Libri Diritto: Novità e Ultime Uscite | P. 18

Diritto

Codice civile. Leggi complementari

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2022

pagine: 1792

Questa nuova edizione del Codice Civile e delle Leggi complementari dà conto di tutte le più recenti modifiche intervenute nel corpus del codice civile e nella legislazione speciale, completamente riscritta dal legislatore in settori strategici, quali banca, borsa, concorrenza, consumatori, diritto d'autore. La parte relativa alle leggi complementari - Adozione; Assicurazione (RCA e Contratti); Autore; Banca; Brevetti e Marchi; Concorrenza; Consumatori; Danno alla persona; Diritto internazionale privato; Fallimento (e altre procedure concorsuali); Lavoro; Locazioni; Matrimonio; Persone giuridiche; Procreazione assistita; Responsabilità civile dei magistrati; Responsabilità medica; Separazione e Divorzio; Società e Borsa; Stato civile e Cittadinanza; Testamento biologico; Titoli di credito; Unione europea; Unioni civili e Convivenze - è stata rivisitata per offrire al lettore una raccolta mirata delle disposizioni speciali di interesse civilistico, a corredo del Codice, in un volume maneggevole, da tenere «a portata di mano». Per l'organizzazione sistematica ed il puntuale aggiornamento, il Codice Civile e leggi complementari costituisce un prezioso strumento di consultazione e orientamento per studenti e professionisti che, grazie ad opportune note di confronto e di rinvio, presenti nell'articolato, possono «espandere» i contenuti in relazione ai propri specifici interessi. Di tutte le novità normative viene dato puntuale riscontro nell'indice cronologico, anche se punto di forza dell'opera resta l'articolato indice analitico-alfabetico, continuamente arricchito di voci, richiami e rimandi, per un immediato reperimento delle norme.
21,00

Compendio di diritto processuale penale

di Fausto Izzo

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2022

pagine: 608

Questa nuova edizione del compendio di Diritto Processuale Penale offre un quadro sintetico, ma completo del diritto processuale penale, consentendo un rapido, ma non superficiale, studio della materia sia a studenti universitari sia a coloro che devono affrontare concorsi pubblici e abilitazioni professionali (esame di avvocato). Questo Compendio di diritto processuale penale è stato aggiornato anche alla cd. Riforma Cartabia (L. 134/2021) con la quale è stata data delega al Governo per l'efficienza del processo penale e per la celere definizione dei procedimenti penali. Accanto alla disamina delle modifiche normative intervenute sul rito penale, il lavoro di revisione e aggiornamento si è basato anche sulle più significative pronunce giurisprudenziali e sulle più recenti sentenze della Corte Costituzionale. Come di consueto, l'esposizione di tutti gli istituti processuali, illustrati in uno stile semplice e schematico, è avvenuta ponendo in rilievo i profili normativi più importanti, in modo da offrire una sintesi efficace ed esauriente degli stessi. Un utile questionario alla fine dei capitoli permette di testare il grado di preparazione raggiunto. Gli originali prospetti esplicativi «Spiegare le norme», infine, forniscono all'utente uno strumento per andare al di là del semplice significato letterale dei termini utilizzati dal legislatore, indicando l'accezione interpretativa più aderente al contesto applicativo della norma.
27,00

Le politiche di tax avoidance delle imprese: profili teorici e aspetti operativi. Un'analisi empirica

di Gianluca Ginesti

Libro: Copertina morbida

editore: Giappichelli

anno edizione: 2022

pagine: 120

Le politiche di riduzione della contribuzione fiscale delle imprese, note con il termine "tax avoidance", sono al centro degli interessi di studiosi, policy maker e operatori di mercato. Le ragioni di ciò sono ascrivibili a diverse implicazioni cui tali politiche danno luogo. In una logica economico-gestionale, la contribuzione fiscale rappresenta una fonte di costi, in grado di condizionare la crescita e la diversificazione delle attività d'impresa. In una prospettiva di responsabilità sociale, la contribuzione fiscale è invece rilevante per una pluralità di stakeholder, poiché i tributi versati dalle imprese sono una parte importante delle risorse finanziarie che ogni Stato destina alle esigenze della collettività. Al di là delle implicazioni che queste due prospettive hanno per studiosi e operatori di mercato, le politiche di tax avoidance sono oggetto di attenzione da parte dei policy maker, da tempo attivi sia nel contrasto a forme di concorrenza fiscale sleale, sia in azioni rivolte al miglioramento della trasparenza informativa delle imprese. Tanto premesso, il volume si sofferma dapprima sulle problematiche concernenti i principi definitori e le classificazioni delle politiche di tax avoidance, per poi approfondire i diversi contributi accademici, ponendo in evidenza gli approcci metodologici impiegati e i principali risultati ottenuti. Il lavoro si conclude con un'analisi empirica su di un campione di società europee quotate, tesa ad esaminare le potenziali relazioni tra le caratteristiche individuali dei chief financial officers e le politiche di tax avoidance.
12,00

