Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Stefano Pronti

Compendio storico di Piacenza

di Stefano Pronti, Giulio Gandini

Libro: Copertina morbida

editore: PARALLELO45 EDIZIONI

anno edizione: 2015

pagine: 642

L'opera consiste in 3 volumi non vendibili separatamente e tratta gli aspetti storici sconosciuti della vita a Piacenza. Il "Compendio Storico" manoscritto in tre volumi ben conservati, diligentemente compilato in quindici anni dal sacerdote Giulio Gandini tra il 1768 e il 1783, è finora rimasto inedito e forse è stato letto da pochi solo per prelevare qualche curiosità. il "Compendio" è preziosa quanto rara fonte di notizie sulle vicende storiche piacentine: si trova alla Biblioteca Comunale Passerini-Landi di Piacenza ed è catalogato quale Manoscritto Pallastrelli 162 nel ricchissimo Fondo Antico (che peraltro comprende due gioielli di valore incalcolabile quali la prima trascrizione della Commedia di Dante del 1336 e il Salterio della regina Angilberga datato 827). La presente edizione anastatica è stata realizzata proprio perchè la forma calligrafica è molto curata e leggibile sia nel corsivo di ogni pagina sia nei capilettera e negli elenchi in lettere maiuscole. Tre sono le Parti (da Paolo III Farnese al 1731, da Carlo di Borbone al 1771; dal secondo Ferdinando al 1783), tre sono le prefazioni dell'autore e tre sono anche gli Indici tematici finali.
36,00
20,00

Piacenza, Parma e Colorno nel diario di Orazio Bevilacqua (1663-1694). Con profili biografici dei duchi Farnese e Borbone (1545-1802)

di Stefano Pronti

Libro: Copertina morbida

editore: PARALLELO45 EDIZIONI

anno edizione: 2013

pagine: 492

Oggetto delle memorie del Bevilacqua sono i fatti quotidiani, visti con occhi curiosi e attenti oppure riferitigli da altro personale di servizio; sono fatti lontani dai grandi avvenimenti e dall'esercizio ufficiale del potere, se si tolgono i brevi e sommari riporti delle udienze pubbliche, dell'aggiornamento di qualche Grida, degli incontri con i ministri e i rappresentanti della Camera Ducale. Visti da vicino i Farnese sembrano una ricca e gaudente famiglia, che svolge attività tranquille: caccia, pesca, viaggi in carrozza, intrattenimento di ospiti di alto rango e piacevoli ozi. La familiarità di Bevilacqua con la routine domestica si denota anche dalla rapida descrizione delle malattie e degli acciacchi dei membri della famiglia ducale. Le notizie da lui riportate sulle opere artistiche e architettoniche dei palazzi ducali e di chiese e conventi di Piacenza, Parma e Colorno sono di fondamentale importanza, perché non si trovano negli archivi farnesiani.
12,00

La Resistenza in Val Nure. Fatti e personaggi

di Stefano Pronti

Libro: Copertina morbida

editore: Filios

anno edizione: 2012

pagine: 204

La ricostruzione storica delle vicende partigiane nella lotta di liberazione nel piacentino.
10,00
5,00
10,00

L'arte di Paolo Perotti

di Stefano Pronti

Libro: Copertina rigida

editore: Grafiche Lama

anno edizione: 2010

pagine: 282

45,00
40,00

La resistenza in Val Nure. Fatti e personaggi

di Stefano Pronti

Libro: Copertina morbida

editore: PARALLELO45 EDIZIONI

anno edizione: 2011

pagine: 204

In questo saggio si è cercato di dare una sistemazione storica alle vicende della Resistenza in Val Nure, partendo principalmente dalle memorie pubblicate da Giuseppe Panni e da Gino Pancera (1978 e 1972) e da riferimenti degli altri testimoni e studiosi (Anna Chiapponi, Giuseppe Prati, Antonio La Rosa, Giuseppe Berti, Ettore Carrà, Andrea Cammarosano, Carlo Cerri, Giacomo Scaramuzza, Giorgio Cassinari, Mirco Dondi), integrando le notizie con ricordi diretti di protagonisti e testimoni tuttora viventi sui fatti e sui personaggi. Lo scopo è divulgativo per dare uno strumento di conoscenza essenziale, soprattutto ai giovani di oggi, del movimento di liberazione, che ha coinvolto migliaia di ventenni, di famiglie di sostenitori di ogni estrazione sociale e di ogni fede politica o religiosa, tutti guidati dagli ideali di libertà e di giustizia, che il regime totalitario aveva calpestato. Si ritrovano luoghi e personaggi che hanno lasciato il segno con la loro lotta, anche a costo della loro vita, e che a settant'anni di distanza vanno richiamati come esempi di grandezza e di generosità, anche attraverso i monumenti, le lapidi e i cippi a loro dedicati.
12,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento