Il tuo browser non supporta JavaScript!

Diritto

CCNL Distribuzione Moderna Organizzata

di Pierpaolo Masciocchi

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 390

Il volume fornisce il commento dettagliato ai principali articoli del CCNL della Distribuzione Moderna Organizzata (DMO) - rinnovato in data 19 dicembre 2019 - e chiarisce le motivazioni e la ratio della disciplina concordata tra le parti. Contratto collettivo nazionale di lavoro della Distribuzione Moderna Organizzata (DMO) 19 dicembre 2018 ARGOMENTI TRATTATI Contratto collettivo nazionale di lavoro della Distribuzione Moderna Organizzata (DMO) sottoscritto in data 19 dicembre 2019 da Federdistribuzione e FILCAMS - CGIL, FISASCAT - CISL e UILTUCS - UIL. PAOLO STERN Consulente del Lavoro in Roma. Presidente Nexumstp Spa. Autore di numerose pubblicazioni in materia di lavoro e relatore a convegni e seminari. Professore a contratto presso università pubbliche e private. MASSIMILIANO MATTEUCCI Consulente del Lavoro in Roma. Partner Nexumstp Spa. Cultore della materia e professore a contratto presso università pubbliche e private. Autore di numerose pubblicazioni in materia di lavoro e relatore a convegni e seminari.
32,00

Codice di giustizia costituzionale

di Pasquale Costanzo

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 992

Il volume, concepito per lo studio universitario e la pratica forense, esibisce però anche il più generale obiettivo di fornire ad ogni soggetto interessato (persona fisica o giuridica) operante nel campo giuridico sia il quadro, sia il dettaglio specialistico concernente un settore ordinamentale divenuto sempre più strategico e spesso rilanciato anche dal dibattito politico e e dottrinale. In questo quadro, il "Codice di giustizia costituzionale" si caratterizza, tra l'altro, per la completezza del materiale normativo pubblicato, l'accurata e minuziosa opera di consolidamento dei testi alla luce delle modifiche intervenute e delle sentenze della Corte costituzionale, i numerosi ed opportuni richiami interni, il cospicuo corredo giurisprudenziale di cui è noto il ruolo essenziale per l'interpretazione e la prassi applicativa, e in genere per la presentazione nitida ed il progetto editoriale friendly. La XII Edizione, aggiornata al 1° maggio 2019, esibisce rilevanti motivi di novità proprio sul versante della giurisprudenza costituzionale, sia sul piano delle decisioni di merito, sia su quello procedurale, che sempre più viene dalla Corte costituzionale riplasmato nell'evidente ricerca delle forme più efficaci.
45,00

La prescrizione del reato. Un istituto dall'incorreggibile polimorfismo

di Annamaria Peccioli

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

La monografia esamina in chiave critica l'istituto della prescrizione del reato, anche alla luce della recente modifica ad opera della legge n.3 del 2019. Il lavoro si propone di analizzare l'istituto della prescrizione mantenendo ferma una prospettiva che si ritiene prioritaria: la prescrizione verrà considerato un istituto di diritto sostanziale, che come tale rientra nell'ambito delle garanzie sottese al principio di legalità. La monografia si propone di far emergere come la disciplina attuale della prescrizione presenti elementi di disomogeneità e di contraddizione che dimostrano la sua natura eclettica e rendono difficile ricostruire in termini unitari il fondamento razionale del riconoscimento dell'effetto estintivo al decorso del tempo. Il volto proteiforme della prescrizione pregiudica la fattibilità di un disegno di riforma globale e sistematica e agevola, invece, le scelte ondivaghe e prive di razionalità del legislatore. Le diverse componenti del quadro attuale della disciplina della prescrizione trovano giustificazione in ragioni di opportunità che suggeriscono di rinunciare a perseguire i reati molto risalenti nel tempo Tali ragioni di opportunità sono state diversamente declinate, oltre richiamando le funzioni di prevenzione generale e speciale della pena, in difficoltà di ordine probatorio nell' accertamento dei reati a distanza di tempo dalla commissione (o la cui notitia criminis è emersa tardivamente) o nell'allarme sociale derivante dal reato. La monografia analizza, poi, le prospettive future della prescrizione tracciando alcune linee guida di un percorso di revisione dell'istituto.
30,00

