Il tuo browser non supporta JavaScript!

Diritto

Le macchie sulla toga. Psicologia dell'avvocato

di Genunzio Bentini

Libro: Copertina rigida

editore: RUBBETTINO

anno edizione: 2019

pagine: 88

Nel corso del ventennio fascista l'abituale immagine dell'avvocatura priva di ogni nobiltà d'arte si riveste di una connotazione politica, sicché diventa prioritario ridimensionarne il valore e comprimerne il significato all'interno delle complesse dinamiche giuridiche. Lo scopo è perseguito attraverso una sostanziale attività di controllo, che culmina nell'imposizione di regole procedurali e di schemi fissi comportamentali. L'avvocatura risponde a questi attacchi mediante l'avvio di un processo di autoregolamentazione, indirizzato alla formulazione di un complesso di principi deontologici. La configurazione di regole e modelli comportamentali è attuata con il contributo della riedizione dei più importanti galatei ottocenteschi e la pubblicazione delle difese degli avvocati più rinomati, ma anche con la realizzazione di diversi manuali di argomento deontologico. Uno dei più noti e diffusi è il testo che qui si riproduce, "Le macchie sulla toga. Psicologia dell'avvocato", di Genuzio Bentini, che ha il merito di definire i caratteri peculiari, tecnici e spirituali, necessari per l'individuazione di un modello di avvocato penalista. Scava nella profondità dei pensieri e dei sentimenti dell'avvocato e offre un'interpretazione del modo di intendere la professione forense e di affrontare le fasi più emblematiche del suo materiale dispiegarsi.
13,00

SSPL. Scuole di specializzazione per le professioni legali. Anno accademico 2019/2020. Manuale completo con oltre 1000 quiz

di Luigi Levita

Libro

editore: Dike Giuridica Editrice

anno edizione: 2019

pagine: 572

Il volume, giunto alla tredicesima edizione, si struttura in quattro parti fra loro intimamente collegate, costituendo un indispensabile strumento di preparazione alla prova d'accesso alla Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali (meglio conosciuta come SSPL), che prende il via per l'Anno Accademico 2019/2020 in tutti gli Atenei italiani. La prima parte comprende un ampio ventaglio di domande a risposta multipla con soluzioni commentate, redatte sulla falsariga dei quesiti realmente proposti in sede di concorso e concernenti tutte le materie oggetto della prova (diritto civile, penale e amministrativo; diritto processuale civile e penale): il candidato può quindi esercitarsi, verificare la bontà del proprio ragionamento, affinare la preparazione con lo studio del dato normativo e trarre utili indicazioni sulle tecniche di risoluzione dei quiz. Nella seconda parte sono proposte batterie di quiz non commentate, in tutto e per tutto ricalcanti lo svolgimento ufficiale della prova d'esame, che il candidato può risolvere attenendosi ai margini temporali previsti dal bando, simulando quindi una vera e propria sessione di concorso. Segue la raccolta dei quiz proposti dal Ministero dal 2001 ad oggi: il candidato può così utilmente familiarizzare con la prova d'esame, traendo spunto dalle sessioni già affrontate negli scorsi anni accademici, controllando in appendice le risposte esatte. Completano il volume un'utile appendice normativa e una sezione dedicata alla giurisprudenza, che guidano il giovane laureato nell'affascinante universo delle Scuole per le Professioni Legali, costruite per fungere da viatico per l'accesso alla magistratura, all'avvocatura e al notariato.
34,00

