Libri Fotografia e fotografi: Novità e Ultime Uscite | P. 8

Fotografia e fotografi

Basilico. Territori intermedi

Libro: Copertina rigida

editore: Skira

anno edizione: 2021

pagine: 160

"Territori Intermedi" si dispone come una raccolta di fotografie in gran parte inedite, realizzate da Gabriele Basilico tra il 1985 e il 2011. I territori intermedi di Basilico sono spazi fisici regolati di volta in volta da quegli elementi che l'autore ci indica come veicoli per entrare nell'opera e leggerne, e forse anche respirarne, il contenuto. Spazi che si allargano in ampie vedute dove molti eventi contemporaneamente accadono, dove la vita pulsa e si diffonde come nelle grandi arterie metropolitane e nei vicoli di Shanghai, o lungo le incerte strade di città mediorientali. Ordinare le contraddizioni delle metropoli contemporanee, esorcizzare le periferie dimenticate dall'architettura e dall'urbanistica attrae Basilico e stimola ancor più la sua attenzione nel cercare un nuovo rapporto con lo spazio. In "Territori Intermedi" Gabriele Basilico ci rammenta che è indispensabile calarsi nell'immagine con lentezza per riuscire a coglierne la coerenza interna, la medesima lentezza in origine necessaria al fotografo per assimilare il luogo e trasformare l'esperienza in immagine.
45,00

Dopo/After. Arte Sella. Ediz. italiana e inglese

Libro: Copertina morbida

editore: Silvana

anno edizione: 2021

pagine: 224

Per più di trent'anni Arte Sella è stata sinonimo di arte nella natura, un laboratorio creativo unico in Italia e nel mondo, dove l'arte ha tessuto un dialogo continuo con la natura della Val di Sella, valle laterale della Valsugana, in Trentino. Il 29 ottobre 2018 la tempesta Vaia si è abbattuta su questi luoghi, devastando in pochi attimi il bosco alle pendici sud del monte Armentera, in cui si insinuava armoniosamente il percorso ArteNatura. Nonostante lo sgomento causato dall'evento, emerge forte la consapevolezza di quanto sia urgente una riflessione sulla coesistenza tra uomo e natura, e di come l'arte possa continuare a svolgere in tale contesto un ruolo importante. Arte Sella si fa foriera del messaggio attraverso questo libro, che raccoglie le immagini di dieci grandi fotografi a documentare l'accaduto. Borgo Valsugana, Spazio espositivo Montura, luglio - dicembre 2021.
35,00

Nel mondo di Fellini. Franco Pinna fotografo di set

di Giuseppe Pinna, Vittorio Sgarbi

Libro: Copertina morbida

editore: Fondazione Ferrara Arte

anno edizione: 2021

pagine: 224

19,00

Patrimonio abbandonato

di ROMAN ROBROEK

Libro: Copertina rigida

editore: Jonglez

anno edizione: 2021

pagine: 256

I resti dell'Abkhazia, un paese che non esiste, una centrale elettrica abbandonata coronata da un incredibile tetto in vetro Art Déco unico nel suo genere, la Green Line di Cipro, la città fantasma creata dalla catastrofe di Chernobyl, un cinema Art Nouveau a Bruxelles, delle insolite fortificazioni dell'Italia del XVIII secolo, la città di Tskaltubo e le sue fonti della giovinezza, una delle più antiche terme della Romania...
35,00

On Alinari. Archive in transition. Ediz. italiana e inglese

Libro: Copertina morbida

editore: A+MBookstore

anno edizione: 2021

pagine: 216

35,00

L'ABC del colore. Dalla teoria della luce alla progettazione del colore. Terminologia, psicologia e applicazione. Foto, grafici e tabelle cromatiche

di Markus Wager

Libro: Copertina rigida

editore: Vallardi A.

