Gialli, thriller, horror

Yellow diamonds

Yellow diamonds

di Paolo Roversi

Libro: Copertina morbida

editore: SEM

anno edizione: 2023

pagine: 336

Una banda di rapinatori, in giro per l'Europa, assalta le gioiellerie più prestigiose assicurandosi bottini milionari. Da Pamplona a Parigi, da Biarritz a Ginevra, in breve tempo, grazie alle loro operazioni spregiudicate, diventano la bestia nera delle polizie europee; la stampa li elogia e li rende degli autentici eroi ribattezzandoli Pink Panthers, le "pantere rosa", dopo che ad Amsterdam viene ritrovato un diamante blu dentro un tubetto di crema come nel famoso film interpretato da Peter Sellers. Di innocuo, però, questi scaltri criminali non hanno nulla: sono astuti e molto bene organizzati. Colpiscono per poi svanire nel nulla. Ad affrontarli sarà la profiler Gaia Virgili che, insieme alla sua squadra dell'Europol, si troverà anche invischiata in una delicata indagine riguardante un traffico internazionale di anfetamine. Come se non bastasse, il suo compito verrà reso ancora più difficile dall'ombra del sospetto che, all'interno della squadra, qualcuno faccia il doppio gioco. Un thriller ispirato a una storia vera, fra rapine, omicidi, espedienti geniali, fughe rocambolesche e una pioggia di diamanti.
19,00
Agatha Raisin. I giorni del diluvio

Agatha Raisin. I giorni del diluvio

di M. C. Beaton

Libro: Copertina morbida

editore: TEA

anno edizione: 2023

pagine: 256

Agatha ormai lo sa: l'unica cosa che davvero riesce a tirarla su di morale è imbattersi in un cadavere. E se in più il corpo è quello di una bella ragazza vestita da sposa che fluttua nelle acque ingrossate di un fiume... be', diventa irresistibile! Più infelice che mai, Agatha vuole dimenticare che suo marito le ha preferito un convento. Si sente abbandonata, grassa, e assolutamente furibonda. Che opzioni le restano? Fa un viaggio in un posto improbabile e prende lezioni di pilates. Ma non sembra servire. Fino a quando vede galleggiare un cadavere nelle acque di un fiume. Ma con chi indagare? Priva dei suoi tradizionali partner, Agatha si cimenta da sola e sperimenta una rinnovata fiducia in se stessa.  
12,00
Miss Merkel e l'omicidio al cimitero

Miss Merkel e l'omicidio al cimitero

di David Safier

Libro: Copertina morbida

editore: SEM

anno edizione: 2023

pagine: 320

Il giardiniere non è sempre l'assassino, a volte è il morto. La pensionata Angela Merkel se ne rende conto quando il suo carlino scopre, tra le lapidi, il cadavere del giardiniere del cimitero di Freudenstadt... I principali sospettati, si capisce ben presto, appartengono a due famiglie che dirigono delle aziende di pompe funebri rivali nella tranquilla cittadina brandeburghese. Ci sono poi un impresario spregiudicato, una manager fragile con un passato nell'esercito, una giovane sensibile che scrive elogi funebri, un satanista, una yogini e un eclettico personaggio dalle spiccate doti artistiche che condivide con Angela la passione per Shakespeare e le ricorda un'affascinante star dei film francesi. L'ex cancelliera si innamorerà di lui dimenticando il devoto marito, il chimico quantistico Achim? Anche questo secondo caso pone la detective Miss Merkel di fronte a dilemmi complicati. Ma dopo aver guidato una nazione attraverso crisi di ogni tipo e aver affrontato le insidie della politica, cosa sarà mai per lei risolvere il mistero di un efferato delitto? È così che Angela Merkel, a poche settimane dalla pensione, è diventata la nuova "signora in giallo", anzi, una Jane Marple che parla tedesco. Un'indagine coinvolgente, un romanzo originale e ben orchestrato.
20,00
Il segreto del Gran Maestro

