Il tuo browser non supporta JavaScript!

Economia e management

Come vendere di più in negozio. Vendita e cross-selling

di Diego Molinari

Libro: Copertina morbida

editore: Anteprima Edizioni

anno edizione: 2019

pagine: 139

Con un linguaggio semplice e numerosi esempi concreti, l'autore ci prende per mano portandoci nel mondo della vendita in negozio e ci svela le strategie più efficaci per vendere meglio e di più. In particolare imparerete: a creare le condizioni affinché il cliente compri più di quello per cui è entrato in negozio; a far emergere i bisogni del cliente, anche i più nascosti; a comunicare in modo persuasivo e coinvolgente. Un libro per ogni venditore o imprenditore che vive quotidianamente la realtà del negozio e per chi si occupa di formare e coordinare reti di vendita.
13,00

Il valore della creatività. L'economia arancione in Emilia-Romagna

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2019

pagine: 401

Talvolta vista come un fenomeno straordinario legato all'intuizione di un genio isolato, la creatività è un processo intenso e delicato che combina esperienze consuete in modo imprevedibile. Inventa opzioni inedite, affronta problemi vecchi con nuove intuizioni, migliora la qualità della vita individuale e sociale. Stimolata dalle dinamiche urbane, costruita nell'impresa culturale, fertile nell'arte e al tempo stesso incisiva nell'industria, ricca di fermenti multiculturali, la creatività rappresenta la sfida più cruciale di una società complessa, che passa dalle certezze manifatturiere alle visioni post-industriali, nelle quali la produzione di contenuti determina la gerarchia dei valori. L'esperienza dell'Emilia-Romagna è unica nel combinare idee e azioni, gruppi sociali e cornici istituzionali, strategie imprenditoriali e sensibilità sociale. Stimolata dalla comunità territoriale e incoraggiata da politiche lungimiranti, la creatività rappresenta lo snodo più forte per la crescita di un comparto - quello dell'industria culturale e creativa - che genera benessere, sviluppo, occupazione e soprattutto futuro.
30,00

Editoria senza editori

di André Schiffrin

Libro: Copertina morbida

editore: Quodlibet

anno edizione: 2019

pagine: 144

"Editoria senza editori" racconta l'itinerario di un uomo e la storia di una casa editrice, la Pantheon Books, fondata nel 1941 a New York da un emigrato tedesco, Kurt Wolff, cui si associò subito dopo il padre dell'autore, Jacques Schiffrin, anch'egli costretto a rifugiarsi negli Stati Uniti dopo aver ideato e diretto fino al 1940 a Parigi la celebre collana Pléiade di Gallimard. Entrato a sua volta nel 1962 alla Pantheon Books, André Schiffrin ne farà una delle più prestigiose case editrici americane, in stretto e costante rapporto con la migliore cultura europea. Era un tipo di editoria al tempo stesso esigente e popolare che aveva i suoi precedenti più o meno lontani nei Penguin Books, nel Left Book Club in Gran Bretagna e nella New American Library of Word Literature negli Stati Uniti: tutte esperienze di grande successo commerciale, oltre che d'indubbia rilevanza politico-culturale. E così fu anche per la Pantheon Books, almeno fino a quando cadde vittima di successive concentrazioni editoriali fondate sulla sovrana iniziativa del libero mercato e sulla logica del rendimento immediato. In questo contesto, il libro, ormai concepito managerialmente solo sul modello del best seller (la rincorsa a non deludere le attese del pubblico conquistato), e non come il prodotto di una ricerca in grado di arricchire insieme il pubblico e l'editore, risulta incluso come puro accessorio nella sfera dell'entertainment e dell'industria dell'informazione. È l'avvento di una vera e propria mutazione antropologica che - con le parole di un altro grande editore, Jéróme Lindon, delle parigine Editions de Minuit - Schiffrin ha individuato come il passaggio a una «editoria senza editori», liberale al punto da lasciare al solo mercato la decisione sulla pubblicabilità di quelle che un patetico arcaismo continua a designare come «opere dell'ingegno». Presentazione di Alfredo Salsano. Con uno scritto di Andrea Cortellessa.
15,00

