Il tuo browser non supporta JavaScript!

Gialli, thriller, horror

La vanità dei pesci pulitori. La stravagante indagine di Martino Rebowsky

di Matteo Monforte

Libro: Libro in brossura

editore: Frilli

anno edizione: 2019

pagine: 208

Vi è mai capitato di svegliarvi da soli, all'improvviso, nella camera di uno squallidissimo albergo ad ore, alle dieci del mattino, vestiti da prete, con la testa che vi esplode, una bottiglia di gin vuota per terra, segni evidenti di sniffate di cocaina sul comodino, un film porno in pausa nello schermo della piccola tv, alcuni preservativi aperti e non avere la minima idea del perché siate finiti lì? Ecco, a Martino Rebowsky (trombettista grasso, pigro, sfacciato, irritante, ubriacone e misogino) sì. Toccherà quindi a lui ricostruire, pezzo per pezzo, quella incredibile nottata di cui non ha il minimo ricordo; solo così potrà riuscire a scoprire che fine ha fatto Camilla, la ragazza che era con lui e della quale nessuno ha più tracce da dopo quella sera. Come un grasso segugio, Rebowsky - aiutato dalla sua amica Marilù, metropolitana eroina naif - si mette sulla pista che lo porterà a ricomporre quel surreale puzzle di cui si trova involontariamente tassello. Ed è così che tra musicisti paranoici, scorbutici gestori di locali notturni, ballerine di lap dance, preti dalla dubbia moralità, pusher marocchini, prostitute sudamericane, ricche signore annoiate della Genova "bene", artisti dal dubbio talento, "incensiste" senza arte né parte, ubriaconi corrotti e poeti sgangherati, Martino arriverà a sbrogliare un'intricata matassa di equivoci e fatti strani, fino a quando un cadavere si intrometterà all'improvviso nell'indagine, cambiando tutte le carte in tavola.
14,90

Il giardino della valle. Delitto a Cernobbio

di Angela Di Sciullo Marceca

Libro: Copertina morbida

editore: Silele

anno edizione: 2019

pagine: 112

La bellezza del lago di Como e la riva di Cernobbio fanno da superba cornice a un giallo che si svolge in piena estate a un passo dalle famose ville, sedi di convegni internazionali. Elìa, uomo mite, noto per la sua generosità verso i bisognosi, viene ucciso all'interno del suo appartamento. Poco dopo anche il suo compagno fa la stessa fine e altri amici del gruppo corrono pericolo di morte. Il bravo ispettore Arcellaschi riesce a bloccare in tempo il colpevole, aiutato da El Loco, un senzatetto che era stato sempre protetto da Elìa.
12,00

Bad Panda. L'istinto dellupo

di Luca Bonisoli

Libro

editore: Todaro

anno edizione: 2019

pagine: 186

Agatino M., ispettore, sessantenne e sovrappeso, di un piccolo commissariato della periferia milanese, con un passato ambiguo e violento nelle Forze Speciali militari e con qualche problema di equilibrio mentale, si trova a dover districare un caso di omicidio di una giovane donna, all'apparenza semplice e lineare. Il percorso investigativo lo porterà invece a esplorare realtà parallele, rette da regole aliene e spietate, che lo metteranno di fronte a una scelta senza possibilità di ritorno. Assieme a una banda di spostati, ricercati, violenti mercenari a cavallo tra la periferia milanese e i deserti americani, Agatino percorrerà un viaggio di formazione fuori tempo massimo, che lo costringerà ad affrontare finalmente se stesso, il suo passato, i suoi fantasmi e la sua natura. Ambientata e calata nel recente presente, l'odissea di questo piccolo ispettore siciliano, detto anche Bad Panda, attraversa la Milano di oggi solcando le sue ferite aperte, mettendone a nudo ipocrisie e violenza, e l'ineluttabilità del suo destino. L'orrore delle scelte senza ritorno segnerà la sua storia in un modo totalmente imprevisto e imprevedibile.
15,00

Anatomia di una rivolta

di John Wainwright

Libro: Libro in brossura

editore: PaginaUno

anno edizione: 2019

pagine: 223

L'omicidio di un giovane delinquente nero è il primo evento a Beechwood Brook che pone la polizia locale in una situazione sempre più difficile da gestire. La madre del morto assume l'avvocato Heilprin, un agitatore più interessato a far esplodere un caso politico e razziale che non a cercare giustizia. Consapevole dei rischi che la gestione di un'indagine come questa comporta, il sovrintendente capo Tallboy avvia l'inchiesta seguendo la pista più probabile, quella di una resa dei conti tra bande rivali. Ma più l'inchiesta scende in profondità, più Tallboy comprende che il colpevole sia da ricercare altrove. Un'ipotesi che potrebbe porlo di fronte a una verità agghiacciante. Nel frattempo, la cittadina sembra esplodere: uno stupro di gruppo e un omicidio per vendetta, fungono da cassa di risonanza alla naturale rabbia e alle frustrazioni di tutti i gruppi etnici. Ne nasce una violenta sommossa che avrà il merito di sollevare dallo stato di latenza la verità sociale, che fino a quel momento ribolliva sotto l'apparente tranquillità di Beechwood Brook. John Wainwright in questa Crime novel esplora problematiche sociali tuttora attuali in Inghilterra e in vari Paesi occidentali.
17,00

I lupi e i pellicani

di Ciro Borrelli

Libro: Libro in brossura

editore: Homo Scrivens

anno edizione: 2019

pagine: 122

Non c'è pace per l'ispettrice Silvia Lucarelli, investigatrice per ruolo e cacciatrice per natura. Pensava di poter staccare la spina, dopo essersi trasferita a Firenze, e di essersi finalmente liberata del suo stalker, invece è costretta subito a ricredersi. La banale indagine sulla morte di un frate, avvenuta a seguito di una presunta caduta da un'impalcatura, farà sì che la donna venga coinvolta in un macabro gioco più grande di lei.
14,00

Il fazzoletto azzurro

di Corrado Augias

Libro: Copertina rigida

editore: RUSCONI LIBRI

anno edizione: 2019

pagine: 425

Roma, aprile 1915. Il clima dell'Italia è carico di tensione: il paese sta per entrare in guerra. In questo contesto l'ex commissario di polizia Sperelli si trova coinvolto in un'indagine colma di mistero e sospetto che, forse, in un altro momento storico sarebbe passata inosservata: la scomparsa di uno studente russo domiciliato in una piccola e misera pensione della capitale. Sperelli, già protagonista di «Quel treno da Vienna», si vede costretto a fronteggiare un complesso caso di spionaggio internazionale connesso al conflitto mondiale che, di lì a poco, devasterà il paese.
16,00

All'ombra del pino. Giallo risorgimentale

di Enrico Solito

Libro

editore: Castelvecchi

anno edizione: 2019

pagine: 236

Maggio 1881. È una notte di tempesta quella in cui il ministro Benedetto Cairoli, ex garibaldino, si ritrova con una pistola puntata alla tempia. A minacciarlo è Anna, una vecchia popolana di Trastevere, che vuole costringerlo ad ascoltare la verità su un diabolico caso criminale risalente al febbraio 1849: a Roma è la Repubblica Romana ed Ermanno, un giovane volontario toscano arrivato in città nel pieno del Carnevale, assiste a un omicidio. Da quel momento si ritrova invischiato, tra morti e tradimenti, nel dramma di una città assediata dai lealisti francesi e di una generazione che vede svanire i propri sogni. In un clima di cupa disperazione in cui tutto scivola lentamente verso la fine della Repubblica, Ermanno lotta insieme ai suoi amici per arrivare alla verità. Ma quando la resistenza sarà sembrata vana, il potere aver schiacciato le speranze e anche un nuovo amore, un popolo si solleverà ancora contro la sopraffazione e la violenza...
18,50

La prima vittima. Oxen

di Jens Henrik Jensen

Libro: Libro in brossura

editore: SALANI

anno edizione: 2019

pagine: 506

Due degli uomini più influenti della Danimarca sono morti in circostanze sospette. Non sembra esserci alcun collegamento tra i casi, se non fosse per un inquietante particolare: i cani delle vittime sono stati impiccati poco prima della morte dei padroni. Quando anche l'ex ambasciatore Hans-Otto Corfitzen viene trovato morto nel suo castello, nei boschi di Rold Skov, dopo che il suo bracco è stato impiccato, non c'è più alcun dubbio che si tratti di omicidi seriali. Il pluridecorato veterano delle forze speciali Niels Oxen soffre di disturbo da stress post-traumatico e si trova nel posto sbagliato al momento sbagliato quando, per scappare dai suoi demoni, si accampa nei pressi del castello di Corfitzen. Viene incastrato e accusato dell'omicidio e ha solo un modo per uscirne: accettare la proposta del capo dei servizi segreti di collaborare a trovare il vero assassino. L'indagine lo porta sulle tracce di un'antica e potente organizzazione e, inevitabilmente, a pestare i piedi alle persone senza scrupoli che ne fanno parte. Ma non è facile venire a capo di un gioco complesso e ambiguo in cui anche le autorità sembrano avere qualcosa da nascondere...
19,90

