Il tuo browser non supporta JavaScript!

Biografie e storie vere

Il futuro del mondo. Scritti giovanili

di Vittorino Andreoli

Libro: Copertina rigida

editore: RIZZOLI

anno edizione: 2019

pagine: 540

"Temo il dolore che si fa storia e vorrei contribuire a frenarlo, ma ora temo ancor più il dolore della mia fantasia, di quell'anticipazione che permea il romanzo di un dolore ancora maggiore e di un dolore che non è nel mondo ma nel mio mondo, dentro di me. Esco ora dalla mia Dachau, e cambio un pennino, massacrato." Trasferire il passato nel futuro, trovare vita in ciò che sembrava morto. Non è per nostalgia che un vecchio scrittore riporta alla luce pagine che ha nascosto dentro bauli dimenticati. Rileggendo quei quaderni, capisce la ragione che lo ha spinto a sotterrarli tanto tempo prima: quei fogli erano troppo irruenti, carichi di eros, molto lontani dai temi che lo hanno impegnato nell'ultima parte della sua esistenza. Non vi trova alcuna traccia dei richiami alla fragilità che gli hanno dettato invece le sue opere più recenti. Questa scoperta gli permette di riscoprirsi, tanto che decide di riempire il suo futuro rimettendo ordine tra quelle carte passate. Un ordine che può essere solo apparente perché la vita, si sa, si consuma in un insieme caotico al quale è difficile assegnare una logica. E, anzi, è proprio questo disordine, fatto di "variazioni" generate dalle novità, dalla speranza, dalle attese e dalle delusioni, a dare un senso. Vittorino Andreoli, libero dal pudore di un tempo, ci consegna questa raccolta che si fa rappresentazione dell'esistenza di uno scrittore. Sono pagine dense di vita, dove emerge tutta la fatica del quotidiano e il dolore che contraddistingue la condizione umana a qualsiasi età.
21,00

Giuseppe Bottai

di Giordano Bruno Guerri

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2019

pagine: 394

Giuseppe Bottai fu, se non «l'uomo migliore del Regime», certo uno dei migliori: fascista della prima ora, colto, intelligente, onesto, sempre critico della piega ottusamente autoritaria presa dal «mussolinismo». In questa ormai classica biografia, pubblicata per la prima volta nel 1976 e poi più volte rivista e aggiornata, Giordano Bruno Guerri ci presenta un ritratto completo del politico, dell'intellettuale e dell'uomo Bottai, frutto di anni di studio approfondito. La sua ricerca storiografica si dimostra ancora più preziosa perché per la prima volta è riuscita a liberare dai luoghi comuni la figura di Bottai, attivissimo organizzatore culturale e sensibile pensatore, incapace tuttavia di opporsi chiaramente alle iniquità del sistema e all'atrocità delle leggi razziali. Ma soprattutto Guerri offre un'analisi più corretta del fenomeno fascista, visto come un momento negativo, eppure forse inevitabile, della storia italiana.
14,50

Gioannbrerafucarlo. Gianni Brera, secondo me

di Andrea Maietti

Libro

editore: BOLIS

anno edizione: 2019

pagine: 112

Verso la fine degli anni Sessanta, Andrea Maietti, che, dismesse le ambizioni di diventare giornalista sportivo aveva da poco iniziato la sua lunga militanza di insegnante di scuola - dove, per un trentennio, ha fatto ascoltare ad allievi di più generazioni Shakespeare e Bob Dylan, John Keats e i Fab Four di Liverpool - andò a trovare Gianni Brera nella casa sul lago di Pusiano. Avevano avuto sporadici trascorsi epistolari, ma quella sera era la prima volta che s'incontravano di persona. Al cospetto di un lombardissimo risotto scoprirono di avere molte cose in comune: le radici bassaiole, la devozione per la scrittura, l'osservare e raccontare il mondo dello sport per dire e sentire altro. A dispetto delle difficoltà del "professeur Maietti" a reggere il vino che gli veniva generosamente versato, Giôannbrerafucarlo in uno slancio di ironico ma sincero affetto lo nominò "suo biografo ufficiale", borbottando a tarda sera, tra il fumo del sigaro e quelli della barbera: "Ghè l'han tücc: ghe l'ho minga de vèghel mì?"(ce l'hanno tutti, non dovrei avercelo io?). Da lì nacque un'amicizia che durò fino a quel 19 dicembre del 1992. Oggi, nell'anniversario dei cento anni della nascita di Gianni Brera, grande scrittore di sport della nostra letteratura italiana, Andrea Maietti rende omaggio a quell'amicizia con questo libro. Prefazione di Luigi Sampietro.
14,00

