Il tuo browser non supporta JavaScript!

Affari e gestione (management)

Management e performance nella sanità pubblica 2018

di Francesco Manca, Emiliano David Angius

Libro

editore: IPSOA

anno edizione: 2019

pagine: 249

Il libro spiega il contenuto del processo di pianificazione strategica e valutazione delle performance nel contesto delle aziende sanitarie pubbliche. I primi capitoli sono dedicati agli aspetti definitori, all'evoluzione normativa nel settore della sanità pubblica in generale e alla disciplina inerente alla misurazione e valutazione delle performance, vista però nei suoi risvolti pratici, quindi più nel significato sostanziale (e gestionale) che nel mero aspetto giuridico. Il quarto capitolo è dedicato all'aspetto organizzativo dell'azienda sanitaria e dunque alla conduzione delle risorse umane e alle loro relazioni all'interno dell'organizzazione e verso l'esterno. Nel capitolo quinto viene affrontato il tema della programmazione e della formazione del budget nell'azienda sanitaria, sulla scorta della constatazione che in molti casi questa procedura si sovrappone alle fasi principali del ciclo della performance. Il capitolo sesto chiarisce agli operatori del settore cosa sia meglio fare e cosa evitare se si vuole costruire un sistema di analisi delle prestazioni di coloro che occupano posti di responsabilità; in questo senso si illustrano due strumenti pratici, uno di derivazione dottrinale (la Balanced Scorecard) e l'altro di origine governativa (il Common Assessment Framework, CAF), che ben si adattano alle aziende esaminate e che possono risultare particolarmente efficaci. Il capitolo settimo, infine, prova a delineare gli scenari futuri che si prospettano per le aziende sanitarie pubbliche, in modo da tracciare una sorta di percorso da seguire sulla strada delta formazione di una cultura manageriale adeguata.
33,00

Innovare davvero. Come smettere di parlare a vuoto di innovazione e costruire culture profondamente creative

di Alf Rehn

Libro: Copertina morbida

editore: ROI edizioni

anno edizione: 2019

pagine: 222

Fino a qualche anno fa, alle conferenze, il tema dell'innovazione veniva accolto con interesse ed entusiasmo dal pubblico. Oggi la gente quando sente la parola innovazione comincia a sbadigliare. Il problema è che se ne è parlato talmente tanto da svuotarla del suo significato, da ridurla a frasi fatte, concetti superficiali e ricette stereotipate. E mentre tutti parlano a vuoto di innovazione quasi nessuno riesce (o si prende la briga) di cambiare veramente lo status quo.Alf Rehn ci spiega che riappropriarsi di una profonda e significativa spinta creativa è la sfida fondamentale per le aziende di oggi. Per farlo bisogna sottrarsi alle comode logiche dell'"industria dell'innovazione" e imparare a sfruttare il capitale di surplus cognitivo che ogni azienda possiede, anche se magari non lo sa. Perché l'innovazione non è l'ennesimo modello o strategia preconfezionata, ma una forza che dovrebbe essere significativa per tutti, dal primo all'ultimo, all'interno dell'azienda.
24,00

Amazon. Come il retailer più inarrestabile del mondo continuerà a rivoluzionare il commercio

di Miya Knights, Natalie Berg

Libro

editore: Hoepli

anno edizione: 2019

pagine: 278

Amazon è la protagonista indiscussa del commercio nel ventunesimo secolo: nata come libreria online, è diventata una delle aziende più quotate al mondo ed è leader di mercato nel cloud computing e nelle tecnologie per lo shopping. Amazon illustra con autorevolezza le strategie di business del gigante dell'ecommerce, analizzando il suo ruolo di outsider e agente della disruption, e il suo impegno per creare valore a lungo termine per i clienti. Questo libro spiega come l'insoddisfazione profonda di Amazon per lo status quo l'abbia condotta a impegnarsi nella creazione di un'offerta retail senza pari, stravolgendo interi settori ma anche innovando nel ramo dell'intrattenimento, della logistica e della tecnologia per creare una customer experience inimitabile e priva di attriti. Frutto delle ricerche di analisti leader del settore, questa guida ritrae l'azienda a uno snodo cruciale della sua evoluzione: il momento in cui comprende che "l'online-only" non basta più. Analizza l'impatto della strategia click-and-mortar di Amazon, offrendo consigli preziosi ai retailer che vogliano reinventare il negozio fisico con il passaggio dalla centralità delle transazioni alla centralità delle esperienze e del servizio.
22,90

