Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di Umberto Grassi

Sodoma. Persecuzioni, affetti, pratiche sociali (secoli V-XVIII)

di Umberto Grassi

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2019

pagine: 208

Il volume racconta la storia dell'omosessualità nell'Occidente cristiano dalla tarda antichità al Settecento. Utilizzando quale punto di osservazione le fonti criminali, vi si ricostruisce una storia sociale e culturale delle trasgressioni sessuali e di genere, incentrandosi, al di là del mondo delle élites, sulla vita e l'esperienza quotidiana di donne e uomini comuni. Questa narrazione si intreccia con gli sviluppi del controllo istituzionale e i suoi rapporti di conflitto e mediazione con una base sociale non sempre docile ad accoglierne i dettami. Alla luce del percorso di ricerca dell'autore e dell'apporto di nuove correnti storiografiche, come la storia delle emozioni, il libro focalizza alcuni snodi critici del dibattito storiografico, sui quali propone di gettare una nuova luce. Ne risulta ridimensionato il ruolo giocato dai rapporti pederastici nelle manifestazioni dell'omosessualità premoderna; omosessualità maschile e femminile sono presentate in una narrazione intrecciata; il tema del desiderio è letto nelle sue complesse relazioni con l'infrazione delle norme di genere; infine, la dimensione globale e i rapporti con le culture extraeuropee giocano un ruolo centrale nella ricostruzione storica. Tutto questo in una prosa piana e leggibile, che mira a rendere l'opera fruibile anche per un lettore non specialistico.
20,00

Le dimissioni del papa

di Umberto Grassi

Libro: Copertina morbida

editore: L'Autore Libri Firenze

anno edizione: 2014

pagine: 56

«Dissacrante, crudo, vero, condivisibile, Grassi traccia in questo "racconto" uno scenario possibile (se non probabile) che circonda la società disarticolata e cinicamente in progressione tecno di un futuro prossimo e paurosamente realistico...» (Dalla prefazione di Marco dei Ferrari) «In una specie di novella, raccontata al fuoco discreto delle braci di una stufa, lievita un pensiero ribelle che sa di stelle e di terra, di cenere e d'acqua, di immaginazione e di realtà, di futuro e passato, di eros e di etica, di filosofia e fantasia. È una pietra nello stagno del pensiero quotidiano, uno strale di luce/ombre che spezza le ragnatele della politica e del vivere tranquilli, una sassata contro la società dei consumi che addomestica e consuma piano piano (senza violenza, visibile) la libertà degli individui». (Dalla postfazione di Alessandro Scarpellini)
7,00

L'offizio sopra l'onestà. Il controllo della sodomia nella Lucca del Cinquecento

di Umberto Grassi

Libro: Copertina morbida

editore: Mimesis

anno edizione: 2014

pagine: 211

Incontri omoerotici lungo il fiume nei caldi pomeriggi estivi. Donne di strada che vivevano la loro sessualità in maniera spregiudicata. Relazioni non consacrate dal vincolo del matrimonio. Ma anche stupri e violenze a danno di minori. Tutti questi comportamenti furono passati al vaglio, nella Lucca del XVI secolo, dai giudici dell'uffizio sopra l'Onestà, una delle principali magistrature istituite in Italia per perseguire il "nefando vizio" della sodomia. L'accurata indagine qui compiuta non individua solo il nesso profondo tra controllo politico e disciplinamento della sessualità, ma consente anche di riportare alla luce il vissuto quotidiano di questa misteriosa sfera dell'esperienza umana. Il grande affresco che ne risulta rivela una realtà conflittuale e carica di contraddizioni. La necessità di rispondere agli imperativi morali della religione cristiana, cemento essenziale della vita civile e politica, si scontrava con il bisogno di governare una realtà sociale difficile da irreggimentare, in cui comportamenti ufficialmente riprovati non solo erano tollerati, ma anche, in alcuni casi, considerati funzionali al mantenimento dell'equilibrio complessivo della comunità.
18,00