anno edizione: 2021

pagine: 396

Lavorare con i colori richiede sensibilità, intuito, ma soprattutto competenze tecniche. Con l'aiuto di foto, illustrazioni, tabelle, diagrammi e un linguaggio semplice e immediato che rende accessibili anche gli aspetti tecnici più complessi, Markus Wäger spiega le basi della teoria cromatica, offrendo uno strumento indispensabile a tutti coloro che intendono ottenere il massimo risultato nell'impiego del colore. Teoria e pratica per grafici e fotografi. Sistemi e modelli cromatici. Canali, valori tonali, istogrammi. Profili colore. Armonie e contrasti cromatici. Effetti psicologici dei colori: come e quando usare un determinato colore. Tabelle cromatiche e grafici per consultazione. Progettazione e ottimizzazione del colore. Gestione digitale del colore per la stampa e il web.
34,90

Comprendere il ritratto. Catturare ovunque immagini spettacolari

di Bryan Peterson

Libro: Copertina morbida

editore: Apogeo

anno edizione: 2021

pagine: 192

Un grande ritratto va oltre la semplice fotografia di un viso ed è capace di raccontare in modo speciale un momento intimo e personale. In questo manuale Bryan Peterson mostra come mettere a fuoco questi attimi per poi catturarli e fissarli per sempre. L'autore spiega come dare forma a immagini di grande impatto, individuando temi dominanti e sfruttando l'illuminazione, l'ambientazione, l'esposizione e la composizione per raccontare la meraviglia di una normale quotidianità. Non mancano poi consigli per scattare il selfie perfetto, fotografare le persone con tatto e sensibilità anche in territori stranieri, creare ritratti con uno smartphone e utilizzare Photoshop nella post-produzione.
24,90

Acque d'America

di Daria Addabbo, Alessandro Portelli

Libro: Copertina rigida

editore: Jaca Book

anno edizione: 2021

pagine: 200

Interi stati americani rischiano di ridursi a deserti inabitabili a causa dell'antropizzazione spinta e dell'urbanizzazione senza freni. Ma è l'intero pianeta che sta perdendo il suo bene più prezioso: l'acqua. Le fotografie di Daria Addabbo, scattate principalmente in California, Arizona, Nevada, Oklahoma, New Mexico e Texas, riescono a portare su una dimensione emotiva l'esperienza americana della crisi climatica, il fatto di sperimentare nell'arco di una vita cambiamenti che appartengono alle ere geologiche. In queste pagine permane l'attesa, sospensione, adattamento, smarrimento, confusione e cecità. Daria Addabbo non si è limitata a ritrarre l'assenza di acqua come condizione cronica del West contemporaneo, ma è riuscita a fotografare la sete degli americani e del loro suolo. Le immagini sono accompagnate dal testo di Alessandro Portelli: un ragionamento sull'acqua in quattro capitoli, che mescola livelli, simbolici, culturali, politici ed economici. L'acqua scorre senza sforzi (effortlessly), libera da impedimenti. Melville, nel romanzo breve Benito Cereno, parla di acqua come «elemento repubblicano», una metafora dell'uguaglianza che deriva dalla mobilità sociale. L'acqua spetta a tutti. E invece... E invece l'acqua, in questi territori, e non solo, è imbrigliata in acquedotti, sbarramenti e dighe, espressione piena del dominio dell'economia sulla natura. Cose ne consegue? L'espansione a ovest dello stile di vita urbano moderno, antropizzazione incontrollata, lo sviluppo urbano senza freni che trasforma i fiumi e le valli in un deserto d'asfalto, che per dissetarsi genera altro deserto a monte. Su questa situazione, Ferdinando Cotugno aggiunge uno sguardo "ecologico".
70,00

