Il tuo browser non supporta JavaScript!

Diritto

Le privatizzazioni tra ragion pura e ragion pratica (una rilettura attraverso i percorsi di Franco Bonelli)

Libro: Copertina morbida

editore: PASSIGLI

anno edizione: 2019

pagine: 108

Questo volume raccoglie gli atti di un convegno dedicato al tema delle privatizzazioni e ad uno dei suoi più attenti studiosi, Alberto Bonelli. Alcuni dei maggiori esperti italiani (Sabino Cassese, Giuseppe Morbidelli, Giuseppe Pericu, etc.) esaminano un tema che è stato e rimane centrale per lo sviluppo del nostro Paese. Da Ilva a Telecom-Tim, da Enel alle grandi banche, le privatizzazioni hanno infatti condizionato tutta la nostra politica economica e industriale. Scritti di Sabino Cassese, Fabio Merusi, Giuseppe Morbidelli, Giuseppe Pericu, Alessandro Petretto, Umberto Tombari. Ricordi di Niccolò Abriani, Aureliano Benedetti, Alberto Bianchi, Matteo Bonelli, Francesco Corsi, Marcello Naldini, Roberto Poli, Claudio Sartorelli.
16,00

La falsa giustizia. La genesi degli errori giudiziari e come prevenirli

di Luciano Garofano, Maria gaia Pensieri

Libro: Copertina morbida

editore: Infinito Edizioni

anno edizione: 2019

pagine: 299

I casi giudiziari, in particolare gli omicidi, hanno sempre suscitato grande interesse nell'opinione pubblica. Negli ultimi anni, tuttavia, il dibattito e il confronto tra "innocentisti" e "colpevolisti" ha registrato un notevole incremento, grazie anche ai media che hanno portato il processo nelle nostre case, denunciando indagini non sempre perfette e sentenze spesso discutibili che hanno intaccato la fiducia nella giustizia. Questo libro, anche attraverso lo studio di delitti famosi, vuole affrontare le cause spesso all'origine dell'errore giudiziario, come il ruolo e il valore della testimonianza o l'affidabilità dell'esame del Dna, e il rilevante contributo offerto dall'analisi della scena del crimine e dalla prova scientifica in generale. Il tutto, in un confronto approfondito e avvincente tra il sistema italiano e quello statunitense e con particolare attenzione a tutte le iniziative che vanno sotto il nome di "Progetto Innocenza", che sia in Italia sia oltreoceano sono dedicate a scagionare gli innocenti e a individuare i veri colpevoli. Prefazione di Manfredi Mattei Filo Della Torre, introduzione di Baldassare Lauria.
17,00

Compendio di diritto del lavoro

di Daniela Irollo, Gaetano Irollo

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 348

Il presente volume tratta gli istituti del diritto del lavoro a tutto tondo, con un approccio sistematico, funzionale alla preparazione di esami e concorsi. L'opera è aggiornata al D.L. 28 gennaio 2019, n. 4, contenente disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni, nonché alla L. 9 agosto 2018, n. 96, di conversione del D.L. 12 luglio 2018, n. 87 (c.d. decreto dignità) e alla L. 30 dicembre 2018, n. 145 (legge di bilancio per il 2019).
23,00

