Libri Diritto: Novità e Ultime Uscite | P. 10

Diritto

Diventare magistrato. La rivista per il concorso in magistratura. Numero 2 - Aprile 2022

di Massimiliano Di Pirro

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2022

pagine: 176

Il panorama editoriale dedicato al concorso in magistratura si arricchisce di una nuova rivista: "Diventare Magistrato". L'intenzione è quella di consegnare agli aspiranti magistrati uno strumento di facile consultazione, che consenta lo studio di argomenti istituzionali e di questioni settoriali a rilevanza concorsuale. In ogni numero sono esaminate questioni di diritto civile, penale e amministrativo, suddivise in cinque sezioni: l'argomento da studiare, che esaurisce in poche pagine una questione di carattere generale, esaminata nei suoi aspetti più rilevanti alla luce della giurisprudenza più recente; la lezione, che esamina un istituto strettamente legato all'argomento da studiare; l'approfondimento, che fa il punto su un aspetto specifico oggetto di attenzione dottrinale e giurisprudenziale; i temi svolti, un indispensabile punto di riferimento per migliorare la "tecnica di svolgimento delle tracce; la giurisprudenza, nella quale sono inserite pronunce attuali che completano gli argomenti delle sezioni precedenti. Gli istituti affrontati in ogni rivista saranno selezionati tenendo conto del dibattito dottrinale e della giurisprudenza più significativa. La rivista è aperta ai contributi dei lettori, che potranno suggerire argomenti, sentenze e questioni controverse.
19,00

Codice civile. Leggi complementari

di Massimiliano Di Pirro

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2022

pagine: 2640

Il Codice Civile Maxi ha superato la fase dello svezzamento, facendo il suo ingresso nelle aule delle prove scritte degli ultimi due concorsi per magistratura ordinaria. I Codici Maxi con quelle copertine rosso rubino, blu profondo e verde amazzonia che fanno tanto chic. Sono stati sfogliati da centinaia di concorsisti a caccia di indizi per lo svolgimento delle tracce, per essere ripudiati subito dopo. Perché, si sa, i codici per magistratura durano un attimo. Riusciranno i Codici Maxi a resistere all'abbandono post-concorsuale? Ad essere usati anche durante lo studio e in udienza? Spero di sì. Perché sono i compagni ideali per la preparazione del concorso: ogni norma contiene una fitta rete di richiami normativi che consente di ricostruire agevolmente gli istituti e di cogliere le connessioni che li legano. In udienza, poi, consentono di avere a disposizione norme aggiornate che non si perdono in un miscuglio normativo indistinto ma sono già filtrate dal curatore del Codice (cioè io), sollevando il lettore da una (a volte) faticosa attività di interpretazione. Il criterio seguito nella selezione delle norme è quello della loro rilevanza sistematica. Si sono escluse le norme inidonee a dare un contributo alla ricostruzione delle fattispecie e si sono privilegiate, invece, le disposizioni utili per comprendere gli istituti e individuare i nessi con le altre parti del sistema giuridico. Può trattarsi, ad esempio, di norme contenenti una disciplina affine, che danno conto di una diversità tra fattispecie, che completano la disciplina di un istituto o che esprimono un principio generale. La caratteristica dei Maxi è quella di essere codici «tutti in uno», poiché in ogni norma contengono tutto (o quasi) quello che serve per interpretarla correttamente. Non sarebbe stato di alcuna utilità limitarsi a indicare, all'interno degli articoli, i rinvii normativi tra le solite parentesi quadre (che infatti sono state eliminate). Ogni articolo, insomma, è un'orchestra: non suona da solo ma è accompagnato da numerosi rinvii, con i quali «fa sistema». Le modalità di redazione dei Codici rendono la consultazione estremamente semplice. In alcuni articoli il numero delle disposizioni richiamate è corposo, in altri più sintetico. Ciò dipende dalla rilevanza degli istituti, dalle implicazioni sistematiche delle disposizioni, dai loro collegamenti extracodicistici. È bene sottolineare che il contenuto delle annotazioni dei Codici Maxi è esclusivamente normativo. In questa III edizione le annotazioni e i rinvii in calce alle norme sono stati profondamente rivisti e aggiornati: alcuni sono stati integralmente riscritti, altri sono stati ampliati e aggiornati agli ultimi interventi normativi e della Corte costituzionale. Inoltre, sono state inserite numerose leggi complementari nuove. Anche l'indice analitico è stato arricchito con nuove voci. I Maxi sono compagni di viaggio affidabili per le vostre avventure concorsuali, un tassello di quel multiforme mosaico che è il concorso, fatto di studio e di fortuna. Un affettuoso ringraziamento a Rossana Petrucci e a tutta la Redazione Simone, il cui supporto è stato decisivo per dare alle stampe un Codice (quasi) perfetto.
88,00