Fondamenti di diritto tributario

Libro: Copertina morbida

editore: CEDAM

anno edizione: 2022

38,00

Codice di procedura penale. Leggi complementari

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2022

pagine: 1136

I Codici classici Simone, di cui il Codice di Procedura Penale e leggi complementari fa parte, sono codici arricchiti da un utile corredo di note normative che permette un'immediata consultazione dell'articolato vigente e suggerisce originali collegamenti alla normativa speciale. Un'ampia e aggiornata selezione di norme speciali completa il lavoro. I Codici classici sono arricchiti da puntuali e dettagliati indici analitico-alfabetici per un immediato reperimento della norma ricercata. I Codici classici per i contenuti proposti rappresentano quindi un valido e aggiornato strumento di studio e/o lavoro per magistrati, avvocati, studenti universitari e partecipanti ai pubblici concorsi. Per le espansioni online vai al QR Code riportato all'interno del volume. Dalla premessa: Questa nuova edizione del Codice di Procedura Penale e Leggi complementari viene data alle stampe per dar conto delle più recenti modifiche intervenute nell'ambito processual-penalistico e costituire così uno strumento aggiornato e di facile consultazione per coloro che, per motivi di studio e/o lavoro (studenti, avvocati, magistrati etc.), sono costretti quotidianamente ad approcciarsi ad una realtà processuale in continua evoluzione. Come di consueto il testo presenta un corredo di norme complementari (Amnistia e indulto; Avvocati; Collaboratori di giustizia; Corte costituzionale e giudizi d'accusa; Corti d'Assise; Depenalizzazione; Giudice di pace; Giusto processo; Mafia e misure di prevenzione; Mandato d'arresto europeo; Manifestazioni sportive; Minoranze linguistiche; Minori; Notificazioni e processo telematico; Ordinamento giudiziario; Ordinamento penitenziario; Ordine pubblico; Rito penale e sospensione dei termini durante l'emergenza COVID-19; Sequestro di persona ed estorsione; Spese di giustizia; Stupefacenti) che consentono una panoramica completa e aggiornata della normativa penal-processuale. Tra le più recenti novità normative è importante segnalare la cd. Riforma Cartabia (L. 27 settembre 2021, n. 134) con la quale si è delegato il Governo ad emanare provvedimenti per l'efficienza del processo penale nonché in materia di giustizia riparativa e per la celere definizione dei procedimenti giudiziari. Il lavoro è completato da una serie di indici (sistematico, analitico-alfabetico e cronologico) che ne facilitano la consultazione e permettono un immediato reperimento delle norme. LEGGI COMPLEMENTARI: Amnistia e indulto; Avvocati; Collaboratori di giustizia; Corte costituzionale e giudizi d'accusa; Corti d'assise; Depenalizzazione; Giudice di pace; Giusto processo; Mafia e misure di prevenzione; Mandato d'arresto europeo; Manifestazioni sportive; Minoranze linguistiche; Minori; Notificazioni e processo telematico; Ordinamento giudiziario; Ordinamento penitenziario; Ordine pubblico; Rito penale e sospensione dei termini durante l'emergenza Covid-19; Sequestro di persona ed estorsione; Spese di giustizia; Stupefacenti (Norme processuali).
21,00

Codice penale. Leggi complementari

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2022

pagine: 1056

I Codici classici Simone, di cui il Codice Penale e leggi complementari fa parte, sono codici arricchiti da un utile corredo di note normative che permette un'immediata consultazione dell'articolato vigente e suggerisce originali collegamenti alla normativa speciale. Un'ampia e aggiornata selezione di norme speciali completa il lavoro. I Codici classici sono arricchiti da puntuali e dettagliati indici analitico-alfabetici per un immediato reperimento della norma ricercata. I Codici classici per i contenuti proposti rappresentano quindi un valido e aggiornato strumento di studio e/o lavoro per magistrati, avvocati, studenti universitari e partecipanti ai pubblici concorsi. Leggi complementari: Aborto, Adozione, Amnistia, Armi, Associazioni vietate, Crimine organizzato transnazionale, Depenalizzazione, Discriminazione razziale, etnica e religiosa, Divorzio, Documentazione falsa, Doping, Edilizia e urbanistica, Fallimento, Giuoco e scommesse, Indulto, Maltrattamento di animali, Ordine pubblico, Pedofilia, Privacy, Prostituzione, Reddito di cittadinanza, Responsabilità enti, Riciclaggio, Sequestro di persona ed estorsione, Società, Stalking, Stampa, Stranieri e apolidi, Stupefacenti, Terrorismo, Usura, Violazione delle sanzioni applicate dal giudice di pace, Violenza di genere.
20,00

