Il tuo browser non supporta JavaScript!

Diritto di specifiche giurisdizioni

Interpretare e argomentare

di Riccardo Guastini

Libro

editore: Giuffrè

anno edizione: 2020

60,00

Finché morte non ci separi? Dodici racconti giuridici per capire quando si può otterene la nullità del matrimonio

di Felisio

Libro: Copertina morbida

editore: Pacini Giuridica

anno edizione: 2019

pagine: 206

Dodici storie d'amore senza lieto fine. Diverse una dall'altra, ma accomunate dal seme del fallimento che si annida in ognuna, latente, fin dal primo "ti amo". Rapporti nati sotto la stella di un destino segnato. Il Diritto li etichetta come matrimoni "nulli", ragionando in alternativa al divorzio. Questo libro è, allora, un viaggio, alla scoperta di legami soltanto apparenti. Un viaggio leggero - attraverso le vicende di dodici coppie, quante le principali ipotesi di nullità del matrimonio - ma istruttivo, grazie al commento giuridico che segue ogni narrazione. E, infine, anche intrigante, in compagnia di racconti "molto ben scritti. Tutte le storie sono narrate con uno stile che mira all'essenziale. Pochissime, e di grande sobrietà, le notazioni descrittive che riescono a rendere ambienti e personaggi con pochi tratti sapienti, affidati a un termine calzante, un aggettivo pregnante. La prosa, costituita com'è da frasi sempre brevi o brevissime, spesso abilmente asintattiche, ha le stesse caratteristiche di sobria, essenziale eleganza" (Comitato di Lettura, premio letterario Italo Calvino).
22,00

Reati ambientali e indagini di polizia giudiziaria. Manuale operativo con formulario

di Luca Ramacci

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 450

Il manuale illustra e spiega le attività di indagine della polizia giudiziaria nell'ambito del procedimento penale e rispetto all'applicazione specifica degli istituti processuali alle indagini di polizia ambientale. Oltre ad analizzare le varie discipline vigenti in materia di tutela dell'ambiente, alla luce di tutte le ultime novità normative, vengono forniti puntuali rifermenti alla giurisprudenza più recente, prospetti riepilogativi delle procedure e delle sanzioni, nonché esemplificazioni dei principali atti di P.G. Argomenti 1. Ruolo e attività della P.G. nell'ambito del procedimento penale 2. Indagini in materia ambientale 3. Inquinamento da rifiuti 4. Inquinamento idrico 5. Inquinamento atmosferico 6. Inquinamento acustico 7. Sostanze pericolose 8. Violazioni urbanistiche - edilizie e tutela del paesaggio 9. Indagini in materia di animali 10. I nuovi reati ambientali APPENDICE: Modulistica
50,00

Come compilare il registro delle attività di trattamento dati

di Nadia Arnaboldi, Fabio Giuseppe Ferrara

Libro: Copertina morbida

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 122

L'art. 30 del Regolamento Europeo 2016/679 (GDPR ) dispone l'obbligo, per il titolare ed il responsabile del trattamento, di tenere un Registro - in forma scritta, anche in formato elettronico - delle attività di trattamento svolte. Il Registro delle attività di trattamento è un documento che serve anche a dimostrare la conformità al GDPR, nel rispetto del generale principio di responsabilizzazione ("accountability") e che deve essere messo a disposizione dell'autorità di controllo, se richiesto. L'importanza della tenuta del Registro nell'ambito del sistema di governance della protezione dei dati è stata sottolineata sia dal Gruppo di Lavoro Articolo 29 prima e successivamente dal Comitato Europeo per la protezione dei dati, sia dall'Autorità Garante, che hanno fornito opportuni chiarimenti, in particolare sull'ambito soggettivo e oggettivo dell'art. 30 del GDPR. Gli autori si rivolgono, con questa guida sintetica, sia al titolare che al responsabile del trattamento dati, con la finalità di renderli ancor più consapevoli della disciplina, delle attività, delle modalità di tenuta, degli obblighi e delle sanzioni che ruotano attorno al Registro delle attività di trattamento.
19,00

