Il tuo browser non supporta JavaScript!

Diritto internazionale

Manuale di diritto internazionale pubblico

di Federico Del Giudice

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2017

pagine: 398

Il presente manuale intende offrire un quadro esaustivo ed aggiornato delle tematiche istituzionali sempre in evoluzione/involuzione afferenti al diritto internazionale pubblico: la classificazione delle fonti, l'individuazione dei soggetti di diritto internazionale e dei requisiti necessari al riconoscimento della loro soggettività, la definizione della responsabilità internazionale, le modalità di risoluzione delle controversie internazionali, i principi che disciplinano l'uso della forza nelle relazioni interstatuali, le norme in materia di tutela dei diritti umani e dell'ambiente, di navigazione marittima e aerea, la repressione dei crimini internazionali, la regolamentazione delle relazioni economiche e dei conflitti armati. Tra le maggiori novità di cui si tiene conto in questa edizione, si segnalano: il pericoloso contrasto tra «interessi economici dominanti» rispetto alla tutela dell'ambiente, la progressiva caduta dell'«orizzontalità» della Comunità internazionale e l'egemonia legalizzata delle grandi potenze, il crescente peso degli «attori privati» (O.N.G. e multinazionali), la «guerra santa» condotta dalle avanguardie dell'Islam contro il crescente potere egemonico mondiale etc. La trattazione, alla luce degli eventi più recenti, oltre che degli opportuni richiami storici, dottrinali e giurisprudenziali, si giova anche di annotazioni di carattere storico-politico, in affianco all'esposizione critica delle norme vigenti anche alla luce del crescente processo di «costituzionalizzazione» dell'ordinamento internazionale e della lenta, ma in continua ascesa, si giova dei «principi e valori globali condivisi dall'umanità», nonché della rinnovata attenzione sia all'individuo e alle sue libertà che al pianeta (e alle sue risorse) il cui ambiente deve essere preservato a favore delle future generazioni. Questa edizione, in linea con i più recenti programmi universitari, dedica una parte finale alla Cooperazione internazionale nella sua dimensione storica, politica ed economica e si conclude con un capitolo dedicato al «diritto allo sviluppo» recentemente contestualizzato nell'ambito dei diritti umani. Per le caratteristiche ora esposte, il volume costituisce un valido ed aggiornato supporto per la preparazione di esami universitari e per il concorso nei Ministeri, ma anche per l'acquisizione di conoscenze aggiornate per quanti siano interessati, a diverso titolo, al settore internazionalistico e allo sviluppo della politica mondiale.
28,00

Studio sulla giurisdizione penale universale

di M. Antonella Pasculli

Libro: Libro in brossura

editore: CEDAM

anno edizione: 2017

pagine: 310

26,00

Giurisdizioni internazionali

di Carlo Focarelli

Libro: Libro in brossura

editore: CEDAM

anno edizione: 2017

36,00

Aspetti filosofici del diritto dell'arbitrato internazionale

di Emmanuel Gaillard

Libro: Copertina morbida

editore: EDITORIALE SCIENTIFICA

anno edizione: 2017

pagine: 200

Il diritto dell'arbitrato, ancor più del diritto internazionale privato, si presta a una riflessione di filosofia del diritto. La materia si incentra sui concetti essenzialmente filosofici di volontà e di libertà. La libertà delle parti di preferire agli organi giurisdizionali statali una forma privata di risoluzione delle controversie, di scegliere il loro giudice, di mettere a punto la procedura che ritengono più adeguata, di determinare le norme di diritto applicabili alla controversia, anche se si tratta di norme diverse da quelle di un sistema giuridico specifico, la libertà degli arbitri di pronunciarsi sulla propria competenza, di stabilire lo svolgimento della procedura e, nel silenzio delle parti, di scegliere le norme applicabili al merito della controversia, fanno sorgere tanti dubbi di legittimità. La presente opera si propone di identificare i postulati filosofici che stanno alla base della materia, a dimostrarne la profonda coerenza e le conseguenze pratiche che ne derivano nella risoluzione dei grandi contenziosi del commercio internazionale.
14,00