Rocco Bogarte e il suo futuro

di Umberto Grassi

Libro: Copertina morbida

editore: L'Autore Libri Firenze

anno edizione: 2013

pagine: 100

"Mi ha colpito lo stile: asciutto, stringato, tutto cose. Ed è grazie alla sua scrittura, caro Grassi, che i personaggi e le situazioni si stampano nella memoria. A cominciare dal protagonista Rocco Bogarte, ispettore segreto del Vaticano che ha l'incarico di tastare il polso della fede (residua) dei credenti..." (Dalla Nota di Emilio Sidoti) "E se lo scettico Umberto Grassi fosse un romantico ferito che guarda la realtà presente col periscopio difficile e drammatico del futuro? Un pessimista che attentamente scruta i pensieri e i comportamenti delle persone alienate dal boom economico della società dei consumi (ora in disastrosa crisi e pericolosa recessione)? Un incendiario che non crede ad alcuna rivoluzione e tantomeno alle ideologie? Magari Umberto Grassi - oltre ad essere un affabulatore dotato di indubbia fantasia e un amante del cinema - è anche un creatore di enigmi e di domande: ostinato ed ironico scacchista... alla ricerca di una mossa per tentare di dare scacco all'angoscia e all'imbecillità di vivere in un certo modo e in un certo mondo..." (Dalla Postfazione di Alessandro Scarpellini)
11,00

Ieri e oggi. La forza del destino

di Umberto Grassi

Libro: Copertina morbida

editore: L'Autore Libri Firenze

anno edizione: 2007

pagine: 156

Due racconti, due protagonisti diversi fra loro eppure così vicini, legati da una cosa: un destino che a loro si oppone e che sono costretti ad assecondare. Una splendida villa nella Pisa degli anni Trenta è la scenografia del primo racconto: Eleonora, figlia di operai, si ritrova all'improvviso la compagna di un ingegnere militare del regime fascista, padrona di una casa da sogno, amante "per lavoro", mantenuta da un uomo troppo impegnato per avere una famiglia, un dannunziano che ama la bellezza e la raffinatezza. Ma la guerra è sempre più vicina e le difficoltà economiche e politiche sempre più presenti nella realtà di una ragazza che, intanto, inizia a crescere e a meditare sulla vita che ha accettato di condurre. E sul suo destino... Nel secondo racconto Alesum, un uomo di mezz'età, sente ogni giorno di più la mancanza dell'amata moglie defunta. La paura della solitudine e il bisogno di affetti lo porteranno a prendere decisioni avventate, ma anche a conoscere strani personaggi, grazie ai quali capirà che alla sorte non ci si può opporre. Sullo sfondo un mondo in fase di grandi cambiamenti, molto vicino alla nostra realtà, quella dell'Europa unita con le sue difficoltà.
11,70

Fiorella e i ragazzi della mattonaia

di Umberto Grassi

Libro: Copertina morbida

editore: L'Autore Libri Firenze

anno edizione: 2004

pagine: 80

Un gruppo di adolescenti esuberanti e smaliziati si ritrova ogni sabato al laghetto di una mattonaia alle porte di Pisa per interminabili e audaci giochi nell'acqua. Nella Pisa degli anni '30 del fascismo e dell'esasperato pudore cattolico il fatto suscita un certo malcontento, ma anche il vivo interesse da parte di un fotografo pittorialista venuto dalla Francia... Comincia così per i ragazzi un'insolita e inaspettata avventura nel magico studio del fotografo, tra riflettori, scenografie e pose di nudo. Uno spaccato inedito di un mondo eccitante e poco conosciuto dal quale emergerà la figura statuaria di una giovane modella dalla bellezza straordinaria destinata a divenire in tutta Europa "Eva mediterranea", emblema di sensuale e assoluta femminilità.
8,90

Gente di fine secolo

di Umberto Grassi

Libro

editore: L'Autore Libri Firenze

anno edizione: 2003

pagine: 88

Il fascino sempreverde del 'quaderno' sta nel suo poter ospitare di tutto: appunti di viaggio, ricordi, riflessioni. Ecco allora in queste pagine rivivere la vivace testimonianza di quel soggiorno in Irlanda iniziato col pretesto dello studio, e fattosi in realtà rivisitazione personale dei luoghi di "culto" della bella verde isola. Ecco i sinceri 'tributi' agli amici, ai familiari, ai tanti più o meno caratteristici personaggi 'di fine secolo'. Ecco 'le parole di Cassandra' di chi ancora vorrebbe credere in qualche superstite valore, mentre osserva e teme e disapprova la mentalità imperante della modernità, la tirannia dell'individualismo e del business, lo scenario politico, lo strapotere dei media e le apparenze dell'oggi.
10,10

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.