Reddito di cittadinanza. Manuale operativo

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 234

L'introduzione del Reddito di Cittadinanza ha dato corpo e struttura alla svolta intrapresa dal nostro Paese nelle politiche di contrasto alla povertà avvenuta con l'avvio del Reddito di Inclusione. Più che di una svolta, si è trattato di una vera e propria rivoluzione epocale, paragonabile alla creazione del Servizio Sanitario Nazionale e alla chiusura dei manicomi. Una rivoluzione frutto di un lungo percorso di sperimentazioni e battute di arresto che ha visto protagonisti governi di diverso colore negli ultimi venti anni, e che si inserisce in un contesto culturale, quello italiano, ancora molto legato all'idea di aiuto come di una mera erogazione monetaria dallo Stato e ancora poco preparato, forse, alle logiche del "contrasto alla povertà", della "condizionalità"e della "inclusione attiva". Sulla nuova misura è stato detto tutto e il contrario di tutto, da politici, giornalisti, opinionisti, esperti, generando confusione non solo tra i cittadini, ma anche tra gli stessi tecnici e tra gli operatori. La finalità di questo manuale è illustrare e spiegare la nuova misura nella sua globalità, sistematizzando in chiave tecnico/professionale tutte le informazioni e le conoscenze necessarie per una corretta interpretazione dell'impianto stabile e della struttura normativa di riferimento, con particolare riferimento alle innovazioni introdotte e alle ricadute operative e organizzative sui territori e gli Enti locali, pubblici e privati: questo è infatti il taglio che ha guidato l'esposizione dei vari argomenti, anche quelli all'apparenza solo di stretto interesse degli utenti finali. Più nello specifico, l'obiettivo degli autori è fornire agli operatori della formazione professionale, dei servizi di orientamento, delle agenzie per il lavoro, dei servizi sociali e dell'assistenza alle persone in condizione di svantaggio sociale, tutti gli strumenti di base per una piena comprensione dei dispositivi normativi connessi ad ampio raggio al Reddito di Cittadinanza.
29,00

Le politiche dell'Unione Europea

di Francesco Martinelli

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 272

Il Manuale delle Politiche dell'Unione europea offre un quadro completo del diritto materiale dell'Unione, tracciando in modo chiaro ed esaustivo i diversi settori di competenza dell'UE: il mercato interno, lo spazio di libertà, sicurezza e giustizia, le altre politiche interne e l'azione esterna dell'Unione. Il testo, come di consueto, è stato puntualmente aggiornato alle più importanti novità normative. Tra i vari atti si segnalano, in particolare: le conclusioni del Consiglio europeo a seguito del Vertice UE, svolto il 20-21 giugno 2019; la raccomandazione del Consiglio del 9 aprile 2019, che prevede l'adozione di alcuni provvedimenti volti a migliorare la politica economica della zona euro; la direttiva 2019/1 dell'11 dicembre 2018, che conferisce alle autorità garanti della concorrenza degli Stati membri poteri di applicazione più efficaci; il regolamento (UE) 2018 /1727 del 14 novembre 2018 sull'istituzione della nuova unità Eurojust. Per le sue caratteristiche, il volume rappresenta uno strumento utile per coloro che devono sostenere esami e concorsi e per l'aggiornamento professionale.
18,00

Manuale di diritto del lavoro

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 592

Il libro di Diritto del Lavoro 2019 offre un quadro organico e completo della disciplina lavoristica, agevolando lo studio di una normativa complessa e instabile a causa delle continue modifiche. Il libro è aggiornato al cd. Decreto Dignità (D.L. 87/2018 conv. in L. 96/2018), che ha introdotto rilevanti novità in materia di contratto di lavoro a termine, somministrazione e indennità in caso di licenziamento illegittimo, e alla legge di bilancio 2019 (L. 145/2018) intervenuta, con specifiche disposizioni, su svariati istituti (es. sanzioni in materia di lavoro e legislazione sociale, congedo di maternità). Si è tenuto anche conto del D.L. 4/2019, conv. in L. 26/2019, che ha istituito il Reddito di cittadinanza, nonché della Legge cd. concretezza (L. 56/2019), che ha previsto i controlli biometrici per i pubblici dipendenti. L'opera, arricchita di tabelle e riquadri di approfondimento, permette una visione rigorosa ed attuale della materia, facendo costante riferimento alla dottrina più accreditata e autorevole e agli indirizzi interpretativi della giurisprudenza e della prassi amministrativa. Il testo costituisce, dunque, un sussidio di ampia fruibilità, indirizzato sia ai corsi universitari che allo studio specialistico del Diritto del Lavoro, risultando al contempo un rapido ed efficace strumento di consultazione e aggiornamento per tutti i professionisti del settore.
30,00

Manuale di diritto penale. Parte generale

di Luigi Delpino, Rocco Pezzano

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 512

Questa nuova edizione del Manuale di Diritto Penale si caratterizza, come le precedenti, per una esposizione chiara e completa della parte generale del diritto penale, alla luce dei più recenti e significativi orientamenti dottrinali e giurisprudenziali nonché delle novità normative in materia. Fra le novità disciplinari di cui si tiene conto nella presente edizione, si segnalano l'estensione dei margini applicativi della legittima difesa domiciliare, operata dalla L. 26-4-2019, n. 36, la riscrittura delle norme su sospensione e decorrenza della prescrizione, attuata con L. 9-1-2019, n. 3 (cd. legge Spazzacorrotti), nonché la creazione di una inedita circostanza aggravante comune ed i correttivi in tema di misure di prevenzione antimafia e di non punibilità per tenuità del fatto, dovuti al D.L. 14-6-2019, n. 53 (cd. decreto Sicurezza bis). La disamina dei più rilevanti orientamenti dottrinali, inoltre, è arricchita da riferimenti alle più recenti e significative pronunce della Cassazione, per favorire il lettore nella comprensione del fondamento e delle peculiarità disciplinari degli istituti di particolare utilità, per la preparazione di esami e concorsi pubblici.Per agevolare lo studio si è fatto uso di particolari accorgimenti grafici e sistematici: i caratteri di diverse dimensioni consentono lo studio preliminare delle parti essenziali, stampate in carattere più grande, per poi successivamente approfondire la disciplina attraverso la lettura del testo in carattere più piccolo. Anche questa edizione, si avvale di una serie di schemi relativi ai principali istituti di diritto penale e di box con le sintesi degli argomenti più spinosi affrontati nella trattazione, nonché di casi pratici riportati a mo' di esemplificazioni. Su fondino grigio, infine, troviamo le rubriche: approfondimenti, di dottrina e giurisprudenza per chi vuole ampliare lo studio su determinate questioni, e differenze e analogie per cogliere, grazie al confronto, ratio e peculiarità dei principali istituti.
30,00

