Libri Diritto: Novità e Ultime Uscite | P. 7

Diritto

Compendio di diritto dell'Unione europea

di Alberto Filippini

Libro: Copertina morbida

editore: Giuffrè

anno edizione: 2022

pagine: 322

I nuovi compendi GFL consentono di apprendere i concetti chiave e la sostanza di ogni materia per uno studio efficace. Grazie alla loro struttura innovativa e alla completezza degli argomenti, rappresentano strumenti indispensabili per affrontare con successo concorsi, esami universitari e di abilitazione. Ogni compendio si caratterizza per le icone che permettono di inquadrare e memorizzare all'istante: le norme di riferimento; la giurisprudenza di rilievo; i dubbi e la soluzione; i concetti-chiave; il focus di approfondimento; la timeline con l'evoluzione dell'istituto; le nozioni in evidenza.
25,00

Organizzazione e gestione della polizia locale

di Sergio Bedessi

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2022

pagine: 536

Lo scopo di questo testo è fornire un manuale di riferimento per l'organizzazione e la gestione della Polizia Locale, indirizzato principalmente alle figure di responsabilità e di coordinamento (comandante e figure intermedie), ma utile a tutti coloro che già appartengono alla Polizia Locale ed anche a chi si deve preparare per sostenere un concorso per entrarvi. La prima parte del manuale ("Organizzazione") tratta, in particolare, della cornice normativa e dell'inquadramento giuridico del personale, della strutturazione interna della Polizia Locale, dell'uso delle risorse finanziarie, economiche e tecnologiche, dei modelli organizzativi (incluse tutte le varie forme di polizia "intercomunale"), dell'utilizzo dell'outsourcing e delle sponsorizzazioni, della gestione dei proventi delle sanzioni, nonché della normativa anticorruzione e delle relative problematiche organizzative. La seconda parte ("Gestione") si occupa, invece, delle risorse umane, della loro motivazione e valutazione, della leadership, della qualità del servizio, della gestione del rapporto con la cittadinanza, della comunicazione istituzionale, delle procedure di acquisizione di beni e servizi (CONSIP, MePA, ecc.) e dell'innovazione digitale (PEC, PagoPA). L'opera illustra il quadro giuridico-normativo di riferimento e mette a disposizione strumenti gestionali e modelli organizzativi in grado di fornire innumerevoli spunti per migliorare l'efficienza e l'efficacia dell'organo di Polizia Locale, per curare la qualità e l'organizzazione del lavoro, per gestire i rapporti con la cittadinanza e per sfruttare appieno le nuove strumentazioni tecnologiche e la digitalizzazione.
68,00

Stranieri e comunitari

di William Damiani

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2022

pagine: 600

La gestione dei cittadini stranieri e comunitari costituisce da sempre uno degli aspetti più delicati dell'attività dell'ufficio anagrafe, in considerazione delle complessità derivanti da un quadro giuridico molto articolato ed in costante evoluzione. Le normali procedure anagrafiche devono necessariamente confrontarsi con la disciplina nazionale in materia di immigrazione per i cittadini di paesi terzi e con la normativa di matrice comunitaria per la libera circolazione e il soggiorno dei cittadini dell'Unione Europea. L'obiettivo dell'opera è quello di mettere a disposizione degli operatori uno strumento pratico, di facile consultazione, che riesca a delineare in modo chiaro ed esaustivo le corrette procedure da applicare nei singoli casi. Dopo i primi due capitoli dedicati alla ricostruzione del quadro normativo rispettivamente in materia di immigrazione dei cittadini extraUE e di libera circolazione dei cittadini comunitari, il volume illustra con un approccio prevalentemente pratico le diverse attività che l'ufficiale d'anagrafe è chiamato a porre in essere relativamente alle iscrizioni, mutazioni e cancellazioni anagrafiche, ponendo in risalto la diversa incidenza nel procedimento amministrativo delle condizioni di regolarità e di legalità del soggiorno. Il volume analizza inoltre le specificità dei richiedenti protezione internazionale e dei cittadini del Regno Unito dopo la Brexit. Un intero capitolo è dedicato alla complessa tematica dell'attestazione di soggiorno permanente dei cittadini comunitari. Da ultimo è affrontata la recentissima questione della protezione temporanea accordata ai profughi ucraini in fuga dal conflitto bellico. L'opera è corredata da tutta la modulistica necessaria per agevolare il lavoro degli operatori, quest'ultima disponibile anche in versione compilabile. William Damiani Funzionario comunale, esperto in materia di Anagrafe e Diritto Amministrativo.
85,00

Società in house

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2022

pagine: 190

Gli affidamenti diretti in house rappresentano uno strumento utile per la realizzazione di opere e servizi pubblici, quando il contesto di riferimento non consente di ricorrere all'evidenza pubblica o quando la gestione in autoproduzione rappresenta una soluzione di maggior efficienza e convenienza per la collettività di riferimento. Benché nel recente passato la normativa, la giurisprudenza e gli orientamenti dell'ANAC abbiano reso sempre più complicato ricorrere all'affidamento in house, richiedendo motivazioni particolarmente rigorose e un'attività istruttoria molto approfondita, nell'attuale periodo storico post pandemia, incentrato sugli obiettivi del PNRR e del Next Generation EU, si intravede un nuovo spiraglio di luce per l'in house, che può costituire lo strumento per raggiungere l'efficienza ricercata. Perciò, senza dimenticare la natura residuale e lo sfavore che hanno accompagnato questo istituto nell'ultimo decennio, attraverso una visione evolutiva dell'affidamento in autoproduzione questo volume intende fornire alle amministrazioni pubbliche e agli utenti gli strumenti pratici per realizzare un modello di in house che sia funzionante, legittimo e rispettoso degli orientamenti giurisprudenziali e legislativi. In particolare, vengono descritti ai lettori tutti i passaggi per la realizzazione in concreto di un modello in house ed illustrati schemi e format di delibere e di regolamenti, di patti parasociali e clausole statutarie, utili a conseguire un valido affidamento diretto in autoproduzione.
32,00

Enti non profit

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2022

pagine: 620

Il Volume, giunto alla sua XI edizione, contiene sia la disciplina degli Enti non profit (Associazioni, Fondazioni e Comitati) regolamentati dal codice civile sia quella degli Enti del Terzo Settore iscritti al RUNTS (D.Lgs. n. 117/2017) e dell'impresa sociale (D.Lgs. n. 112/2017). Strutturato in forma di prontuario analizza tutti gli aspetti civilistici e fiscali, senza tralasciare quelli relativi all'attività di controllo contabile e agli obblighi di rendicontazione. La trattazione - intervallata da numerosi schemi ed esempi che ne facilitano la consultazione - si distingue per l'efficacia dei riquadri di approfondimento (normativa, giurisprudenza, FAQ., avvertenze, prassi, tabelle riassuntive e casistica pratica), ideati per fornire al lettore ulteriori spunti di riflessione sugli argomenti esaminati. Particolare attenzione è stata rivolta all'avvio del Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS), partito il 24 novembre 2021, con il quale sono intervenuti per gli Enti del Terzo Settore (Ets) nuovi adempimenti in tema di bilancio e deposito dei relativi documenti. Il bilancio e gli allegati vanno depositati al RUNTS entro il 30 giugno di ogni anno. Questa nuova edizione contiene anche i principali chiarimenti ministeriali, forniti mediante normativa, circolari e note, di cui si segnalano quelle attinenti alle più rilevanti tematiche: Legge n. 234 del 2021 (Legge di bilancio per il 2022), D.M. del Ministero del lavoro 19 maggio 2021, n. 107, D.D. del Ministero del lavoro e delle politiche sociali 26 ottobre 2021, n. 561, D.L. 30 dicembre 2021, n. 228, convertito con Legge 25 febbraio 2022, n. 15 (Decreto Milleproroghe) Cinzia De Stefanis Giornalista economica, è Autrice di numerose pubblicazioni con le più importanti Case Editrici del settore. Antonio Quercia Dottore Commercialista e Revisore contabile in Bari. Si occupa, in particolare, di Consulenza aziendale e tributaria. Esplica incarichi di Consulente tecnico presso il Tribunale di Bari. È Autore di testi di diritto tributario e societario. Damiano Marinelli Avvocato cassazionista, Arbitro e già Docente universitario presso le Università di Siena, Firenze, Padova ed E-campus. È Presidente dell'Associazione Legali Italiani (www.associazionelegaliitaliani.it). È Autore di numerose pubblicazioni a livello nazionale 'ed internazionale, nonché Relatore in convegni e seminari. È altresì Key expert e Coordinatore in progetti internazionali (Erasmus plus, Horizon2020, FAMI, ecc.).
64,00

Codice penale. Leggi complementari

di Massimiliano Di Pirro

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2022

pagine: 1264

I Codici Maxi hanno superato la fase dello svezzamento, facendo il loro ingresso nelle aule delle prove scritte degli ultimi due concorsi per magistratura ordinaria. Con quelle copertine rosso rubino, blu profondo e verde amazzonia che fanno tanto chic. Sono stati sfogliati da centinaia di concorsisti a caccia di indizi per lo svolgimento delle tracce, per essere ripudiati subito dopo. Perché, si sa, i codici per magistratura durano un attimo. Riusciranno i Codici Maxi a resistere all'abbandono post-concorsuale? Ad essere usati anche durante lo studio e in udienza? Spero di sì. Perché sono i compagni ideali per la preparazione del concorso: ogni norma contiene una fitta rete di richiami normativi che consente di ricostruire agevolmente gli istituti e di cogliere le connessioni che li legano. In udienza, poi, consentono di avere a disposizione norme aggiornate che non si perdono in un miscuglio normativo indistinto ma sono già filtrate dal curatore del Codice (cioè io), sollevando il lettore da una (a volte) faticosa attività di interpretazione. Il criterio seguito nella selezione delle norme è quello della loro rilevanza sistematica. Si sono escluse le norme inidonee a dare un contributo alla ricostruzione delle fattispecie e si sono privilegiate, invece, le disposizioni utili per comprendere gli istituti e individuare i nessi con le altre parti del sistema giuridico. Può trattarsi, ad esempio, di norme contenenti una disciplina affine, che danno conto di una diversità tra fattispecie, che completano la disciplina di un istituto o che esprimono un principio generale. La caratteristica dei Maxi è quella di essere codici «tutti in uno», poiché in ogni norma contengono tutto (o quasi) quello che serve per interpretarla correttamente. Non sarebbe stato di alcuna utilità limitarsi a indicare, all'interno degli articoli, i rinvii normativi tra le solite parentesi quadre (che infatti sono state eliminate). Ogni articolo, insomma, è un'orchestra: non suona da solo ma è accompagnato da numerosi rinvii, con i quali «fa sistema». Le modalità di redazione dei Codici rendono la consultazione estremamente semplice. In alcuni articoli il numero delle disposizioni richiamate è corposo, in altri più sintetico. Ciò dipende dalla rilevanza degli istituti, dalle implicazioni sistematiche delle disposizioni, dai loro collegamenti extracodicistici. È bene sottolineare che il contenuto delle annotazioni dei Codici Maxi è esclusivamente normativo. In questa III edizione le annotazioni e i rinvii in calce alle norme sono stati profondamente rivisti e aggiornati: alcuni sono stati integralmente riscritti, altri sono stati ampliati e aggiornati agli ultimi interventi normativi e della Corte costituzionale. Inoltre, sono state inserite numerose leggi complementari nuove. Anche l'indice analitico è stato arricchito con nuove voci. I Maxi sono compagni di viaggio affidabili per le vostre avventure concorsuali, un tassello di quel multiforme mosaico che è il concorso, fatto di studio e di fortuna. Un affettuoso ringraziamento a Rossana Petrucci e a tutta la Redazione Simone, il cui supporto è stato decisivo per dare alle stampe un Codice (quasi) perfetto.
79,00