Sport e «diritti» in Italia e nel mondo

di Luigi Melica

Libro: Copertina morbida

editore: Bologna University Press

anno edizione: 2022

pagine: 112

Il volume approfondisce, ricorrendo alla comparazione giuridica, la pratica dello sport organizzato agonistico, amatoriale, dilettantistico e professionistico e si interroga sulla più corretta distribuzione delle competenze in materia, rispettivamente, tra ordinamento sportivo ed ordinamento statale. Occasione della ricerca è la contrapposizione avvenuta tra il Comitato olimpico internazionale e lo Stato italiano nel biennio 2019/2021, quando il Parlamento italiano aveva approvato una nuova legge delega sullo sport. Da lì, la ricerca indaga sulle regole della Carta olimpica e sulla loro forza e valore di legge all'interno degli ordinamenti internazionale/convenzionale e nazionale. Nelle conclusioni, ci si sofferma anche sul ruolo delle Federazioni internazionali e dello stesso Comitato olimpico internazionale nella geopolitica mondiale, soprattutto quando chiamati ad assumere decisioni difficili, spaziando dalla neutralità politica consacrata nella Carta, fino alla difesa dei valori olimpici di democrazia, non discriminazione, libertà di pensiero, parimenti ricompresi in essa.
20,00

Schemi & schede di istituzioni di diritto privato (diritto civile). Programma completo d'esame

di Massimiliano Di Pirro

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2022

pagine: 400

Questo volume, realizzato per facilitare lo studio, la memorizzazione e il ripasso, risponde ad una duplice esigenza pratica, in quanto le schede sinottiche in esso contenute: possono essere consultate di pari passo con la lettura del manuale istituzionale per avere un quadro riassuntivo e sistematico della disciplina, nonché le definizioni dei principali istituti; possono essere "staccate" ed "inserite" sia nel volume adottato che nelle spirali del blocco degli appunti presi durante i corsi. Si consiglia, prima di ogni lezione, di dare una rapida lettura alle schede per iniziare a familiarizzare con gli argomenti che saranno trattati dal docente.
18,00

Diritto tributario di famiglia

di Alessandro Turchi

Libro: Copertina morbida

editore: Giappichelli

anno edizione: 2022

pagine: 352

34,00

Lineamenti giuridici dell'imposta sul reddito delle persone fisiche

di Giuseppe Tinelli, Silvia Mencarelli

Libro: Copertina morbida

editore: Giappichelli

anno edizione: 2022

pagine: 272

26,00

Codice penale esplicato. Spiegato articolo per articolo. Leggi complementari

di E3 26^EDIZIONE

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2022

pagine: 1632

Questa nuova edizione del Codice Penale Esplicato (XXVI) ha mantenuto inalterata la formula di «esplicazione» per consentire, contestualmente allo studio manualistico, un immediato e costante confronto con le norme codicistiche. Il lavoro, infatti, con l'ausilio degli apparati di commento, si pone l'obiettivo di avvicinare gli studenti universitari al testo normativo nonché di risolvere i dubbi di operatori e cultori del diritto, fornendo gli strumenti necessari per fare il punto sugli istituti del diritto penale attraverso un'analisi della giurisprudenza più recente e della dottrina più significativa. Tra gli accorgimenti metodologici e tipografici segnaliamo: l'uso di caratteri chiari e leggibili per una lettura più scorrevole del testo; opportune definizioni che agevolano la comprensione dell'articolo; un ricco corredo di note esplicative a completamento dell'analisi del testo normativo, cui si aggiungono gli istituti sostanziali e processuali relativi alle singole figure criminose, puntualmente aggiornati alle più recenti novità normative; essenziali collegamenti ed opportuni rinvii alle definizioni, agli altri articoli, nonché puntuali riferimenti alle leggi speciali riportate in Appendice; tavole introduttive e riquadri di approfondimento (riportati su fondo grigio) per individuare la ratio di ogni singola disposizione; un'appendice con una mirata selezione di norme complementari corredate da una breve introduzione e da un essenziale glossario. Fra le novità disciplinari di cui si tiene conto nella presente edizione, si segnalano la codificazione e relativa riscrittura delle fattispecie di reato poste a tutela del patrimonio culturale (L. 9 marzo 2022, n. 22), il «giro di vite» contro le frodi per il conseguimento di pubbliche erogazioni (D.L. 25-2-2022, n. 13), i correttivi funzionali all'adeguamento del nostro sistema penale agli obblighi dettati dall'Unione europea (L. 23-12-2021, n. 238). Punto di forza del lavoro, come sempre, è costituito dall'indice analitico-alfabetico che accanto ad un puntuale indice cronologico agevolano la ricerca e la comprensione delle norme.
45,00

Manuale di diritto commerciale

di Aldo Fiale

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2022

pagine: 720

Manuale di Diritto Commerciale, aggiornato 2022 è giunto con successo alla XXX edizione. Il diritto commerciale è una materia vasta e multiforme data la diversità delle aree tematiche che lo compongono: il diritto di impresa in senso stretto, il diritto industriale, quello della crisi di impresa, il diritto delle società e dei mercati finanziari. A ciò si aggiunge la molteplicità delle fonti che lo disciplinano e la continua esigenza di adeguamento delle norme all'attuale contesto socio-economico. Questo Manuale di Diritto Commerciale ha il pregio di coordinare questo eterogeneo quadro disciplinare per permettere al lettore una conoscenza mirata e consapevole della materia: a tal fine ogni istituto è illustrato sia dal punto di vista tecnico-giuridico sia guardando le motivazioni economiche sottostanti e le sue applicazioni concrete nell'attività di impresa, senza rinunciare alla chiarezza e completezza che da sempre lo caratterizzano. Sono riportati anche i più importanti interventi dottrinali e i più recenti interventi giurisprudenziali. Tra le principali novità normative analizzate nel libro si segnalano: il D.Lgs. 4 novembre 2021, n. 170, in materia di vendita tra professionista e consumatore di beni, inclusi i contratti di fornitura di contenuti digitali e di servizi digitali incorporati o interconnessi con beni; il D.Lgs. 8 novembre 2021, n. 177, che ha apportato significative e sostanziali novità sul diritto d'autore e sui diritti connessi nel mercato unico digitale; il D.Lgs. 8 novembre 2021, n. 185, che conferisce alle autorità garanti della concorrenza degli Stati membri poteri di applicazione più efficace e che assicura il corretto funzionamento del mercato interno; il D.Lgs. 8 novembre 2021, n. 183, per quanto concerne l'uso di strumenti e processi digitali nel diritto societario; la L. 23 dicembre 2021, n. 238 (Legge europea 2019-2020), con cui si recepisce la direttiva su bilanci di esercizio e consolidati; la nuova disciplina del contratto di spedizione - in vigore dal 1° gennaio 2022 - introdotta con la conversione in L. 29 dicembre 2021, n. 233 del D.L. 6 novembre 2021, n. 152 (Piano nazionale di ripresa e resilienza). Ampio spazio è riservato alla disciplina della crisi d'impresa, alla luce del periodo di transizione che dal punto di vista normativo sta attraversando. Pertanto nel manuale è messa a confronto la disciplina contenuta nella legge fallimentare e quella innovativa prevista dal Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza, che entrerà in vigore il 16 maggio 2022, secondo quanto disposto dal D.L. 24 agosto 2021, n. 118, conv. in L. 21 ottobre 2021, n. 147. Tutti i manuali Simone.
36,00

Codice civile esplicato. Spiegato articolo per articolo. Leggi complementari. Formulario

di E1

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2022

pagine: 2208

Questa nuova XXVI edizione del Codice Civile Esplicato, aggiornato ai più recenti interventi normativi e giurisprudenziali, mantenendo inalterata la formula di «esplicazione» consente, contestualmente allo studio manualistico, un immediato e costante confronto con le norme codicistiche. Il Codice Civile Esplicato, infatti, con l'ausilio degli apparati di commento, si pone l'obiettivo di avvicinare gli studenti universitari al testo normativo nonché di risolvere i dubbi di operatori e cultori del diritto, fornendo gli strumenti necessari per fare il punto sugli istituti del diritto civile attraverso un'analisi della giurisprudenza più recente e della dottrina più significativa. Tra gli accorgimenti metodologici e tipografici segnaliamo: l'uso di caratteri chiari e leggibili per una lettura più scorrevole del testo; opportune definizioni che agevolano la comprensione dell'articolo; un ricco corredo di note esplicative a completamento dell'analisi del testo normativo; essenziali collegamenti ed opportuni rinvii alle definizioni, agli altri articoli, nonché puntuali riferimenti alle formule dei principali atti e alle leggi speciali riportate in Appendice; tavole introduttive e riquadri di approfondimento (riportati su fondo grigio) per individuare la ratio di ogni singola disposizione; un'Appendice con una mirata selezione di norme complementari arricchite da brevi introduzioni e note esplicative; un breve formulario dei principali atti civili. Punto di forza del libro è costituito dall'indice analitico-alfabetico che accanto ad un puntuale indice cronologico agevolano la ricerca e la comprensione delle norme. Tutti i codici Simone.
49,00

