Il tuo browser non supporta JavaScript!

Fotografia e fotografi

Jacques Henri Lartigue. L'invenzione della felicità. Fotografie. Ediz. inglese

Libro: Copertina rigida

editore: Marsilio

anno edizione: 2020

pagine: 208

Il successo e il riconoscimento dell'opera di Lartigue (Courbevoie, 13 giugno 1894 - Nizza, 12 settembre 1986) sono arrivati molto tardi, quando l'artista aveva quasi 70 anni. Era il 1963, e il Museum of Modern Art di New York ospitò una mostra con le immagini che il fotografo aveva scattato all'inizio della sua carriera, nei primi anni del Novecento, davanti alle quali non si poteva non riconoscere l'evidente vicinanza con l'opera del grande Henri Cartier-Bresson. «Mon universe c'est un immense parc», scriveva nel suo diario: nel periodo tra le due guerre, Lartigue ha raccontato la vita della borghesia, votata al lusso e alla felicità a tutti i costi. Il suo sguardo sofisticato, rivoluzionario ha catturato le vacanze lungo la costa del sud della Francia, le auto eleganti e il loro spirito decadente. Dettagli apparentemente ordinari, che nascondono invece attimi privati che Lartigue svela al pubblico attraverso la sua macchina fotografica. Il volume include un saggio introduttivo di Denis Curti, una personale testimonianza del fotografo Ferdinando Scianna e un testo di Marion Perceval che analizza la storia della scoperta dell'enfant prodige. Brevi testi introduttivi accompagnano le sezioni che presentano un racconto cronologico attraverso magnifici scatti, alcuni dei quali inediti.
50,00

L'occhio della fotografia. Protagonisti, tecniche e stili della «invenzione maravigliosa»

di Italo Zannier

Libro

editore: Carocci

anno edizione: 2020

pagine: 352

Il volume esamina il linguaggio fotografico al di fuori delle consuete riflessioni di carattere concettuale, partendo piuttosto dallo "specifico" del mezzo tecnico; quest'ultimo viene analizzato nella sua evoluzione dalla dagherrotipia al bianco e nero, dal colore alla olografia. Al tempo stesso, della materia viene offerto un panorama storico-critico attraverso una serie di "schede" sintetiche ma esaurienti a proposito dei protagonisti più significativi, degli stili e delle ideologie che si sono sviluppati nel corso di un secolo e mezzo.
19,00

Sorridere. La fotografia comica e quella ridicola

di Michele Smargiassi

Libro: Copertina morbida

editore: Contrasto

anno edizione: 2020

pagine: 111

Benché seriosissimi studiosi si ostinino a negarlo, la fotografia che fa sorridere esiste. Grandi autori e milioni di fotografanti l'hanno praticata, il web ne trabocca. La fotografia possiede ciò che serve per innescare il meccanismo freudiano del motto di spirito. Ma se la fotografia comica ci diverte, diventa grandiosa quando si inoltra nei territori del ridicolo, ossia il comico che non sa di essere tale. La fotografia ci coglie come non sappiamo di apparire. Perché ci vede come non ci possiamo vedere. Basta spostare il punto di vista, e i turisti che reggono con le mani la Torre di Pisa diventano maldestri lottatori marziali, o acchiappamosche. La fotografia è una mosca con grandi occhi. Un tafano. Che guarda e punge.
22,90