Con la coda dell'occhio. Scritti sulla fotografia

di Marina Ballo Charmet

Libro: Copertina morbida

editore: Quodlibet

anno edizione: 2021

pagine: 181

Il soggetto privilegiato della fotografia di Marina Ballo Charmet è il «sempre visto», ciò che rimane sulla soglia della percezione, il fuori-fuoco in cui traspare «il rumore di fondo della nostra mente». Per far affiorare questa dimensione occorre allora guardare il mondo «con la coda dell'occhio», incorporando allo sguardo la distrazione, la latenza, la multivocità dell'esperienza quotidiana. Accompagnare le immagini con la scrittura è stata una costante necessità dell'autrice lungo tutto l'arco del suo percorso. Dialogare a distanza con gli autori e i fotografi prediletti (come Gabriele Basilico e Lewis Baltz), appuntare pensieri, redigere diari di lavoro, chiarire retroterra teorici e scoprire affinità d'ispirazione (ad esempio con Robert Adams, Raoul Hausmann, Timothy O'Sullivan) si rivelano così momenti integranti della sua pratica creativa. Disposti seguendo un ordinamento insieme tematico e cronologico, i testi illuminano anche la relazione tra lavoro con le immagini e lavoro psicoterapeutico, visti entrambi come processi basati su «una particolare relazione di ascolto con il mondo o il paesaggio esterno, di sorpresa verso cose che sembrano non avere un senso particolare». Questo libro offre una riflessione sulla fotografia come strumento di conoscenza e come mezzo di esperienza che attiva l'inconscio. Il volume, a cura di Stefano Chiodi, è accompagnato da una conversazione di Jean-François Chevrier con l'autrice.
20,00
15,00

Quattro storie d'amore e di fotografia

di Antonella Russo

Libro: Copertina morbida

editore: Jaca Book

anno edizione: 2021

pagine: 232

Manifesto coraggioso della fotografia innamorata, "Quattro storie d'amore e di fotografia" analizza un tema fino a oggi ritenuto "intrattabile" dalla disciplina fotografica. Un libro originale nella sua interrogazione di varie scienze - storia e teoria della fotografia, psicoanalisi, fisica contemporanea, antiche tradizioni sapienziali - che non ha un corrispettivo nell'attuale panorama editoriale di storia e teoria della fotografia. Scandito in quattro parti o movimenti, "Quattro storie d'amore e di fotografia" identifica immagini che asseriscono la necessità d'amore in tutte le sue varie sfumature e gradi d'intensità. In "La condizione amorosa della fotografia surrealista" si esaminano le fotografie di Nadja (1928) e L'amour Fou (1937) di André Breton, e la nozione della Beauté Convulsive e le sue categorie che istruisce sulle conseguenze dirette dell'energia dell'amore. Ne "I fototesti innammorati di W. Eugene Smith" si prendono in esame Country Doctor (1948) e Nurse Midwife (1951), che ritraggono l'amore-pietas, espressione di una dimensione amorosa nobile al di là dell'innamoramento folle, i cui esiti sono tanto sorprendenti quanto inattesi. "Gandhi e il filatoio (1946) o dell'icona amorevole" mette invece a fuoco la metanoia che si attua attraverso l'icona fotografica, ovvero il passaggio da un'immagine secolare a una sacrale, che trasforma il ritratto gandhiano in manifesto universale dell'amore solidale e immagine viva della Satyagraha, ricerca attiva della pace. L'excursus si conclude con "Il discorso amoroso della fotografia familiare", una meditazione sulla fotografia dei propri cari lontani o defunti considerata nella sua capacità di alfabetizzazione al sentimento più profondo e vitale fra tutti. Originale studio di teoria della fotografia, corredato da un'accurata documentazione, il volume si pone come contributo fondante per l'esplorazione di nuovi campi di studio nella cultura visuale.
38,00

Omaggio a Firenze-Homage to Florence

di Massimo Borchi, Guido Cozzi

Libro: Copertina rigida

editore: Sime Books

anno edizione: 2021

pagine: 192

Libro fotografico di Massimo Borchi e Guido Cozzi. Dalla prefazione di Valerio Aiolli: "Non era facile trovare angolazioni inedite in una città che da - in dialogo con gli scampoli di Dante, Leopardi, Frank Lloyd Wright, Ruskin, Tabucchie molti altri - formano un quadro screziato e potente, che fa di questo libro un omaggio a Firenze antiretorico e pieno di bellezza. Consentendo anche a me, per una volta, di guardarla a occhi spalancati come se non la conoscessi".
24,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.