Il segreto del Gran Maestro

di Gianluca Barbera

Libro: Copertina morbida

editore: Chiarelettere

anno edizione: 2023

pagine: 304

"G. era stato accusato dei più atroci delitti. Non aveva pagato un conto troppo salato. Qualcosa o qualcuno lo aveva sempre protetto, aveva vegliato su di lui e lo teneva ancora al comando." La mattina del 17 marzo 1981 le forze dell'ordine varcano il cancello di una villa immersa nella campagna toscana. Indagano sull'omicidio dell'avvocato Giorgio Ambrosoli e sul presunto rapimento del finanziere siciliano Michele Sindona, ma di lì a poco si troveranno a scoperchiare il vaso di Pandora, rinvenendo una lista di affiliati alla cosiddetta loggia massonica P2. Sono tutti nomi pesanti, personalità ai massimi livelli delle istituzioni e della società civile: deputati e sena tori, alti ufficiali, industriali, giornalisti. L'Italia del potere quei giorni trema. Al vertice della piramide c'è G., l'uomo dei misteri, il protagonista de "Il segreto del Gran Maestro". L'ombra lunga di G. risulterà invischiata nei peggiori scandali e fatti di cronaca nera della storia repubblicana: il tentato golpe Borghese, l'eversione di Gladio, il crac del Banco Ambrosiano, la strage di Bologna, la morte di Roberto Calvi. Sospettato dei delitti più atroci e dei complotti più oscuri eppure in grado di superare, quasi indenne, processi e indagini, G. vive ormai da anni a Villa Wanda, nella quiete dei colli aretini. È proprio lì che arriva Marco Sangiorgi, giornalista d'inchiesta autore di scoop clamorosi, ora impegnato a girare un docufilm sulla pagina più oscura della nostra storia. Giorno dopo giorno tra i due si sviluppa un confronto serrato. G. ripercorre i misteri d'Italia con la precisione di un archeologo e intanto si smarca con aristocratico savoir-faire dalle domande più scomode. Alterna con studiata perizia le sue tante maschere. Nessuno dei due sembra avere paura dell'altro. Il giornalista sa quali tasti toccare. Ciò che non sa, e che non può neppure immaginare, è che forse le loro strade si sono già incrociate, e che tra i tanti misteri in cui G. è implicato potrebbe essercene uno che è costato la vita a sua moglie. Un romanzo capace di tenere insieme la precisione della ricostruzione storica con la tensione del thriller. Il romanzo sulla massoneria e sull'Italia dei poteri occulti. Un racconto che ripercorre la storia della Repubblica attraverso la lente dei misteri italiani, rivelando scottanti verità finora coperte da segreto. Il segreto del Gran Maestro.
19,00
L'uomo del bosco

L'uomo del bosco

di Mirko Zilahy

Libro: Copertina morbida

editore: TEA

anno edizione: 2023

pagine: 384

Il professor John Glynn, scienziato di fama mondiale, è al lavoro su SismoTime , una speciale sonda geofonica in grado di ascoltare la voce della Terra prevedendo con grande anticipo qualunque terremoto.  Nel momento in cui presenta la sua clamorosa scoperta in mondovisione, John è la stella più luminosa del firmamento scientifico, è all'apice della carriera e alle spalle ha una famiglia perfetta. Ma la sua vita non è sempre stata un cristallo splendente e immacolato. Trent'anni prima, quando era solo un bambino, suo padre Liam Glynn, il celebre geologo eretico, è scomparso nell'esplosione di una miniera in Belgio. Da quell'istante la memoria di John si è polverizzata in un oblio nebuloso che continua ad avvolgere i suoi lontani ricordi. Quando con sua moglie Lucia e suo figlio Jim si trasferisce nella fiabesca Civita di Bagnoregio, la città che muore, qualcosa cambia. Nella spettrale valle dei Calanchi il professore ha piazzato le sue sonde, ed è lì, a chilometri di profondità, che il sottosuolo inizia a sussurrare i suoi più oscuri segreti. Notte dopo notte, nella mente incredula di John Glynn riaffiorano immagini, incubi e voci del passato a cui non vuole, o forse non può, dare ascolto.
13,00
L'ombrello dell'imperatore