Compendio di diritto commerciale

di 6/3 23^EDIZIONE

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 528

Il volume analizza la disciplina dell'impresa individuale, delle società, dei titoli di credito, dei mercati finanziari e delle procedure concorsuali, dedicando ampio spazio anche alle principali tipologie contrattuali concluse in ambito imprenditoriale. Sono utilizzati diversi apparati grafici che consentono di individuare gli argomenti oggetto di particolari riflessioni e che sono spunto di approfondimenti rispetto alla lineare trattazione dell'istituto, utili, in particolare, per esperti e professionisti che necessitano del sostegno della dottrina e della giurisprudenza più recenti. Alla fine di ogni capitolo, un questionario didattico-esercitativo consente a studenti e concorsisti di testare il grado di preparazione raggiunto. Tra le novità contenute nel volume si segnalano: il D.Lgs. 12 gennaio 2019, n. 14 (Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza) che, oltre a contenere la riforma organica della materia dell'insolvenza e delle procedure concorsuali, apporta diverse modifiche in materia societaria finalizzate a salvare le imprese e ad avviare in tempo i percorsi di ristrutturazione e risanamento adeguati; la L. 11 febbraio 2019, n. 12, di conversione del D.L. 135/2018, che ha dimezzato i termini per iscrivere l'atto costitutivo delle società nel registro delle imprese; il D.Lgs. 19 febbraio 2019, n. 18 e il D.Lgs. 20 febbraio 2019, n. 15 che hanno introdotto modifiche al Codice della proprietà industriale rispettivamente in materia di brevetti e marchi.
24,00

Compendio di diritto penale. Parte generale e speciale

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 640

Questa edizione del «Compendio» di diritto penale (parte generale e speciale), pur mantenendo inalterato l'approccio alla disamina degli istituti, evitando inutili approfondimenti (tipici di una trattazione manualistica di più ampio respiro), fornisce, accanto alle nozioni di diritto penale sostanziale, taluni fondamentali e mirati spunti giurisprudenziali e dottrinari, per dare la possibilità, a quanti necessitano di un testo agile e sintetico, di soffermarsi prevalentemente sugli argomenti di maggior interesse anche alla luce dei più attuali contrasti interpretativi. Fra le novità disciplinari di cui si tiene conto nella presente edizione, si segnalano la riforma della legittima difesa domiciliare, attuata con la L. 26 aprile 2019, n. 36, ed i correttivi strutturali e sanzionatori al sistema dei reati contro la pubblica amministrazione, cui si connettono quelli alla prescrizione del reato, introdotti dalla L. 9 gennaio 2019, n. 3, nota come «legge spazzacorrotti». Il manuale si caratterizza, altresì, per una serie di prospetti esplicativi, denominati «Spiegare le norme», con i quali si è inteso fornire all'utente uno strumento per andare aldilà del semplice significato letterale dei termini usati dal legislatore e fornire l'accezione interpretativa più aderente al contesto applicativo della norma. Il volume, inoltre, è corredato da questionari contenenti le domande più ricorrenti in sede di esame o di concorso per permettere di testare il livello di preparazione raggiunto. Un dettagliato indice analitico-alfabetico agevola la ricerca degli istituti.
24,00

Giustizia per l'ambiente: pace per la comunità. Percorsi tra etica, interessi, diritto

Libro: Copertina morbida

editore: CLEUP

anno edizione: 2019

pagine: 244

La questione ambientale è evidente, le cause dovute alle attività umane, ad uno sviluppo socio-economico insostenibile per la natura del pianeta, sono ormai provate. L'attenzione, l'allarme si estendono e comprendono anche soggetti, gruppi, organismi distinti dal circuito politico o dagli interessi di parte. Il volume raccoglie i contributi dei maggiori esperti di diritto dell'ambiente, operatori di alto profilo per la giustizia in questo ambito: il pubblico ministero Manuela Fasolato, nel processo per reato ambientale legato alla centrale di Porto Tolle; l'avvocato dello Stato Giampaolo Schiesaro, nel processo per risarcimento del danno ambientale provocato alla Laguna di Venezia dall'attività del petrolchimico di Porto Marghera; l'avvocato Matteo Ceruti, ora nel processo per l'inquinamento da PFAS delle acque di un'area veneta assai estesa. Sono inoltre presenti contributi di taglio filosofico e istituzionale: di Andrea Varliero, sul valore dell'ambiente nella Bibbia; di Maurizio Malo, introduttivo al valore ambientale nella pluralità degli ordinamenti giuridici; di Michele Di Bari, dedicato all'ordinamento dell'Unione Europea.
22,00