Il tesoro segreto dei templari

di Sabine Martin

Libro: Libro rilegato

editore: Newton Compton

anno edizione: 2019

pagine: 431

1305. Elva è la figlia di un facoltoso commerciante di Treviri, che ha deciso di darla in moglie al conte Arnulf von Arras. Ma arrivata nel castello del marito, Elva si trova ad assistere a strani eventi che la convincono che qualcuno desidera sbarazzarsi di lei. Quando viene addirittura accusata dell'omicidio del conte, morto in circostanze violente, è costretta a fuggire per sottrarsi alla condanna capitale. Il cavaliere templare Amiel de Lescaux si è già fatto notare nonostante la sua giovane età. Il capo dell'ordine gli ha affidato il preziosissimo tesoro dei Templari, da custodire mentre sono in corso trattative segrete per fare ritorno in Terrasanta. Ma l'intero ordine è in pericolo. Il re di Francia, infatti, vuole distruggere i Templari e impossessarsi delle loro ricchezze. E per riuscirci si rivolge a uno dei suoi uomini più leali, Guillaume de Nogaret, animato da un antico rancore verso i monaci guerrieri. Quando le strade di Elva e Amiel si incroceranno, la catastrofe potrebbe farsi imminente.
12,00

Certe fortune. I casi del maresciallo Ernesto Maccadò

di Andrea Vitali

Libro: Libro rilegato

editore: Garzanti Libri

anno edizione: 2019

pagine: 420

Alle prime ore del 5 luglio 1928, come concordato, Gustavo Morcamazza, sensale di bestiame, si presenta a casa Piattola. Il Mario e la Marinata, marito e moglie, non avrebbero scommesso un centesimo sulla sua puntualità. Invece il Morcamazza è arrivato in quel di Ombriaco, frazione di Bellano, preciso come una disgrazia, portando sull'autocarro il toro promesso e due maiali, che non c'entrano niente ma già che era di strada... Il toro serve alla Marinata, che da qualche anno ha messo in piedi un bel giro intorno alla monta taurina: lei noleggia il toro e poi lucra sulla monta delle vacche dei vicini e sulle precedenze, perché, si sa, le prime della lista sfruttano il meglio del seme. Ma con un toro così non ci sarebbero problemi di sorta. Se non lo si ferma a bastonate è capace di ingravidare anche i muri della stalla. Almeno così lo spaccia il Morcamazza, che ha gioco facile, perché la bestia è imponente. Ma attenzione: se un animale del genere dovesse scappare, ce ne sarebbe per terrorizzare l'intero paese, chiamare i carabinieri, o solleticare il protagonismo del capo locale del Partito, tale Tartina, che certe occasioni per dimostrare di saper governare l'ordine pubblico meglio della benemerita le fiuta come un cane da tartufo. E infatti... Con "Certe fortune" torna sulla scena allestita da Andrea Vitali il maresciallo Ernesto Maccadò. Già alle prese con gli strani svenimenti della moglie Maristella, che fatica ad ambientarsi, il maresciallo deve anche destreggiarsi tra la monta taurina, la prossima inaugurazione del nuovo tiro a segno e un turista tedesco chiuso a chiave nel cesso del battello: quanto basta per impegnare a fondo la pazienza e la tenuta di nervi perfino di un santo.
19,00

Punti di fuga

di Pino Cacucci

Libro: Libro in brossura

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2019

pagine: 154

Un killer "per bisogno" disadattato e nostalgico, la vita da clandestino nella Parigi degli anni Ottanta, un semplice omicidio su commissione che si trasforma in una trama complessa e carica di reminescenze del passato, un'amicizia che è complicità, una fuga in Messico: la storia di Andrea Durante. Un racconto un po' nero, un po' giallo, che non si prende troppo sul serio mentre sciorina un sfilza di morti ammazzati, in un mondo popolato di personaggi squinternati, moderni, vinti e nuovi emarginati che si improvvisano assassini perché non hanno altro da fare.
8,50

Il segno della morte

di Peter James

Libro: Libro in brossura

editore: TEA

anno edizione: 2019

pagine: 441

La telefonata che Jamie Ball riceve è a dir poco allarmante. Quelle che sente sono le parole della sua futura moglie, Logan Somerville. Logan ha appena parcheggiato la macchina nel garage sotto il palazzo in cui vive, un posto che non è mai piaciuto a nessuno dei due, male illuminato e poco sicuro. Gli ha appena detto di avere visto un uomo, in quel parcheggio, uno sconosciuto. Poi un urlo straziante, e il silenzio. Quando, poco dopo, la polizia arriva sul posto, la donna è scomparsa, lasciando la macchina e il cellulare come uniche prove del suo passaggio. Quello stesso pomeriggio, alcuni operai, scavando in un parco in un diverso quartiere di Brighton, scoprono i resti di una ragazza morta oltre trent'anni prima. In apparenza sembrano due casi del tutto scollegati, ma l'ispettore Roy Grace, incaricato di seguire la prima indagine, non può non notare che le vittime sono molto simili nell'aspetto... Un sospetto che viene presto confermato da un'altra sparizione, e dal ritrovamento di un altro, recente cadavere, che ha lo stesso marchio a fuoco trovato sul corpo seppellito nel parco. I collegamenti sono troppi per poter essere ignorati, e le due indagini vengono fatte confluire. Possibile che tutto sia opera di un serial killer, il primo a Brighton in oltre ottant'anni?
10,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.