Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Stefano Meloccaro

Colpi di genio. I segreti dei giocatori che hanno cambiato il tennis per sempre

di Stefano Meloccaro

Libro: Copertina rigida

editore: Sperling & Kupfer

anno edizione: 2021

pagine: 256

Osserviamo i Big Three: Federer, Nadal, Djokovic; poi allarghiamo lo sguardo sugli altri fenomeni attuali e futuri del tennis, italiani compresi. Berrettini, Tsitsipas, Sinner, Musetti, Zverev, la lista sarebbe lunga. Tennisti di ogni età e livello, accomunati da una parola buona per tutti: perfezione. Eccezionali nel fisico, tecnica impeccabile, stabili di testa, in grado di lottare per ore fino alla vittoria. Privi di sbavature, educati, rispettosi. Insomma, nulla a che vedere con il passato. Quante intemperanze e «cadute» tornano in mente pensando all'epoca d'oro, i meravigliosi anni Settanta e Ottanta, fatti di tennisti spesso «difettosi». Il dritto marcio di Connors, le follie autolesioniste di Nastase, la compiaciuta indolenza panattiana, la furia artistoide di McEnroe. E ancora: le volée artigianali di Borg, Noah e i suoi colpi strappati, l'ottusa testardaggine di Becker, la fissità crudele di Lendl, i tormenti vacui del giovane Agassi. Stefano Meloccaro, in preda a una sana e disincantata nostalgia, seleziona e racconta con la consueta competenza una galleria di campioni straordinariamente imperfetti, riconoscibili e amati per le loro vittorie tanto quanto per i loro evidenti nei. Una vulnerabilità che era però l'essenza stessa del fascino geniale e innovatore che emanavano, fatta di rivalità e isterie, virtuosismi e gesta irreplicabili, magie e furia agonistica. Ogni partita era una storia diversa e imprevedibile, ogni scambio una meraviglia, ogni incontro uno scontro tra personalità che usciva dal campo e diventava stile, rivoluzione e vita. Un tennis rock and roll suonato dal vivo, e quindi unico e irripetibile. Il libro si avvale di importanti contributi, tra gli altri, di Rino Tommasi, Gianni Clerici, Paolo Bertolucci, Adriano Panatta e Nicola Pietrangeli.
17,90

Studio Tennis. Storie, campioni e racchettate, dall'edicola alla libreria passando per la televisione

di Stefano Meloccaro

Libro: Copertina morbida

editore: ABSOLUTELY FREE

anno edizione: 2016

pagine: 195

Da più di vent'anni Stefano Meloccaro fa il giornalista. Ha girato il mondo per raccontare il tennis, ed è il conduttore del programma di approfondimenti che fa da trait d'union alle cronache Sky sui Masters 1000, sulle ATP Finals e sui Championships di Wimbledon. Lì Meloccaro ha intervistato tutti i più importanti personaggi del tennis moderno. Ma da qualche tempo, se chiedi in giro chi è Stefano Meloccaro ti senti rispondere: "È il giornalista che lavora con Fiorello a Edicola Fiore". Ovvero, il co-protagonista in una trasmissione di grande successo. Così, chi ancora non lo conosceva, ha finalmente scoperto questo simpatico ragazzo di 52 anni che canta, suona e porge la battuta al grande showman con la stessa precisione con cui il suo amico Paolo Bertolucci preparava la strada alle incursioni a rete di Adriano Panatta. In questo libro, Meloccaro mette assieme ricordi come quello di una strana partita di doppio con Adriano Panatta, interviste a numeri 1 che si chiamano Federer o McEnroe, curiosi retroscena di un mondo che conosce dall'interno. E tanto altro ancora, narrando ogni storia con la stessa ironia con cui ha saputo entrare da subito nel cuore degli italiani.
16,00

Braccio d'oro. Il meraviglioso rovescio di Paolo bertolucci

di Stefano Meloccaro

Libro: Copertina morbida

editore: Lìmina

anno edizione: 2006

pagine: 258

Paolo Bertolucci, detto "Braccio d'oro", per il suo straordinario tennis fatto di gesti rotondi, spettacolari ed efficaci al tempo stesso è stato numero 22 della classifica mondiale nei primi anni Settanta, ha vinto cinque tornei di singolare e una dozzina in doppio, tutti assieme al suo amico e fedele compagno Adriano Panatta. Con lui ha condiviso (dentro e fuori dal campo) gran parte dei successi di quegli anni memorabili, dando vita ad una delle più solide formazioni di doppio nella storia della Coppa Davis, ma anche ad una delle più formidabili coppie di "ragazzacci" nella storia dello sport italiano, sempre pronti ad affiancare all'attività tennistica quella mondana, fatta di bella vita, vacanze da super vip e relative assidue frequentazioni del gentil sesso. In questo libro c'è tutto questo, ma ci sono anche gli inizi di Paolo, sul campo del Circolo Tennis Roma di Forte dei Marmi, assieme al papà Gino, maestro di tennis; l'incontro a 12 anni, col suo "gemello diverso" Adriano; gli anni trascorsi al Centro Tecnico di Formia; il rapporto con Mario Belardinelli, padre putativo e artefice dietro le quinte dei loro trionfi più belli. E poi tanti episodi extratennistici di un'epoca in cui i giocatori non erano ancora diventati delle macchine e si divertivano anche.
13,50

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento