Libri Biografie e storie vere: Novità e Ultime Uscite | P. 5

Biografie e storie vere

Vista con sophia

di Duccio Limberti, Sofia Rondelli

Libro: Copertina morbida

editore: Sensibili alle Foglie

anno edizione: 2021

pagine: 160

Quante volte nascono in noi, cosiddetti "normodotati", domande che vorremmo porre alle persone non vedenti sulla loro quotidianità, sui loro sensi, sulla loro percezione del mondo. Duccio, cieco dalla nascita, dialogando con l'amica pittrice e insegnante Sofia Rondelli, racconta il suo rapporto con il resto della sfera sensoriale. Grazie all'impatto con una persona speciale già da adolescente seppe "uscire da quel tunnel, caratterizzato da una vera paralisi di pensiero". Oggi condivide con i lettori tanti aspetti della "disabilità", che identifica non solo nel corpo, ma soprattutto nell'interiorità, poiché, secondo lui, è questa che più di tutto conta. Un libro originale, istruttivo e maturo per chiunque si interroghi sul modo che i non vedenti hanno di sentire e sentirsi: genitori, parenti, amici, assistenti sociali, insegnanti, educatori e perfino i ciechi stessi. Una testimonianza e una condivisione di impressioni e di esempi propositivi, per uscire dagli schemi degli standard personali e dell'immaginazione collettiva.
16,00

Io sono il mago

di Ezio Frigerio

Libro: Copertina rigida

editore: Baldini + Castoldi

anno edizione: 2021

pagine: 368

Rapidi, pastosi, materici come le pennellate di un pittore informale, i capitoli che compongono questa autobiografia, attraversano il Novecento più colto e avventuroso. Fra una risata irriverente e qualche nostalgia, Ezio Frigerio ricorda la sua lunga esistenza con una sorprendente lucidità sentimentale. Nato da famiglia benestante comasca durante il fascismo, l'autore non esita a sorridere malignamente della buona borghesia locale. Il suo tratto corrosivo ricorda il miglior Piero Chiara, ma è Salgari che lo induce a essere curioso della vita, e a non risparmiarsi le più funamboliche avventure. Dopo la guerra, i bombardamenti, i tedeschi e la Liberazione, il giovane Frigerio scopre la pittura fiorentina, il mondo artistico che impregnerà anche il suo futuro mestiere di scenografo. E, ancora molto giovane, affronta l'impegno del teatro con Strehler come mentore - un sodalizio intenso e tempestoso che durerà decenni - quello del cinema con De Sica, la Loren e Mastroianni, il balletto con Rudolf Nureev. E, in seguito, gli allestimenti storici per il Piccolo Teatro di Milano, la Scala, l'Opéra di Parigi. Ma per Frigerio l'avventura è anche lontano dalle mille luci dei palcoscenici: nel silenzio immobile del deserto, nell'Africa più profonda, nella Russia più sconosciuta. Pagina dopo pagina il lettore incontra ricordi, sorrisi e qualche commozione non ancora sopita. Sberleffi e carezze, dedicati alla vita e alla sua magia. La stessa magia che il grande scenografo ha offerto agli spettatori per molte, moltissime sere. Giocando, come in queste pagine, su quel confine sottile e illusorio che sta fra verità e menzogna.
22,00

