Il tuo browser non supporta JavaScript!

Archeologia

The Roman forum book. Ediz. italiana

di Nunzio Giustozzi

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2019

pagine: 320

Il volume affronta, sotto molteplici aspetti, la storia post-antica del Foro Romano e dei Fori Imperiali e la straordinaria fortuna della loro immagine, vera icona della romanità. Attraverso brevi testi introduttivi, un ricchissimo (e in parte inedito) corredo iconografico commentato e una ricercata antologia di testi critici e letterari, il lettore è guidato attraverso suggestivi itinerari alla scoperta delle trasformazioni del Foro di Roma nei secoli fino al suo imporsi, attraverso le arti visive e i riusi simbolici e ideologici, nell'immaginario collettivo. Si va così dalla cristianizzazione del Foro con le sue chiese medioevali e barocche allo stato di piranesiano abbandono del Campo Vaccino, dai primi scavi cantati nei sonetti del Belli ai restauri esemplari, fino alle demolizioni che hanno restituito a templi e monumenti fisionomie forse mai esistite ma divenute ben presto scenario inconfondibile delle vedute del Grand Tour. Infine, set fotografici e cinematografici senza eguali e luogo privilegiato dell'arte contemporanea e della pubblicità. Un viaggio per immagini che ci conduce alla scoperta di uno dei siti più iconici del mondo.
18,00

Milano sotterranea. Un viaggio alla scoperta del sottosuolo milanese in luoghi inesplorati custodi di straordinari segreti

di Gianluca Padovan, Ippolito Edmondo Ferrario

Libro: Copertina morbida

editore: Newton Compton

anno edizione: 2019

pagine: 256

Sapevate che sotto il Castello Sforzesco si estende un labirinto di passaggi segreti, cunicoli e gallerie che arrivano fino a Santa Maria delle Grazie? E che nel cuore della città è presente ancora oggi il cosiddetto "bunker di Mussolini"? La vita della metropoli milanese, indiscussa capitale della moda e del design, si svolge frenetica in superficie. Eppure, nelle viscere del sottosuolo, permangono zone inesplorate, testimonianze di una storia millenaria che la città sembra voler dimenticare. Da più di vent'anni gli speleologi dell'Associazione SCAM (Speleologia Cavità Artificiali Milano) si calano nei sotterranei di Milano per strapparli all'oblio del tempo. E in questo libro ci consegnano il resoconto delle loro esplorazioni: dall'antico Canale Vetra ai ricoveri antiaerei sotto la Stazione Centrale, dal passaggio segreto della chiesa di San Marco al putridarium di San Bernardino alle Ossa, dai sotterranei del manicomio di Mombello ai misteriosi labirinti di Baggio, gli speleologi milanesi vi condurranno in un appassionante viaggio alla scoperta di antichi cunicoli, gallerie, pozzi, cripte e canali sotterranei.
9,90

Schiavi e padroni nella Sicilia romana. Breve saggio per un'archeologia postprocessuale

di Giovanni Di Stefano

Libro

editore: Sicilia Punto L

anno edizione: 2019

pagine: 45

La storia economica e sociale della Sicilia romana e l'archeologia postprocessuale sono i protagonisti di questo saggio sul rapporto fra classe dominante e proletariato schiavile, rapporto che ha caratterizzato la storia dell'Isola dalla conquista romana fino alla tardoantichità.
5,00

Marco Bravura. Ardea purpurea. Ediz. italiana, inglese e russa

di BRAVURA

Libro: Copertina rigida

editore: Skira

anno edizione: 2019

pagine: 123

"Il mosaico è una fenice: come l'uccello mitico muore e rinasce costantemente. Carl Gustav Jung le dedica una attenta analisi nel suo testo fondamentale 'Symbole der Wandlung', e spiega la genesi del sogno che è pure la sorgente dell'arte: 'come dice la credenza antica la divinità o il demone parla una lingua simbolica al dormiente e l'interprete deve risolvere l'enigma'. È questa la sfida che Marco Bravura ha raccolto e che ha portato alla massima esaltazione nella realizzazione della grande Fenice posta nella sua Ravenna. Trasformare il mosaico in scultura è di per sé una scommessa: trasfigura una pratica antichissima e la proietta in dimensioni che gli antenati non avrebbero mai osato affrontare." (Philippe Daverio)
30,00

Archeologia invisibile. Catalogo della mostra (Torino, 13 marzo 2019-6 gennaio 2020)

di AAVV

Libro: Copertina morbida

editore: FRANCO COSIMO PANINI

anno edizione: 2019

pagine: 88

Lo scopo dell'allestimento è illustrare principi, strumenti, esempi e risultati della meticolosa opera di ricomposizione di informazioni, dati e nozioni resa oggi possibile dall'applicazione delle scienze alla propria disciplina e, in particolare, allo studio dei reperti. Cos'è in grado di raccontare un oggetto di sé? I nostri sensi ce ne restituiscono informazioni base come l'aspetto, la dimensione, la forma, il colore, finanche le tracce che l'uomo, la natura o il tempo vi hanno impresso. Eppure, tutto ciò non è evidentemente sufficiente a disvelare l'intera storia e il ciclo di vita. L'archeometria - insieme delle tecniche adottate per studiare i materiali, i metodi di produzione e la storia conservativa dei reperti - rende possibile interrogare gli oggetti: grazie alla crescente interazione con le competenze della chimica, della fisica o della radiologia, il patrimonio materiale della collezione del Museo Egizio rivela di sé elementi e notizie altrimenti inaccessibili. Un network di istituzioni da tutto il mondo che, tramite le nuove tecnologie, si pone al servizio del passato per rendere visibile ciò che è invisibile.
18,00

