Libri Diritto: Novità e Ultime Uscite | P. 13

Diritto

Migrazioni internazionali. Questioni giuridiche aperte

Libro: Copertina morbida

editore: Editoriale Scientifica

anno edizione: 2022

pagine: 768

Il presente Volume costituisce un rilevante risultato delle attività di ricerca svolte da un ampio gruppo di studiosi che tende a coincidere con i componenti delle Unità di ricerca di quattro università (della Campania, Bari, Salerno e Teramo). Essi, sotto il coordinamento della Professoressa Angela Di Stasi (Coordinatore nazionale) e dei Professori Ida Caracciolo, Giovanni Cellamare, Pietro Gargiulo (Coordinatori locali), costituiscono il network che sta operando, dal 2020, nell'ambito del Progetto di ricerca di rilevante interesse nazionale (PRIN 2017) Migrazioni internazionali, Stato, Sovranità e Diritti umani. Questioni giuridiche aperte: un network multidisciplinare, detentore di sensibilità giuridiche e meta-giuridiche differenziate, poste al servizio della lettura di un fenomeno multidimensionale quale costituiscono le migrazioni internazionali.
60,00

Il testo unico del pubblico impiego commentato

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2022

pagine: 692

Il D.Lgs. n. 165/2001 rappresenta la legge fondamentale per il Pubblico Impiego e sta per compiere 30 anni. In questo lungo lasso di tempo il testo del decreto è stato integrato e modificato numerose volte e i continui interventi hanno reso la lettura e l'interpretazione complessa e, in alcuni casi, controversa. L'opera, attraverso il puntuale commento di ogni articolo del decreto n. 165 e del correlato decreto n. 150 del 2009, agevola il lettore nel ritrovare un ordine logico nella ricostruzione di questa lunga e difficile trasformazione delle regole (si pensi al radicale passaggio alla privatizzazione del rapporto di lavoro dei dipendenti, non più pubblici ma alle dipendenze di pubbliche amministrazioni) attraverso l'approfondimento sia dei principi ispiratori della riforma del 1993, ma anche delle ragioni che ne hanno portato, in alcuni limitati casi, ad improvvisi cambiamenti di rotta e, nella maggior parte delle volte, solo ad aggiustamenti che si sono resi necessari nel corso degli anni per una coerente attuazione delle regole sul lavoro nel contesto di trasformazione sociale ed economica del Paese. Sempre per facilitare l'esegesi della norma, ogni articolo del Testo Unico è annotato in calce con la normativa collegata, oltre alla prassi e alla giurisprudenza più significative. L'opera riesce così a restituire nella sua completezza il quadro normativo attuale che disciplina la costituzione e la gestione del rapporto di lavoro alle dipendenze delle pubbliche amministrazioni. Contributi di: Concetta Croce, Maria Gentile, Pierluigi Mastrogiuseppe, Stefano Viti.
98,00

Guida normativa per l'amministrazione locale 2022

di NARDUCCI

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2022

pagine: 4400

Guida Normativa è... da 36 anni il riferimento delle Amministrazioni locali e di chi vi opera, grazie all'impegno degli Autori, della Direzione e dell'Editore. Con l'edizione 2022 affronta le riforme previste dal PNRR ed i loro provvedimenti attuativi, affinché le PA locali conseguano i richiesti miglioramenti delle capacità e competenze amministrative, siano adeguatamente semplificate e digitalizzate le procedure amministrative, attuino gli investimenti previsti sui territori e per le comunità amministrate. Guida Normativa è... passione, riflessione, consapevolezza ed apertura al cambiamento, ossia i presupposti necessari perché si realizzi quella epocale combinazione di immaginazione, capacità progettuale e concretezza che il PNRR richiede anche alle PA locali per consegnare alle prossime generazioni un Paese più moderno, equo e sostenibile. Guida Normativa è... l'approccio sistematico ed al contempo analitico alla riforma della PA, trasversale a tutte le Missioni del PNRR, con innovazioni strutturali dell'ordinamento rivolte a migliorare l'organizzazione delle Amministrazioni locali nonché l'equità, l'efficienza e la competitività dei territori e del Paese. Guida Normativa è... miglioramento continuo, tradizione ed innovazione con l'Opera cartacea, il Volume di Aggiornamento, il portale www.guidaentilocali.it e la versione mobile.
295,00

Codice del lavoro. Ediz. minore

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2022

pagine: 1856

Questa nuova edizione aggiornata del Codice del Lavoro Minor si fa carico di illustrare l'alluvionale produzione legislativa che, nel corso del 2021 e del primo scorcio del 2022, ha investito, tra gli altri, anche il mondo del lavoro. Il Codice del Lavoro Minor offre, nel pratico e maneggevole formato minor, una risposta alla conseguente frammentazione e carenza di organicità della disciplina lavoristica incidente su istituti fondamentali del diritto del lavoro, attraverso il mantenimento, nella sistematica del Codice del Lavoro, di una parte autonoma dedicata al cosiddetto «lavoro in emergenza», il cui contenuto è stato però collegato alla disciplina «ordinaria» attraverso una fitta rete di richiami e rinvii.
25,00