Contributo allo studio dei modelli organizzativi in sanità

di Mariaconcetta D'Arienzo

Libro: Copertina morbida

editore: Giappichelli

anno edizione: 2022

pagine: 384

Lo studio analizza i profili organizzativi, le competenze e le responsabilità dell'amministrazione sanitaria e degli operatori del settore in una prospettiva trasversale. Partendo dalla constatazione delle peculiarità del controverso diritto alla salute rispetto al quale la titolarità di funzioni, l'esercizio dei compiti ed attribuzioni implica soprattutto l'assunzione di responsabilità e doveri inderogabili nei confronti degli utenti, l'indagine affronta temi e questioni cruciali della materia ed illustra le prospettive del risk management nella transizione al modello digitale. Alla luce degli apporti dottrinali e giurisprudenziali e al netto delle riforme di settore e dei progetti di revisione attualmente in discussione, il lavoro intende offrire un contributo alla elaborazione di un modello organizzativo che sappia gestire la complessità del diritto alla salute con un'offerta di servizi, prestazioni e competenze adeguata rispetto alla domanda di salute ed alla pluralità dei bisogni da soddisfare sia nella situazione ordinaria che di emergenza sanitaria. Dall'analisi emergono, tuttavia, diverse criticità che affondano le loro radici nella crisi del ruolo e dell'attività dell'amministrazione sanitaria e della prestazione che potrebbero decretare l'insuccesso dei modelli organizzativi, di fatto allontanando il raggiungimento degli obiettivi attesi.
36,00

Diritto, religioni culture. Il fattore religioso nell'esperienza giuridica

di Antonio Fuccillo

Libro: Copertina morbida

editore: Giappichelli

anno edizione: 2022

pagine: 688

La Costituzione riconosce l'importanza del fenomeno religioso e dei suoi interpreti istituzionali in un generale quadro di libertà e pluralismo. Le fedi religiose hanno un ruolo nello sviluppo dei sistemi giuridici contribuendo alla formazione di una scala di valori e di uno statuto ontologico dell'essere umano. Per tale motivo, il dettato costituzionale assume maggiore valore in una società multireligiosa. Il Volume, oltre agli aspetti istituzionali, affronta e risolve molteplici questioni tra cui il rapporto tra enti ecclesiastici, società commerciali e "Terzo Settore", gli edifici di culto, la finanza islamica, la c.d. "eco-fede", il rapporto tra moda e religione, l'hate speech, le app religiose, la libertà religiosa alimentare, le d.a.t. e la tutela penale del sentimento religioso. Ampio spazio è dedicato al rapporto tra famiglia e fattore religioso, con riferimento alla trascrizione dei matrimoni, alla efficacia civile delle sentenze ecclesiastiche di nullità matrimoniale, ai matrimoni degli stranieri, all'esercizio della libertà religiosa nella famiglia. Anche in questo caso, sono state affrontate varie questioni, tra cui i protocolli religiosi nella separazione e nel divorzio attraverso negoziazione assistita, il rapporto tra poligamia e successione, il divorzio islamico, la kafalah, il matrimonio same sex, l'adozione interculturale, nonché il rapporto tra successioni a causa di morte e convinzioni religiose. L'ampio spazio riservato a soluzioni pratiche, documenti e giurisprudenza rende il Volume uno strumento utile non solo per gli studenti ma anche per tutti gli operatori del diritto. Autori: Abu Salem Miriam; Anello Giancarlo; Decimo Ludovica; Fusco Gennaro; Gravino Federico; Santoro Raffaele; Sorvillo Francesco; Stefani Paolo; Palumbo Paolo.
58,00

Manuale di legislazione universitaria. Organizzazione e gestione finanziaria e contabile delle Università

di Antonio Rossi

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2022

pagine: 320

Il Manuale di legislazione universitaria offre in maniera completa e mirata un'esposizione di tutti gli aspetti giuridici, gestionali e contabili della complessa macchina universitaria. In particolare, la trattazione si sviluppa tenendo ben presente l'evoluzione del dettato normativo inerente all'organizzazione, alla didattica e alla ricerca universitaria, al personale docente nonché a quello tecnico-amministrativo, alle fonti di finanziamento, all'attività contabile e contrattuale delle università e a quella di orientamento e di segreteria del sistema universitario. Questa nuova edizione Manuale di legislazione universitaria, inoltre, arricchita di un ulteriore capitolo concernente il sistema di trasparenza e anticorruzione nella P.A. e nell'Università, è aggiornata ai più recenti provvedimenti normativi in materia, tra cui: le varie modifiche che sono intervenute sulla L. 240/2010; alcune misure introdotte con la legge di bilancio 2022; molte disposizioni del D.L. 77 /2021 attuativo del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). Il libro, che rappresenta un aggiornato e valido supporto di preparazione e di conoscenza della complessa legislazione universitaria, è destinato a quanti devono affrontare esami e concorsi, come pure è utile per supportare la formazione professionale di coloro che già operano a vario titolo nella gestione delle università. Tutti i manuali Simone.
27,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.