«Siamo una rivoluzione!». Vita di Dorothy Day

di Giulia Galeotti

Libro: Copertina morbida

editore: JACA BOOK

anno edizione: 2021

pagine: 488

Picchetti, case dell'ospitalità, file per la zuppa: così Dorothy Day (1897-1980) - giornalista, ragazza-madre, attivista, anarchica e pacifista - si è presa cura degli scartati d'America, di quelli che vivono ai margini estremi, di senza fissa dimora inavvicinabili per il loro odore, di madri che perdono il senno vedendo i figli morire di fame, di disoccupati annichiliti che arrivano brandendo coltelli. Per evitare di addomesticare una figura complessa e incredibile, Giulia Galeotti ritrae Dorothy Day in una biografia che è tante cose insieme: un viaggio nella letteratura e nella storia del Novecento (dal Village degli anni Dieci alla morte di papa Luciani, passando per la Grande depressione, Hiroshima, Cuba e il Vietnam), un trattato di sociologia, uno studio sui molti tipi di pidocchi umani, un poema di vangelo incarnato, un'inedita guida di New York e una storia del difficile rapporto tra una madre e sua figlia. Donna dalla vita avventurosa, scomoda, difficile e di un'attualità sconcertante (tra disuguaglianze, non-violenza, maternità e aborto, ecologia e difficile legame con la Chiesa) Day non solo ha accolto gli ultimi, ma ha vissuto nelle stesse case, mangiato alla stessa tavola, usato gli stessi bagni, vestito gli stessi abiti. Perché alla domanda «sono forse io il custode di mio fratello?», Dorothy Day ha risposto sì.
29,00

Vita sul Mississippi

di Mark Twain

Libro: Copertina rigida

editore: Mattioli 1885

anno edizione: 2021

pagine: 440

Il racconto di un fiume possente e il ricordo degli anni trascorsi da Twain a bordo dei battelli fluviali lungo il Mississippi: una raccolta di personaggi, aneddoti e storie difficili da dimenticare. Il racconto autobiografico degli anni trascorsi come pilota fluviale sul Mississippi prima della guerra di secessione, e poi la sua esperienza di viaggiatore da St. Louis fino a New Orleans molti anni dopo la fine del conflitto. È la storia di un amore, per l'arte del navigare e per un fiume che cambia continuamente. Un diario di bordo, nel quale Mark Twain descrive gli anni della sua gioventù raccontando il cuore dell'America, descrivendo allo stesso tempo la crescente competizione tra le vie fluviali e le ferrovie, in un paese che cresce e si espande a ritmo frenetico.
20,00

God is a DJ

di Joe T Vannelli

Libro: Copertina morbida

editore: Baldini + Castoldi

anno edizione: 2021

pagine: 208

Dalle prime feste in cantina, organizzate da adolescente, alle prime discoteche anni Settanta, dai locali della Milano da bere ai festival internazionali, Joe T Vannelli l'anima e il cuore di club e serate che hanno fatto la storia della house: il locale After Dark, il fuoriorario Exogroove, il dinner club New York Bar, la sua one-night Supalova, svoltasi tra Milano, Riccione e Ibiza e trasmessa live sia in Italia che all'estero. Ha suonato nei club più importanti del mondo, dagli Stati Uniti al Giappone all'Australia, affiancando alla sua attività di dj quella di raffinato e avanguardista produttore discografico. Le sue compilation hanno dominato le classifiche, il suo stile ha fatto ballare intere generazioni e la sua tecnica di mixaggio pionieristica è ineguagliabile. Insomma, Joe T Vannelli non è solo un'eccellenza italiana, è sinonimo di house music. Un vulcano di energia, sempre alla ricerca del suono migliore, della novità, della combinazione giusta per generare un liberatorio benessere in chi l'ascolta. Una passione per la musica, la sua, che non si è fermata neppure con il lockdown, dando invece vita al Joe T Vannelli Live on Tour, che lo ha portato a suonare in set altamente suggestivi - 60 tappe dai luoghi più belli d'Italia, dalla terrazza del Duomo di Milano a una mongolfiera - e a trasmettere energia positiva al pubblico di Facebook, registrando numeri da capogiro. Ora, in questo libro che è un vero e proprio tributo a una carriera luminosa e al mondo della dance, si racconta per la prima volta, mettendo insieme ricordi e aneddoti, esperienze e prime volte: il risultato è un inno appassionato alla libertà del divertimento, alla voglia di ballare, alla musica e al desiderio inesauribile di andare sempre avanti.
20,00