Branded content. Studi, casi, esempi nel contesto italiano

di Chiara Landi

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2019

pagine: 99

Come si può promuovere un brand facendo cultura? La strategia comunicativa del branded content vuole essere una risposta a questa domanda. Considerato una forma di branded entertainment, si differenzia da altre forme come il product placement, ma anche dalla pubblicità tradizionale, per la mancanza di intrusività e ripetitività. Il suo tratto più caratterizzante è l'assenza di una immediata associazione fra brand e prodotto culturale. Il branded content diffonde e promuove un brand senza parlarne esplicitamente. La marca emerge in quanto produttrice di contenuti culturali realizzati in accordo con i propri valori o con valori largamente condivisibili. Il volume esplora la novità di questa forma di comunicazione, la molteplicità di piattaforme utilizzate - web, tv, eventi e supporti cartacei - e il suo carattere interattivo sulla base di una ricerca quali/quantitativa che coinvolge professionisti e pubblico. Ne emerge l'impatto socioculturale di questo fenomeno, la ricezione da parte dei consumatori, la sua collocazione fra le strategie di comunicazione commerciale, la valutazione che i professionisti gli attribuiscono.
12,00

Leader, giullari e impostori. Sulla psicologia della leadership

di Manfred Kets de Vries

Libro: Copertina morbida

editore: Cortina Raffaello

anno edizione: 2019

pagine: 269

Secondo Kets de Vries, il tema della leadership ha un'alta valenza psicologica e per affrontarlo è indispensabile entrare nel mondo soggettivo degli attori organizzativi, nelle pieghe dei loro sentimenti e delle loro ambivalenze, nei nascondigli dei loro desideri e delle loro paure. Con l'aiuto di esempi tratti dal mondo del lavoro, dalla storia e dalla letteratura, l'autore identifica diversi tipi di leader, esaminando le molte trappole in cui tendono a cadere e i rischi psicologici relativi alla lotta per il potere, alla sua conquista e al suo uso. Nell'esplorare tali rischi (semplificazione, onnipotenza, narcisismo, prepotenza), Kets de Vries ci aiuta a comprendere quanto sia difficile per le organizzazioni maturare ragioni e condizioni per una leadership equilibrata, autentica e positiva.
16,00

Human + machine. Ripensare il lavoro nell'età dell'intelligenza artificiale

di H. James Wilson, Paul R. Daugherty

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini Next

anno edizione: 2019

pagine: 215

L'intelligenza artificiale non è più una nozione futuristica. È già, qui e ora, entrata nella nostra vita quotidiana e nei processi delle imprese. Alcune di queste da tempo la utilizzano per innovare e crescere rapidamente. Il tema di fondo è semplice: le organizzazioni che sapranno sfruttarne il potenziale andranno avanti, quelle che non ci riusciranno sono destinate a cadere. Prefazione di Paolo Traverso.
24,50

Imprese familiari al passaggio dimensionale. La sfida oltre la successione in azienda

di Dario Voltattorni, Bernardo Bertoldi

Libro: Copertina morbida

editore: Egea

anno edizione: 2019

pagine: 164

Le imprese familiari rappresentano il nerbo dello sviluppo di tutte le principali economie del mondo. Anche in Italia le imprese a controllo familiare sono da sempre state un attore fondamentale per la crescita del nostro Paese. Al tempo stesso, in Italia si è sempre discusso quasi esclusivamente della grande sfida che le famiglie proprietarie devono affrontare: il passaggio generazionale. Questo saggio affronta un'altra forma di passaggio: il passaggio dimensionale. La crescita dimensionale che le imprese familiari italiane devono e saranno costrette a realizzare nei prossimi anni per poter competere ed essere leader sui mercati internazionali. Crescere dimensionalmente significa aprirsi al contesto internazionale e alla competizione globale, essere connessi a una rete di qualità composta da università, centri di ricerca e talenti, start-up e interlocutori finanziari, istituzioni locali e internazionali. Crescere dimensionalmente vuol dire, anche a livello di nazione, creare un gruppo di imprenditori votati alla crescita che mettono la loro vita a servizio dell'impresa, adattandola per far fronte all'evoluzione del settore industriale, della competizione, della società. Il presente saggio si propone di dimostrare come esiste una via familiare alla crescita e suggerisce alcuni percorsi per la crescita dimensionale e per la necessaria diversificazione delle aziende familiari. Prefazione di Ferruccio De Bortoli.
24,00
22,90

Personal branding per l'azienda. Valorizzare l'azienda posizionando le sue persone chiave

di Luigi Centenaro, Silvia Zanella

Libro: Copertina morbida

editore: Hoepli

anno edizione: 2019

pagine: 192

Il testo spiega come applicare il personal branding nell'ambito della strategia aziendale attraverso la valorizzazione delle persone chiave che contribuiscono a determinare, con le loro competenze e conoscenze, il successo dell'azienda.
19,90
19,90
19,90

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.