Codice di procedura civile e leggi complementari

di 508

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2022

pagine: 1376

Questa nuova edizione del Codice di Procedura Civile e leggi complementari viene data alle stampe tenendo conto di tutte le novità normative presentatesi nel corso dell'ultimo anno. Il Codice di Procedura Civile si completa con una mirata selezione di norme complementari (Adozione e affidamento dei minori; Amministrazione digitale; Assegni e titoli rappresentativi di depositi bancari; Avvocati; Avvocatura dello Stato; Brevetti e marchi; Contenzioso tributario; Controversie agrarie; Controversie in diritto societario; Corte costituzionale; Elezioni; Equa riparazione; Esecuzione fiscale; Espropriazione per pubblica utilità; Giudice di pace; Giustizia amministrativa; Istituti vendite giudiziarie; Locazioni; Mediazione e Negoziazione assistita; Notificazioni e Processo telematico; Ordinamento giudiziario; Patrocinio a spese dello Stato; Periti e Consulenti tecnici; Privacy; Procedure concorsuali; Responsabilità civile dei magistrati; Riforma del Diritto internazionale privato; Riforma del processo civile; Scioglimento del matrimonio; Semplificazione dei riti civili; Sequestro ed Esecuzioni in danno della P.A.; Spese di giustizia; Termini processuali e sospensioni per Covid-19; Trattamenti sanitari; Trattati internazionali e Disposizioni europee; Tutela del consumatore) allo scopo di offrire a studenti, avvocati, magistrati e operatori del settore un quadro d'insieme della normativa processuale più interessante e significativa, in un testo aggiornato e di facile consultazione. Tra i più recenti provvedimenti che hanno interessato l'aggiornamento del Codice di Procedura Civile, vogliamo ricordare la cd. Riforma Cartabia (L. 26-11-2021, n. 206) che ha delegato il Governo ad emanare provvedimenti per l'efficienza del processo civile, la revisione della disciplina degli strumenti di risoluzione alternativa delle controversie e la razionalizzazione dei procedimenti in materia di diritti delle persone e delle famiglie, nonché in materia di esecuzione forzata. Il testo, come di consueto, è completato da un ampio corredo di indici: sistematico, cronologico ed analitico-alfabetico, per un immediato e preciso reperimento della norma.
23,00

Codice dell'ambiente. Ediz. minor

di 506/9

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2022

pagine: 896

Questo nuovo Codice dell'Ambiente Minor viene dato alle stampe all'indomani di una storica riforma costituzionale (L. cost. 11 febbraio 2022, n. 1) che inserisce la tutela dell'ambiente tra i principi fondamentali della nostra Costituzione, in linea con la normativa europea e con la necessità di considerare l'ambiente come un valore primario costituzionalmente protetto. Il Codice dell'Ambiente Minor tiene conto delle più importanti novità intervenute in materia negli ultimi anni, da quando cioè la transizione ecologica è al centro dell'attenzione della comunità globale per favorire il passaggio da un sistema basato sulle fonti energetiche inquinanti a un modello virtuoso incentrato sulle fonti verdi. La promozione dell'uso dell'energia da fonti rinnovabili (D.Lgs. 8 novembre 2021, n. 199) e la riduzione dell'incidenza di determinati prodotti di plastica sull'ambiente (D.Lgs. 8 novembre 2021, n. 196) sono solo alcuni dei provvedimenti recepiti dalla nostra legislazione per tenere fede a un impegno di salvaguardia, tutela e miglioramento della qualità dell'ambiente. Pur lasciando inalterata la struttura originaria del volume, suddiviso in una Parte I contenente il D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152 e in una Parte II che raccoglie le norme successive e complementari al T.U., in materia di Green Economy, VAS, VIA, AUA, Difesa del suolo, Tutela delle acque e gestione risorse idriche, Rifiuti, Aria e Danno ambientale, il lavoro è stato ulteriormente arricchito di provvedimenti e richiami intertestuali per meglio comprendere i collegamenti tra le norme. Il codice è altresì aggiornato a: D.L. 27 gennaio 2022, n. 4 (Sostegno alle imprese e agli operatori economici, di lavoro, salute e servizi territoriali, connesse all'emergenza da COVID-19); L. 30 dicembre 2021, n. 234 (Legge finanziaria 2022); D.L. 6 novembre 2021, n. 152, conv., con modif., in L. 29 dicembre 2021, n. 233 (Attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza - PNRR). Un dettagliato indice analitico ed un puntuale indice cronologico, a corredo del volume, costituiscono strumenti indispensabili per il reperimento del dato normativo.
22,00