Lezioni di filosofia del diritto

di Norberto Bobbio

Libro: Copertina morbida

editore: Rubbettino

anno edizione: 2022

pagine: 226

Si tratta della prima raccolta delle lezioni di Filosofia del diritto tenute da Norberto Bobbio all'Università di Padova. Il testo si presenta come particolarmente significativo per una doppia serie di ragioni. Innanzitutto, il testo offre la prima compiuta e coerente presentazione della teoria del diritto di Bobbio, che poi troverà una sua sistemazione canonica nei due libri Teoria della norma giuridica e Teoria dell'ordinamento giuridico pubblicati tra gli anni Cinquanta e Sessanta del secolo scorso. Queste "lezioni" patavine annunciano molti dei temi successivamente sviluppati dalla riflessione giusfilosofica del grande studioso torinese. Ma il testo è anche specialmente significativo perché raccoglie le lezioni del giusfilsofo nel primo anno della guerra fascista. Non vi è nel testo nessuna traccia di diretto intervento su ciò che sta accadendo nel Paese, ma la distanza che qui si manifesta è assai eloquente e assume tra le righe il senso di un atteggiamento critico.
18,00

La personalità giuridica

di Maurice Hauriou

Libro: Copertina morbida

editore: Quodlibet

anno edizione: 2022

pagine: 156

Una maschera fissa posta su un volto che cambia, da persona a persona e di momento in momento. È proponendo e tenendo ferma questa definizione che Maurice Hauriou tornerà a interrogare, per oltre un trentennio, il concetto di personalità giuridica. E lo fa mostrandone la funzione fondativa nell'ambito del diritto e insieme lo statuto ancillare rispetto alla forza creatrice del sociale, in un continuo corpo a corpo tra le esigenze di ordine dello Stato e l'irriducibile pluralità delle forme di vita che caratterizza la convivenza umana. È così che, in un lungo percorso non privo di sorprendenti quanto illuminanti cambi di prospettiva, il diritto viene profilandosi come una vera e propria forma di riscrittura del reale, un ritaglio che nega determinati tratti dell'esistente al fine di preservarne la struttura d'insieme, una duplicazione del mondo che ha paradossalmente di mira una sua più compiuta unità. Ma c'è dell'altro. Nei tre saggi sulla personalità giuridica che qui si presentano per la prima volta al pubblico italiano e che costituiscono un'imprescindibile integrazione alla più nota teoria dell'istituzione avanzata dal giurista francese, Hauriou procede al contempo a una radicale rifondazione tanto della materia che il diritto è chiamato a trasmutare quanto delle modalità in cui esso opera. La realtà che si schiude allo sguardo giuridico si presenta così come un assetto privo di una forma pre-data, la cui sempre ridefinibile configurazione non può tuttavia mai prescindere dai concreti contesti normativi che gli stessi attori sociali riconoscono come adeguati per la soddisfazione delle loro differenti e plurime esigenze. È a partire da questo sostrato oggettivo che, invertendo la deduzione classica operata da gran parte della giuspubblicistica non solo del tempo, Hauriou intende fondare la soggettività della persona giuridica. Il diritto si fa così arditissima ricapitolazione del reale, secondo un duplice movimento di conservazione e trasformazione che stabilizza e riarticola di continuo i rapporti sociali, in un dramma senza ultimo atto. Prefazione di Cesare Pinelli.
16,00

