Economia e management

Per fare un manager ci vuole un fiore. Come la meditazione ha cambiato me e l'azienda

di Niccolò Branca

Libro: Copertina morbida

editore: MARCOS Y MARCOS

anno edizione: 2020

pagine: 192

"A volte ci accadono cose che possono cambiarci la vita in un istante, mostrarci noi stessi e il nostro cammino. Da questi eventi può nascere la consapevolezza di poter fare qualcosa di utile, qualcosa da condividere con gli altri". Può la meditazione cambiare la vita di un grande imprenditore, di un'azienda celebre nel mondo? È possibile promuovere conoscenza, consapevolezza e felicità in quel vitalissimo organismo collettivo rappresentato da un'azienda? Niccolò Branca racconta una storia esemplare, che rappresenta l'eccellenza italiana e insieme offre una testimonianza; aiuta chiunque a riflettere sul valore del pensiero, dell'ascolto, della cura di sé e degli altri. Uscire dall'egoismo genera risorse fondamentali per la collettività. Per costruire e cambiare, è fondamentale prima di tutto accogliere, condividere, motivare. Pubblicato per la prima volta da Mondadori nel 2013, questo libro ha suscitato curiosità ed entusiasmo anche al di fuori del mondo imprenditoriale.
18,00

Paghe e contributi. Guida pratica ed esempi di calcolo

di Alessandra Gerbaldi

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2020

pagine: 400

Il volume si presenta come uno strumento utile sia per chi già opera nel settore, per consentirgli di non perdere il contatto con i passaggi necessari per l'elaborazione delle buste paga e dei vari adempimenti connessi, sia per coloro che si approcciano per la prima volta alla materia, a cui viene fornita una visione chiara delle disposizioni legislative e di prassi che regolano la determinazione del trattamento economico dei lavoratori subordinati e dei diversi obblighi previdenziali e fiscali che ne derivano. Grazie all'ausilio di schemi, tabelle riepilogative e numerosi esempi, sono analizzati tutti i passaggi per la determinazione degli importi spettanti ai dipendenti durante le molteplici situazioni (malattia, maternità, infortunio, liquidazione del TFR etc.) che possono verificarsi nello svolgimento del rapporto di lavoro e per il calcolo dei contributi previdenziali e delle ritenute fiscali. Sono affrontati, infine, i vari adempimenti mensili (UniEmens) e annuali (Autoliquidazione Inail, Certificazione Unica, Modello 770) collegati. Impreziosisce l'opera la prefazione di Nevio Bianchi. Aggiornato con tutte le novità contributive, previdenziali e fiscali per il 2020, tra cui si segnalano la riduzione del cuneo fiscale per i lavoratori dipendenti in vigore dal 1° luglio 2020, le più recenti Circolari Inps (fino alla n. 20/2020) e la Nota Inail del 13/01/2020, contenente le istruzioni all'autoliquidazione 2019-2020.
39,00

Changemaker? Il futuro operoso dell'economia digitale

di Adam Arvidsson

Libro: Copertina morbida

editore: LUCA SOSSELLA EDITORE

anno edizione: 2020

pagine: 176

Il modo di produzione capitalista che solo trent'anni fa appariva trionfante alla "fine della storia", sembra aver esaurito le proprie idee sul futuro: nonostante le grandiose celebrazioni di tecnologie e idee imprenditoriali disruptive, il processo di innovazione sta rallentando e il capitalismo contemporaneo non è in grado di evolvere oltre la propria versione industriale del XX secolo. Siamo impantanati in un sistema che si basa su una produzione di massa all'insegna dello spreco per un consumo che non è da meno. Gli intellettuali sembrano essere particolarmente incapaci di prevedere un futuro. Gli esperti della Silicon Valley suggeriscono che stiamo per raggiungere una "singolarità" oltre la quale nulla può essere noto (il che è semplicemente un altro modo, quasi religioso, di dire che nessuno ha la più pallida idea di che cosa ha in serbo il futuro!). In alternativa, ci suggeriscono di andare su Marte, dove magari sarà possibile costruire una replica di Palo Alto con gli stessi campus d'impresa, gli stessi centri commerciali e gli stessi Starbucks. Il presente non è ancora maturo per la rivoluzione, inoltre, l'era delle rivoluzioni che ha introdotto la modernità industriale non è il modello giusto per comprendere il potenziale di cambiamento contemporaneo. Per trovare un modello utile a comprendere la trasformazione che ci attende sarebbe più appropriato guardare più indietro, ovvero alla transizione verso il capitalismo che segnò l'Europa durante quello che si può definire come un XVI secolo esteso.
14,00