Le strade dell'apartheid

di Luca Greco

Libro: Copertina morbida

editore: Mondo Nuovo

anno edizione: 2020

pagine: 92

"Le strade dell'apartheid" è un racconto fotografico che scova, attraverso le immagini, un tratto comune, un filo rosso, nelle storie di tre Paesi e di tre popoli solo in apparenza lontani. Nucleo dell'incastro di fili, di storie e di sguardi che qui si prova a raccontare è la continua e progressiva privazione della libertà che ha colpito e tuttora colpisce il popolo palestinese, quello saharawi e quello di religione cattolica dell'Irlanda del Nord. La segregazione fisica e mentale nella quale essi sono costretti a vivere la loro quotidianità lega e accomuna queste storie. Le strade di Belfast, come quelle di Hebron, Tulkarem, Dheishe, New Askar, Dakhla e Smara trasudano claustrofobia. La si legge nei muri, ma anche negli occhi. Sono piene di questa assenza. Ed ecco che il filo rosso emerge potentemente. Fra lamiere e sabbia, filo spinato e vento, cemento e neve, veloce si snoda, tutto abbraccia e tutto intreccia. E poi, come un fiume carsico, d'improvviso scompare. Narrare questo fiume. Questo è lo scopo di questo racconto.
16,00

L'Africa del XXI secolo. Fotografie da un continente

di Ekow Eshun

Libro

editore: Einaudi

anno edizione: 2020

pagine: 272

"L'Africa del XXI secolo" riunisce il lavoro dell'ultima generazione di fotografi appartenenti all'intero continente africano. Sbarazzandosi di una visione occidentale stereotipata, Ekow Eshun esplora i modi attraverso i quali i fotografi contemporanei illustrano l'Africa e l'«africanità» non solo come luogo fisico ma anche come spazio psichico. Dalle tentacolari realtà urbane a paesaggi in continua evoluzione, dalle eredità coloniali e postcoloniali alle tematiche legate al genere, alla sessualità e all'identità, i fotografi compresi nel volume cercano di comprendere cosa significhi realmente vivere in Africa oggi, catturandone i paradossi, le complessità, i drammi, le promesse e le quotidiane meraviglie del suo immaginario.
70,00

Photography. Il libro completo sulla storia della fotografia

di Tom Ang

Libro: Copertina rigida

editore: GRIBAUDO

anno edizione: 2020

pagine: 400

«Una fotografia non è né catturata né presa con la forza. Essa si offre. È la foto che ti cattura» (Henri Cartier-Bresson). Scoprite la storia della fotografia, dalle sue origini negli anni Venti dell'Ottocento fino al fenomeno globale della fotografia digitale nel ventunesimo secolo.
27,00

Di quel giorno. Fotografie di matrimonio

di Carlo Carletti

Libro: Copertina rigida

editore: Contrasto

anno edizione: 2020

pagine: 199

"La differenza tra un professionista che scatta ai matrimoni, e sono tanti e sono bravi, oltre che pazienti, e un fotografo di matrimoni come Carlo Carletti, è nel fatto che Carletti non immortala, non ferma il tempo, il ricordo. Sa da sempre, anche se non gliel'ho mai chiesto, che è il matrimonio stesso a immortalarsi da sé. È costruito, progettato dalle famiglie, dagli sposi, perché sia un evento unico e possibilmente irripetibile, staccato dal prima e dal dopo. Carlo Carletti non segue la sceneggiatura, ne cerca una sua, è un direttore della fotografia di un film che ha un racconto proprio. È eleganza, è qualità formale. È una continua citazione dal cinema, soprattutto quello di Rossellini e di Visconti, è l'idea del movimento, del gesto fuori dai codici, è la riflessione sul bianco e nero che sposta il vero in un'altra dimensione, è l'inquadratura che apre sul paesaggio, che allontana per aggiungere elementi a un qualcosa che si farebbe da sé anche senza fotografia: ovvero il rito stesso del matrimonio." (dall'introduzione di Roberto Cotroneo)
29,90

Le nostre immagini, la nostra immagine

di UBI BANCA

Libro: Copertina rigida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2020

pagine: 208

"Quando ho avuto il privilegio di avere in anteprima fra le mani la prima copia di questo bel volume, la mia sensazione immediata è stata di un fortissimo senso di appartenenza. Ogni vicolo, ogni piazza, ogni palazzo antico o modernissimo, ogni paesaggio mi hanno regalato uno scorcio dei tanti meravigliosi territori di appartenenza ricchi di storia e di storie. Il tutto, reso ancora più autentico e coinvolgente per il fatto che abbiamo fortemente voluto raccontarci dal di dentro. Foto vere, ricche di vissuto, scattate dai colleghi con amore e orgoglio per la propria terra: che bellezza!" (Victor Massiah, Consigliere Delegato UBI Banca)
14,90