Il FOIA italiano: vincitori e vinti

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 468

A tre anni dall'introduzione del d.lgs. 25 maggio 2016, n. 97, si presenta l'occasione per un bilancio della prima fase di applicazione del FOIA all'interno dell'ordinamento giuridico italiano. I tempi sono certamente prematuri per un vero e proprio giudizio sul livello di effettività del d.lgs. n. 97/2016, tuttavia l'attuazione iniziale del "FOIA Italia" lascia già intravedere prassi e fenomeni ricorrenti sui quali sembra opportuno riflettere, anche alla luce delle più consolidate esperienze degli ordinamenti anglosassoni (Stati Uniti e Regno Unito) che hanno rappresentato il punto di riferimento del "modello" italiano. Lo scopo è quello di comprendere la traiettoria che la riforma sembra destinata a percorrere e, eventualmente, individuare gli aspetti sui quali potrebbe intervenire una modifica della vigente disciplina. Con questo obiettivo e muovendo da interrogativi comuni, un gruppo di studiosi ha realizzato un volume che prova a misurare, sotto diverse angolazioni, l'impatto del FOIA sull'amministrazione pubblica e, più in generale, sulla democrazia italiana.
40,00

Corso di diritto processuale civile. Ediz. minore. Vol. 2: Il processo di cognizione

di Crisanto Mandrioli, Antonio Carratta

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 328

In questa nuova edizione, oltre a provvedere al consueto aggiornamento giurisprudenziale e bibliografico, si è tenuto conto delle ulteriori modifiche normative intervenute nel corso degli ultimi mesi, dalla L. 30 dicembre 2018 n. 145, che è nuovamente intervenuta sulle notifiche a mezzo posta, al D.L. 14 dicembre 2018 n. 135, conv. dalla L. 11 febbraio 2019 n. 12, che ha riguardato alcuni profili del processo esecutivo, alla nuova disciplina sull'azione di classe e sull'azione inibitoria collettiva.
32,00

Corso di diritto processuale civile. Ediz. minore. Vol. 3: L' esecuzione forzata, i procedimenti speciali, l'arbitrato, la mediazione e la negoziazione assistita

di Crisanto Mandrioli, Antonio Carratta

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 396

In questa nuova edizione, oltre a provvedere al consueto aggiornamento giurisprudenziale e bibliografico, si è tenuto conto delle ulteriori modifiche normative intervenute nel corso degli ultimi mesi, dalla L. 30 dicembre 2018 n. 145, che è nuovamente intervenuta sulle notifiche a mezzo posta, al D.L. 14 dicembre 2018 n. 135, conv. dalla L. 11 febbraio 2019 n. 12, che ha riguardato alcuni profili del processo esecutivo, alla nuova disciplina sull'azione di classe e sull'azione inibitoria collettiva.
38,00

Codice di procedura penale esplicato. Spiegato articolo per articolo. Leggi complementari. Formulario