Quando l'oceano si arrabbia. Keynes per chi non l'ha mai letto

di Luciano Canova

Libro: Copertina morbida

editore: Egea

anno edizione: 2020

pagine: 128

«Scrivere un libro su Keynes, per un economista, è una bella sfida. Ma ho deciso di farlo perché da decenni mi ostino a raccontare ai miei studenti e a chi mi ascolta nelle conferenze che l'economia è una scienza, innanzitutto, e che è una scienza bellissima. E ho scelto proprio Keynes perché per un economista è come Star Wars per il resto del mondo: potete averlo visto oppure no ma, volenti o nolenti, anche se non avete idea di chi sia Darth Vader e Yoda vi sembra il nome di un succo di frutta biologico, le perturbazioni della Forza, in qualche modo, avranno trascinato anche voi dentro una struttura narrativa irresistibile. John Maynard Keynes, in economia, è un po' così. E poi, diciamolo, quanti, effettivamente, hanno letto Keynes? Intendo proprio gli scritti, pamphlet, libri, lettere o articoli che si è pregiato di pubblicare in quantità davvero spropositata. Il mio intento è di servirmi del cavallo di Troia Keynes e della sua storia bellissima per parlare dell'economia e degli economisti, in un tempo, particolare assai, in cui si sente fortissima l'esigenza di affrontare le cose con competenza e coraggio. E se la storia di Keynes può esercitare un qualche fascino, è proprio per la complessità del suo pensiero e per il suo stare all'interno del dibattito pubblico. Con competenza e con coraggio, sempre: il coraggio delle proprie idee e dell'impegno civile. Le sue parole traboccano di dinamismo e attualità, nel raccontare che cos'è l'economia e quanto sia importante - ora più che mai.»
15,00

Cibo. Una storia globale dalle origini al futuro

di Jacques Attali

Libro: Copertina morbida

editore: PONTE ALLE GRAZIE

anno edizione: 2020

pagine: 336

Dagli albori dell'umanità ai giorni nostri, Cibo è in primo luogo un'affascinante storia dell'alimentazione: che cosa e come si è mangiato nelle varie epoche e presso i più disparati popoli; quali sono stati i legami tra il cibo e i riti e le religioni; come la tavola e la conversazione si sono unite in modo straordinario; quando sono nati osterie, ristoranti, caffè; come economia, globalizzazione e industria hanno influenzato e sono state influenzate dall'alimentazione... Fino a un'analisi dettagliata, ricchissima di dati e spesso impietosa della situazione attuale. Ma Jacques Attali è sempre rivolto al futuro. Di qui la seconda anima di questo libro: all'analisi storica si intreccia la previsione. Un futuro drammatico da molti punti vista, se l'umanità procederà nella direzione che sembra aver intrapreso. Lo sfruttamento incosciente delle risorse del pianeta, un'alimentazione sempre meno sana e, non ultima, la definitiva perdita della convivialità e del gusto dello stare a tavola. Ma Attali, sappiamo anche questo, non è né pessimista né fatalista: prevedere il futuro significa poterlo modificare. E in pagine sempre piene di preziose informazioni e di autentica passione ci propone nuove vie da seguire. Dipende da noi. Salvare la Terra e salvare noi stessi, mai come in questo caso, sono una cosa sola.
20,00

Politica economica e strategie aziendali

di Nicola Acocella

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2020

pagine: 736

Nell'era della globalizzazione le scelte di politica economica assumono un ruolo sempre più essenziale nelle strategie aziendali, per effetto dell'integrazione finanziaria e reale, in primis nell'ambito dell'UE. Al tempo stesso, le strategie delle grandi aziende, specialmente di quelle multinazionali, e gli andamenti dei mercati, in particolare di quelli finanziari, condizionano le scelte pubbliche. Il libro indaga su questi temi e discute i maggiori problemi correnti alla luce dei principi fondamentali delle scelte pubbliche e della logica della politica economica. Questa settima edizione ha introdotto modifiche significative: sono stati aggiornati i dati statistici presentati e le innovazioni istituzionali e concettuali rilevanti; sono stati semplificati numerosi punti o risvolti di minore importanza pratica (teorema del secondo ottimo, antitrust, dettagli istituzionali della BCE) o di importanza soltanto storica (alcune teorie sulla disoccupazione involontaria, il sistema aureo e lo SME); è stata data enfasi ai problemi di ristagno o riguardanti il funzionamento effettivo dell'UME.
45,00

Carbon Pricing. La nuova fiscalità europea e i cambiamenti climatici

di Alberto Majocchi

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2020

pagine: 216

Nuovi problemi emersi di recente richiedono una soluzione europea: una più aspra concorrenza in un mondo globalizzato, la difficile transizione verso un'economia digitale, i cambiamenti climatici. Per fare fronte a queste nuove sfide si dovrà strutturare diversamente il sistema fiscale, e in un'ottica di contrasto ai cambiamenti climatici un ruolo cruciale gioca la fissazione di un prezzo sul carbonio. Le entrate derivanti dal carbon pricing garantirebbero l'aumento delle risorse per il bilancio dell'Unione, necessario per sostenere il Recovery Fund messo in campo per rilanciare l'economia europea dopo lo tsunami del Coronavirus, mentre il carbon dividend potrebbe essere utilizzato per sostenere la transizione ecologica verso la «neutralità carbonio», promuovere investimenti e produzione di beni pubblici di utilità sociale, ridurre le disuguaglianze con una riforma fiscale che favorisca i redditi più bassi, sostenere la competitività della produzione europea con investimenti in ricerca e sviluppo e innovazione, garantire la sicurezza interna ed esterna. In questo volume Alberto Majocchi ci illustra tutte le potenzialità del Green Deal proposto dalla Commissione europea, che oltre a contrastare i cambiamenti climatici potrà garantire sviluppo, equità sociale e sicurezza.
19,00

Global Marx. Storia e critica del movimento sociale nel mercato mondiale

Libro

editore: Meltemi

anno edizione: 2020

pagine: 382

Global Marx si presenta come un'esplorazione collettiva dell'eredità marxiana volta a proiettarla sulla realtà del presente. Il riferimento al global è duplice. Globale come dimensione del mercato mondiale, che implica la necessità di cogliere la connessione fra fenomeni sparsi, disseminati nel tempo e nello spazio, alla ricerca di connessioni sistemiche. Ma global segnala anche l'esigenza di moltiplicare i punti vista, ridefinendo le relazioni fra gli spazi su cui il dominio del capitale si esercita con tempi e modalità differenti. Da qui, in particolare, l'attenzione per il Marx analista non solo del capitale nella sua dinamica generale, ma anche di specifiche congiunture storiche, in riferimento alle singole realtà europee ma anche agli spazi coloniali e alle Americhe.
22,00

Compendio di economia politica

di Domenico Sarno

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni Giuridiche Simone

anno edizione: 2020

pagine: 272

Questo Compendio di Economia Politica nasce dall'esperienza di docente del suo Autore, ed è indirizzato, in particolare, agli studenti universitari dei corsi di laurea triennale di Scienze Politiche, Giurisprudenza ed Economia Aziendale. Esso rappresenta un sussidio utile anche per quanti vogliono apprendere i principali argomenti di Microeconomia e di Macroeconomia per affrontare un concorso pubblico. Il testo è stato realizzato avendo cura di selezionare i principali temi previsti nei corsi di Economia Politica, di cui è proposta una trattazione essenziale, sfrondata cioè di quelle parti di approfondimento più complesse che rendono difficile lo studio. I numerosi esempi sono sempre riferiti alla realtà dei fatti, al fine di rendere più immediata la comprensione delle teorie esposte. Il Compendio si avvale dell'uso sistematico di grafici, che consentono di dare all'argomento analizzato una rappresentazione più chiara e alle conclusioni un carattere più rigoroso. Inoltre, il libro propone, in coda a ogni capitolo, una sintesi degli argomenti trattati per un ripasso veloce, e una serie di domande tra le più ricorrenti in sede di esame, allo scopo di valutare il grado di preparazione raggiunto.
22,00

