Acquista libri e DVD su GoodBook: libreria online comoda ed economica

Libri di VIALE

Lidia e le altre. Pari opportunità ieri e oggi: l'eredità di Lidia Poët

di Chiara Viale

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini Next

anno edizione: 2022

pagine: 176

La giustizia è donna, ma non sempre è stata giusta con le donne. Lo dimostra in modo esemplare la storia di Lidia Poët, la prima avvocata italiana che, in tempi in cui le ragazze - per citare le sue stesse parole - si occupavano "esclusivamente di trine all'ago e di budini di riso", osò immaginare di poter esercitare davvero la professione nelle aule di tribunale, tanto da avere l'ardire di richiedere l'iscrizione all'Albo (concessa e poi negata), dopo anni di impegno, ostinazione, scelte anticonvenzionali e passione per lo studio del diritto e dei diritti. Anni di esami, viaggi (dal piccolo paese di nascita in Piemonte, Lidia arriva a Parigi, Londra, perfino in Russia), dibattiti sul suffragio femminile, sull'emancipazione delle donne, sulle condizioni delle carceri. Per la prima volta proposta al grande pubblico in un libro che ne ripercorre non solo la biografia ma anche l'eredità intellettuale, la figura di Lidia giganteggia in tutta la sua pacata e caparbia concretezza che la porta a sfiorare traguardi mai toccati prima e soprattutto ad aprire la strada a tutte coloro che sono venute dopo di lei. La strada da fare è ancora molta, ma è indubbio che se oggi possiamo parlare di parità lo dobbiamo a donne come Lidia Poët. Con un'intervista a Elena Bonetti. Presentazione di Marta Cartabia. Prefazione di Pierluigi Battista.
19,00

Dal lavoro alla cura. Risanare la Terra per guarire insieme

di Guido Viale

Libro: Copertina rigida

editore: Edizioni Interno4

anno edizione: 2021

pagine: 120

È la cooperazione che precede lo scambio, cioè il mercato, e lo rende possibile. Il mito dell'homo economicus è nato dalla separazione di natura e cultura che nell'era moderna, cioè con il capitalismo, ha contrapposto la potenza trasformatrice all'inerzia di tutto ciò che non è soggetto, spirito, dominio: il mondo inanimato ma anche le donne, considerate incapaci di distaccarsi dalla natura, i popoli "selvaggi", le masse popolari, i lavoratori. Il lavoro è sempre stato vissuto e considerato come una condanna e confinato a una condizione servile. La dignità del lavoro, rivendicata dal movimento operaio, non è che il frutto di uno slittamento semantico: si dice lavoro, ma si parla di lavoratori e lavoratrici, persone. Non c'è alcuna dignità nel rivendicare il lavoro che produce degrado, inquinamento, malattie. La dignità del lavoro è solo quella che produce benessere per gli esseri umani, il vivente, l'ambiente, cioè il lavoro di cura. Chiudere con l'antropocentrismo, rimettere al centro il rapporto tra l'essere umano e il suo mondo significa riscoprire la natura dentro e fuori di noi.
9,00

Nessuno mi crede

di Marco Viale

Libro: Copertina rigida

editore: Kite

anno edizione: 2017

pagine: 32

Età di lettura: da 5 anni.
14,00
10,30
10,00

La città dei lupi blù

di Marco Viale

Libro: Copertina rigida

editore: EDT-Giralangolo

anno edizione: 2012

pagine: 32

Il mare è blu. Il cielo è blu. E i lupi? Anche, ma solo nella città dei lupi blù, dove succedono cose parecchio strane. Età di lettura: da 4 anni.
13,50
176,74