A furor di popolo. La giustizia vendicativa gialloverde

di Ennio Amodio

Libro: Copertina morbida

editore: DONZELLI

anno edizione: 2019

pagine: 162

Un nuovo modo di concepire la giustizia ispira il governo di Lega e Movimento 5 Stelle: il populismo penale. Alla razionalità si sostituisce l'emotività delle vittime di reati; al rispetto della dignità umana subentra la collera, che spinge a vedere nel delinquente un nemico da eliminare; la proporzionalità della pena cede il posto a un estremismo sanzionatorio che pretende dal giudice pene sempre più aspre; il carcere, infine, diventa il luogo elettivo per segregare chi ha sbagliato, al fine di garantire al massimo la sicurezza collettiva. Questo grande falò della cultura moderna, da Beccaria alla nostra Costituzione letta con la lente della Carta europea dei diritti umani, provoca un inesorabile slittamento verso la vendetta. La legittima difesa domiciliare è ormai trasformata in un fai-da-te punitivo che esalta il ruolo degli «onesti» come avanguardie di un popolo tanto coraggioso da sparare sulla soglia della casa o del negozio. Si boccia la discrezionalità dei giudici, definita «buonista» quando modella la pena sulla personalità dell'imputato, o «sabotatrice» della certezza della condanna se proscioglie da reati minori e senza danno. Insomma, è la sicurezza collettiva l'altare su CUI viene Immolato il garantismo e sacrificata persino la prescrizione del reato, bollata come un tradimento dei diritti delle vittime della criminalità. Sull'onda del furore punitivo anche il processo penale viene sospinto verso le sabbie mobili della giustizia sommaria. In questa visione, i magistrati sarebbero un' élite incapace di fronteggiare la criminalità con il pugno di ferro. Si apre così uno scenario dominato dall'incubo di una regressione all'immoralità della giustizia vendicativa.
22,00

Diritto del lavoro

di Silvia Labruna

Libro

editore: Key Editore

anno edizione: 2019

pagine: 380

Il testo offre un quadro completo ed aggiornato del diritto del lavoro.; in particolare il testo è aggiornato alle ultime novità legislative, quali il c.d. decreto dignità del 2018 ed il nuovo codice della crisi d'impresa con la legge del 2019. Tali provvedimenti hanno apportato alcune modifiche in temi e/o istituti importanti della materia giuslavoristica quali i contratti di lavoro (ad esempio il contratto a tempo determinato) ed il recesso nel rapporto di lavoro, argomenti su cui anche la più recente giurisprudenza, sia di merito che di legittimità, è intervenuta con interessanti pronunce. La descrizione degli istituti è chiara, schematica ed immediata al fine di favorire la comprensione e lo studio della disciplina in senso pratico oltre che teorico. Per comprendere in pieno il diritto del lavoro è necessario guardare ai suoi problemi in modo concreto. Ciò che conta è il modo in cui effettivamente si svolge il rapporto di lavoro. Pertanto, quest'ultimo non viene qualificato dal contratto di lavoro o dalla denominazione che gli attribuiscono le parti, bensì dalle concrete modalità di svolgimento. Il volume si propone di illustrare la materia del diritto del lavoro alla luce delle più recenti ed attuali riforme, del 2018 e 2019, al fine di costituire un valido strumento di studio ed aggiornamento per ogni operatore del diritto. L'utilizzo di schemi e di griglie di approfondimento permette una lettura rapida ed aiuta una memorizzazione visiva, in modo da facilitare il candidato nello studio dei diversi argomenti. Ogni capitolo analizza sinteticamente gli argomenti trattati, senza tralasciare gli ultimi apporti forniti dalla giurisprudenza.
20,00

Diritto processuale civile

di Giulia La Tona, Maria Luisa La Rosa

Libro

editore: Key Editore

anno edizione: 2019

pagine: 654

Il volume si inserisce all'interno della collana "Esame Avvocato OK" ideata per offrire un valido supporto per sostenere gli esami orali per l'abilitazione alla professione forense. La semplicità di linguaggio e la ricchezza di schemi e riquadri di approfondimento facilitano la lettura e la memorizzazione dei concetti giuridici e delle procedure. Offrendo un'impostazione manualistica completa ed organica, l'pera pone grande attenzione alle novità normative e giurisprudenziali intervenute nel settore, proponendosi di affrontare le questioni pratiche del diritto processuale civile nei suoi aspetti generali e tecnici.
24,00