Tradizione classica, archeologia e storia negli Iblei: il nostro futuro? Omaggio a Quintino Cataudella. Atti del convegno di studi (Scicli 17 giugno 2017)

Libro: Copertina morbida

editore: Agorà & Co.

anno edizione: 2019

pagine: 186

Il convegno "Tradizione classica, archeologia e storia negli Iblei: il nostro futuro? Omaggio a Quintino Cataudella", tenutosi a Scicli il 17 giugno 2017, organizzato dall'associazione "Prospettive iblee" e dedicato alla figura dell'insigne grecista sciclitano, si proponeva di valorizzare il patrimonio culturale, artistico e ambientale dell'area iblea, riconsiderando quanto era già stato oggetto di indagine e confrontando i dati materiali finora disponibili con la tradizione storica e letteraria, in un'ottica pluridisciplinare. Il presente volume, che ne raccoglie gli atti, comprende contributi che spaziano in vari campi, dalla storia degli studi alla geografia storica, dall'esame della documentazione archeologica e numismatica all'analisi delle fonti letterarie, con l'intento di fornire, non solo una messa a punto aggiornata di alcuni aspetti particolarmente interessanti della problematica, ma anche nuovi spunti di riflessione in vista di ulteriori ricerche sul territorio ibleo.
20,00

Nuraghe Arrubiu di Orroli. Con DVD-ROM (Il). Vol. 2: La «tomba della spada» e la torre C: la morte e la vita del nuraghe Arrubiu

Libro

editore: ARKADIA

anno edizione: 2019

pagine: 182

Il Nuraghe Arrubiu di Orroli, imponente e affascinante, racconta ancora di sé attraverso il secondo volume della collana che gli viene dedicato. Grazie alle recenti campagne di scavo e agli studi effettuati su particolari zone del monumento, seguite da un pool di eminenti scienziati, è stato possibile ricostruire i momenti salienti della vita del complesso, determinando alcuni aspetti fondamentali della storia del luogo. Basandosi su un team multidisciplinare, i curatori dello studio - la professoressa Lo Schiavo e il dottor Perra - hanno così potuto dare alcune risposte alle domande più intriganti che da sempre si pongono gli amanti dell'archeologia quanto gli accademici: cosa mangiavano i nostri antenati, come si vestivano, quali erano le loro abitudini o le professioni, i riti religiosi e quelli funerari. Grandi e piccoli temi che, grazie ai nuovi ritrovamenti, possono essere finalmente collocati nel loro giusto contesto.
30,00

I misteri di Pompei

di Paul Veyne

Libro: Copertina morbida

editore: Garzanti

anno edizione: 2019

pagine: 204

La Villa dei Misteri di Pompei racchiude la più grande e meglio conservata tra le pitture dell'antichità classica: venti metri di splendidi affreschi con ventinove figure a grandezza naturale di musicisti, dèi, nudi maschili e femminili, sileni della corte di Dioniso. Che cosa rappresenta esattamente questo capolavoro ammirato ogni anno da migliaia di visitatori? Dal 1911 (l'anno della sensazionale scoperta) gli studiosi hanno proposto le teorie più diverse e suggestive. In questo libro illustrato Paul Veyne elabora una lettura complessiva che fonde il dato archeologico e quello storico e che costituirà un termine di confronto ineludibile per il futuro. Ma il suo non è solo un esercizio di decifrazione del passato. Veyne racconta una intera comunità di donne e uomini facendola rivivere sotto i nostri occhi a duemila anni di distanza dalla tragica fine, permettendoci di vedere il mondo con gli occhi degli antichi e celebrando l'eterno fascino di Pompei.
17,00

Gli etruschi. Una storia militare. IX-II secolo a. C.

di Raffaele D'Amato, Andrea Salimbeti

Libro: Copertina morbida

editore: LEG Edizioni

anno edizione: 2019

pagine: 102

L'antica Roma aveva profonde radici nella cultura etrusca, una civiltà la cui origine può essere fatta risalire al 900-750 a.C. nell'Italia nord-occidentale. Gli etruschi furono un popolo che commerciava via mare e si trovava anche in competizione con popoli greci e fenici, compresi i cartaginesi, ma divennero anche una grande potenza terrestre, specialmente nel periodo "classico", espandendosi a nord nella pianura padana e a sud nel Lazio. Nel VI secolo a.C. una dinastia etrusca governò Roma ed estese la propria influenza verso sud fino alla costa amalfitana. Nel 509 a.C. i romani insorsero per espellere i loro re, dando inizio al lungo "tramonto etrusco". Questo studio completamente illustrato esamina uno dei primi grandi rivali dell'antica Roma in un'ottica militare, presentando con dovizia di particolari l'evoluzione dell'equipaggiamento offensivo e difensivo alla luce di prove archeologiche come le tombe di guerrieri, i dipinti e le sculture, nell'intento di illuminare il lato meno conosciuto di un popolo tra i più misteriosi e affascinanti dell'antichità.
18,00