Giustizia penale e dintorni. Dieci anni di interventi sul «Foglio»

di Giovanni Fiandaca

Libro: Copertina morbida

editore: Zanichelli

anno edizione: 2022

pagine: 264

«L'idea di raccogliere in un libro i miei interventi sul Foglio pubblicati dal 2013 in poi ha più motivazioni. Pur essendo diversi i temi via via affrontati, ritengo tuttavia che esista un 'filo rosso' che accomuna quantomeno la maggior parte degli articoli che ho scritto nell'arco ormai di circa dieci anni. Filo costituito, cioè, da una netta opposizione critica alla pretesa - ricorrente nella realtà politica e giudiziaria italiana degli ultimi decenni - di poter utilizzare legittimamente ed efficacemente il diritto e il processo penale per scopi di amplissima portata che, per un verso, trascendono in realtà le capacità di prestazione della giustizia punitiva; e il cui perseguimento, per altro verso, ha prodotto e può continuare a produrre l'effetto o di sovraesporre politicamente il potere giudiziario, ponendolo in aperto conflitto o in forte tensione con gli altri poteri statali, oppure ancora di caricarlo di compiti che più propriamente spettano ad attori sociali o culturali operanti fuori dalla sfera giuridico-istituzionale.»
25,00

Compendio di polizia giudiziaria

di Lorenzo Giovarelli

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2022

pagine: 192

Questa nuova edizione del Compendio di Polizia Giudiziaria costituisce un valido strumento per l'aggiornamento professionale degli operatori del settore e indispensabile ausilio nella preparazione di tutti quei concorsi che richiedono nozioni relative all'ordinamento e alle funzioni della polizia giudiziaria. Segnatamente, questo Compendio di Polizia Giudiziaria è pensato ed orientato alla preparazione dei concorsi esterni ed interni in Polizia Locale, Forze di Polizia dello Stato nei ruoli ispettori e funzionari, e per i profili ispettivi dell'Agenzia delle Dogane. Si ripropone così, attraverso una sequenza ordinata e con un linguaggio tecnico chiaro e comprensibile, una panoramica delle dinamiche che permeano la fase delle indagini preliminari e dei principali atti della polizia giudiziaria che più di frequente vengono compiuti. I numerosi esempi pratici e schemi riassuntivi, così come i frequenti approfondimenti, permettono una visione aggiornata e puntuale delle tematiche più attuali e rilevanti. Lo studio ragionato di questo Compendio di Polizia Giudiziaria, unito alla consultazione di testi di legge aggiornati, permette, dunque, una completa e valida preparazione.
22,00

Senza vendette. Ricostruire la fiducia tra magistrati, politici e cittadini. Dialogo con Stefano Folli

di Luciano Violante

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2022

pagine: 160

Ricostruire la fiducia tra magistrati, politici e cittadini. Circuiti di potere chiusi in sé stessi finiscono per diventare tecnocrazie autoreferenziali che corrodono la democrazia. Ordinamento giuridico e politico confinano: all'arretramento dell'uno corrisponde l'avanzamento dell'altro. La stagione di Mani pulite e delle stragi di Palermo segna l'apice di uno squilibrio tra giustizia e politica i cui antecedenti erano ravvisabili già in precedenza e che vengono ripercorsi nel dialogo tra un osservatore di lungo corso della politica e un protagonista della magistratura prima e della politica poi. Nella crisi susseguitasi a quella destabilizzazione la dimensione del potere ha prevaricato quella del servizio. L'intreccio tra regole confuse, prassi arbitrarie, apatie professionali e insipienze politiche ha generato un inaccettabile disordine normativo che oggi fa barcollare il sistema giudiziario, rendendolo privo di legittimazione. Da qui la necessità di una ricomposizione su cui gli autori, ragionando con ampiezza di scenario, avanzano le proposte necessarie.
13,00

La giustizia in scena. Diritto e potere in Eschilo e Sofocle

di Emanuele Stolfi

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2022

pagine: 360

Perché le opere di Eschilo, Sofocle ed Euripide vengono tutt'oggi rappresentate e continuano ad appassionarci? Perché la loro messa in scena suscita sempre emozioni viscerali, che ci fanno inabissare nel profondo di noi stessi? In questo libro la tragedia greca viene letta come un inquieto laboratorio della coscienza civile - quindi anche giuridica e politica - dell'Occidente, ove l'intreccio fra mito e attualità del V secolo a.C. solleva questioni con cui ancora dobbiamo misurarci, come uomini e cittadini: dalla natura ambivalente del potere, sempre sul punto di degenerare in tirannide o di dar corpo all'incubo della guerra civile, alle irrisolte criticità della democrazia e dell'uso della parola - in grado di persuadere e conciliare, ma anche soverchiare e irretire - ; dal fondo cupo di violenza e terrore in cui talvolta si specchiano gli assetti istituzionali, alla ricerca di criteri che definiscano la responsabilità dell'individuo.
29,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.