Codice commentato del condominio articolo per articolo

di Corrado Sforza Fogliani

Libro: Copertina morbida

editore: La Tribuna

anno edizione: 2019

pagine: 509

L'Opera approfondisce in ogni aspetto, oltre che le norme sulla comunione in genere, la L. 11 dicembre 2012, n. 220, recante la riforma del condominio negli edifici e la modifica di alcune leggi speciali, nonchè la L. 21 febbraio 2014, n. 9, di integrazione della riforma. Il ben noto Codice del nuovo condominio commentato articolo per articolo era giunto alla 6ª edizione. La legge di riforma è dal canto suo uscita già più di 6 anni fa, e si è nel tempo collaudata, così come la giurisprudenza al proposito e - specie - sulle sue innovazioni. Era dunque ora di uscire con un nuovo testo, questo: il Codice commentato del condominio articolo per articolo, che conserva dell'anzidetto Codice - per la fortuna che lo ha caratterizzato - l'intera impostazione (studiata, proprio, anche per i Corsi obbligatori di formazione degli amministratori), solo arricchendola di nuovi apporti e totalmente aggiornandola, specie nella giurisprudenza. Questo volume reca - oltre che tutte le normative in materia susseguitesi dallo Stato unitario in poi - ogni novità intervenuta in materia (anche in via amministrativa) nonché la giurisprudenza formatasi fino alla data di pubblicazione ed, anche, importanti note bibliografiche di richiamo a studi sui maggiori problemi interpretativi posti dalla vigente normativa. Per una completa fruizione di questo Codice, si raccomanda altresì l'attenta (e frequente) consultazione dei vari Indici pubblicati alla fine del Codice stesso e alla completa casistica in essi contenuta.
35,00

Compendio di diritto del lavoro

di Luigi Tramontano

Libro: Copertina morbida

editore: La Tribuna

anno edizione: 2019

pagine: 544

Aggiornato con il reddito di cittadinanza (L. 28 marzo 2019, n. 26). La nuova collana "Compendi Tribuna" si rivolge ai candidati ai concorsi pubblici, agli studenti universitari e a tutti coloro i quali siano chiamati a sostenere prove d'esame per l'abilitazione professionale, con particolare riguardo per l'esame orale di avvocato. I "Compendi Tribuna" si caratterizzano per chiarezza di esposizione, capacità di sintesi e taglio a un tempo semplice quanto accurato, che consente di apprendere e memorizzare facilmente ogni argomento affrontato. Fra i punti di forza di ogni volume, segnaliamo: l'accurata suddivisione degli argomenti in paragrafi e sottoparagrafi; la sapiente utilizzazione delle piste laterali di lettura, che permettono di individuare immediatamente i concetti fondamentali della materia trattata; l'utilissima selezione di domande per l'autovalutazione immediata del proprio livello di apprendimento; l'alto livello di aggiornamento normativo e giurisprudenziale; la presenza dell'indice analitico alfabetico, che rende agevole la ricerca degli argomenti e degli istituti.
25,00

Diritto costituzionale. Manuale di base per la preparazione alla prova orale dell'esame di avvocato

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 288

Un supporto didattico di nuova concezione per la preparazione alla prova orale, organizzato per fornire al candidato, che già possiede nozioni di base della materia, ulteriori e più aggiornate conoscenze al fine di dare risposte più efficaci in sede d'esame. I Quaderni del Praticante Avvocato presentano sinteticamente l'intera disciplina e consentono soprattutto a quanti sono in ritardo con la preparazione, una lettura e un apprendimento rapido, privilegiando argomenti e istituti che più probabilmente possono costituire oggetto di domanda. A tal fine, in Appendice è proposto un elenco degli argomenti più frequentemente richiesti in sede di esame. Questo Quaderno di Diritto Costituzionale, pertanto, mette in condizione il praticante avvocato di superare brillantemente la prova orale.
17,00

Ordinamento forense e deontologia

Libro

editore: Key Editore

anno edizione: 2019

pagine: 320

Le norme di comportamento alle quali l'avvocato è vincolato nell'esercizio dell'attività professionale compongono il codice deontologico forense. Essenziale per la realizzazione e la tutela dell'affidamento della collettività e della clientela, della correttezza dei comportamenti, della qualità ed efficacia della prestazione professionale, esso rivela la funzione sociale dell'avvocato che è quella di prevenire ed evitare i conflitti e di garantire che gli stessi si rivolvano secondo diritto. Il volume si occupa di illustrare le norme di comportamento contenute nel codice deontologico e di evidenziare i comportamenti che l'avvocato ha il dovere di tenere nell'esercizio della professione, tenendo conto della giurisprudenza del Consiglio Nazionale Forense, di legittimità e di merito. Il testo è di agevole consultazione ed è rivolto in particolare agli appartenenti all'avvocatura ma può essere un valido ausilio anche per gli altri soggetti con i quali l'avvocato si interfaccia: clienti, magistrati, periti, testimoni, ecc.
20,00