Codice tributario

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2022

pagine: 2368

Il Codice Tributario 2022 mantiene un formato e una dimensione che ne rendono agevole la consultazione e che consentono di conservare il patrimonio di informazioni, richiami, riferimenti, rinvii inseriti nel corso degli anni. Un importante ausilio per i lettori è dato dall'inserimento di note con l'indicazione degli estremi di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale o sul sito dell'Agenzia delle entrate di tutte quelle disposizioni che, per limiti di spazio, non sono state riportate nel testo. Inoltre, in considerazione dell'enorme proliferare della normativa di carattere emergenziale e temporaneo sia per la pandemia da Covid-19 sia per la crisi energetica, per non rendere eccessive le dimensioni del volume, è stata operata la scelta di inserire nella sezione «Agevolazioni» solo le disposizioni più rilevanti, riportando tuttavia i riferimenti delle norme non inserite. In ogni caso, come già fatto per l'edizione precedente, è stata assicurata l'informazione completa dei nostri lettori su questa materia, grazie alla realizzazione di un prodotto consultabile on line, che raccoglie tutte le norme agevolative di carattere fiscale varate dall'inizio dell'emergenza. L'aggiornamento puntuale e tempestivo, la cura dei richiami e dei rinvii, la sistematica nella raccolta dei testi normativi, l'organizzazione degli argomenti rappresentano i punti di forza dell'opera, che è arricchita anche da tre utilissimi indici (sistematico, analitico e cronologico). Tra le disposizioni più significative del Codice Tributario 2022, segnaliamo: - La L. 21-5-2021, n. 69, di conversione del D.L. 41/2021 (Decreto sostegni); - il D.L. 25-5-2021, n. 73, conv. in L. 106/2021 (Decreto sostegni-bis); - il D.Lgs. 25-5-2021, n. 83 (Decreto IVA E-commerce); - il D.L. 21-10-2021, n. 146, conv. in L. 215/2021 (Decreto fiscale 2021); - il D.L. 6-11-2021, n. 152, conv. in L. 233/2021 (Disposizioni per l'attuazione del PNRR - Piano nazionale di ripresa e resilienza); - il D.Lgs. 29-12-2021, n. 230 (Istituzione dell'assegno unico e universale per i figli a carico); - la L. 30-12-2021, n. 234 (Legge di bilancio 2022); il D.L. 27-1-2022, n. 4 (Misure di sostegno alle imprese e agli operatori economici connesse all'emergenza da COVID-19); - il D.L. 25-2-2022, n. 13 (Misure di contrasto alle frodi); la L. 25-2-2022, n. 15 di conversione del D.L. 228/2021 (Decreto Milleproroghe). Tutti i codici Simone.  
78,00

Manuale di diritto costituzionale

di Federico Del Giudice, Pietro Emanuele

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2022

pagine: 400

Il Manuale di Diritto Costituzionale, giunto alla XXXVI edizione, offre una trattazione completa della materia, interessata negli ultimi tempi da significative modifiche, come il riconoscimento del diritto di voto ai diciottenni per l'elezione dei senatori (L. cost. 1/2021) e l'inserimento della tutela dell'ambiente in Costituzione (L. cost. 1/2022). Senza rinunciare alla chiarezza, il testo favorisce uno studio esaustivo del diritto costituzionale, consentendo di prepararsi in modo efficace anche alla luce dei più recenti aggiornamenti normativi. Allo scopo di raggiungere la migliore preparazione possibile, la presente edizione non solo illustra gli argomenti fondamentali, ma evidenzia anche le tematiche di maggiore importanza e attualità, riportando in appositi riquadri gli approfondimenti della dottrina e della giurisprudenza. La collaudata sistematica espositiva dei Manuali Simone (differenti corpi di stampa, uso del neretto e del corsivo) agevola la lettura consentendo un apprendimento rapido della disciplina. Il Manuale di Diritto Costituzionale, per le caratteristiche evidenziate, costituisce un valido strumento per soddisfare le esigenze di studenti universitari, partecipanti a concorsi pubblici e all'esame di abilitazione della professione di avvocato. Aggiornamento online
25,00