Aureo filo. La prima reggia di Nerone sul Palatino

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2019

pagine: 144

Nel programma di ampliamento dei luoghi e dei percorsi fruibili del Foro Romano e del Palatino a cura del Parco archeologico del Colosseo, particolare importanza riveste l'apertura al pubblico, dall'11 aprile 2019, dei "Bagni di Livia", monumentale ninfeo-triclinio sottostante la Cenatio Iovis della Domus Flavia, ma facente parte in origine della prima residenza urbana di Nerone. Scavati nel Settecento dai Farnese e agli inizi del Novecento da Giacomo Boni, i suggestivi ambienti che lo compongono sono stati oggetto in questi anni di un lungo e paziente lavoro di restauro e messa in sicurezza, e vengono oggi offerti alla fruizione con un itinerario di visita impreziosito da un impianto illuminotecnico che ne restituisce le atmosfere e da alcune installazioni multimediali. L'apertura del monumento al pubblico è accompagnata dall'edizione di un corposo e riccamente illustrato volume che dalla storia degli scavi nel sito passa ad esaminare topografia e architettura delle residenze come le loro splendide decorazioni pittoriche e in opus sectile, fino al resoconto dei più recenti restauri del monumento e alla presentazione di suggestive ricostruzioni virtuali degli ambienti com'erano. Di grande impatto l'album visivo iniziale che illustra alcuni affreschi inediti già staccati all'epoca degli scavi settecenteschi, confluiti nelle collezioni del Museo Archeologico Nazionale di Napoli e tornati finalmente nel loro contesto originario.
25,00

Pompei. Dei, uomini, eroi. Catalogo della mostra (San Pietroburgo)

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2019

pagine: 216

Il catalogo della grande mostra dedicata a Pompei, allestita dal 18 aprile 2019 all'Ermitage di San Pietroburgo. Gli splendidi affreschi con "Zeus in trono' e 'Achille e Briseide' dalla Casa del Poeta Tragico (MANN), il 'Dioniso e Arianna' e 'Alessandro e Rossane' dalla Casa del Bracciale d'Oro - dal Parco Archeologico di Pompei - e ancora l'eccezionale tarsia in marmo con 'Scena dionisiaca' riemersa dalla Casa dei Capitelli colorati e conservata nelle collezioni del Museo Archeologico Nazionale di Napoli, sono solo alcune delle oltre centocinquanta opere selezionate, nelle straordinarie collezioni del MANN e di Pompei, per raccontare l'arte, la storia, e la vita di questa antica città. Uomini, Dei ed Eroi rappresentati, secondo l'uso del tempo, da soli o con gli attributi che ne rendono immediata l'identificazione: non solo nei decori e nelle opere di edifici pubblici, come l'imponente Erma di Mercurio in marmo e il mosaico delle Tre Grazie, entrambi dal Tempio di Apollo di Pompei in prestito dal MANN, ma anche e soprattutto all'interno delle mura domestiche: nei larari, nelle cucine e negli atri. Con un interessante e inedito approfondimento sulla diffusione dell'iconografia pompeiana nei paesi europei, con particolare riguardo alla Russia.
30,00

Acqua, Islam e arte. Goccia a goccia dal cielo cade la vita. Catalogo della mostra (Torino, 10 aprile-1 settembre 2019)

Libro: Copertina morbida

editore: Silvana

anno edizione: 2019

pagine: 189

Tra l'acqua e il mondo islamico esiste un rapporto intimo e antico, che le ragioni climatiche possono spiegare solo in parte. Vi è infatti alla base un'eredità di tradizioni e civiltà, un senso religioso profondo, complesse ragioni sociali e culturali. L'acqua appartiene ai nostri sogni più profondi, evoca la maternità, la pulizia, la purezza, la sensualità, la nascita e la morte. E se questo vale naturalmente per ogni civiltà, nell'Islam tali idee hanno trovato un senso più profondo, facendo dell'acqua un fulcro tanto spirituale quanto sociale ed estetico. L'acqua è stata domata con i qanat, resa rito con i hammam, venerata come dono celeste e temuta come castigo divino. A partire dalle affermazioni del Corano e della letteratura successiva, il volume illustra lo sviluppo storico dei tanti ruoli e significati ricoperti dall'acqua e la sua rappresentazione nell'arte e nei manufatti islamici: non solo arredi, suppellettili, libri, miniature, ma anche le grandi opere di canalizzazione siriane, i giardini di Spagna e i bagni di Istanbul. Un racconto in cui si intrecciano vita quotidiana, arte e tecnologia, in grado di offrire al lettore un approccio originale alla millenaria cultura islamica.
34,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.