Valentino Rossi. Mi sono divertito

di Marco Masetti

Libro: Copertina morbida

editore: Kenness Publishing

anno edizione: 2021

pagine: 160

La storia e le storie di uno dei personaggi più famosi del mondo dello sport. Dagli esordi, oltre un quarto di secolo fa, in un mondo molto diverso da quello di oggi, dominato dai folli piloti giapponesi, al mondo contemporaneo, dove ragazzi iperprofessionali sono i protagonisti della MotoGP. Valentino Rossi ha riscritto le regole, ha combattuto contro generazioni di piloti; è amato e odiato, come solo può esserlo un italiano geniale. Questa è una parte della sua storia, anzi è un racconto basato sulla vita e le corse di Rossi, con qualche licenza, come è giusto che sia quando si parla di leggende. Questo libro è impastato con i ricordi e le emozioni di chi ha visto tutta la carriera di Rossi. Alla fine, una domanda sorge spontanea dopo aver rivissuto la carriera di Valentino e il suo impatto sul mondo dello sport e della moto: si può parlare di un motociclismo "avanti Rossi" e di uno "dopo Rossi"? Prefazione di Carlo Pernat.
16,95

Rosario Livatino, il giudice giusto. Biografia, novena, rosario e preghiere

di Maria Daniele

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Palumbi

anno edizione: 2021

pagine: 96

La beatificazione del giudice Rosario Livatino è un evento straordinario per la Chiesa e per tutta la società civile italiana. Questo libro, agile e profondo, ci fa comprendere come la testimonianza di Livatino può incidere sulla vita quotidiana di ognuno di noi. Da leggere, tutto d'un fiato.
7,00

Il vescovo che disse «no» a Hitler. La vita e il pensiero di Clemens August von Galen

di Guenter Beaugrand

Libro: Copertina rigida

editore: SAN PAOLO EDIZIONI

anno edizione: 2021

pagine: 276

Quando, nel marzo 1946, Clemens August conte von Galen tornò da Roma, dove papa Pio XII lo aveva da pochi giorni creato cardinale, la popolazione lo accolse trionfalmente davanti alle rovine del duomo di Münster, quasi completamente distrutto dai bombardamenti. Nell'ora più buia della storia tedesca egli aveva osato tenere testa apertamente e senza protezioni al criminale regime di Hitler e la nomina a cardinale era il ringraziamento del pontefice per la sua tenacia. Fu la forza della sua coscienza che gli consentì di diventare un eroe dell'opposizione cattolica alla dittatura nazista. Negli anni del suo servizio da parroco non si era segnalato per particolari iniziative o per innovative proposte pastorali, ma di fronte alla barbarie nazista seppe assumersi le sue responsabilità di vescovo e di testimone del Vangelo. Le tre celeberrime prediche del 1941, riportate in appendice insieme ad altri suoi interventi e a una vibrante lettera di protesta indirizzata al Führer, hanno conservato fino a oggi tutta la loro intensità e attualità. Esse rivelano in maniera impressionante con quale coerenza e coraggio von Galen si schierò contro l'arbitrio dello Stato e si impegnò per il diritto alla vita di ogni essere umano.
22,00

Sopravvissuta a Ravensbrück. Giuseppina Panzica, una mamma che aiutò gli ebrei

di Gerardo Severino, Vincenzo Grienti

Libro: Copertina rigida

editore: Il Pozzo di Giacobbe

anno edizione: 2021

pagine: 192

Una donna, una scelta: quella di salvare centinaia di ebrei a rischio della propria vita. Una storia di umanità e di fede contro la banalità del male nell'Italia divisa in due dopo l'8 settembre 1943. La guerra, le difficoltà, le spie fasciste, i delatori avrebbero potuto farle paura. Non fu così. Anzi, con coraggio e con la forza della fede aiutò profughi, antifascisti e perseguitati politici perché andava fatto. Per questo aderì al gruppo clandestino Frama, collaborò con il finanziere Gavino Tolis e passò informazioni segrete oltre confine. Corrispondenza e ordini riservati destinati alle brigate partigiane operanti nel comasco. Per molti diventò l'angelo di Ponte Chiasso. Arrestata e deportata sopportò terribili sofferenze. Superò l'orrore del campo di concentramento e ritornò in Italia. Un racconto che fa riscoprire una figura poco conosciuta insignita con la Medaglia d'Oro al Merito Civile dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
16,00