Mito e narrazioni della giustizia nel mondo greco

Libro: Copertina morbida

editore: VITA E PENSIERO

anno edizione: 2019

pagine: 240

Lo sguardo di Ifigenia si perde nella distesa del mare. Così la ritrae un pittore tedesco dell'Ottocento legato, per cognome e parentela, a uno dei maggiori giuristi del suo tempo e di ogni tempo. Non potrebbe esserci immagine più emblematica per rappresentare, insieme, l'eternità dei miti della Grecia («queste cose non avvennero mai, ma sono sempre»), l'ammaliante e simbolica ambivalenza del rapporto con il mare di quella civiltà e l'interrogazione fondamentale, per il mondo del diritto e della giustizia, che la geografia dello spirito disegnata dai flutti dell'Egeo nel lambire quelle coste, quelle isole, incessantemente rivolge agli umani. Il lettore di quest'opera potrà trovare nella letteratura greca (da quella arcaica fino alla poesia neoellenica e alle riscritture moderne del mito), i «punti di riferimento tracciati dagli astri nella volta del cielo» (M. Detienne) per veleggiare «nell'arcipelago in cui iniziò il grande destino della civiltà occidentale» (M. Heidegger) e approdare ai lidi della giustizia. A questo «bel viaggio», «fertile in avventure e in esperienze» (C. Kavafis), a questo eterno tendere verso l'ideale Itaca dell'hesykía, in cui si ricompongano i conflitti, si plachino le contese, si allontani la hybris, non è certo chiamato il solo professionista del diritto. «Sempre devi avere in mente Itaca»: ognuno, ma proprio ognuno, ogni giorno, gettato nel mare dei fatti della vita, deve cercare il poros, la via. E, come nell'arte della navigazione, deve saper «giocare d'astuzia col vento, essere sempre sul chi vive, prevedere l'occasione migliore per agire». L'«intelligenza dalle mille sfaccettature», la gnome polybulos che, secondo Pindaro, è la virtù del pilota, lo è anche dell'essere umano proteso alla ricerca di 'parole giuste'.
30,00

Il lavoro nero

di Corrado Marvasi

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 530

Il presente volume intende affrontare le diverse sfaccettature del lavoro nero, cercando di guidare il professionista nelle problematiche, di carattere non solo nazionale ma altresì transfrontaliero, che lo caratterizzano. Infatti, il fenomeno è assai complesso e può presentarsi sotto molteplici forme ed aspetti, ponendosi sempre come vulnus di diritti individuali, sociali ed economici: il lavoro non dichiarato ha gravi implicazioni per i lavoratori interessati che si trovano spesso a dovere accettare condizioni di lavoro assai precarie, con retribuzioni inferiori rispetto a quelle contrattual-collettive, con violazioni dei diritti individuali e ridotta tutela in materia di sicurezza sul lavoro, a non avere opportunità di sviluppo delle proprie competenze. Il lavoro nero determina quindi danni sia al lavoratore, sia a tutta la società, per il minor gettito fiscale e dei contributi e all'intera economia per l'evidente distorsione che determina alla concorrenza. Il testo non è una mera ricognizione di commento a disposizioni di legge, ma ha in sé il valore aggiunto di avere sempre sullo sfondo il valore del lavoro e della persona.
56,00

Compendio di diritto internazionale privato e processuale

di Giancarlo Novelli

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 287

Il diritto internazionale privato e processuale, a seguito della sempre più diffusa globalizzazione dei rapporti economici e sociali, è divenuto strumento operativo quotidiano di giudici e avvocati coinvolti nelle vicende di matrimoni misti e tra persone dello stesso sesso, dei contratti conclusi a mezzo Internet, nelle controversie tra lavoratori e aziende straniere. Con questa edizione, in aderenza alle consuete caratteristiche di precisione e sintesi proprie del volume, si è inteso dare conto delle novità giurisprudenziali e normative (tra cui la sentenza della Cass. Sez. Un. 8 maggio 2019, n. 12193 sulla trascrivibilità degli atti di nascita e il D.L. 113/2018 conv. in L. 132/2018 cd. decreto sicurezza). Si è proseguito, inoltre, nella ricognizione dei regolamenti dell'Unione europea che ormai da tempo hanno finito per sostituire o ampliare le norme della L. 218 del 1995. Ci si riferisce ai regolamenti 1103 e 1104 del 2016 relativi al regime patrimoniale tra coniugi e delle unioni registrate (applicabili dal 29 gennaio 2019). In appendice, oltre alla L. 218/1995, le fonti di d.i.p. più rilevanti. Il testo, quindi, per le sue caratteristiche rappresenta un valido strumento per tutti coloro che, per ragioni di studio o per esigenze professionali, devono affrontare una materia che oggi nessun operatore può permettersi di trascurare.
20,00