Capitalismo. Una conversazione con Rahel Jaeggi

di Nancy Fraser

Libro: Copertina morbida

editore: Meltemi

anno edizione: 2019

pagine: 325

Cos'è il capitalismo? È ancora possibile criticarlo? Nancy Fraser, tra le più importanti filosofe e teoriche femministe contemporanee, ci offre uno sguardo inedito sulle contraddizioni del capitalismo e le molteplici forme di conflitto a cui esso dà origine: una prospettiva ampia, insieme a una diagnosi precisa della recente rinascita del populismo di destra e di ciò che sarebbe richiesto da un'alternativa valida di sinistra. Questa importante conversazione con la filosofa Rahel Jaeggi è di grande interesse per chiunque sia interessato alla natura e al futuro del capitalismo e alle questioni chiave della politica progressista di oggi.
20,00

Etica dei vizi. Come resistere alla tentazione di diventare ex-fumatori, ex-bevitori e vegetariani

di Pierangelo Dacrema

Libro: Copertina morbida

editore: RUBBETTINO

anno edizione: 2019

pagine: 127

Un uomo in età matura, molto legato alle sue deprecabili abitudini - fumatore, bevitore, gran mangiatore di carne -, viene improvvisamente allarmato dall'anomalo funzionamento del suo cuore. È sposato, ha sei figli - tre grandi e tre piccoli -, ed è pertanto sottoposto a forti sollecitazioni per un radicale cambiamento dello stile di vita. Con sforzi immani riesce a smettere di bere e fumare. Ma poi ci ripensa proprio quando la voglia di alcol e sigarette sta ormai svanendo. Si sente snaturato, troppo diverso dall'immagine che ha di sé stesso costruita e cristallizzatasi nel corso del tempo. La vita è una, piuttosto faticosa, costellata di preoccupazioni e avara di soddisfazioni, invariabilmente breve anche quando relativamente lunga. Urge allora trovare un nuovo equilibro, una via lungo la quale la paura del baratro non lo renda insensibile alle piacevolezze e distrazioni del percorso.
13,00

Karl Marx. Per un dialogo (im)possibile

di Nicola Spada

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2019

pagine: 67

La crisi economica del 2008 ha fatto registrare un successo editoriale delle opere di Karl Marx; di fronte al crescente impoverimento dei paesi sviluppati, l'inasprirsi delle disuguaglianze sociali, le minacce di guerra e la dilagante disoccupazione, ci si domanda se il Marxismo non possa costituire una alternativa possibile e plausibile all'attuale "regime di globalizzazione tentacolare mondialistica". Nel dubbio, Nicola Spada lo ha incontrato. E lo ha intervistato. Non è stato facile, all'inizio, il Maestro non ama stare sotto i riflettori, è chiaro, ma in poche battute sembra avere già dimenticato la videocamera che riprende l'incontro e si lascia andare. Le sue parole sono taglienti, analitiche, a tratti sorprendenti (quando smonta la sua dipendenza da Giorgio Hegel, per esempio, o quando chiarisce il concetto di religione "oppio dei popoli"). In questo dialogo serrato i fondamenti del pensiero marxista vengono sviscerati; un'operazione difficilissima, portata a casa con successo, specie per la veste che questo saggio indossa e che lo rende fruibile ad ogni lettore. Politica, scienza, etica, teologia; cosa vorreste chiedere al padre del socialismo? Cercate qui dentro le risposte: le troverete.
12,50

