Il tuo browser non supporta JavaScript!

Diritto

Codice penale e leggi complementari

Libro: Libro in brossura

editore: La Tribuna

anno edizione: 2019

pagine: 1152

L'opera è aggiornata con: la L. 9 gennaio 2019, n. 3, misure di contrasto dei reati contro la pubblica amministrazione, nonché in materia di prescrizione del reato; la L. 30 dicembre 2018, n. 145 (Legge di bilancio 2019); il D.L. 4 ottobre 2018, n. 113 (Decreto sicurezza) convertito, con modificazioni, nella L.1 dicembre 2018, n. 132. Si segnala che nella Sezione Modifiche intervenute in corso di stampa è pubblicato il testo del DDL sulla legittima difesa. Argomenti affrontati: Cittadini extracomunitari; Cyberbullismo; Depenalizzazione e sanzioni pecuniarie civili; Giudice di pace; Indulto; Reati stradali; Sicurezza pubblica; Stupefacenti. Questo volume si rivolge a: avvocati, studenti, concorsisti.
15,00

Codice penale e di procedura penale e leggi complementari

Libro: Libro in brossura

editore: La Tribuna

anno edizione: 2019

pagine: 2160

L'opera è aggiornata con: la L. 9 gennaio 2019, n. 3, misure di contrasto dei reati contro la pubblica amministrazione, nonché in materia di prescrizione del reato; la L. 30 dicembre 2018, n. 145 (Legge di bilancio 2019); il D.L. 4 ottobre 2018, n. 113 (Decreto sicurezza) convertito, con modificazioni, nella L. 1 dicembre 2018, n. 132; le norme della riforma penitenziaria, contenute nei Decreti Legislativi 2 ottobre 2018, nn. 121, 123 e 124. Si segnala che nella Sezione Modifiche intervenute in corso di stampa è pubblicato il testo del DDL sulla legittima difesa.
25,00

Il nuovo codice della strada e il regolamento

Libro: Libro in brossura

editore: La Tribuna

anno edizione: 2019

pagine: 924

L'opera è aggiornata con: la L. 30 dicembre 2018, n. 145 (Legge di bilancio 2019) che ha recato fra l'altro modifiche alla disciplina della regolamentazione della circolazione nei centri abitati contenuta nel Codice della strada; il D.M. 27 dicembre 2018, recante i nuovi importi delle multe in vigore dal 1° gennaio 2019; il D.P.R. 8 novembre 2018, n. 144, recante modifiche agli articoli 245, 247, 264 e 402 del regolamento di esecuzione e attuazione del Codice della strada; il D.L. 23 ottobre 2018, n. 119 (Decreto fiscale) convertito, con modificazioni, nella L. 17 dicembre 2018, n. 136; il D.L. 4 ottobre 2018, n. 113 (Decreto sicurezza) convertito, con modificazioni, nella L.1 dicembre 2018, n. 132. Questo volume si rivolge a: avvocati, componenti delle Forze dell'ordine, operatori del settore.
15,00

Una doppia appartenenza. Tullio Ascarelli e la legge come interpretazione

di Tommaso Gazzolo

Libro: Libro in brossura

editore: Pacini Giuridica

anno edizione: 2019

pagine: 104

Tullio Ascarelli (1903-1959) è tra i giuristi che hanno più radicalmente segnato la cultura giuridica italiana del Novecento. Il testo qui presentato costituisce una riflessione sulla sua teoria dell'interpretazione della legge - per come articolata soprattutto nel saggio Antigone e Porzia, pubblicato da Ascarelli nel 1955 -, proponendo al lettore un punto di vista inedito. Le tesi di Ascarelli vengono, infatti, rilette in corrispondenza con la concezione della legge e dell'interpretazione propria della tradizione ebraica, profondamente sentita e vissuta dal giurista: il quale verrà, peraltro, costretto a lasciare l'Italia a seguito dell'entrata in vigore delle leggi razziali. Sarà riprendendo la messa in scena del "Mercante di Venezia", ed il confronto tra Shylock e Porzia travestita da 'dottore patavino', che le pagine di Ascarelli mostreranno i legami e le corrispondenze tra la sua tesi sull'interpretazione della legge e la sua radicata appartenenza alla cultura ebraica.
16,00

Che farò quando tutto brucia? Una lettura politico-giuridica di Antonio Lobo Antunes

di Donato Carusi

Libro: Libro in brossura

editore: Pacini Giuridica

anno edizione: 2019

pagine: 151

António Lobo Antunes (Lisbona, 1942) è una delle voci più alte e inconfondibili della letteratura contemporanea. Le metafore più spesso utilizzate al suo riguardo hanno a che fare con il fuoco: una prosa nichilista, un narratore incendiario, bruciante, infernale. Questo libro contiene un itinerario di viaggio nella sua vasta produzione e ne coglie, insieme alla conclamata qualità artistica, un aspetto meno spesso sottolineato: il valore civile.
19,00

