Avventura

Comandante

di Edoardo De Angelis, Sandro Veronesi

Libro: Copertina morbida

editore: Bompiani

anno edizione: 2023

pagine: 160

"Si dicono tante cose di lui, che era a bordo del Malaspina quando ha affondato la British Fame, che è un mago, un fachiro, un ipnotizzatore, che non dorme mai": questo sanno del loro Comandante gli uomini che all'alba del 28 settembre 1940 si imbarcano sul sommergibile Cappellini per andare alla guerra. Sanno anche che il Comandante potrebbe rimanere a terra, al riparo, perché un incidente lo ha condannato a vivere in un busto d'acciaio che gli toglie il fiato. E invece lui, Salvatore Todaro, è lì, pronto a guidarli al di là delle mine che rendono Gibilterra una trappola, a combattere per l'Italia nell'oceano aperto, e "quando lui è sicuro, ti senti sicuro". Marcon, aiutante di bordo, il volto sfigurato dall'acetilene e quell'accento venexian che piace tanto al Comandante. Schiassi, il marconista, che con l'idrofono ausculta le profondità. Stumpo, il motorista-corallaro, capace di riconoscere i polpi femmina. Stiepovich, il tenente di Trieste che ha portato con sé il violino. Giggino, il cambusiere, che ancora non sa quanto scaldano il cuore le patatine fritte... Sono le loro voci a raccontare la sorda monotonia delle ore in immersione e il momento cruciale in cui, lungo la linea immobile dell'orizzonte, si profila la sagoma di un mercantile a luci spente. Bisogna affondarlo, sfidare la morte propria e quella dei nemici: è allora che il Comandante prende una decisione fatale, capace di rischiarare la notte. Perché i corpi che galleggiano nel mare nero per lui non sono nemici, sono naufraghi. Raccontando e restituendo al nostro legittimo orgoglio uno degli episodi meno conosciuti e più luminosi dell'ultima guerra, Edoardo De Angelis e Sandro Veronesi denunciano la barbarie di ogni conflitto e celebrano la grandezza dei valori dell'umanità quando ci sono donne e uomini pronti ad affermarli nonostante tutto.
16,00

Il conte Attilio

di Claudio Paglieri

Libro: Copertina morbida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2023

pagine: 456

Anno di grazia 1627. Mentre il capitano di ventura Attilio Arrigoni combatte nelle Fiandre alla testa dei Tercios spagnoli, sotto il comando del generale Spinola, a Milano la diciottenne Lucrezia, la donna che ama da tutta la vita, è stata rinchiusa in convento dal fratello e sta per prendere i voti. In una disperata corsa contro il tempo, Attilio, accompagnato dal fedele amico Massimiliano Bonati e in groppa al suo Baiardo, affronta un viaggio avventuroso e irto di pericoli per provare a salvarla da un destino che non ha scelto. Ma una volta giunto a Milano, la città del suo cuore, tanto ricca quanto corrotta, scoprirà che la sua famiglia, colpita dalla crisi finanziaria spagnola per alcuni investimenti sbagliati, rischia la rovina. Con l'aiuto del cugino don Rodrigo, signorotto del Lago di Como, Attilio cercherà di difendere il suo amore e di ricostruire la sua fortuna, architettando un piano rischioso e geniale. Tra congiure antispagnole, partite di pallacorda, agguati, tradimenti e duelli all'ultimo sangue, Paglieri, con una scrittura elegante e calibratissima, ci regala una narrazione avvincente, che unisce la fedele ricostruzione storica al gusto per l'avventura e alle atmosfere tipiche dei romanzi di cappa e spada. Ma anche un inaspettato prequel dei Promessi Sposi, narrato dal punto di vista degli Arrigoni, mortali nemici dei Manzoni. E se il conte Attilio non fosse stato poi così cattivo?
16,90

Il tesoro dei Romanov

di Clive Cussler, Robin Burcell

Libro: Copertina morbida

editore: TEA

anno edizione: 2022

pagine: 368

1918, Russia. L'imperatrice madre sa di non aver alternative: pagare l'enorme riscatto richiesto dai bolscevichi è l'unico modo per salvare la vita dello zar, della zarina e dei loro figli. La Rivoluzione, però, non si ferma davanti a niente: il destino dei Romanov è già segnato. La morte. E il riscatto, un immenso tesoro in gioielli, oro e pietre preziose, sparisce nel gorgo della Storia. Fino a oggi. Grazie a una insolita coincidenza che attira la loro attenzione sulla vicenda, Sam e Remi Fargo cominciano a indagare, scoprendo che durante la Seconda guerra mondiale i nazisti erano riusciti a sottrarre il tesoro ai russi e che quelle immense ricchezze sono finite nelle mani di una pericolosa organizzazione nazista. La missione dei suoi adepti è quella di cancellare decenni di Storia e riprendere da dove i loro antenati si erano interrotti, fondando il Quarto Reich. Mentre i Fargo proseguono la loro ricerca tra Europa, Nordafrica e Sudamerica, capiscono una cosa: stavolta non si tratta solo di una caccia al tesoro. È la loro occasione di smascherare i responsabili di crimini indicibili e, soprattutto, di impedire che quei crimini si ripetano.
9,90

Matterhorn

di Karl Marlantes

Libro: Copertina morbida

editore: Solferino

anno edizione: 2022

pagine: 648

Vietnam, 1969. Il tenente Mellas ottiene il suo primo incarico di responsabilità presso la Compagnia Bravo, 24° Reggimento, Quinta Divisione dei Marines. È ambizioso, giovane come e più dei soldati che ha l'incarico di comandare, lì al confine con il Laos. I nemici da sconfiggere non sono soltanto i «musi gialli» del NVA che popolano tutti i sogni di gloria dell'esercito. C'è la pioggia incessante, che penetra fino all'ultimo strato di mimetiche impossibili da asciugare. C'è la giungla, un inferno verde indifferente alla battaglia che si combatte palmo a palmo tra le sue fronde. C'è la nebbia, che impedisce l'atterraggio degli elicotteri con i rifornimenti. Ci sono la fame, la sete, il sonno, la fatica. Ci sono tigri che reclamano il proprio pasto, e sanguisughe a risalire corpi già martoriati dall'ulcera tropicale, dalle vesciche, dal piede di trincea. Ci sono i cadaveri, da trasportare a spalla mentre si decompongono. E i lamenti di feriti, compagni cui si promette un «medevac», un'evacuazione d'emergenza, anche sapendo che non ci sarà. C'è la pietà per gli amici perduti e il senso di colpa di chi resta, grato a un Dio cieco per essere stato risparmiato fino alla prossima missione. Intorno, mortai razzi mitragliatrici fucili proiettili esplosivi mine, trincee da scavare, bunker da costruire, zone di atterraggio da preparare, pattuglie, imboscate da tendere e scongiurare, marce interminabili che seguono gli ordini e i contrordini dei comandanti, riuniti a bere whisky intorno alle «tavole tonde e quadrate» dei quartier generali, là dove costruiscono le loro carriere. E infine, le granate che fanno più male, quelle esplose sotto una branda, innescate dall'odio di chi non dimentica che, pur al fronte, pur rischiando la vita e tenendo alto l'onore, non smette mai di essere «un nero». Così Waino Mellas va incontro al suo destino nelle terre estreme della sopravvivenza: un ragazzo che capisce troppo presto cosa significa essere un uomo.
19,00
Oro nero

Oro nero

di Clive Cussler, Graham Brown

Libro: Copertina rigida

editore: Longanesi

anno edizione: 2022

pagine: 384

Golfo del Messico: alla base petrolifera Alpha Star qualcosa sta andando storto, qualcosa di inaspettato e distruttivo. Kurt Austin, direttore della divisione Progetti speciali della numa, è il primo a intervenire quando la piattaforma prende misteriosamente fuoco ed esplode. Basta scavare appena sotto la superficie per rendersi conto che il pericolo è molto più grave di quanto si pensasse: uno sconosciuto ceppo di batteri sta distruggendo i giacimenti petroliferi, sprigionando incontrollabili gas tossici incendiari. La catastrofe è imminente: a un'inesorabile impennata dei prezzi dell'oro nero seguirebbe una crisi energetica internazionale. Nella speranza di evitare questo epilogo drammatico, il presidente degli Stati Uniti affida al team scientifico della numa la missione di fermare questa catena di eventi disastrosi. Ma quali interessi ha nella vicenda la milionaria Tessa Franco, affascinante e ambiziosa pioniera delle energie rinnovabili? Quali segreti nasconde il sottomarino francese affondato negli anni Sessanta nel Mediterraneo, che tutti cercano di rintracciare? Kurt e i suoi colleghi devono risolvere l'enigma e interrompere la proliferazione del batterio prima che sia troppo tardi, ma potenti nemici li ostacolano a ogni passo e il tempo non è dalla loro parte...
19,90
Il tesoro della Sierra Madre

Il tesoro della Sierra Madre

di B. Traven

Libro: Copertina morbida

editore: GM.libri

anno edizione: 2022

pagine: 344

"Il tesoro della Sierra Madre" è stato pubblicato per la prima volta in tedesco nel 1927. La vicenda si svolge in Messico e ha come protagonisti Dobbs, Curtin e Howard, tre avventurieri a caccia di fortuna. Partiti alla ricerca dell'oro, dopo molto peregrinare si imbattono in un giacimento che ben presto inizia a dare i suoi frutti. Tuttavia, in breve tempo il duro lavoro indurisce l'animo dei tre uomini, rendendoli avidi, insofferenti e sospettosi.
20,00
La notte del predatore

La notte del predatore

di Wilbur Smith, Tom Cain

Libro: Copertina morbida

editore: TEA

anno edizione: 2022

pagine: 484

Da quando la sua amatissima moglie, Hazel Bannock, è stata barbaramente uccisa, Hector Cross non ha più pace. Uno solo dei due colpevoli è rimasto in vita: Johnny Congo,  psicopatico violento, estorsore e assassino, responsabile dell'inferno in cui è piombato l'ex maggiore dei SAS.  Ora che il criminale è stato assicurato alla giustizia, Hector lo vuole morto, e con lui il governo degli Stati Uniti.  Congo è rinchiuso in un carcere di massima sicurezza e conta i giorni che lo separano dall'esecuzione. Gli restano poche settimane, e vuole scappare; lo ha già fatto in passato, sa che può farlo di nuovo... Intanto, l'attività della Bannock sembra essere entrata nel mirino di un doppio attacco, dietro il quale si nascondono interessi ramificati e letali. Nel suo ruolo di responsabile della sicurezza della multinazionale, Hector si prepara a intervenire, accompagnato dalla sua squadra. Quello che sembrava un gioco da ragazzi si rivela però una missione che mette a dura prova Hector, costringendolo a fare i conti con i propri limiti fisici ed emotivi, proprio ora che uno spiraglio di luce tornava a illuminare la sua vita sentimentale. Ma Hector non ha intenzione di fermarsi prima di aver preso in trappola la sua preda...
5,90
Ciudad Blanca

Ciudad Blanca

di Roberto Magini

Libro: Copertina morbida

editore: Leone

anno edizione: 2022

pagine: 149

Giorgio è un facoltoso ingegnere meccanico che lavora e vive a Milano con la sua famiglia. La sua vita viene completamente stravolta quando il suo unico figlio, Alberto, un giovane promettente archeologo con la passione per la storia delle civiltà precolombiane, organizza una spedizione internazionale in Honduras, alla ricerca della leggendaria «Ciudad Blanca», ovvero la Città Bianca, un sito archeologico oggetto di studi da parte di esploratori e archeologi sin dal XVI secolo ma mai trovato, risalente alla civiltà dei Maya. Dopo pochissimi giorni, però, Giorgio e sua moglie Rita perdono i contatti con l'amato figlio. Le speranze di ritrovarlo vivo sembrano svanire quando, dopo giorni di ricerche e di angoscia, a Giorgio viene fatto recapitare, in ufficio, il pacco contenente la testa mozzata del figlio. La tragedia e la modalità di esecuzione con cui è stato ucciso Alberto sconvolge la vita dei coniugi, tanto che Rita non regge al dolore della morte del figlio, suicidandosi. Rimasto solo nella sua disperazione, Giorgio medita vendetta per ciò che è successo alla sua famiglia e, dubitando della risolutezza delle indagini da parte delle autorità honduregne, parte per l'Honduras in compagnia di un altro padre a cui è stato ucciso il figlio. Arrivati in Mosquitia, i due italiani scopriranno verità sconcertanti sull'uccisione brutale dei loro figli e sulla corruzione e l'avidità che vige in quelle terre. Ma, soprattutto, a Giorgio si apriranno le porte di un mondo nascosto e completamente diverso da quello a cui è abituato, un mondo primordiale e sconosciuto alla realtà contemporanea, popolato da indigeni umanoidi, esseri vigorosi e prorompenti che accoglieranno Giorgio come uno di loro, facendogli ritrovare la felicità perduta.
16,90
Il regno delle ossa

Il regno delle ossa

di James Rollins

Libro: Copertina rigida

editore: Nord

anno edizione: 2022

pagine: 448

Stato Libero del Congo, 1894. Lo chiamano il Regno delle Ossa. Per la tribù che abita in quelle terre, è un luogo maledetto, in cui nessuno osa avventurarsi. Eppure è proprio da lì che arriva la moneta appesa al collo del loro sciamano, una moneta d'oro purissimo, che porta l'effige del leggendario Prete Gianni. Attratto da quell'infinita ricchezza ammantata da secoli di superstizioni, il capitano Deprez parte alla sua ricerca. Non farà mai ritorno. Repubblica Democratica del Congo, oggi. È una situazione inspiegabile quella che si trova ad affrontare un'équipe di Medici Senza Frontiere, arrivata in soccorso di un villaggio devastato da un'inondazione: nel giro di pochi giorni, sempre più persone si accasciano a terra, inermi, in uno stato semi catatonico. Di contro, gli animali che popolano la giungla circostante sembrano essere più intelligenti e feroci del normale. Persino le piante sono insolitamente rigogliose... Come se fosse la Natura a ribellarsi, a voler riprendere il controllo. Washington, oggi. All'interno della Sigma Force, alcuni tra i più brillanti scienziati del mondo dispongono di risorse pressoché illimitate. Eppure nemmeno loro sono stati in grado d'individuare la causa del male che dal Congo si sta espandendo nel resto dell'Africa, annichilendo gli esseri umani e rinvigorendo piante e animali. L'unica speranza potrebbero essere alcune testimonianze risalenti alla fine del XIX secolo, che alludono non solo a una malattia simile, ma anche a una cura. A Gray Pierce e ai suoi compagni non resta quindi che inoltrarsi nel cuore della giungla, seguendo le tracce di un segreto antico come la vita stessa, più prezioso di qualsiasi tesoro. E più devastante di qualsiasi arma mai concepita...
19,00
Gli ultimi giorni dei nostri padri