Em causa própria

di José Viale Moutinho

Libro: Copertina rigida

editore: Raffaelli

anno edizione: 2021

pagine: 72

12,00

I fondamenti linguistici delle discipline scientifiche. L'italiano per la matematica e le scienze a scuola

di Matteo Viale

Libro: Copertina morbida

editore: CLEUP

anno edizione: 2019

pagine: 166

Anche se la prassi scolastica tradizionale tende a considerare la lingua italiana e le discipline scientifiche come ambiti separati e incomunicabili, evidenze sempre più solide suggeriscono che il linguaggio giochi un ruolo fondamentale nello sviluppo delle competenze matematiche e scientifiche a scuola. I saggi qui pubblicati evidenziano la necessità di una educazione linguistica a tutto campo, che consenta agli studenti di muoversi nei diversi tipi di testo e di sviluppare le proprie abilità linguistiche in un'ampia gamma di contesti. In quest'ottica, i manuali di matematica e di scienze rappresentano una palestra di grande interesse per lo sviluppo delle competenze linguistiche. Dopo aver delimitato il campo dell'educazione linguistica trasversale e descritto le peculiarità linguistiche dei manuali scolastici di scienze e di matematica, vengono presentate varie esperienze formative. Vengono inoltre individuati percorsi didattici interdisciplinari legati all'analisi di testi scientifici e alle strategie di superamento di difficoltà linguistiche e concettuali che possono interferire nell'apprendimento, per condurre a una piena appropriazione del testo disciplinare.
17,00

Io sono il re!

di Marco Viale

Libro: Copertina rigida

editore: Kite

anno edizione: 2019

pagine: 32

Tutti vogliono essere re, perché i re hanno grandi imperi, grandi eserciti, grandi poteri. Ma i re, quando viene sera, possono avere anche grandi paure. Una storia capace di farci sorridere, che ribalta tutti i luoghi comuni sul potere. Età di lettura: da 3 anni.
14,00

La parola ai rifiuti. Scrittori e letture sull'aldilà delle merci

di Guido Viale

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Interno4

anno edizione: 2019

pagine: 250

Dopo quattro pubblicazioni in cui Guido Viale, nel corso degli anni, ha raccontato il tema dei rifiuti dal punto di vista filosofico, scientifico e sociale in questo libro tratteggia una storia dei rifiuti attraverso la letteratura mondiale. Qui troverete quarantasei analisi e commenti a testi della letteratura, sia alta che bassa, e anche bassissima, nei quali i rifiuti fanno da sfondo al racconto, o ne sono i protagonisti, oppure sono metafore di qualche aspetto dell'esistenza umana o, ancora, si prestano a una catalogazione che rimanda ai diversi stili di vita di chi li ha prodotti o del modo e delle vicende in cui sono stati prodotti. Attraversando questo "campo letterario" definito dall'avere a che fare con rifiuti o scarti dell'attività umana, si incrocia un campione di umanità così varia, così straordinaria e, al tempo stesso, così rappresentativa di qualche aspetto della personalità di ciascuno di noi da rendere la lettura consecutiva dei capitoli una sorta di comédie humaine dei giorni nostri. Da Goethe a Kafka, da Calvino a Montale, da Pasolini a Hugo, da Carlotto a Scarpa passando per Saramago, Coetzee, Ballard - e tanti altri ancora - questi scrittori hanno documentano in modo incontrovertibile come, a partire da un certo momento della storia, i rifiuti siano diventati una componente essenziale e insopprimibile del nostro mondo e delle nostre vite.
14,00

Oltre il nudge. Libertà di scelta, felicità e comportamento

di Riccardo Viale

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2018

pagine: 263

Siamo esseri razionali, ma con una razionalità limitata dall'incertezza dell'ambiente e dalle caratteristiche della nostra mente. Questa duplice condizione ci porta a prendere decisioni talvolta imperfette da un punto di vista economico. Non solo nel privato: anche come cittadini siamo soggetti a molte deviazioni dalla razionalità. A questo proposito il premio Nobel per l'economia Richard H. Thaler ed il giurista Cass Sunstein hanno coniato il termine «nudge»: a indicare una «spinta gentile» che lo Stato può fornire al fine di farci prendere decisioni efficaci in diversi ambiti cruciali della nostra vita, come la salute (fare o non fare i vaccini) e l'economia (sottoscrivere o meno una pensione integrativa). Nel presentare una nuova versione del «nudge», aggiornata alle recenti scoperte delle scienze comportamentali, il volume illustra i processi cognitivi che sottendono il successo delle strategie e delle politiche utili al nostro benessere e alla nostra felicità.
26,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.