I riscatti ai fini della pensione. Aggiornato con la riforma delle pensioni (L. 28 mazo 2019, n. 26)

di Franco Artese, Annalisa Anguissola

Libro: Copertina morbida

editore: La Tribuna

anno edizione: 2019

pagine: 86

Questo Dossier è dedicato ai riscatti dei servizi ai fini pensionistici: un argomento di stretta attualità, come dimostra l'attenzione del legislatore, che nel D.L. 28 gennaio 2019, n. 4, convertito, con modificazioni, nella L. 28 marzo 2019, n. 26, recante disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni, ha inteso rendere più economico il riscatto di laurea, e di periodi non coperti da contribuzione, per i soggetti che, avendo iniziato a lavorare dal 1° gennaio 1996, avranno il calcolo della pensione per intero con il sistema contributivo. La trattazione è rivolta a tutti i soggetti che si occupano professionalmente della materia: dipendenti degli istituti previdenziali, ma anche e soprattutto consulenti del lavoro, professionisti legali, funzionari dei sindacati e degli enti di patronato. In particolare, fra gli argomenti affrontati si segnalano: l'anzianità contributiva del lavoratore iscritto all'INPS; le tipologie dei titoli e dei periodi riscattabili; il costo del riscatto, i requisiti di iscrizione e i termini per la presentazione dell'istanza di riscatto; il procedimento. Attraverso una chiara esposizione dottrinale, accompagnata sia da significativi riferimenti alla giurisprudenza applicabile, sia da utili schemi riepilogativi ed esplicativi, il lettore avrà a disposizione una vera e propria bussola, indispensabile per orientarsi nelle varie problematiche correlate a questa materia. Il testo contenuto in questa monografia riflette esclusivamente il pensiero degli Autori, e non è in alcun modo ascrivibile all'Inps.
65,00

Studi e lezioni di diritto amministrativo. Un'analisi ragionata per settori dei temi di maggiore interesse ed attualità

di Claudio Contessa

Libro: Copertina morbida

editore: La Tribuna

anno edizione: 2019

pagine: 548

Quest'Opera, nata dall'esperienza dei corsi di preparazione al concorso in Magistratura ordinaria, riprende gli spunti emersi nell'ambito dei corsi ampliandone i contenuti, aspirando a porsi quale strumento di ausilio allo studio e alla preparazione dei giovani giuristi. In particolare, in questa nuova edizione del volume, rivduta e aggiornata rispetto alla precedente, si affrontano, con approccio teorico-pratico, alcune tra le tematiche di maggior interesse per l'attualità della materia trattata o per il carattere interdisciplinare, tra le quali: il rapporto tra l'Ordinamento nazionale e quelli sovranazionali, l'invalidità degli atti amministrativi, l'autotutela amministrativa dopo la legge Madia, la nuova conferenza di servizi, la responsabilità della PA, gli atti ablatori, il sindacato giurisdizionale sugli atti delle Authorities, la disciplina dell'in house providing, gli appalti e le concessioni nel nuovo pacchetto UE.
35,00

Formulario ragionato degli atti giudiziari per l'esame scritto di avvocato. Gli atti giudiziari di diritto civile, diritto penale, diritto amministrativo

Libro: Copertina morbida

editore: La Tribuna

anno edizione: 2019

pagine: 172

Nella preparazione delle prove scritte dell'esame di avvocato la difficoltà forse maggiormente sentita dai candidati è quella relativa alla stesura dell'atto giudiziario. Detta prova comporta, infatti, un duplice ordine di problemi: da un lato deve essere risolta la questione sostanziale oggetto del quesito contenuto nella traccia, dall'altro deve essere composto un elaborato secondo le regole formali dettate dalla normativa processuale per quello specifico tipo di atto. In questa prospettiva si è pensato di fornire a coloro che si accingono a preparare l'esame scritto di avvocato uno strumento aggiornato rispetto alla scorsa edizione, efficace per l'esercitazione nella redazione degli atti giudiziari che più frequentemente vengono richiesti in sede di esame. Si tratta, in sostanza, di un formulario che si distingue innanzitutto per essere specificamente finalizzato alla preparazione dell'esame scritto per l'abilitazione professionale. Per i principali atti giudiziari in materia di diritto civile, diritto penale e di diritto amministrativo, infatti, vengono evidenziate le componenti essenziali minime e la soluzione compositiva più efficace, indicando altresì le formule comunemente impiegate per la redazione dei medesimi, sempre nell'ottica di consentire al candidato di realizzare un elaborato completo ed esaustivo. Altra peculiarità consiste nell'illustrare, con l'indicazione delle relative norme di riferimento, il ragionamento giuridico che supporta e giustifica le diverse componenti dell'atto, così da facilitarne l'apprendimento e la memorizzazione.
20,00