Gli ultimi giorni dei nostri padri

di Joël Dicker

Libro: Copertina morbida

editore: La nave di Teseo

anno edizione: 2022

pagine: 464

Londra, 1940. Per evitare la distruzione dell'esercito britannico a Dunkerque, Churchill ha un'idea che cambierà il corso della guerra: creare una squadra dei servizi segreti che lavori nella segretezza più assoluta, la SOE, Special Operations Executive. La SOE è incaricata di azioni di sabotaggio e intelligence tra linee nemiche: la novità è coinvolgere persone tra la popolazione locale più insospettabile. Qualche mese dopo, il giovane Paul-Emile lascia Parigi per Londra nella speranza di unirsi alla Resistenza. Subito reclutato dalla SOE, è inserito in un gruppo di connazionali che diventeranno suoi compagni e amici del cuore. Addestrati e allenati in Inghilterra, i soldati che passeranno la selezione verranno rimandati nella Francia occupata e scopriranno presto che il controspionaggio tedesco è già in allerta... L'esistenza stessa della SOE è rimasta a lungo un segreto. Settant'anni dopo i fatti, "Gli ultimi giorni dei nostri padri" è uno dei primi romanzi a evocarne la creazione e a raccontare le vere relazioni tra la Resistenza e l'Inghilterra di Churchill.
16,00
Oltremare

Oltremare

di Paul Lynch

Libro: Copertina morbida

editore: 66thand2nd

anno edizione: 2022

pagine: 181

Bolivar, noto anche come Porky, è un pescatore esperto, con le mani grandi e i sandali rattoppati col nastro adesivo. È il tipo che esce in mare a qualsiasi ora e, se necessario, si spinge più a largo di chiunque altro, fino ad arrivare «ai limiti del mondo». In passato però ha commesso un errore stupido, che continua a perseguitarlo. E per saldare il debito non ha altra scelta che montare in barca per fare il lavoro che gli riesce meglio. Senza badare alle nuvole minacciose che orlano l'orizzonte. Come assistente, stavolta potrà contare solo sul giovane Hector, un novizio che si presenta a bordo con un cellulare e una felpa dei pirati, e che non si è mai avventurato a pescare oltre la laguna. E così, quando la tempesta li travolge - con il motore in panne, la radio e il Gps fuori uso, la barca in balia delle correnti - l'uomo e il ragazzo si ritrovano da soli nell'abbacinante immobilità dell'oceano Pacifico, costretti a centellinare l'acqua piovana, a cibarsi di piccoli volatili, ma soprattutto a venire a patti con le loro differenze per tentare a tutti i costi di sopravvivere. Liberamente ispirato alla vera storia di due naufraghi sudamericani, "Oltremare" è insieme un'avventura marinaresca, violenta e inquietante, e una parabola esistenziale dagli accenti lirici che indaga il significato dell'amicizia e dell'essere padre, e come sia possibile rimediare ai propri sbagli in un mondo sempre più prossimo a soccombere alle forze della natura.
16,00
Mia e la voragine

Mia e la voragine

di Diana Ligorio

Libro: Copertina morbida

editore: TerraRossa

anno edizione: 2022

pagine: 132

Mia Balestra non sopporta la sua illustrissima madre, pediatra ossessivamente concentrata sul lavoro, che la costringe a trascorrere nello sperduto paese di Dolina le sue estati; quella dei suoi undici anni però non sarà come le altre: Mia farà amicizia con i bambini-bestia, conoscerà il mondo incantato della donna-sirena e scoprirà che la gravina che costeggia l'abitato, oltre che sussurrare, custodisce segreti. Sì, "Mia e la voragine" è una favola ma la magia è tutta negli occhi della protagonista che ce la racconta con la sua voce impertinente, autentica e ricca di immaginazione; lo si legge come un libro d'avventura per ragazzi ma non è solo la storia di una bambina che sta diventando grande, è piuttosto quella di chiunque nel corso della sua esistenza affronti la paura di cambiare.
14,90