Compendio di istituzioni di diritto privato (diritto civile)

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2022

pagine: 672

Questa nuova edizione del Compendio di Istituzioni di Diritto Privato (Diritto Civile) con la chiarezza espositiva che da sempre contraddistingue il testo, è stata ulteriormente arricchita di contenuti e aggiornata con la giurisprudenza e la normativa più recente. Proprio per la sua sistematica ed il puntuale aggiornamento questo compendio di Istituzioni di Diritto Privato (Diritto Civile) costituisce un utile strumento di studio per studenti universitari e per coloro che devono affrontare concorsi pubblici e abilitazioni. Sono state riscritte le parti relative all'amministrazione di sostegno, all'eutanasia, all'assegno divorzile, agli effetti della separazione personale e alla revisione dell'assegno di mantenimento in tempo di Covid. Altre novità riguardano la cessione di cubatura (la cui natura giuridica è stata recentemente messa a fuoco dalle Sezioni Unite), il blocco degli sfratti per morosità previsto per l'emergenza Covid, il contratto di assicurazione sulla vita e, inutile dirlo, l'illecito civile, che ad ogni edizione è oggetto di riscrittura per le numerose novità che immancabilmente lo attraversano. Questo Compendio di Istituzioni di Diritto Privato (Diritto Civile) si caratterizza, altresì, per una serie di prospetti esplicativi, «Spiegare le norme», con i quali si è inteso fornire all'utente uno strumento per andare al di là del semplice significato letterale dei termini usati dal legislatore e fornire l'accezione interpretativa più aderente al contesto applicativo della norma. Utili questionari con le domande più ricorrenti in sede di esame o di concorso, infine, permettono di testare il livello di preparazione raggiunto.
22,00

Criminal profiling. Un approccio tra mafia e terrorismo

di Ranieri Razzante, Fabio Giannini

Libro

editore: Key Editore

anno edizione: 2022

pagine: 112

Gli eventi criminosi, accompagnati da diversi comportamenti psicologici e sociologici, nel tempo hanno portato all'introduzione di nuove tecniche investigative, quali la nascita del Criminal profiling. Il presente volume affronta questa materia coinvolgendo una serie di discipline scientifiche e fornendo uno spaccato delle caratteristiche di personalità e socio demografiche del ciclo vitale del crimine. Si parte dai primi tentativi di tracciare il profilo psicologico del serial killer Jack lo Squartatore, verso la fine dell'Ottocento, arrivando ad oggi e implementando questa tecnica con l'utilizzo dell'Intelligenza Artificiale. L'opera, che stimola a rivisitare gli schemi della criminologia, è destinata a quanti desiderano approfondire le tecniche del Criminal profiling e dei comportamenti mafiosi ed eversivi.
12,00

Luoghi della tutela camerale. Tra tutela della persona e del mercato

di Andrea Racca

Libro

editore: Key Editore

anno edizione: 2022

pagine: 216

Il presente volume si propone di delineare il quadro teorico che ha condotto l'applicazione del rito camerale all'infuori della Volontaria giurisdizione, mediante il duplice processo, da un lato di progressiva cameralizzazione del rito civile, dall'altro di estensione della stessa Giurisdizione Volontaria a forme di tutela contenziosa, assistite dal giudicato. Nel corso della trattazione verranno affiancati alcuni dei più tipici istituti "volontari" del codice civile ad altri previsti in ambito di procedure concorsuali, tutti contrassegnati dalla trattazione in camera di consiglio ex art. 737 c.p.c., al fine di attuare un'analisi comparata degli usi e delle applicazioni del rito camerale. La ricerca di organicità e sistematicità nelle varie applicazioni di siffatto procedimento permetterà, quindi, di verificare concretamente la modulabilità dei diritti processuali in base alle varie esigenze di celerità del rito, riconoscendo in primo luogo, di trasporre alla Volontaria Giurisdizione i risultati ottenuti dai plurimi interventi della Corte Costituzionale in seno ai procedimenti camerali fallimentari, in secondo luogo di considerare come attraverso le varie procedure camerali di composizione della crisi, si sia sostanziata una generale privatizzazione e degiurisdizionalizzazione della gestione dell'insolvenza, attuata mediante un graduale arretramento dell'intervento giurisdizionale, con un conseguente ampliamento dell'autonomia negoziale e del favor debitoris.
23,00