Fausto Coppi. Solo al comando

di Giorgio Martino

Libro: Copertina morbida

editore: Kenness Publishing

anno edizione: 2019

pagine: 157

Il racconto della storia di Fausto Coppi, filtrato da Giorgio Martino, attraverso i ricordi da bambino dei fatti che hanno suscitato particolari emozioni portandolo a una grande passione per il ciclismo e per la professione di radio-telecronista, e che, intanto, costruivano la leggenda del Campionissismo. Una leggenda che, per la morte prematura, ha conservato intatto il volto e il ricordo di un campione eternamente giovane e vincente come in una moderna versione del "Ritratto di Dorian Gray". Seguendo un ordine principalmente cronologico, vengono ripercorsi i momenti e gli episodi più significativi non solo della carriera sportiva, ma anche della vita di colui che ha caratterizzato, con la sua figura e le sue imprese, un'epoca storica contraddittoria del nostro Paese che, mentre si risollevava dalle macerie della guerra, cercando il riscatto anche nello sport con i successi di Coppi, portava ancora i segni di un'arcaica arretratezza di pensiero e di costume di cui proprio Coppi fu vittima esemplare col clamoroso processo per adulterio, autentico trionfo del meschino perbenismo dei tempi.
16,95

Attimi fuggenti. La vita di Walt Whitman

di Harrison Morris

Libro: Copertina morbida

editore: RIPOSTES

anno edizione: 2019

pagine: 98

Questa biografia di Walt Whitman poeta, scrittore e giornalista statunitense pur soffermandosi sugli aspetti più salienti della sua vita è caratterizzata dal fatto che a scriverla è stato chi lo ha conosciuto di persona, ma il merito maggiore di Morris è l'abilità di aver fotografo non solo una straordinara figura umana ma un'intera epoca, l'Ottocento americano. In appendice il discorso in memoria di Lincoln, che lo stesso Whitman lesse per alcuni anni in pubblico.
14,00

La storia del calcio in 50 ritratti

di Paolo Condò

Libro: Copertina rigida

editore: CENTAURIA

anno edizione: 2019

pagine: 160

In questo libro ci sono uomini - calciatori, allenatori, arbitri - che hanno incarnato rivoluzioni, feroci cadute, testardaggine, passione. E fra questi uomini Condò ha scelto la sua personale formazione di 50 protagonisti: ritratti epici, commoventi, mitologici, accompagnati dalle illustrazioni di Massimiliano Aurelio. Per arrivare a cogliere l'essenza dell'uomo e dell'atleta e, allo stesso tempo, la fede per lo spettacolo.
19,90

Josef Mengele. L'angelo della morte

di Mario Bussoni

Libro: Copertina morbida

editore: Archivio Storia

anno edizione: 2019

pagine: 141

La vita di Josef Mengele, l'Angelo della morte di Auschwitz- Birkenau, ricostruita in una ricerca durata quasi 40 anni. L'infanzia felice, gli esperimenti medici criminali, l'avventurosa fuga in Sudamerica, le paure, la Grande Fabbrica di Günzburg am Donau, le protezioni e la controversa morte in Brasile per annegamento. Tutti i segreti di uno dei criminali nazisti più ricercati al mondo.
12,50

Duchamp. La scienza dell'arte

di Marco Senaldi

Libro: Copertina morbida

editore: Meltemi

anno edizione: 2019

pagine: 628

In un mondo in cui l'occhio e tutti gli altri sensi umani sono sottoposti ogni giorno a una serie di prove psicologiche in forme e modalità accresciute, continue e per lo più inconsapevoli, l'arte di Duchamp rappresenta, ancora oggi, un esercizio per collaudare non solo la nostra capacità di vedere e percepire, ma anche di esistere. Se vivere significa emanciparsi dall'incatenamento a uno scopo determinato, allora l'arte, quando funge da "test", può servire a misurare, di tanto in tanto, quanto siamo davvero consapevoli della nostra libertà. A partire da questo presupposto, Marco Senaldi ci conduce in un inedito e avvincente viaggio "a ritroso" nell'opera di Marcel Duchamp.
30,00