Ritratti

di Man Ray

Libro

editore: ABSCONDITA

anno edizione: 2020

Realizzando i ritratti delle personalità qui raccolte, il fotografo si è interessato esclusivamente al volto dei suoi modelli, senza tener conto della loro situazione o della loro celebrità, né della maggiore o minore simpatia che potevano personalmente ispirargli. Quando in seguito ha potuto fare una più approfondita conoscenza di alcune delle persone ritratte, i suoi sentimenti nei loro confronti si sono precisati, poco importa come. Per esprimere questo interesse l'autore è ricorso a un giochetto un tempo in voga fra i surrealisti: ha attribuito un 20 quando era in perfetta sintonia con la personalità e nutriva per la sua fotografia un apprezzamento senza riserve. Partendo da questa base, ha quindi classificato ciascun soggetto e ciascuna immagine da 0 a 20. Il lettore, ammesso che l'interessato sia ancora al mondo, può modificare a suo piacimento tali valutazioni. Anche il breve commento con cui l'autore ha accompagnato ogni ritratto, e che a suo avviso caratterizza il modello, esprime un giudizio del tutto personale. Esso non deve in nessun caso esser considerato come definitivo.
12,00

365 giorni di immagini e pensieri per nutrire l'anima

Libro: Copertina rigida

editore: WHITE STAR

anno edizione: 2020

pagine: 464

Fotografie e pensieri profondi pensate per ispirare un viaggio dell'anima alla ricerca della pace interiore. Pagina dopo pagina, immagini dall'archivio National Geopraphic si alternano a perle di saggezza utili per affrontare i momenti delicati della vita così come i significati profondi della quotidianità. Una guida alla ricerca della serenità, per imparare a guardarsi dentro e trovare in noi stessi nutrimento per lo spirito.
12,90

Garbatella. Il borgo immaginario-The imaginary village

Libro: Copertina morbida

editore: Valtrend

anno edizione: 2020

pagine: 192

È un libro che rende omaggio alla Garbatella, un percorso fotografico che si snoda attraverso 170 immagini a colori corredate da testi e citazioni in italiano e inglese. Molto è stato detto e scritto in 100 anni dalla posa della prima pietra alla Garbatella, rione pittoresco incastonato nella città di Roma tra la via Ostiense e San Paolo, in una cornice architettonica unica. Molte parole sono state spese per descrivere le peculiarità estetiche, la carica utopistica, la storia e le leggende della "Città Giardino" progettata sull'esempio delle Garden City inglesi. La Garbatella è un mosaico di casette dalle forme bizzarre e disuguali, viottoli tortuosi, graziose piazzette e ripide scalinate, cortili, archi e torri, dalla luce e dai colori singolari. Oltre a tutto questo, il quartiere offre suggestioni differenti tanto da apparire magico, fiabesco, a tratti addirittura esoterico. Questo libro celebra, attraverso la personale rappresentazione fotografica e narrativa degli autori, arricchita dalle voci dei personaggi chiave del quartiere e di altri più noti al pubblico internazionale, i cento anni di questo borgo unico e poetico.
24,00

Photo hacks. Trucchi creativi per foto migliori

di Imogen Dyer, Mark Wilkinson

Libro: Copertina morbida

editore: Apogeo

anno edizione: 2020

pagine: 140

Non hai bisogno di nuove attrezzature, solo di un po' di ingegno per trarre il meglio da quelle che possiedi. Se non vuoi spendere troppo o stai cercando nuovi spunti creativi, in questo libro troverai tanti trucchi originali e tecniche innovative che ti aiuteranno a catturare splendide immagini. Niente tecnicismi o procedure complicate, ma fantastiche idee per ampliare la tua "cassetta degli attrezzi".
16,90

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.