di E2 23^EDIZIONE

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 1486

Questa edizione del "Codice di procedura penale esplicato" mantenendo inalterata la formula di «esplicazione» consente, contestualmente allo studio manualistico, un immediato e costante confronto con le norme codicistiche. Il lavoro viene dato alle stampe dopo una stagione di innumerevoli interventi normativi che a partire dalla riforma Orlando (L. 103/2017) e dai decreti attuativi emanati, hanno inciso profondamente sulla struttura del codice di rito. Tra i più recenti e significativi provvedimenti normativi intervenuti segnaliamo: la L. 12 aprile 2019, n. 33 per l'inapplicabilità del giudizio abbreviato ai delitti puniti con la pena dell'ergastolo; la L. 9 gennaio 2019, n. 3 per il contrasto dei reati contro la P.A. nonché in materia di prescrizione; il D.L. 113/2018 conv. in L. 132/2018 in materia di immigrazione, sicurezza pubblica e amministrazione e destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata. Grazie agli originali apparati di commento il volume si pone l'obiettivo di avvicinare gli studenti universitari al testo normativo nonché di risolvere i dubbi di operatori e cultori del diritto, fornendo gli strumenti necessari per fare il punto sugli istituti attraverso un'analisi della giurisprudenza più recente e della dottrina più significativa. Tra gli accorgimenti metodologici e tipografici segnaliamo: l'uso di caratteri chiari e leggibili per una lettura più scorrevole del testo; opportune definizioni che agevolano la comprensione dell'articolo; un ricco corredo di note esplicative a completamento dell'analisi del testo normativo; essenziali collegamenti e opportuni rinvii alle definizioni, agli altri articoli, nonché puntuali riferimenti alle formule dei principali atti processuali e alle leggi speciali riportate in appendice; tavole introduttive e riquadri di approfondimento (riportati su fondo grigio) per individuare la ratio di ogni singola disposizione; un'appendice con una mirata selezione di norme complementari: competenza penale del giudice di pace, mandato di arresto europeo, processo minorile e ordinamento giudiziario; un breve formulario dei principali atti per la pratica penale. Punto di forza del lavoro è costituito dall'indice analitico-alfabetico che accanto a un puntuale indice cronologico agevolano la ricerca e la comprensione delle norme.
42,00

Compendio di diritto costituzionale

di Federico Del Giudice

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 352

Il "Compendio di diritto costituzionale" si caratterizza per un'esposizione chiara e priva di eccessivi approfondimenti teorici, consentendo di acquisire una preparazione completa di istituti di cui si sente sempre parlare ma di cui non si conoscono, in verità, fondamenti e contenuti. La collaudata sistematica espositiva dei Compendi Simone (differenti corpi di stampa, uso del neretto e del corsivo, questionari di riepilogo alla fine di ogni capitolo) caratterizza l'opera agevolando lo studio della disciplina. Pur esaminando in modo esaustivo i concetti tradizionali della materia, il volume, giunto alla XXIII edizione, si sforza di evidenziare la distanza tra la teoria generale e la realtà politico-giuridica effettiva. Chi studia, infatti, deve confrontare principi e valori enunciati dal Costituente con quanto concretamente si verifica nel nostro Paese, per una conoscenza consapevole e critica del diritto costituzionale.
19,00

Treccani. Il libro dell'anno del diritto 2019

di TRECCANI

Libro: Copertina morbida

editore: Ist. Enciclopedia Italiana

anno edizione: 2019

pagine: 728

Tutela della privacy, assegno divorzile, riconoscimento del figlio e gestazione per altri, danni da vaccinazione antinfluenzale e indennizzo; reati culturalmente motivati; corruzione e trasparenza per le società partecipate, tutela e decadenza dei vincoli paesaggistici; la riforma dei centri per l'impiego, il nuovo reddito di inclusione; detrazione IVA e ristrutturazione di immobile altrui; la riforma dei contratti del turismo; conoscenza informatica della giurisprudenza e privacy; intercettazioni e videoconferenze, novità in tema di cooperazione internazionale; processo amministrativo telematico; politica commerciale comune dell'UE e guerre commerciali, migrazioni e diritto internazionale, imprese transnazionali e diritti umani. Sono soltanto alcune delle centodiciannove questioni analizzate ne "Il Libro dell'anno del diritto 2019", esaminando dal punto di vista del legislatore e della giurisprudenza i cambiamenti di maggior rilievo intervenuti nel corso del 2018 nelle undici aree del Diritto. Per ciascuna novità normativa viene proposta una Ricognizione che analizza la genesi della nuova disciplina e i suoi rapporti con il quadro normativo previgente, illustra il tenore dell'intervento e si sofferma sulle singole modifiche introdotte. Segue poi la Focalizzazione sulle maggiori novità, dove vengono sinteticamente ripercorse le diverse questioni interpretative. La terza sezione dell'indagine è infine dedicata alla segnalazione degli interrogativi e dei problemi ermeneutici originati dalle novità segnalate.
34,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.