I quattro codici. Editio minor 2022

di CODICI

Libro

editore: Hoepli

anno edizione: 2022

pagine: 2192

Edizione aggiornata con le nuove disposizioni di legge e le sentenze della Corte costituzionale. In particolare si segnalano le più recenti modifiche o innovazioni legislative. Codice civile e Codice di procedura civile: L. Cost. 11 feb. 2022, n. 1: Modifiche agli articoli 9 e 41 della Costituzione in materia di tutela dell'ambiente; L. 30 dic. 2021, n. 234: Legge di bilancio 2022; L. 29 dic. 2021, n. 233: Conversione del D.L 6 nov. 2021, n. 152, recante disposizioni urgenti per l'attuazione del PNRR; L. 23 dic. 2021, n. 238: Legge europea 2019-2020; D.M. 13 dic. 2021: Modifica del tasso di interesse legale L. 26 nov. 2021, n. 206: Delega al governo per l'efficienza del processo civile; D.lgs. 8 nov. 2021, n. 183: Strumenti digitali nel diritto societario. Codice penale e Codice di procedura penale: L. 23 dic. 2021, n. 238: Legge europea 2019-2020; L. 23 nov. 2021, n. 178: Conversione del D.L. 30 set. 2021, n. 132, recante misure urgenti in materia di giustizia e di difesa; D.lgs. 8 nov. 2021, n. 195: Attuazione della direttiva UE 2018/1673 sulla lotta al riciclaggio mediante il diritto penale; D.lgs. 8 nov. 2021, n. 188: Disposizioni per l'adeguamento della normativa nazionale alla direttiva UE 2016/343 sulla presunzione di innocenza e partecipazione al processo penale; D.lgs. 8 nov. 2021, n. 184: Attuazione della direttiva UE 2019/713 relativa alla lotta contro le frodi e le falsificazioni di mezzi di pagamento diversi dai contanti; L. 8 nov. 2021, n. 155: Conversione del D.L. 8 set. 2021, n. 120, recante disposizioni per il contrasto degli incendi boschivi
27,90

Codice civile e di procedura civile e leggi complementari. Kit completo 2022

Libro

editore: Hoepli

anno edizione: 2022

Il Kit completo 2022 contiene il Codice civile e il Codice di procedura civile in confezione unica e a un prezzo vantaggioso. Aggiornato ai recenti provvedimenti legislativi: L. 26 nov. 2021, n. 206: Delega al Governo per l'efficienza del processo civile L. 9 nov. 2021, n. 156: Conversione del D.L .10 set. 2021, n. 121, recante misure urgenti in materia di sicurezza dei trasporti e della circolazione stradale D.lgs. 8 nov. 2021, n. 183: Strumenti digitali nel diritto societario D.lgs. 8 nov. 2021, n. 177: Attuazione della direttiva UE 2019/790 sul diritto d'autore e sui diritti connessi nel mercato unico digitale D.L. 6 nov. 2021, n. 152: Disposizioni urgenti per l'attuazione del PNRR D.lgs. 4 nov. 2021, n. 173: Attuazione della direttiva UE 2019/770 relativa a determinati aspetti dei contratti di fornitura di contenuto digitale D.lgs. 4 nov. 2021, n. 170: Attuazione della direttiva UE 2019/771 relativa a determinati aspetti dei contratti di vendita di beni D.M. 2 nov. 2021: Indennità di trasferta degli ufficiali giudiziari L. 21 ott. 2021, n. 147: Conversione del DL 24 ago. 2021, n. 118, recante misure urgenti in materia di crisi d'impresa e di risanamento aziendale D.L. 21 ott. 2021, n. 146: Misure urgenti in materia economica e fiscale, a tutela del lavoro e per esigenze indifferibili L. Cost. 18 ott. 2021, n. 1: Modifica all'art. 58 della Costituzione D.M. 15 ott. 2021, n. 174: Disposizioni per l'accertamento della professione forense.
37,90

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.