Il diritto dei pagamenti tra definitività e negoziabilità

di Gabriella Gimigliano

Libro: Copertina morbida

editore: Pacini Giuridica

anno edizione: 2019

pagine: 180

Questo studio esamina la dialettica tra definitività del pagamento e negoziabilità del credito pecuniario, nel quadro dei cambiamenti che hanno interessato l'ordinamento per effetto del processo di costruzione di un mercato interno dei sistemi di pagamento. la forma della moneta-servizio e la finalità pro-competitiva, che contraddistingue il quadro giuridico di riferimento, hanno accentuato la componente "definitività", alimentando un circolo vizioso per il debitore-consumatore.
18,00

Prima le persone. Contro il decreto Salvini

di Enrico Rossi, Giovanni M. Flick

Libro

editore: Castelvecchi

anno edizione: 2019

pagine: 96

Il Decreto sicurezza proposto dal ministro dell'Interno Matteo Salvini nega il rilascio di un permesso di soggiorno umanitario a tanti migranti che avrebbero avuto i requisiti per richiederlo: così facendo costringe alla clandestinità sia chi arriva sia chi non vedrà rinnovarsi il visto. Per lo Stato queste persone di fatto scompariranno, a costo di gravi violazioni dei diritti universali e di pericoli per l'integrazione e la salute di tutti i cittadini. I testi di Giovanni Maria Flick, giurista ed ex presidente della Consulta, e di Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana, accompagnano il ricorso che la Regione Toscana ha presentato alla Corte costituzionale e la proposta di una legge regionale per i "diritti samaritani".
11,50

I nuovi adempimenti per sindaci e revisori. Indici di allerta e segnalazione della crisi

di Daniela Savi

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 224

Il Codice della Crisi di Impresa e dell'Insolvenza ha introdotto importanti novità in tema di adempimenti e responsabilità a carico degli Amministratori e dell'Organo di Controllo, cui è affidato, ora, il compito di monitorare non solo le condizioni di continuità aziendale ma anche la sostenibilità economica e finanziaria dell'impresa nel breve termine nonché di verificare l'adeguatezza degli assetti organizzativi dell'azienda, al fine dell'emersione tempestiva della crisi. Sindaci e Revisori saranno chiamati a vigilare sull'operato degli Amministratori e verificare lo stato di salute dell'azienda, con l'incarico di segnalare all'Organo Amministrativo i fondati indizi della crisi. Compiti e responsabilità sempre maggiori per i professionisti incaricati delle attività di vigilanza e controllo, i quali, per poter svolgere adeguatamente il proprio incarico, dovranno sviluppare competenze di natura gestionale e finanziaria. Il volume fornisce agli amministratori ed ai membri degli Organi di Controllo (Sindaci e Revisori) un prezioso vademecum per l'espletamento delle attività di verifica, completo di: facsimili di verbali dell'Organo di Controllo per monitorare la rilevazione degli indici, nonché per predisporre le comunicazioni all'Organo Amministrativo e/o all'Organismo di Composizione della Crisi d'Impresa (OCRI). Checklist che guidano nell'individuazione delle principali informazioni da acquisire per la verifica dell'adeguatezza dell'assetto organizzativo e l'elaborazione veloce e sintetica degli indicatori di crisi. Sia i facsimili che le checklist sono forniti anche in versione online per la personalizzazione e la stampa. L'edizione tiene già conto degli emendamenti al Decreto "sblocca cantieri "(D.L. 18 aprile 2019, n. 32) in corso di conversione e della Legge 8 marzo 2019, n. 20, che delega il Governo all'adozione di decreti integrativi e correttivi del CCII. Eventuali aggiornamenti (qualora intervengano entro il 30 settembre 2019) saranno aggiunti fra il "Materiale online" già disponibile per il seguente volume.
28,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.