Documentazione amministrativa e P.A. digitale

di Alessandra Pedaci

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 176

Per molti anni, nell'immaginario collettivo, le farraginose e articolate attività di certificazione sono state ritenute il classico esempio di "pesantezza burocratica" di una pubblica amministrazione incapace di rinnovarsi. A questo stato di cose hanno cercato di porre rimedio alcuni interventi normativi, primo fra tutti il D.P.R. 445/2000, T.U. documentazione, con cui il legislatore ha semplificato l'intero sistema, istituzionalizzando le dichiarazioni sostitutive - che permettono al privato di sostituire atti e certificati mediante la presentazione di una propria dichiarazione - e gli accertamenti d'ufficio, così da ridurre gli oneri amministrativi a carico di cittadini e imprese. In seguito, il Codice dell'amministrazione digitale (D.Lgs. 82/2005), nella veste novellata dalle recenti riforme, ha posto le basi per il superamento della tradizionale amministrazione certificante e cartacea, predisponendo norme specifiche per la dematerializzazione dei documenti e per la trasmissione telematica degli stessi, nell'ottica di una azione amministrativa efficiente. Il volume, attraverso l'analisi dei principali testi legislativi in materia e delle innovative linee guida, nazionali ed europee, propone una sintetica ma completa trattazione della disciplina della documentazione amministrativa e della pubblica amministrazione digitale: semplificazione delle istanze e sistema delle autocertificazioni, accertamenti d'ufficio, documenti elettronici e firme digitali nel contesto della dematerializzazione, protocollo informatico e fascicolo elettronico, sicurezza informatica e tutela della privacy alla luce del Regolamento europeo n. 679/2016 (GDPR) sul trattamento dei dati personali. Dotato, infine, di numerosi box di approfondimento, di schemi esplicativi e di una serie di modelli posti in calce, il libro è particolarmente adatto a studenti e concorsisti, che sempre più spesso nei bandi di concorso devono confrontarsi con queste materie e, al contempo, si pone come rapido strumento di aggiornamento e consultazione per gli operatori del settore.
16,00

La costituzione italiana

di Massimo Drago

Libro: Copertina morbida

editore: ALPHA TEST

anno edizione: 2019

pagine: 192

Il testo della Costituzione italiana è presentato insieme ad un commento che, articolo per articolo, illustra il contenuto delle norme e la portata dei principi sanciti dalla Carta Costituzionale. La Legge Fondamentale della Repubblica Italiana viene portata alla conoscenza di tutti con un linguaggio che, senza sacrificare il rigore scientifico, risulta semplice e di facile comprensione.
9,60

Codice dell'ambiente

di Stefano Maglia

Libro: Copertina morbida

editore: La Tribuna

anno edizione: 2019

pagine: 2896

L'opera è aggiornata con: la L. 14 giugno 2019, n. 55 (Legge "sblocca cantieri") di conversione, con modificazioni, del D.L. 18 aprile 2019, n. 32; la Dir. UE 5 giugno 2019, n. 904, sulla riduzione dell'incidenza di determinati prodotti di plastica sull'ambiente; la L. 11 febbraio 2019, n. 12 (Legge "Semplificazioni") di conversione, con modificazioni, del D.L. 14 dicembre 2018, n. 135, che ha sancito lo "stop al SISTRI"; la L. 16 novembre 2018, n. 130 (Legge "Morandi") di conversione, con modificazioni, del D.L. 28 settembre 2018, n. 109, in materia di fanghi di depurazione.
65,00

La disciplina giuridica dell'immigrazione clandestina via mare. Profili di diritto interno, europeo e internazionale

di Luca Vincenzo Maria Salamone

Libro: Copertina morbida

editore: La Tribuna

anno edizione: 2019

pagine: 696

Il volume illustra la disciplina giuridica dell'immigrazione clandestina via mare nel diritto interno, europeo e internazionale. Il volume è aggiornato, quanto al diritto interno, al decreto Legge 14 giugno 2019, n. 53, quanto a quello sovranazionale, al Regolamento UE che potenzia l'Agenzia europea della guardia di frontiera e costiera (FRONTEX), approvato dal Parlamento europeo il 17 aprile 2019, e al «Global Compact for Safe, Orderly and Regular Migration», ratificato dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite il 19 dicembre 2018.
35,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.