Libri Educazione: Novità e Ultime Uscite

Educazione

Forse un drago nascerà. Un'avventura pedagogica di teatro con i ragazzi

di Giuliano Scabia

Libro: Copertina morbida

editore: Babalibri

anno edizione: 2022

pagine: 212

Nella primavera del 1972, un teatro vagante si sposta lungo l'Abruzzo attraverso dodici centri urbani. Che cosa contiene? Colori, pennelli, carta, forbici, burattini... ma soprattutto un metodo di lavoro in fieri: la ricerca di un nuovo modo di vivere insieme, di conoscere, di esprimersi e anche di fare scuola. Percorrendo strade e piazze, il "drago" di Giuliano Scabia coinvolge i ragazzi abruzzesi nella rifondazione della propria città sotto forma teatrale. Perché «teatro può essere gioco, ma soprattutto teatro è itinerario di ricerca attraverso l'invenzione [...]. Riscoperta del fare attivo accanto al vedere passivo.» Forse un drago nascerà è il racconto di questa memorabile esperienza. Un modello esemplare di avventura pedagogica tra teatro, scuola e comunità che risuona ancora oggi.
20,00

Quale scuola superiore? Come aiutare i ragazzi nella scelta

di Maria Rosaria Mancinelli

Libro: Copertina morbida

editore: Alpha Test

anno edizione: 2022

pagine: 160

La scelta della scuola superiore è un momento fondamentale nella vita dei ragazzi durante il quale devono essere supportati da genitori e insegnanti, che trovano in questo libro un insieme appropriato di informazioni, spiegazioni e suggerimenti anche pratici. Nei primi capitoli è trattato il tema della scelta degli studi nelle sue dimensioni fondamentali e il ruolo che gli adulti svolgono in questo particolare periodo di sviluppo. Come strumento operativo, viene proposta una "griglia di osservazione", che i genitori possono utilizzare per mettere a fuoco le caratteristiche psicologiche dei figli e per aiutarli nell'individuare risorse e criticità. Gli ultimi due capitoli - dedicati a formazione e lavoro - danno una panoramica aggiornata dell'offerta formativa: gli indirizzi scolastici, la struttura e le caratteristiche distintive di ogni percorso di studio. A conclusione, sono riportati i risultati delle ricerche più recenti riguardo alle prospettive del mondo del lavoro e delle professioni, e alle nuove competenze richieste.
18,90

Formare la medicina generale. L'esperienza della Lombardia

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini e Associati

anno edizione: 2022

pagine: 208

Questo volume contiene la storia e testimonianza della più significativa - non solo per il numero di partecipanti - scuola di formazione per medici di Medicina Generale italiana. In anni di formidabile trasformazione - solo in Lombardia si è passati da meno di 300 a oltre 1000 tirocinanti attivi nel triennio formativo - e di attenzione rinnovata al territorio, i protagonisti raccontano contenuti, metodi, esperienze di chi, in certi casi ostinatamente, cerca di rendere migliore un corso che necessita di una svolta. La fase pandemica fa emergere paradossi e prospettive di miglioramento. Si tratta di un testo prezioso per chi voglia riflettere e possa contribuire a trasformare questa occasione formativa per le nuove leve del sistema sociosanitario. È anche un doveroso omaggio a chi quella scuola l'ha sostenuta e guidata per anni: Roberto Stella, presidente dell'Ordine dei Medici di Varese e responsabile nazionale della formazione, il primo medico a perdere la vita sul campo a causa del Covid-19. Premessa di Giovanna Beretta e Fulvio Matone. Prefazione di Luigi Tesio.
24,00

Concorso dirigenti scolastici 2022. Manuale per la preparazione

Libro

editore: Guerini e Associati

anno edizione: 2022

pagine: 550

Questa è l'edizione aggiornata a settembre 2022 e integrata con nuovi capitoli del manuale pubblicato per la prima volta nel 2017. Esso è stato concepito come una guida alla preparazione del concorso a dirigente scolastico e, oltre a numerosi consigli pratici per il superamento delle prove concorsuali, contiene un ampio inquadramento della funzione dirigenziale, molti spunti di riflessione critica sull'attività propria del dirigente delle scuole, una panoramica della normativa fondamentale e vari approfondimenti sulle questioni di specifico interesse per il mondo scolastico, inclusi numerosi riferimenti giurisprudenziali. Sono affrontate tutte le tematiche relative al ruolo che il dirigente deve svolgere per contribuire con incisività al miglioramento della didattica, degli apprendimenti e del clima relazionale. Il testo accompagna il lettore lungo un articolato percorso formativo e lo mette in grado di cogliere le interrelazioni tra i differenti aspetti di rilievo per la professione, offrendo dunque una cornice di senso complessiva agli argomenti di studio. Inoltre gli consente di individuare gli eventuali e ulteriori approfondimenti di cui necessita per affrontare il concorso. Ampio spazio è dedicato alle ultime novità in materia di normativa scolastica o comunque attinenti al mondo della scuola, come: il PNRR Italia, le Linee pedagogiche per il sistema integrato "zerosei", la Legge 146/2021 con le novità in materia di sicurezza, la Legge di bilancio 2022, la Legge 79/2022 Il manuale, inoltre, è arricchito da un'espansione online contenente approfondimenti e materiali aggiuntivi di natura normativa.
60,00

Cara scuola ti scrivo... L'attualità di Lettera a una professoressa

di Marco Pappalardo

Libro: Copertina morbida

editore: San Paolo Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 256

Sono passati più di cinquant'anni dalla pubblicazione di Lettera a una professoressa, ma nessuno ha mai risposto agli studenti che l'hanno scritta a Barbiana. A parte importanti e significativi articoli e saggi, non esiste una lettera di risposta ufficiale e completa. Così Marco Pappalardo ha provato a rispondere in queste pagine: quasi fosse un testo a fronte, dopo ogni paragrafo della lettera originale si trovano le sue riflessioni. Certo, l'autore è figlio di un altro tipo di scuola, ma crede che gli studenti di Barbiana e le loro parole, con gli insegnamenti di don Milani, abbiano moltissimo da dire oggi. Questo lavoro nasce dall'esperienza di ascolto che da anni Pappalardo vive a scuola con gli alunni, dalle loro mille e varie domande, dai tanti temi scritti e letti, dai dialoghi in aula, nei corridoi, sui social. Non sempre si hanno le risposte, sicuramente non quelle pronte o per l'occasione, però si cerca di ascoltare, di dedicare tutto il tempo necessario, di dare a ciascuno lo spazio richiesto, di "essere- scuola tra passione per lo studio e per la vita.
13,00

Il metodo Summerhill

di Zo? Neill Readhead

Libro: Copertina morbida

editore: Red Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 188

Istituita nel 1921 e destinata ai bambini e ai ragazzi di età compresa tra i 5 e i 16 anni, la scuola di Summerhill ha rappresentato un'occasione educativa rivoluzionaria, oltre che un esempio geniale di reinserimento nella società di ragazzi disadattati. In questo libro l'autrice estrapola quei principi educativi che da sempre hanno caratterizzato la vita all'interno della scuola per elaborarne un metodo educativo a uso dei genitori. Alcuni principi educativi di Alexander S. Neil sono: una sicura fiducia nella "bontà del fanciullo"; l'idea che alla vita si debba rispondere non solo con il cervello ma con l'intera personalità e l'educazione debba rivolgersi sia alla sfera intellettuale ma anche e soprattutto alla sfera emotiva; l'educazione deve adattarsi alle capacità e alle necessità psicologiche del bambino; la disciplina imposta dogmaticamente e le punizioni provocano paura e dalla paura nasce l'ostilità; la libertà è fondamentale, ma libertà non significa licenza; è importante che il bambino sviluppi autonomia e impari ad affrontare il mondo da individuo.
14,00

Aiutami a stare attento! Attività, giochi, meditazioni per allenare attenzione e consapevolezza nei bambini in età scolare

di Grazia Roncaglia

Libro: Copertina morbida

editore: Lindau

anno edizione: 2022

pagine: 128

Mantenere l'attenzione non è facile, soprattutto in una società come la nostra, che ci sottopone quotidianamente a un numero impressionante di stimoli di ogni tipo. Nei bambini, poi, la difficoltà a concentrarsi risulta particolarmente evidente, e questo costituisce uno dei principali problemi degli insegnanti. Fortunatamente, le capacità attentive possono essere allenate fin dalla più tenera età, partendo proprio dai banchi di scuola. Le semplici pratiche, i giochi e gli esercizi di gruppo che Grazia Roncaglia presenta in questo volume sono finalizzati infatti a coltivarla, aiutando i bambini a riconoscere le possibili cause di distrazione e insegnando loro le tecniche per rimanere concentrati. Ma l'utilizzo, nel contesto scolastico, di pratiche riflessive e meditative, nelle quali gli studenti imparano a raccogliere l'attenzione dispersa all'esterno per dirigerla all'interno di sé, non è però solo funzionale al potenziamento delle capacità attentive. Rende possibile, infatti, anche un percorso di consapevolezza di sé che include l'alfabetizzazione corporea ed emotiva e la regolazione cognitiva.
14,00

Tabelline al volo. Nuovi strumenti per impararle strada facendo

di Camillo Bortolato

Libro

editore: Erickson

anno edizione: 2022

pagine: 80

Nell'imparare le tabelline si dà per scontato che vadano apprese ripetendole infinite volte, con esiti spesso frustranti. Tabelline al volo propone una via alternativa, più motivante e rispettosa dei bambini, diversa dalla memorizzazione fine a se stessa. La striscia delle tabelline e la mazzetta delle divisioni permettono di approcciarsi con spontaneità alle moltiplicazioni e alle divisioni. In questo modo la memorizzazione viene separata dalla comprensione delle procedure e i bambini possono affrontare fin da subito con soddisfazione le operazioni scritte. Strada facendo, quasi senza accorgersene, si imparano così le tabelline, che vengono consolidate nella seconda parte del libro, con l'aiuto di simpatiche formichine. Le card da ritagliare, corredate da immagini gancio, supportano l'apprendimento di quelle più difficili. Questa proposta è completata dalle Tabelline digitali, una web app per rinforzare gli apprendimenti, a casa e a scuola. L'app è utilizzabile su tablet, PC e LIM. Il prodotto si compone di: Guida (80pp) + striscia delle tabelline + mazzetta delle divisioni + pennarello + web app accessibile da internet.
16,50