La liquidazione volontaria delle società. Manuale pratico e formulario

di Salvatore Dammacco, Renato Dammacco

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 432

Il Manuale approfondisce le norme del Codice Civile attraverso gli orientamenti della dottrina e l'uso di tabelle di sintesi degli adempimenti civilistici, tenuto conto delle più recenti pronunce in tema di liquidazione. L'analisi fiscale verte soprattutto sulle problematiche connesse alle imposte dirette e indirette, risolte con il supporto della prassi ministeriale. Il volume dedica inoltre ampio spazio agli aspetti economico-patrimoniali delle operazioni liquidatorie ed alla loro rappresentazione nel bilancio di esercizio, fornendo numerosi esempi di scritture contabili. L'Opera è completata da uno Scadenzario, sia per le società di persone che di capitali, e dal Cd-Rom allegato, contenente un pratico Formulario personalizzabile, con esempi di atti, la principale normativa e prassi del settore e una corposa raccolta giurisprudenziale, consistente in: Massimario notarile, Massimario e sentenze con testo integrale della Corte di Cassazione, Ordinanze della Corte Costituzionale. Questa edizione è aggiornata Legge di bilancio 2019 e giurisprudenza 2018/2019.
52,00

Ermeneutica e positività del diritto. Studi in onore di Giuseppe Zaccaria

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2019

pagine: 144

L'ermeneutica giuridica muove da una specifica concezione della positività del diritto per divenire luogo di elaborazione di teorie, approcci e visioni delle relazioni che il diritto intrattiene con la società, il potere, l'autorità. In questo volume, attraversando i temi del rapporto del giurista con le fonti, la dialettica fra libertà e vincoli nell'attività interpretativa, le implicazioni di queste tesi per la visione dell'autorità e del potere, studiosi di storia del diritto, di diritto privato, di filosofia del diritto e di filosofia politica riflettono su alcuni aspetti salienti della teoria del diritto elaborata da Giuseppe Zaccaria, a cui si deve la diffusione in Italia e l'approfondimento dell'ermeneutica giuridica.
16,00

Decisione robotica

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2019

pagine: 341

Questo volume, aggiungendosi a «Calcolabilità giuridica» (2017) e «Il vincolo giudiziale del passato. I precedenti» (2018), compie e chiude una trilogia di riflessioni, svolte nei «Seminari Leibniz per la teoria e la logica del diritto» tenuti presso l'Accademia Nazionale dei Lincei. I tre volumi non attuano un disegno prestabilito, ma si svolgono, l'uno dall'altro, secondo una linea di spontaneità logica. I temi si ordinano in sequenza da sé soli, come per una necessità interiore, che li guidi e li disponga nel tempo. La decisione robotica è un arduo e grave tema, che il giurista, affascinato e insieme respinto dalla tecnica, affronta con timore o sospetto. La decisione affidata al robot non è un fenomeno anti-umano, un miracolo o una catastrofe. È una decisione «umana», e appartiene, anch'essa, alla storia integrale dell'uomo. Con scritti di Antonio Carcaterra, Alessandra Carleo, Maria Rosaria Covelli, Massimo De Felice, Derrick de Kerckhove, Luisa De Renzis, Franco De Stefano, Andrea Di Porto, Gregorio Gitti, Natalino Irti, Giovanni Legnini, Massimo Luciani, Giovanni Mammone, Marisaria Maugeri, Carlo Mottura, Erica Palmerini, Filippo Patroni Griffi, Antonio Punzi, Enzo Vincenti.
25,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.