Kaizen. Il metodo giapponese per cambiare in meglio la tua vita giorno dopo giorno

di Harvey Sarah

Libro: Copertina morbida

editore: Newton Compton

anno edizione: 2019

pagine: 219

"Kaizen" è una parola giapponese che indica un miglioramento, grande o piccolo che sia, ma che duri nel tempo. Si tratta di un metodo rivoluzionario adatto a chiunque voglia far fare un salto di qualità alla propria vita e modificare la propria routine. Non sempre, infatti, una drastica sterzata è la soluzione giusta: Kaizen è la filosofia giapponese che incoraggia a soffermarsi sulle proprie abitudini, per stabilire in modo logico e meditato di cosa si ha bisogno e quali potrebbero essere le sfide da intraprendere. Passo dopo passo, i miglioramenti cominceranno ad arrivare. E anche quei piccoli cambiamenti, che nella vita quotidiana sembrano irrilevanti, favoriscono invece una vera e propria trasformazione a lungo termine, con risultati incredibili. Quel che conta è individuare i traguardi importanti: il primo passo per raggiungere il risultato finale.
10,00

Come rane in un pozzo. Le nuove Vie della seta

di Robi Ronza

Libro: Copertina morbida

editore: JACA BOOK

anno edizione: 2019

pagine: 109

Con questo libro, accompagnato da una prefazione di Tiziano Terzani, Robi Ronza lanciava con notevole anticipo sui tempi odierni l'idea di una riapertura dell'antica Via della Seta al moderno commercio internazionale quale strada maestra per un positivo riequilibrio generale dell'economia del globo. Mentre si era ancora nel tempo della Guerra Fredda, e perciò si riteneva comunemente che fosse l'asse Ovest-Est quello più carico di problemi e di tensioni, l'autore non esitava ad affermare che la dialettica fondamentale delle relazioni internazionali si avviava ad essere quella Nord-Sud, e che la riapertura dei grandi itinerari trans-continentali terrestri, dunque in primo luogo la Via della Seta, fosse di decisiva importanza ai fini dello sviluppo e della pace. Quella che allora era un'audace prospettiva è divenuta un evento di prima pagina dell'attualità internazionale. La Nuova Via della Seta nata per iniziativa cinese e a cui l'Italia ha aderito formalmente nel marzo 2019 non è tuttavia esente da rischi per il nostro Paese - privo di una politica estera consistente - che vengono puntualmente messi in evidenza da Ronza nel testo che apre il volume.
14,00

Concorso ACI 305 posti varie qualifiche area B e area C. Manuale completo per i 200 posti profilo amministrativo e materie comuni agli altri profili. Teoria e quiz

di 326

Libro

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2019

pagine: 704

L'ACI (Automobile Club Italia) ha bandito un concorso per la copertura di complessivi 305 posti nell'area C e in quella B. I posti messi a concorso per l'area C - laureati - sono così ripartiti: 200 unita per risorse con competenze in materia amministrativa; 8 unità per risorse con competenze in materia di contrattualistica pubblica; 8 unità per risorse con competenze in materia di reporting e controllo di gestione; 4 unità per risorse con competenze in materia di Web communication e social media; 4 unità per risorse con competenze in materia di gestione di fondi europei; 5 unità per risorse con competenze in materia di contabilità pubblica; 10 unità per risorse con competenze in materia di analisi di organizzazione e processi amministrativi; 3 unità per risorse con competenze in materia di politiche del turismo e di turismo nel settore automotive. I posti messi a concorso per l'area B - diplomati - sono 63. Il testo rappresenta un valido supporto per lo studio delle materie comuni ai vari profili e che sono oggetto di tutte le prove d'esame: preselettiva, scritta e orale. Pertanto, il Manuale e così strutturato: Parte I. Diritto amministrativo; Parte II. Diritto civile; Parte III. Elementi di diritto penale e reati contro la P.A.; Parte IV. Inglese; Parte V. Informatica; Parte VI. Statuto e Regolamento di organizzazione dell'ACI; Parte VII. Questionari. Sono a disposizione degli utenti numerose espansioni online e un software per esercitarsi in vista della prova d'esame, accessibili grazie al QR Code inserito nel testo. Nel software, oltre ai quesiti riguardanti le materie specialistiche, sono presenti anche quelli di cultura generale e di carattere attitudinale, utili per la simulazione della prova d'esame di coloro che concorrono per l'area B.
30,00