La protezione internazionale dei diritti umani. Nazioni Unite e organizzazioni regionali

di Antonio Marchesi

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2016

pagine: 224

Il sistema internazionale di protezione dei diritti umani, la cui origine risale alla Dichiarazione universale del 1948, è in continua evoluzione. Una fitta rete di convenzioni impone agli Stati parti obblighi di astensione da certi comportamenti e obblighi di prevenzione e repressione di questi; e affida a comitati e a corti regionali il compito di interpretare tali obblighi in maniera dinamica e di gestire procedure di garanzia del loro rispetto. Dal 2006, il Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite svolge un'attività di controllo politico sull'osservanza dei diritti umani, principalmente attraverso le "procedure speciali" e la "revisione periodica universale". La protezione dei diritti umani è, sempre più, parte integrante dell'azione delle Nazioni Unite per il mantenimento della pace, essendo fra i compiti affidati alle principali missioni dell'Organizzazione sul terreno. Infine, a partire dalla creazione dei Tribunali per la ex Iugoslavia e per il Ruanda e dall'approvazione dello Statuto della Corte penale internazionale, il sistema di protezione è stato arricchito dall.incontro con la giustizia penale internazionale. Questo volume si propone illustrare con quali modalità e con quali risultati i diritti umani siano entrati a fare parte del sistema giuridico della comunità internazionale e quali conseguenze ne discendano per gli ordinamenti statali.
28,00

Istituzioni di diritto internazionale

di CARBONE LUZZATO

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2016

pagine: 610

Il manuale "Istituzioni di diritto internazionale" è indirizzato agli studenti universitari e a tutti coloro intendano approfondire le linee generali della materia. È idealmente diviso in due parti. La prima contiene la disciplina dei profili generali, e quindi tratta dei soggetti, delle norme consuetudinarie, dei trattati, dell'adattamento, della sovranità degli Stati e delle regole di immunità, della prevenzione e risoluzione delle controversie internazionali, dell'illecito internazionale, e dell'uso della forza. La seconda parte tratta invece delle più importanti tematiche settoriali, spesso oggetto di trattazioni specialistiche, e invece inserite nel volume proprio per consentire un primo loro approfondimento. Così, si tratta di diritti umani e diritto internazionale, del diritto del mare, della tutela ambientale nel diritto internazionale, della protezione di beni culturali a livello internazionale, e del diritto internazionale dell'economia.
42,00

Diritto societario internazionale

di Francesco Cossu

Libro

editore: Giapeto

anno edizione: 2016

18,00

Codice di diritto internazionale pubblico

di Riccardo Luzzatto, Fausto Pocar

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2016

pagine: 681

Con la collaborazione di Francesca C. Villata, Federica Favuzza e Marina Franchi.
38,00

Governance of the adriatic and ionian marine space

Libro: Copertina morbida

editore: EDITORIALE SCIENTIFICA

anno edizione: 2016

30,00

Il giudizio nell'arbitrato fra Stati

di Alessandra Pietrobon

Libro: Copertina morbida

editore: EDITORIALE SCIENTIFICA

anno edizione: 2016

24,00
35,00

Codice del diritto e delle organizzazioni internazionali

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2016

pagine: 959

Un quadro completo delle norme che disciplinano l'ordinamento internazionale e le organizzazioni internazionali con alcuni strumenti (dichiarazioni, principi guida e soft law) che contribuiscono alla progressiva evoluzione del diritto internazionale. L'opera è suddivisa in nove parti: le prime cinque riportano Convenzioni, Dichiarazioni, Principi guida e Statuti concernenti le fonti del diritto internazionale, la tutela dei diritti umani (parti prima e quinta), la successione. le immunità, le relazioni diplomatiche e consolari degli Stati (parti seconda e terza) e le organizzazioni internazionali (parte quarta). Nelle altre parti sono riportati, i Trattati e Protocolli inerenti all'ordine economico internazionale, all'ambiente (parti sesta e settima) e alla risoluzione delle controversie, compresi i Progetti di articoli relativi alla responsabilità internazionale dello Stato, e gli articoli degli statuti delle Nazioni Unite, della Corte internazionale di giustizia e della Corte di giustizia dell'Unione europea diretti alla soluzione pacifica delle controversie (parte ottava). Chiudono il testo le disposizioni dedicate all'adattamento dell'Italia al diritto internazionale e al diritto dell'Unione europea (parte nona). Per le sue caratteristiche, questa raccolta normativa risulta indispensabile soprattutto per le prove scritte del concorso a segretario di legazione, nonché per i giuristi e i cultori della materia e per quanti si apprestano ad affrontare lo studio.
32,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.