Codice penale e di procedura penale e leggi complementari

Libro: Libro in brossura

editore: La Tribuna

anno edizione: 2019

pagine: 2352

L'opera è aggiornata con: la L. 9 gennaio 2019, n. 3, misure di contrasto dei reati contro la pubblica amministrazione, nonché in materia di prescrizione del reato; la L. 30 dicembre 2018, n. 145 (Legge di bilancio 2019); il D.L. 4 ottobre 2018, n. 113 (Decreto sicurezza) convertito, con modificazioni, nella L. 1 dicembre 2018, n. 132; le nuove norme sull'ordinamento penitenziario, sul casellario giudiziale e sull'esecuzione della pena nei confronti di condannati minorenni, contenute nei Decreti Legislativi 2 ottobre 2018, nn. 121, 122, 123 e 124. Si segnala che nella Sezione Modifiche intervenute in corso di stampa è pubblicato il testo del DDL sulla legittima difesa.
40,00

Compendio di diritto costituzionale

di Rossella Ricca

Libro

editore: Neldiritto Editore

anno edizione: 2019

pagine: 401

Il volume si inserisce nella collana "I compendi d'autore", ideata e strutturata appositamente per tutti coloro che si apprestano alla preparazione degli esami orali per l'università e per l'abilitazione alla professione forense o ancora per le prove dei principali concorsi pubblici. L'opera è frutto di una combinazione tra gli aspetti caratteristici, da un lato, della tradizionale trattazione manualistica, di cui conserva la struttura e l'essenziale impostazione nozionistica, e, dall'altro, della più moderna trattazione "per compendio", di cui fa proprie la capacità di sintesi e la schematicità nell'analisi degli istituti giuridici. Al contempo, si è avuto cura nell'evitare sia l'eccessivo appesantimento teorico e dogmatico della manualistica classica, controproducente per chi deve comprendere e memorizzare "in fretta", sia l'estrema sintesi dei vecchi modelli di compendio, spesso "nemica" di un'agevole e chiara comprensione delle questioni trattate e quasi sempre causa di lacune nella preparazione. Ne è derivato un modello di "terza generazione" di testi per la preparazione alle prove d'esame, destinato a prevalere nel futuro scenario della formazione di studi, in cui l'imperativo è possedere tutte le conoscenze necessarie e sufficienti per raggiungere brillantemente l'obiettivo finale. A tal fine, le direttrici lungo cui si è sviluppata la collana sono state chiarezza nella forma e completezza nella sostanza. Nella forma, l'opera coniuga, infatti, semplicità ed eleganza espositiva, cercando di soddisfare l'aspirazione di quanti ambiscono a memorizzare velocemente, attraverso l'ausilio di espedienti grafici quali l'utilizzo di grassetti e corsivi per i concetti-chiave di ogni singolo istituto o ancora tramite l'esposizione "per punti" delle principali tesi emerse in dottrina e in giurisprudenza sulle questioni più problematiche. Nella sostanza, la chiara comprensione degli istituti è agevolata da una trattazione esaustiva, ma allo stesso tempo sintetica, delle nozioni giuridiche di base e degli aspetti più "sensibili" in prospettiva concorsuale. I problemi giuridici sono stati inquadrati equilibrandoli tra la loro profondità storica (tramite un contenuto richiamo ai principali orientamenti dottrinari) e la loro attualità concreta (tramite un'attenta selezione delle decisioni della giurisprudenza, segnalate in appositi "Focus" giurisprudenziali).
20,00

Compendio di diritto del lavoro

di Severino Riva, Cristina D'Agostino

Libro: Libro in brossura

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 432

Il volume offre un quadro completo del Diritto del Lavoro, aggiornato a tutti i più recenti provvedimenti legislativi, tra cui: il D.L. 87/2018 conv. in L. 96/2018 (cd. Decreto Dignità); la L. 145/2018 (legge di bilancio 2019); il D.L. 4/2019, che ha disciplinato il reddito di cittadinanza, in attuazione della L. 145/2018. Allo scopo di consentire una preparazione rigorosa ed esaustiva della disciplina, il testo illustra non solo gli istituti fondamentali del Diritto del lavoro, ma evidenzia anche le tematiche di maggiore importanza ed attualità riportando, in appositi riquadri, gli approfondimenti dottrinali e giurisprudenziali. Lo studio, inoltre, è facilitato dalla collaudata sistematica espositiva della manualistica Simone che si avvale di differenti corpi di stampa, uso sapiente del neretto e del corsivo, questionari di riepilogo alla fine di ogni capitolo. Per tali caratteristiche, il volume soddisfa le molteplici esigenze di studenti universitarie partecipanti a pubblici concorsi o corsi di aggiornamento professionale.
19,00