Compendio di diritto internazionale privato e processuale

di Antonio Pasquariello

Libro: Copertina morbida

editore: Neldiritto Editore

anno edizione: 2022

pagine: 368

La presente edizione, come le precedenti, cerca ancora una volta di trarre le fila dell'incessante evoluzione, che sta interessando la materia. Con riferimento al diritto privato internazionale c.d. comunitario, si è ribadita la menzione dei principali aspetti, sia del Regolamento (UE) 1783/2020, relativo alla cooperazione fra le autorità giudiziarie degli stati membri nell'assunzione delle prove in materia civile o commerciale, sia del Regolamento (UE) 1784/2020, relativo alla notificazione e alla comunicazione negli stati membri degli atti giudiziari ed extragiudiziali in materia civile o commerciale, entrambi applicabili tuttavia a decorrere dal 1° luglio 2022. Nell'ambito del diritto internazionale privato il volume è aggiornato a tutta la giurisprudenza 2021, compresa Sez. L, Sentenza n. 12344 del 10/05/2021, o ancora le Sentenze nn. 23319- 20-21 del 23/08/2021.
20,00

Diritto e immigrazioni. Percorsi di diritto costituzionale

di Francesca Biondi Dal Monte, Emanuele Rossi

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2022

pagine: 304

Tenendo conto delle rapide evoluzioni della disciplina, degli obblighi internazionali e della normativa dell'Unione europea, il volume analizza la condizione giuridica degli stranieri in Italia attraverso quattro percorsi di indagine: la cornice costituzionale di riferimento e l'evoluzione delle politiche migratorie; le condizioni di ingresso, soggiorno e allontanamento degli stranieri; i diritti e i doveri degli stranieri, con specifica attenzione alle condizioni di vulnerabilità e alle politiche di accoglienza e integrazione; i profili connessi alla cittadinanza e alle diverse forme di mobilità. Un itinerario che ha come riferimento i principi costituzionali e i concetti chiave degli istituti giuridici esaminati, e che consente di mettere a fuoco le sfide che le società contemporanee si trovano ad affrontare nel garantire i diritti fondamentali della persona, a prescindere dalla nazionalità.
28,00

Diritto pubblico comparato. Le democrazie stabilizzate

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2022

pagine: 368

Nella convinzione che il diritto pubblico comparato nasca e si sviluppi come disciplina protesa alla ricerca della libertà, il manuale mira a promuovere la conoscenza di istituti, organi, normativa e prassi costituzionale delle cosiddette «democrazie stabilizzate». Si tratta di quei paesi (gli Stati Uniti e molti di quelli appartenenti all'Unione Europea) che si fondano sulle ragioni del costituzionalismo, che dimostrano una convinta difesa dei diritti di libertà e delle garanzie costituzionali, e il cui sistema di governo privilegia il criterio della separazione dei poteri quale baluardo dell'effettività della democrazia liberale. Arricchita da un nuovo capitolo sulla pubblica amministrazione, la nuova edizione incorpora nell'analisi i provvedimenti normativi che sono stati emanati dai governi per fronteggiare l'emergenza Covid-19 e il piano di aiuto finanziario senza precedenti predisposto dall'Unione Europea.
30,00

Modelli di amministrazioni pubbliche

di Andrea Lippi

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2022

pagine: 264

Nel mondo contemporaneo dove politica, economia e società sono strettamente intrecciate e influenzano i rispettivi destini, le amministrazioni pubbliche sono il centro di questo triangolo e uno snodo strategico del loro sviluppo. Le riforme previste dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), che il governo ha emanato nel 2021, del resto valorizzano la rilevanza della capacità amministrativa e spingono verso competenze trasversali e sistemiche. La scienza dell'amministrazione è il sapere «di sintesi» tra scienza politica, sociologia e management che studia i modelli amministrativi alla luce delle variabili empiriche che ne caratterizzano potenzialità e criticità. Questo testo introduce all'analisi dei sistemi amministrativi ed è destinato all'insegnamento nei corsi di laurea triennale e alla formazione di dirigenti e funzionari dell'amministrazione centrale e periferica. Il libro tiene insieme teoria e strumenti, storia e attualità confrontando il caso italiano con altre esperienze europee.
26,00

Declinazioni di patrimonio culturale

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2022

pagine: 232

Questo libro nasce da una giornata di studio organizzata per sensibilizzare studenti e studiosi al tema del patrimonio culturale, con particolare attenzione alla dimensione identitaria e al modo in cui si coniuga con elementi nevralgici dello sviluppo: sviluppo del sistema istituzionale per la tutela e la valorizzazione; sviluppo culturale della comunità; sviluppo del turismo; sviluppo dell'istruzione scolastica. Dai contributi qui raccolti emerge la necessità di una maggiore consapevolezza del valore dei beni culturali e ambientali, soprattutto ai fini dell'assunzione di decisioni politiche e amministrative. Il punto di partenza imprescindibile è una più matura conoscenza della Costituzione e dell'interpretazione che la Corte costituzionale fornisce delle disposizioni in materia. Saggi di Marco Cammelli, Lidianna Degrassi, Tomaso Montanari, Laura Moro, Filippomaria Pontani, Stefano Piazza, Girolamo Sciullo, Stefano Signorin.
20,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.