Il tuo browser non supporta JavaScript!

Diritto internazionale

Pagamenti internazionali

di Antonio Di Meo

Libro

editore: IPSOA

anno edizione: 2018

pagine: 367

Il libro illustra le principali forme di pagamento e di garanzia utilizzate nella vendita internazionale, individuando caratteristiche e criticità di ciascuna al fine di circoscriverne l'utilizzo in un'ottica di riduzione e di gestione dei rischi tipici degli scambi internazionali. L'obbligazione di un compratore di pagare una somma di denaro in cambio di merce o di servizi, pone quest'ultimo in una posizione di rischio, quello dell'eventuale mancato pagamento, la cui gestione preventiva non può e non deve essere affidata alla sola buona fede o lasciata al caso, soprattutto in un contesto internazionale dove fattori come l'onerosità di una citazione in giudizio, la non immediatezza di un'eventuale ingiunzione di pagamento, la difficoltà ad interfacciali con sistemi giuridici diversi da quello nazionale, potrebbero rendere difficile se non impossibile la riscossione di crediti insoluti. Ecco, allora, che la forma di pagamento adottata contribuisce ad accrescere o diminuire il rischio di credito. Il pagamento delle forniture di beni e servizi rappresenta uno degli aspetti di maggiore criticità con cui l'impresa deve necessariamente confrontarsi e prestare attenzione nella negoziazione di una compravendita con l'estero, tanto da divenire elemento strategico per competere con successo. Il volume contribuisce a sviluppare e a migliorare la conoscenza delle diverse forme di pagamento e di garanzia in uso negli scambi internazionali e le implicazioni che le stesse hanno con gli aspetti riguardanti le altre clausole del contratto sottostante e, in particolare (nel caso di compravendita di beni mobili), con il termine di consegna della merce (Incoterms®). Dalle conoscenze applicative delle varie forme di pagamento e di garanzia (sia di tipo bancario che assicurativo) adottate in ambito internazionale e da quello che rappresentano gli Incoterms® nella definizione del prezzo, nella ripartizione dei costi, dei rischi e delle responsabilità, ogni impresa può trarne un utile ed efficace vantaggio operativo. I singoli argomenti vengono sviluppati con taglio pratico attraverso la definizione delle diverse forme di pagamento e di garanzia, della loro funzione, delle caratteristiche, l'articolazione, la normativa di riferimento i punti di attenzione, i rischi, i vantaggi e gli svantaggi, la modulistica di riferimento, con l'ausilio di schemi, tabelle e punti di attenzione riassuntivi per ogni argomento trattato.
35,00

Caratteri, limiti e prospettive dell'Unione bancaria

di Nicola Ruccia

Libro: Copertina morbida

editore: Cacucci

anno edizione: 2018

pagine: 167

"L'entrata in vigore del Trattato di Lisbona - che ha lasciato pressoché invariato il quadro giuridico-istituzionale dell'Unione economica e monetaria (UEM) delineato dal Trattato di Maastricht - ha avuto luogo nel contesto di una crisi finanziaria di dimensioni globali. Ancorché innescata negli Stati Uniti dall'insolvenza dei detentori dei c.d. mutui 'subprime', essa, all'interno dell'eurozona si è inizialmente manifestata in Grecia e successivamente in Portogallo, Irlanda, Italia e Spagna, spregiativamente indicati con l'acronimo PIIGS, mettendo in discussione la fiducia nella moneta comune e, per certi versi, nella sostenibilità dell'Unione..."
18,00

Diritto transnazionale e legittimazione democratica

di Silvia Sassi

Libro

editore: CEDAM

anno edizione: 2018

La proposta del diritto transnazionale è una nuova ipotesi metodologica per definire ulteriormente le frontiere del diritto comparato. L'esigenza di ripensare e ridefinire categorie concettuali e nuovi approcci metodologici, al fine di misurare nuove forme di pluralismo giuridico, appare necessaria per confrontarsi con le continue trasformazioni dello spazio giuridico, nonché dei cambiamenti sociali. Se la globalizzazione risulta ostativa rispetto alla democrazia, il diritto transnazionale, invece, si caratterizza per modalità tipicamente democratiche. Non è solo un'ulteriore distinzione fra le due concezioni, ma piuttosto un'evoluzione della transnazionalità in luogo della globalizzazione, con ricadute in punto di diritto costituzionale. La connotazione del diritto transnazionale nel prisma della legittimazione democratica avviene attraverso un'analisi della partecipazione dei cittadini e degli "interessati" alle decisioni, che si intendono assumere nel contesto di un processo decisionale transnazionale. Non si tratta solo di referendum o forme più o meno autentiche di democrazia diretta, specie quelle attuate per il tramite di Internet. Lo sguardo, piuttosto, è rivolto a quanto di recente si è manifestato nei trattati internazionali di libero scambio c.d. di "nuova generazione", come per esempio quello, per ora congelato, fra Ue e Usa del TTIP e quello, operativo, fra Ue e Canada del CETA.
19,00

La tutela degli interessi finanziari tra competenze dell'Unione e obblighi degli Stati membri

di Antonietta Damato

Libro: Copertina morbida

editore: Cacucci

anno edizione: 2018

pagine: 122

Il presente lavoro è volto a effettuare una ricostruzione organica della tutela degli interessi finanziari dell'UE come risultante dal diritto primario e dagli atti di diritto derivato che ne stabiliscono la tutela penale e amministrativa sotto i profili anzidetti, delineando i caratteri di tale tutela nel contesto giuridico attuale attraverso una trattazione unitaria dei vari aspetti ad essa inerenti.
13,00

Giurisdizione negli spazi marini non sottoposti a sovranità territoriale

di Amina Maneggia

Libro

editore: CEDAM

anno edizione: 2018

L'ordine e la convivenza nell'attuale sistema-mondo sono garantiti dal diritto internazionale attraverso la ripartizione dell'autorità di governo tra Stati, enti territoriali che esercitano in via esclusiva il loro potere sulla comunità di individui stanziata entro il loro rispettivo territorio. L'esigenza di governo riguarda inevitabilmente anche le condotte umane in mare, vasto spazio ricco di risorse, da sempre utilizzato per lo svolgimento di attività lecite e illecite e teatro oggigiorno di fenomeni migratori epocali, ma insuscettibile di essere sottoposto allo stesso tipo di controllo intenso e costante che può essere svolto sulla terraferma. Questo libro esamina come il diritto internazionale estende, ripartisce e coordina l'esercizio dell'autorità di governo statale sugli individui e sulle loro attività negli spazi marini non soggetti alla sovranità territoriale, rilevando in che misura e secondo quali modelli la giurisdizione è presa in considerazione e regolamentata dalle norme internazionali vigenti come forma di «responsabilità» affidata agli Stati in vista del perseguimento di valori e interessi comuni, anziché solo come diritto/potere funzionale al mero soddisfacimento degli interessi dei singoli Stati.
28,00

Diritto internazionale

di Benedetto Conforti

Libro: Copertina morbida

editore: EDITORIALE SCIENTIFICA

anno edizione: 2018

pagine: 506

"Questa edizione del manuale di Benedetto Conforti vede la luce dopo due anni dalla scomparsa del suo autore. Aggiornare un manuale così denso di contenuti e di soluzioni originali mi è apparsa da subito un'impresa titanica. Ho appreso dai familiari dell' onore che il Maestro mi aveva attribuito di continuare la Sua opera più importante. La notizia ha suscitato in me un sentimento misto di gioia e di sgomento. La gioia di condividere con un grande studioso il lavoro di ricerca per una proposta sistematica dell'intero diritto internazionale, di riprendere il filo dei suoi pensieri sull'evoluzione della prassi e sulla valutazione delle diverse interpretazioni dottrinali. Lo sgomento per la grande responsabilità di trovare un giusto equilibrio tra la fedeltà all'impianto originario dell'autore, da un lato, e, dall'altro lato, l'esigenza indispensabile di rivedere alcune delle sue tesi alla luce degli sviluppi della prassi, di attenuare il confronto scientifico con alcune opinioni dottrinali oramai non più attuali, e di riportare nelle giuste sedi i cambiamenti giurisprudenziali ormai quasi quotidiani. Tutto ciò senza trascurare, se possibile, il dibattito sulle nuove proposte metodologiche suggerite, in Italia e all'estero, per la comprensione del fenomeno internazionalistico." (Dalla Premessa)
36,00
14,00