Quattro codici. Ediz. minor

di 511/1 15^EDIZIONE

Libro: Prodotto in più parti di diverso formato

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 1792

Questa XV edizione dei Quattro Codici minor viene data alle stampe per dar conto di tutte le novità che, soprattutto negli ultimi mesi, sono intervenute nel corpus dei quattro codici fondamentali. Tra i più recenti provvedimenti intervenuti sono importanti da segnalare la L. 9-1-2019, n. 3 (Legge Anticorruzione); il D.L. 14-12-2018, n. 135, in materia di sostegno e semplificazione per le imprese e per la pubblica amministrazione; il D.M. 12-12-2018 di modifica del saggio di interesse legale e la L. 1°-12-2018, n. 132 (di conv. del D.L. 113/2018) cd. Decreto Sicurezza. Discorso a parte merita la Riforma della Magistratura onoraria (D.Lgs. 13-7-2017, n. 116) che si è scelto di riportare come appendice autonoma in quanto le disposizioni di modifica al codice civile e di procedura civile ivi previste, entreranno in vigore il 2021 e/o il 2025. Il lavoro, quindi, per come è concepito costituisce uno strumento di consultazione per quanti vogliono reperire con immediatezza le norme codicistiche.
26,00

Codice amministrativo

di Francesco Caringella

Libro: Libro in brossura

editore: Dike Giuridica Editrice

anno edizione: 2019

pagine: 1371

Il codice è aggiornato a: L. 30 dicembre 2018, n. 145, Legge di bilancio 2019, di modifica delle disposizioni del Testo Unico Enti Locali, del codice del processo amministrativo D.L. 14 dicembre 2018, n. 135, cd decreto semplificazioni, di modifica del codice dei contratti pubblici e del Testo Unico Ambiente. L'opera contiene disposizioni in tema di: Ambiente, Amministrazione digitale, Anticorruzione, Autonomie locali, Azione amministrativa, Beni culturali, Contratti pubblici, Edilizia, Espropriazione, Giustizia amministrativa, Pubblico impiego, Sanzioni amministrative, SCIA, Semplificazioni, Servizi pubblici, Società partecipate, Trasparenza amministrativa.
26,00

Manuale dei diritti fondamentali in Europa

Libro: Prodotto in più parti di diverso formato

editore: Il Mulino

anno edizione: 2019

pagine: 534

Il manuale, con specifica attenzione ai riflessi sull'ordinamento italiano, descrive il sistema europeo di protezione dei diritti e libertà che sono comuni alla Convenzione europea dei diritti umani e alla Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea. La prima vincola i 47 Stati del Consiglio d'Europa, la seconda i 28 Stati che sono anche membri dell'Unione. Il contenuto dei diritti considerati è definito dalla giurisprudenza della Corte europea dei diritti umani, di cui tiene conto la Corte di giustizia dell'Unione europea. Il manuale illustra le nozioni generali del diritto dei diritti umani in Europa e i singoli diritti ed espone la disciplina dei ricorsi e della procedura della Corte europea. Questa edizione è aggiornata al 31 dicembre 2018.
39,00

Persone, accoglienza e Diritto. Atti della Giornata canonistica interdisciplinare

Libro

editore: Lateran University Press

anno edizione: 2019

pagine: 220

Nella percezione e concezione odierna il Diritto appare a molti come uno strumento utile a porre limiti e separazioni, prima di tutto tra le persone: uno strumento per difendere posizioni ed interessi individuali. Non è questa, però, la vera natura e funzione del Diritto; esso infatti nasce per unire, per creare relazioni, proprio laddove ciò non appare immediatamente possibile per assenza o carenza di rapporti. La natura del Diritto è l'accoglienza e questa è anche la sua funzione primaria: il Diritto non è rivendicazione ma riconoscimento, soprattutto quando i motivi spontanei per accogliere l'altro sono insufficienti o non convincono più. Non solo la Filosofia e la Teologia lo riconoscono, ma anche il Diritto amministrativo, quello penale, quello internazionale. Il Diritto canonico, per parte propria, si autocomprende come norma communionis affinché ogni persona possa sedere a mensa nel Regno dei cieli.
25,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.