Il tuo browser non supporta JavaScript!

Diritto

The bill of rights (1689)

Libro: Copertina rigida

editore: Liberilibri

anno edizione: 2010

pagine: 80

12,00

La Costituzione italiana. Aggiornata a settembre 2010

Libro: Copertina morbida

editore: Plus

anno edizione: 2010

pagine: 72

A circa metà strada del percorso dell'attuale legislatura, la XVI, caratterizzata, come quelle che l'hanno immediatamente preceduta, da un intenso dibattito parlamentare su possibili riforme istituzionali, esce un'edizione aggiornata della Costituzione italiana, corredata di note esplicative con gli articoli nelle formulazioni originarie, dell'elenco, in ordine cronologico, delle leggi costituzionali e di revisione costituzionale intervenute dal 1948 in avanti e da quello, in ordine numerico, di tutte le disposizioni interessate dai provvedimenti intervenuti. Il testo è preceduto da alcune riflessioni tratte dagli interventi dell'ex Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi (presentate da Bruno Manfellotto) e dall'Introduzione di due docenti universitari di Diritto costituzionale (i professori Saulle Panizza e Roberto Romboli, dell'Università di Pisa), in cui si ripercorre la nascita della Carta repubblicana e le sue stagioni, fino agli sviluppi più attuali. Testo aggiornato a settembre 2010.
2,50

La donna nella legislazione libica

di Laura Passavanti

Libro: Copertina rigida

editore: NUOVA IPSA

anno edizione: 2010

pagine: 102

Il presente lavoro offre un quadro generale sulla condizione giuridico-sociale della donna all'interno della società contemporanea libica. Si è assunto, quale punto di riferimento per detta indagine, la Legge n. 10 del 1984, che sancisce norme specifiche in materia di matrimonio, divorzio e allevamento dei figli. Lo studio della presente Legge è stato eseguito in maniera sistematica, non soltanto fornendo la traduzione di tutti i suoi articoli, ma anche per il tramite di puntuali richiami alla tradizione islamica e al Corano, Libro Sacro in cui sono riuniti tutti i principi dell'Islam e che, per tal motivo, fornisce altresì disposizioni circa la posizione e il ruolo della donna, sia nella sfera pubblica e sociale che in ambito familiare. In tal modo, sono stati condotti alcuni confronti tra la sua condizione tradizionale, quale risulta da una lettura attenta del Corano, e il suo stato attuale, sancito dalla presente legge e dalle altre norme vigenti, oltre che sicuramente aggiornato e modernizzato anche in seguito all'influenza esercitata dal mondo occidentale.
15,00

Pocket (2010). Vol. 6: Riscossione imposte

Libro: Copertina morbida

editore: Il Fisco

anno edizione: 2010

pagine: 231

6,90
43,00

Come regolarizzare gli stranieri

di Rocchina Staiano, Rosanna Russoniello

Libro: Prodotto in più parti di diverso formato

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2010

pagine: 450

45,00

Manuale di diritto commerciale

di Gian Franco Campobasso

Libro: Libro in brossura

editore: UTET GIURIDICA

anno edizione: 2010

pagine: 672

37,00
15,00

Città territorio e diritto privato nei primi due secoli dell'impero. Atti del Convegno internazionale di diritto romano (Copanello, 5-8 giugno 2002)

Libro: Copertina morbida

editore: RUBBETTINO

anno edizione: 2010

pagine: 231

Il rapporto tra sistema territoriale e diritto privato; tra proprietà della terra e assetto gromatico (centuriatio); tra forme istituzionali di governo centrali e periferiche costituisce il nocciolo di una trattazione in cui trovano ampio spazio tematiche antiche ma moderne al tempo stesso, come il policentrismo, la multiculturalità e la pluralità istituzionale. La ricchezza dei sistemi normativi propri dell'organizzazione provinciale romana (ben oltre il mero regime fondiario) determina una scissione fra la vigorosa espansione del potere sovrano di Roma e la più frenata diffusione del diritto romano, dovuta alla circostanza che ciascuna comunità, nazionale o cittadina, potè continuare a fruire di un ordinamento giuridico semiautonomo. Visioni d'insieme e approfondimenti specifici offrono un quadro esauriente di una complessa realtà in cui la dialettica tra i processi di unificazione e le forme delle identità particolari sono un elemento di forza e non di debolezza.
14,00

Innovazioni in corso. Il dibattito sulle nanotecnologie fra diritto, etica e società

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2010

pagine: 482

Le nanotecnologie stanno uscendo dai laboratori, portando con sé nuove conoscenze, aspettative, rischi e qualche paura. Ma cosa sono esattamente? Comunemente definito come lo studio e la manipolazione della materia su scala atomica, molecolare e macromolecolare, il campo delle nanoscienze e delle nanotecnologie si caratterizza in realtà per una notevole eterogeneità e per un continuo cambiamento a cui contribuiscono una pluralità di attori, di prospettive disciplinari, di oggetti e di artefatti tecnologici. Questo volume, che ospita contributi di analisti delle politiche pubbliche, scienziati politici, giuristi e sociologi, intende offrire uno sguardo ampio e multidisciplinare sulla relazione tra nanotecnologie e società. I saggi che lo compongono hanno l'obiettivo di offrire una panoramica sul campo delle implicazioni delle nanotecnologie, approfondendo questioni relative alle politiche e ai processi di innovazione, alla regolamentazione, all'impatto sul pubblico dei non esperti, alle diverse rappresentazioni di questa nuova scienza, oltre alle questioni etiche e di partecipazione alla decisione.
34,00

Sussidiarietà e concorrenza. Una nuova prospettiva per la gestione dei beni comuni

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2010

pagine: 294

Valore cardine della costruzione europea - già il trattato di Maastricht disegnava un'Europa in cui "le decisioni siano prese il più vicino possibile ai cittadini, conformemente al principio della sussidiarietà" -, da poco più di un decennio il principio di sussidiarietà è entrato con aperte statuizioni legislative nell'ordinamento italiano. Rileva in particolare, per il volume che qui si presenta, il nuovo testo dell'art. 118 della Costituzione, nel cui comma 4 si legge che i pubblici poteri "favoriscono l'autonoma iniziativa dei cittadini, singoli e associati, per lo svolgimento di attività di interesse generale, sulla base del principio di sussidiarietà": si tratta della cosiddetta "sussidiarietà orizzontale", che nel coinvolgere direttamente i cittadini nella gestione degli interessi pubblici realizza quell'ideale di equilibrio fra libertà individuale e interesse generale che già era nelle intenzioni dei padri costituenti. In questa prospettiva - e con interessante novità concettuale - il volume coniuga alla sussidiarietà orizzontale il principio/valore economico della concorrenza, indagando possibili modelli normativi ed economici di organizzazione delle relazioni fra istituzioni, cittadini e imprese che - in armonia con il pieno dispiegamento delle individuali libertà economiche - favoriscano contestualmente il soddisfacimento dei bisogni delle collettività.
23,50

Diritto parlamentare

di Stefano Maria Cicconetti

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2010

pagine: 276

24,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.