Quanto e quale debito? Le regole del passivo e la gestione della leva finanziaria

di Ivan Fogliata, Gessica Valsecchi

Libro: Copertina morbida

editore: Mind Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 128

Il debito è un tema di grande importanza in quanto rappresenta uno dei motori dello sviluppo aziendale. Solo se utilizzato nella maniera corretta, l'impresa e gli azionisti potranno ottenere benefici sfruttando la cosiddetta "leva del debito". Muovendo dal principio guida secondo il quale la finanza del debito si fa con l'attivo e non con il passivo, il testo vi accompagnerà a capire che le decisioni in merito a "quanto e quale debito" sono fondate sull'analisi degli attivi aziendali. Le regole che scaturiscono da tale principio stabiliscono quanto debito l'impresa può assumere sia in termini di flusso di cassa che in termini assoluti, sia in termini di durata che in termini di scelta della forma tecnica più idonea. Le imprese devono conoscere e rispettare tutte e quattro le regole per evitare di superare il cosiddetto "punto di non ritorno" che rende il debito insostenibile. Troppo spesso, infatti, si osserva una gestione delle tensioni finanziarie atta a rimandare i problemi di liquidità riscadenziando il debito, senza osservare le regole fondamentali del medesimo. E voi siete ancora convinti che per gestire il debito basti posticipare le scadenze? Allora questo libro fa decisamente per voi.
15,90

L'impresa come sistema vivente. Una nuova visione per creare valore e proteggere il futuro

di Massimo Mercati

Libro

editore: ABOCA EDIZIONI

anno edizione: 2020

pagine: 160

Considerare l'impresa come un sistema vivente permette di rileggere la realtà aziendale in profondità. È una visione che rende l'impresa fortemente interdipendente dal contesto in cui agisce, una comunità tra le comunità che non può più esistere in modo autoreferenziale e diventa creatrice di valore solo quando svolge appieno la sua funzione economico-sociale. Un valore che non si esaurisce nella realizzazione del profitto, ma si estende all'impatto sull'ambiente e sulla società attraverso la crescita culturale di tutti i membri dell'azienda, uniti dall'idea di operare insieme nella direzione del bene comune. Questa è la proposta che Massimo Mercati, amministratore delegato di Aboca, sta portando avanti attraverso l'azienda di famiglia. Fondata nel 1978 dal padre Valentino, Aboca si è sempre contraddistinta per un approccio innovativo: trovare nella natura le risposte ai bisogni legati alla salute dell'uomo, nel rispetto del suo organismo e dell'ambiente, sviluppando modelli agricoli sostenibili e investendo nella ricerca scientifica. Grazie alla sua esperienza sul campo e a un percorso di studi che lo ha portato a indagare a fondo il rapporto tra uomo e natura, Massimo Mercati ha esteso la visione sistemica della vita alla dimensione dell'impresa intesa come organizzazione sociale. Così concepita, l'impresa diventa un progetto di vita in cui non si possono più distinguere due morali, una per il lavoro e l'altra per la vita privata. Ma affinché questo sia possibile l'imprenditore dovrà identificare i valori di fondo della propria organizzazione e condividerli, in modo che si affermino come punti di riferimento concreti, capaci di guidare realmente le azioni di tutti coloro che ne fanno parte. "Seguendo i valori spirituali", diceva Adriano Olivetti, "i beni materiali sorgeranno da sé."
14,00

Ebook. Promozione, distribuzione, vendita

di Andrea Cirillo

Libro: Copertina morbida

editore: Editrice Bibliografica

anno edizione: 2020

pagine: 136

Nonostante i numerosi proclami, l'ebook è tutt'altro che morto. In Italia circa 12 milioni di persone leggono anche in digitale e l'acquisto di contenuti online è in costante crescita. Essere presenti nel mercato digitale è importante per aumentare visibilità e performance di vendita, ma come farlo in modo efficace? Cosa convertire? Quale formato scegliere? Come ottenere spazio nelle vetrine delle librerie online? Anche attraverso lo studio di case history, questo volume fornisce strumenti teorici e pratici per orientarsi al meglio nell'universo dell'ebook e migliorare le performance di vendita del proprio catalogo digitale. Dal mercato al processo produttivo, dalla catalogazione alle strategie di lancio, dalle promozioni all'analisi delle vendite, per chiudere con uno sguardo alle ultime tendenze riguardo al mercato del libro digitale. Una guida chiara e completa per vincere le sfide del presente ed essere pronti ad affrontare quelle di domani.
23,50

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.