Il nazionalismo economico italiano. Corporativismo, liberismo, fascismo

di Luca Michelini

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2019

pagine: 106

Architrave dell'ideologia fascista, in Italia il nazionalismo economico vive della dialettica tra due scuole di pensiero: una liberista, l'altra corporativista. I protagonisti della prima furono Enrico Barone, Maffeo Pantaleoni e Vilfredo Pareto. Fautori di una teoria destinata a plasmare i manuali di economia in tutto il mondo, fino ai giorni nostri, essi furono avanguardia della comunità degli economisti nell'appoggiare l'ascesa di Mussolini al potere. Tra gli esponenti di maggior prestigio della seconda scuola di pensiero si annoverano Gino Arias, Filippo Carli, Corrado Gini, Alfredo Rocco. Con i loro scritti il fascismo tenterà di erigere una propria peculiare dottrina economica. L'analisi dei testi e dei contesti mette in luce i motivi di convergenza e quelli di divergenza tra le due correnti di pensiero, entrambe baluardo ideologico della radicale opposizione del fascismo alla tradizione politica e sociale del liberalismo, del socialismo e della democrazia.
13,00

Cromosoma innovazione. 20 visioni del MIT per capire come la tecnologia riscrive la genetica delle organizzazioni

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini Next

anno edizione: 2019

pagine: 195

Non è necessario attendere per vedere come la tecnologia cambierà il mondo delle imprese. È sufficiente osservare le aziende e gli imprenditori che già vivono nel futuro, in una dimensione che spesso rimane nascosta. "Cromosoma innovazione" e tutti i volumi della serie "The future of management" sono una lettura per le leadership aziendali e raccolgono una selezione delle visioni più dirompenti provenienti dalla MIT Sloan Management Review di Boston, la principale fonte di idee al mondo sul rapporto tra tecnologia e management. Questa raccolta di riflessioni, arricchita da case studies selezionati dall'ecosistema delle imprese italiane, esplora un nuovo emergente paradigma per il business, un cromosoma che riconfigura definitivamente il codice genetico della disciplina e della pratica manageriale.
22,50

M&A per lo sviluppo. Gli interventi di minoranza, gli investitori, la governance

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini Next

anno edizione: 2019

pagine: 198

Nell'attuale contesto economico caratterizzato da un crescente sviluppo di nuove tecnologie e da sempre più marcati processi di globalizzazione, il ruolo dei fondi di private equity assume una rilevanza sempre maggiore, soprattutto nell'ambito delle piccole e medie imprese. In questo libro, a cura della commissione M&A di AIFI - Associazione italiana del Private Equity, Venture Capital e Private Debt -, l'incontro tra finanza ed economia reale viene indagato approfondendo lo specifico tema delle operazioni di minoranza e declinato da tanti punti di vista quanti sono gli autori che hanno contribuito a realizzare il volume, tutti con lunghe e importanti esperienze professionali nel campo dell'investment banking e della consulenza finanziaria e legale. Nel primo semestre del 2019 il numero di operazioni di M&A che hanno per oggetto PMI è cresciuto sensibilmente nel mercato italiano. Dal momento che tali operazioni sono state in gran parte realizzate da operatori finanziari, si conferma l'importanza del private capital nell'assecondare le dinamiche del mercato convogliando imprescindibili risorse finanziarie verso l'economia reale e creando, così, un circolo virtuoso in grado di incentivare lo sviluppo del Paese nel suo complesso. Prefazione di Innocenzo Cipolletta, introduzione di Marco Ferrando e premessa di Eugenio Morpurgo.
24,50

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.