Il tuo browser non supporta JavaScript!

Filosofia

16,00

Mistica e filosofia nel pensiero di Marco Vannini

di Roberto Schiavolin

Libro: Copertina morbida

editore: Nerbini

anno edizione: 2019

pagine: 220

Marco Vannini, nel corso di una trentennale ricerca, ha curato e tradotto varie opere della mistica cosiddetta speculativa nonché sviluppato una profonda riflessione sui fondamenti filosofici del cristianesimo. A questi temi, dopo un focus iniziale sullo Zeitgeist spirituale odierno, è dedicato il presente lavoro, con un inquadramento critico dell'autore e un'analisi sui punti nodali del suo pensiero, quali ad esempio il monismo dinamico, il distacco, il fondo dell'anima, la generazione del logos, la dialettica dello spirito. La radicalità di alcune sue tesi mette in luce l'esigenza religiosa fondamentale del mondo contemporaneo, il bisogno di una fede spiritualmente sostanziata, capace di illuminare e armonizzare sapientemente il vissuto quotidiano in tutta la sua integralità e ampiezza. In quest'ottica il mistico speculativo, dopo il distacco dall'hic et nunc, in quale posizione e con quali modalità si viene a collocare nella sua «ridiscesa» all'interno della contingenza, dal momento che in tale dimensione egli è costretto necessariamente a vivere? Questo «precipitato» esperienziale costituisce un aspetto che, per quanto rilevante anche da un punto di vista teoretico, da un punto di vista eminentemente morale si rivela assai problematico, se non addirittura aporetico.
19,00

No! Manuale di dissenso democratico

di Gianfranco Pellegrino

Libro

editore: Luiss University Press

anno edizione: 2019

pagine: 176

Non tutte le violazioni della legge sono uguali. Che cosa unisce Socrate, Antigone, Gesù Cristo, Jan Palach, Henry David Thoreau, e ancora don Milani, Gandhi, Martin Luther King e Nelson Mandela? Che cosa li separa da chi aggira la legge per il proprio interesse? e cosa li unisce a Edward Snowden, Chelsea Manning e Julian Assange? Che cos'hanno in comune, e cosa di diverso, dai manifestanti a Piazza Tahir, dal movimento occupy Wall Street? Si dice sempre che alle leggi dello Stato bisogna obbedire. Forse, sarebbe meglio dire che si deve obbedire alle leggi di uno Stato giusto. Gli esponenti della Rosa Bianca che sfidavano il nazismo diffondendo volantini violavano leggi di uno Stato ingiusto, e per questo sono ammirevoli. I rifugiati che fuggivano oltre Cortina prima della caduta del Muro di Berlino avevano tutto il diritto di farlo, e il diritto di essere accolti.
12,00

Brentano

di Antonelli, Boccaccini

Libro

editore: Carocci

anno edizione: 2019

13,00

COMMENTARIO AL FILEBO

di FICINO

Libro

editore: BOMPIANI VARIA

anno edizione: 2019

30,00

Guida per i perplessi

di Ernst F. Schumacher

Libro

editore: Castelvecchi

anno edizione: 2018

16,50

Ribellione globale

di Diego Fusaro

Libro

editore: Melville

anno edizione: 2018

17,50

Ogni giorno un pensiero

di Mohandas Karamchand Gandhi

Libro

editore: Piano B

anno edizione: 2018

pagine: 144

10,00

FIDUCIA IN SE STESSI. UNA FILOSOFIA

di P?PIN

Libro

editore: La nave di Teseo

anno edizione: 2018

17,00

Thomas Hobbes. Vita in versi

Libro

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2018

10,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.