Dal pregrafismo alle prime parole. Abilità di scrittura: attività per l'avviamento e il recupero

di Adriana Molin, Silvana Poli

Libro: Copertina morbida

editore: Giunti EDU

anno edizione: 2022

pagine: 96

Un libro ricco di attività operative utili per avviare l'apprendimento della lettura e della scrittura. Il volume permette di impostare attività di avvio alla lettoscrittura in modo graduale - a partire dalla fine della scuola dell'infanzia e dal primo anno della primaria - attraverso esercizi su pregrafismo, lettere dell'alfabeto e composizione delle prime parole. Il libro pone l'attenzione sui prerequisiti di tipo visivo e attentivo implicati nelle attività di lettura e scrittura e consente ai bambini di familiarizzare con il materiale alfabetico visivo, presentandone le caratteristiche grafiche peculiari: forma, orientamento spaziale, sequenzialità dei grafemi che compongono la parola, direzionalità di esplorazione della riga e del testo (sequenza destra/sinistra e alto/basso). È composto da tre aree di lavoro: Mi preparo a scrivere; Imparo l'alfabeto; Imparo a scrivere. L'impostazione didattica consente di lavorare con tutti i bambini, ma anche di impostare dei percorsi individualizzati di recupero in base alle eventuali difficoltà di ciascun bambino. Il materiale è utile anche per bambini più grandi che mostrano difficoltà nella lettoscrittura e quindi può essere utilizzato anche nelle classi successive della scuola primaria.
14,00

Donne e lavoro nel Novecento. Sguardi di una pedagogia al femminile

Libro: Copertina morbida

editore: Studium

anno edizione: 2022

pagine: 224

Che cosa intendevano per «lavoro» alcune grandi figure femminili del Novecento? Aveva per loro solo un significato autobiografico o anche sociale, economico e, soprattutto, culturale? Perché? Lo reputavano, inoltre, pur nei suoi vincoli, un'esperienza formativa oppure lo ritenevano soltanto una corvée alienante ed estraniante, ancorché necessaria? Da quali elementi del loro pensiero e della loro azione lo si può comprendere? Quali sono stati gli effetti del loro modo di pensare al lavoro e di pensarsi al lavoro nel dibattito scientifico coevo e successivo? Il volume intende offrire spunti per una risposta a questi interrogativi, rivisitando la vita e le opere di alcune donne particolarmente significative del Novecento: Matilde Serao, Edith Stein, Simone Weil, Etty Hillesum, Maria Montessori, Dorothy Day, Maria Zambrano.
28,00

Lauree e abilitazione all'insegnamento. Analisi del presente, tracce di futuro

Libro: Copertina morbida

editore: Studium

anno edizione: 2022

pagine: 208

Intraprendere la strada che porta all'insegnamento nelle scuole secondarie in Italia è da 50 anni una missione quasi impossibile: percorsi formativi incerti, procedure di assunzione farraginose e temporalmente indefinite, un lungo precariato fino all'età adulta. Il tutto a discapito non solo di una prospettiva di crescita personale e professionale per migliaia di docenti, ma anche della qualità della scuola. Le ragioni di questo stato delle cose sono numerose. Ma una, e non certo l'ultima, è senza dubbio la separazione storica esistente tra laurea e abilitazione all'insegnamento. Non è quindi un caso che, ripensando la formazione iniziale, in servizio e l'accesso ai ruoli di insegnante nella scuola secondaria, la legge n. 79 del 29 giugno 2022 entri nel problema avvicinando laurea e abilitazione all'insegnamento e razionalizzando le classi di concorso. Ma molto dipenderà dal modo con cui i decreti attuativi risolveranno le questioni poste in questo volume.
19,00

La narrazione come strumento formativo nella relazione educativa

di Paola Bastianoni

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2022

pagine: 152

La narrazione di sé e della vita quotidiana negli ambiti formali e informali dell'educazione è uno strumento formativo essenziale al recupero di senso della propria esperienza e consente la stabilizzazione di un pensiero riflessivo su sé, sull'altro, sul contesto interattivo. Imparare a narrare porta ad affinare lo sguardo sul proprio vissuto esistenziale per riuscire a comprendere situazioni complesse. Nelle professioni educative occorrono luoghi adibiti alla condivisione delle proprie storie affinché la pratica riflessiva non sia occasionale ma regolarmente accompagnata e facilitata. Il libro presenta un modello di formazione fondato sulla dimensione qualitativa della narrazione per mostrare la stretta interdipendenza tra i livelli biografici del sé e l'azione educativa di ogni giorno. È rivolto a educatori, insegnanti, volontari, tutori, genitori adottivi e affidatari e a tutti coloro che credono nell'esperienza educativa.
20,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.