetto a quella interna. Tra i ranghi della legione si nasconde un traditore. Roma non mostra alcuna pietà verso coloro che tradiscono i commilitoni e l'Impero, ma prima di poter punire il colpevole, bisogna trovarlo. Catone e Macrone cominciano così una corsa contro il tempo per scoprire la verità, mentre i potenti nemici oltre il confine non aspettano altro che poter sfruttare qualunque debolezza per annientare la legione. Il traditore dev'essere trovato, o per l'Impero sarà la fine...
4,90

Note sul suicidio

di Simon Critchley

Libro: Copertina morbida

editore: Carbonio Editore

anno edizione: 2022

pagine: 80

Attraverso un'ampia panoramica storica del suicidio, un'indagine letteraria di alcuni famosi messaggi d'addio e un'autoanalisi psicologica a tratti graffiante, Simon Critchley analizza cosa significa possedere il dono fin troppo umano - e la maledizione - di essere in grado di scegliere tra vita e morte. Nel tentativo di far comprendere il suicidio e la fatale logica della sua visione a tunnel, nel maggio 2013 ha organizzato un laboratorio di scrittura creativa dedicato ai messaggi di addio dei suicidi. Faceva parte di un'installazione artistica di due settimane, in un minuscolo spazio sulla 21° Strada Ovest di Manhattan, e si chiamava School of Death, nata come reazione alla più astuta The School of Life di Londra. Alla fine del corso i partecipanti dovevano scrivere i loro "ipotetici" messaggi di addio, riportati poi da Critchley nel suo saggio. Molto ironico quello di sua moglie, psicanalista e specialista dell'ambivalenza: Caro Simon, Mi raccomando, non franare. Io ho deciso di non frenare. Con tutto il mio amore-odio. Jamieson (che sta per lanciarsi da una collina con l'auto) "Forse scrivere è la cosa più vicina alla morte... Si possono mettere a tacere le cose, scrivendo: fantasmi, tormenti, rimpianti, e ricordi che ci scorticano vivi."
9,00

Perché si mangiano le verdure?

di Simon Couchman

Libro

editore: La Coccinella

anno edizione: 2022

pagine: 16

'Perché si mangiano le verdure? Perché le carote fanno bene?' Un libro agile, colorato, dalla confezione elegante, con tante finestrelle-quiz nell'apertura finale, un libro che risponde alle domande impossibili dei più piccoli in modo semplice e divertente! Un valido aiuto per tutti gli adulti alle prese con il grande ''tormentone dei perché'' e un modo giocoso per soddisfare la sete di conoscenza dei bambini.  Dalla collana "Ma perché?". Età di lettura: da 2 anni.
7,50

Non urlo più! Imparo a calmarmi

di Simon Philip

Libro: Copertina morbida

editore: De Agostini

anno edizione: 2022

pagine: 32

Che cosa fai quando hai proprio voglia di urlare? Riempi un foglio di scarabocchi? O salti su e giù come un canguro e soffi forte in un fischietto? A volte è davvero difficile tenersi tutto dentro! La protagonista di questa storia non sa come fare per gestire la sua rabbia e quando si convince che urlare sia la soluzione, il papà le dà un consiglio importante per aiutarla a calmarsi! Età di lettura: da 5 anni.
9,90

Perché non ci sono più i dinosauri?

di Simon Couchman

Libro

editore: La Coccinella

anno edizione: 2022

pagine: 16

'Perché non ci sono più i dinosauri? Perché il mondo è cambiato all'improvviso?' Un libro agile, colorato, dalla confezione elegante, con tante finestrelle-quiz nell'apertura finale, un libro che risponde alle domande impossibili dei più piccoli in modo semplice e divertente! Un valido aiuto per tutti gli adulti alle prese con il grande ''tormentone dei perché'' e un modo giocoso per soddisfare la sete di conoscenza dei bambini.  Dalla collana "Ma perché?". Età di lettura: da 2 anni.
7,50

Perché piove?

di Simon Couchman

Libro

editore: La Coccinella

anno edizione: 2022

pagine: 16

'Perché deve piovere? Perché vogliamo che le piante crescano?' Un libro agile, colorato, dalla confezione elegante, con tante finestrelle-quiz nell'apertura finale, un libro che risponde alle domande impossibili dei più piccoli in modo semplice e divertente! Un valido aiuto per tutti gli adulti alle prese con il grande ''tormentone dei perché'' e un modo giocoso per soddisfare la sete di conoscenza dei bambini.  Dalla collana "Ma perché?". Età di lettura: da 2 anni.
7,50

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.