L'arbitrato nella convenzione delle Nazioni Unite sul diritto del mare

di Andrea Caligiuri

Libro: Copertina morbida

editore: EDITORIALE SCIENTIFICA

anno edizione: 2018

pagine: 278

25,00
22,00

La tutela dei diritti fondamentali attraverso le esperienze dei Paesi di provenienza di alcuni dei partecipanti al Corso di Alta Formazione in «Giustizia costituzionale e tutela giurisdizionale dei diritti»

Libro

editore: Pisa University Press

anno edizione: 2018

Il presente Volume raccoglie i contributi di alcuni dei partecipanti al Seminario interno alla VI edizione del Corso di Alta Formazione in giustizia costituzionale e tutela giurisdizionale dei diritti fondamentali, svoltosi presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Pisa tra il gennaio e il febbraio 2017. Il Corso, di cui nel gennaio 2018 sarà inaugurata la VII edizione, ha costituito negli anni tanto per i partecipanti che per i docenti un'occasione unica di proficuo confronto sulle tecniche e sugli strumenti di tutela dei diritti fondamentali, nell'ambito del quale si collocano a pieno titolo le testimonianze portate dai Corsisti nel Seminario interno.
18,00

Il diritto internazionale e il problema della pace

di Giorgio Del Vecchio

Libro: Libro in brossura

editore: STUDIUM

anno edizione: 2018

pagine: 144

«Per quanto pubblicato più di sessant'anni fa (ma pensato ed elaborato già da diversi decenni) "Il diritto internazionale e il problema della pace" non ha perso nulla in completezza di informazione, immediatezza e freschezza espositiva e lucidità di argomentazione. Quando venne per la prima volta dato alle stampe, questo libro apparve a molti come un testo agile sì, gradevole certamente, ma essenzialmente destinato alla scuola e meritevole quindi di essere letto e meditato soltanto da studenti di giurisprudenza. Mai giudizio fu più grossolano di questo. I lettori più attenti, infatti, non esitarono a ritenerlo e ben a ragione un piccolo capolavoro: una di quelle opere che si possono anche scrivere in pochi giorni, ma che richiedono anni di letture e di studio per essere pensate e successivamente redatte.» (dalla Prefazione di Francesco D'Agostino)
14,50

Manuale di diritto internazionale privato

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2017

pagine: 301

A poca distanza di tempo dalla 2a edizione, significativi sviluppi, sia normativi che giurisprudenziali, hanno indotto a una nuova versione, ampliata e aggiornata, del presente Manuale. La attesa e auspicata disciplina nazionale delle unioni civili, che almeno in parte desse risposta all'ammissibilità delle unioni tra persone dello stesso sesso, cui si è unita la disciplina delle convivenze, disposte con la legge 76/2016 e i relativi decreti delegati, ha portato a consistenti inserzioni di nuove norme nella legge 218/1995 di riforma del diritto internazionale privato italiano. Al contempo l'ulteriore estensione del diritto internazionale privato di fonte comunitaria, seppur nella forma della cooperazione rafforzata coinvolgente un gruppo di Stati inclusa l'Italia, ha coperto, con i nuovi regolamenti 2016/1103 e 2016/1104, la materia dei rapporti patrimoniali nel matrimonio e nelle unioni registrate e sostituirà a breve, con le loro norme, quelle nazionali. La giurisprudenza ha affrontato con spirito più aperto e principale considerazione dell'interesse del minore, seguendo l'orientamento della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo, le questioni di filiazione derivante da nuove forme di procreazione assistita o surrogata, risolvendo anche lacune della disciplina delle unioni civili quanto alla adozione entro coppie omosessuali. Al presente non è possibile, infine, prevedere l'effetto che produrrà sull'ambito di applicazione della normativa dell'Unione Europea l'annunziato recesso dalla stessa del Regno Unito.
27,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.