Pietro Abelardo. Le ragioni della fede, i sensi della ragione

di Orazio Antoniazzi

Libro: Copertina morbida

editore: SAN PAOLO EDIZIONI

anno edizione: 2021

pagine: 168

Abelardo nasce nel 1079 nella Bretagna indipendente, destinato a divenire - grazie alla vivida intelligenza e alla vocazione per lo studio - una figura nodale del secolo successivo. È un'epoca di fermento intellettuale e letterario, in cui il "Maestro Palatino-, geniale ma altezzoso al limite dell'arroganza, non frena pensiero e ambizioni di fronte ad alcuna autorità. La vita di Abelardo è appassionante quanto la sua indomita riflessione. Egli transita dal successo parigino e dalla vita mondana alla rovina e alla scelta monastica; dall'essere ammirato come l'uomo dall'ingegno più sottile di quegli anni alla condanna per eresia, comminata anche in virtù dell'inimicizia di Bernardo di Chiaravalle. Il suo ricordo oggi si lega alla storia d'amore con Eloisa, ma molto più di questo insegna la figura di Abelardo, che questo libro intende osservare da ogni prospettiva.
12,00

Matteo Ricci. Un gesuita ai confini del mondo

di Luca Crippa

Libro

editore: SAN PAOLO EDIZIONI

anno edizione: 2021

pagine: 168

Un missionario gesuita, raffinato studioso della civiltà cinese e divulgatore della cultura occidentale: questo fu Matteo Ricci, nato a Macerata e morto a Pechino nel 1610, costruttore di ponti tra mondi lontani, protagonista di una fortunata opera di apostolato e di evangelizzazione. Ma, per giungere a un tale obiettivo, per arrivare persino alla corte dell'imperatore cinese, Matteo Ricci dovette dimostrare sincero rispetto per la cultura locale, adattando il Vangelo alla sensibilità, al pensiero, al vocabolario e alla tradizione del popolo che, lentamente, iniziò a convertire. Ed ecco la domanda che vibra lungo tutta la sua eccezionale avventura: quel gesuita, pur di portare il Vangelo ai cinesi, lo arrangiò al punto da tradirlo? Matteo Ricci fu un eccezionale missionario o un grande traditore del messaggio cristiano?
12,00

Bruce Springsteen. The last man standing

di Patrizia De Rossi

Libro: Copertina morbida

editore: DIARKOS

anno edizione: 2021

pagine: 249

«Ora l'ultimo eroe è davanti a un esercito invisibile che conta le sue ferite e si domanda se le cicatrici spariranno mai, e se in America c'è ancora da qualche parte un pallido sogno da cui ripartire». (Dalla prefazione di Gino Castaldo). Bruce Springsteen non è soltanto un musicista, un cantante, un rocker: è soprattutto la personificazione dell'eroe americano, quello letterario e quello cinematografico, oltre che musicale. Non c'è una singola canzone nel suo immenso repertorio che non racconti un pezzettino dell'American dream, anche quando è andato in frantumi o è stato calpestato, umiliato, vilipeso, tradito. Una delle qualità che rendono Springsteen assolutamente unico, infatti, è la coerenza, sia quella dei temi che affronta nelle sue canzoni sia quella tra il suo personaggio e il suo privato. L'uomo e l'artista coincidono e non potrebbe esserci l'uno senza l'altro. Il Boss non sarebbe l'immenso artista che è se non ci fosse dentro il grandissimo uomo con tutte le sue fragilità e debolezze, che peraltro non ha mai nascosto. Oggi Bruce è un'icona della musica e di tutta la cultura popolare americana e su questo si articolerà il libro: su come la sua musica, le sue canzoni e la sua personalità abbiano avuto un impatto determinante non solo negli Usa ma in tutto il mondo occidentale, Italia in primis.
18,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.