Con la mente nel robot. L'avventura di un'azienda nata da un ragionevole azzardo

di Adriano Moraglio, Daniele Mangano

Libro: Copertina morbida

editore: RUBBETTINO

anno edizione: 2019

pagine: 136

«Sono ormai due anni che non lavoro più come dipendente; questa condizione dovrebbe rendermi più libero nella ricerca di nuovi contratti, ma il problema è complesso: da alcuni mesi il mercato dell'automazione è pressoché fermo. Spiego tutte queste cose a Victoria, le ho fatto il quadro completo della situazione ma la rassicuro: "Non starò con le mani in mano. Da stasera comincio a inviare curriculum a raffica. In Italia, in Europa, soprattutto in Germania". Sono passati diversi giorni da allora, e continuo a passare le notti a mandare e-mail. Ne avrò mandate alcune centinaia, ma l'iniziativa non ha ancora sortito effetti. Solo qualche risposta, e nelle diverse lingue, della serie: "La ringraziamo, terremo conto della sua candidatura, se avremo necessità la contatteremo". Ma a me è venuta un'idea. Un azzardo. E se invece di propormi come consulente professionale mi presentassi come titolare di un'azienda di servizi? Magari mi prendono sul serio. Già, però, io un'azienda non ce l'ho... Sì, però posso inventarmela... Mi ha telefonato il responsabile tecnico di una società che in Germania lavora a supporto di grandi case automobilistiche: "Mr. Mangano, abbiamo ricevuto la presentazione della sua azienda, siamo interessati alla vostra proposta. Vorremmo fare due chiacchiere con lei e il suo staff...". Da questo azzardo prende slancio la storia della torinese Manganorobot e dei suoi protagonisti».
14,00

Il martirio di don Giuseppe Puglisi. Una riflessione sulla vita e il sacrificio del primo sacerdote ucciso dalla mafia

di Mario Torcivia

Libro: Copertina morbida

editore: SAN PAOLO EDIZIONI

anno edizione: 2019

pagine: 192

Don Pino Puglisi ha vissuto la sua vita in modo coerente col Vangelo di Gesù Cristo e per questo è stato brutalmente assassinato dalla mafia. In questo volume, Mario Torcivia ne racconta la vita e la morte e dedica particolare attenzione alle motivazioni di chi lo ha voluto morto. L'omicidio - avvenuto il 15 settembre 1994 - fu compiuto in odium fidei; ciò porta l'autore del libro a una forte riflessione teologica e sull'anti evangelicità della mafia.
16,00

L'ossessione dell'Eiger

di John jr. Harlin

Libro: Copertina morbida

editore: Alpine Studio

anno edizione: 2019

pagine: 316

La parete nord dell'Eiger è il sogno di tutti gli alpinisti. Molti vi persero la vita. È accaduto anche a John Harlin, uno degli alpinisti americani di punta che avevano portato tecniche e filosofie innovative sulle Alpi. John morì nell'inverno del 1966 precipitando da quella parete durante il tentativo di aprire una nuova via direttissima, che in seguito venne completata e battezzata col suo nome. Harlin lasciò una giovane vedova, due figli bambini e un trauma che sembrava impossibile superare. John junior promise a sua madre che non sarebbe mai diventato un alpinista, ma la passione che aveva assorbito dal padre fin dalla più tenera età lo tenne costantemente in contatto con la montagna. Sapeva che non avrebbe avuto pace finché non avesse scalato la montagna che era costata la vita a suo padre. E così fu. Questo libro racconta la storia di John Harlin e della sua famiglia narrata in prima persona dal figlio Junior, e racconta di come come lui, nel 2005, finalmente riuscì a porre fine alla sua ossessione, vincendo non solo la famigerata parete ma soprattutto i suoi stessi fantasmi.
19,00

Napoleone

di Jacques Bainville

Libro: Copertina morbida

editore: BOOK TIME

anno edizione: 2019

pagine: 510

Napoleone, che amava molto paragonarsi ai grandi condottieri del passato, come Alessandro, Cesare e Carlo Magno, fu anche un personaggio incredibilmente moderno. Modello di grandezza, creatore della propria fortuna, giunto all'apice del potere e della gloria, egli è stato un eroe nel vero senso del termine in un momento storico che ha saputo leggere e dominare. Jacques Bainville ammirava quell'uomo incomparabile, ma era anche convinto che «fatta eccezione per la gloria e per l'arte, sarebbe stato forse meglio che non fosse esistito». L'autore vede la storia del suo personaggio come una tragedia, individuale e collettiva.
20,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.