L'ombrello dell'imperatore

di Tommaso Scotti

Libro: Copertina morbida

editore: TEA

anno edizione: 2023

pagine: 320

Un Giappone spietato e pieno di fascino raccontato con uno sguardo insolito e struggente. L'ispettore Takeshi Nishida della squadra Omicidi della polizia di Tokyo ha un secondo nome che pochi conoscono, ma che dice molto di lui. All'anagrafe infatti è Takeshi James Nishida. Perché Nishida è un hafu: un mezzo sangue, padre giapponese e madre americana. Forse per questo non riesce a essere sempre accomodante e gentile come la cultura e l'educazione giapponese vorrebbero. Forse è per il suo carattere impulsivo, per quel suo modo obliquo e disincantato di vedere le cose e le persone che lo circondano, che non ha mai fatto carriera come avrebbe meritato. O forse è perché lui non vuole fare carriera, se questo significa mettere i piedi sotto la scrivania invece di usarli per battere le strade di Tokyo, città che ama e disprezza con altrettanta visceralità - e che allo stesso modo lo ricambia. Ma Nishida è eccezionale nel suo lavoro: lo dimostra il numero di indagini che è riuscito a risolvere. Fino al caso dell'ombrello. Un uomo, ritrovato morto. L'arma del delitto? All'apparenza, un comunissimo ombrello di plastica da pochi yen, di quelli che tutti usano, tutti smarriscono e tutti riprendono da qualche parte. Ma questo ombrello ha qualcosa che lo differenzia dagli altri. Un piccolo cerchio rosso dipinto sul manico e, soprattutto, un'impronta. E Nishida si troverà di fronte a un incredibile vicolo cieco quando scoprirà a chi appartiene l'impronta digitale del possibile assassino: all'imperatore del Giappone.
13,00
Figlia della cenere

Figlia della cenere

di Ilaria Tuti

Libro: Copertina morbida

editore: TEA

anno edizione: 2023

pagine: 368

«La mia è una storia antica, scritta nelle ossa. Sono antiche le ceneri di cui sono figlia, ceneri da cui, troppe volte, sono rinata. E a tratti è un sollievo sapere che prima o poi la mia mente mi tradirà, che i ricordi sembreranno illusioni, racconti appartenenti a qualcun altro e non a me. È quasi un sollievo sapere che è giunto il momento di darmi una risposta, e darla soprattutto a chi ne ha più bisogno. Perché i miei giorni da commissario stanno per terminare. Eppure, nessun sollievo mi è concesso. Oggi il presente torna a scivolare verso il passato, come un piano inclinato che mi costringe a rotolare dentro un buco nero. Oggi capirò di dovere a me stessa, alla mia squadra, un ultimo atto, un ultimo scontro con la ferocia della verità. Perché oggi ascolterò un assassino, e l'assassino parlerà di me.» Dopo "Fiori sopra l'inferno" e "Ninfa Dormiente", torna il commissario Teresa Battaglia in una storia intrisa di spietatezza e compassione, di crudeltà e lealtà, di menzogna e gentilezza. L'indagine più pericolosa per Teresa, il caso che segna la fine di un'epoca.
13,00

Trilogia del Padre: Uccidi il padre-L'angelo-Il re di denari

di Sandrone Dazieri

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori

anno edizione: 2023

pagine: 1368

«Fu allora che entrò in gioco Colomba. Sarebbe stato il suo primo giorno di lavoro dopo una lunga pausa, e sarebbe stato, senz'ombra di dubbio, uno dei peggiori.» Colomba Caselli è una poliziotta, e una delle migliori. È in congedo, dopo un evento tragico a cui ha assistito impotente, ma sembra davvero che sia l'unica a poter risolvere certi casi. È per questo che il suo capo le affida l'indagine sulla sparizione di un bambino: il cadavere della madre è stato ritrovato, decapitato, in un parco della periferia romana, del piccolo nessuna traccia. Ad affiancare Colomba c'è il più improbabile degli aiutanti: Dante Torre, "l'uomo del silo", paranoico e pieno di fobie, ma anche dotato di un acume deduttivo impareggiabile che gli fa individuare la verità in mezzo a bugie e depistaggi. È un esperto di sparizioni e abusi sui bambini, perché anche lui da piccolo è stato rapito e segregato per anni da un misterioso individuo che si faceva chiamare il "Padre". E che pare in grado di risorgere dalle proprie ceneri... Assieme Dante e Colomba si troveranno ad affrontare tre casi di criminali psicopatici che coinvolgono le creature più innocenti: sono le vicende di questi tre romanzi con i quali Sandrone Dazieri si è affermato come il maestro del thriller psicologico italiano regalando ai lettori due indimenticabili protagonisti. Le sue narrazioni costruiscono un castello di specchi e inganni, una matrioska di colpi di scena che si susseguono implacabili, fino all'inquietante finale.
22,00

La matta bestialità

di Giorgio Todde

Libro: Copertina morbida

editore: Il Maestrale

anno edizione: 2023

pagine: 368

Pubblicato nel 2002, La matta bestialità spiazza piacevolmente i lettori di Todde che nemmeno un anno prima hanno fatto conoscenza con l'esordio de Lo stato delle anime: l'inizio della serie di noir storici aventi per protagonista l'imbalsamatore-detective cagliaritano Efisio Marini. La matta bestialità è invece il primogenito di un'altra famiglia di romanzi dell'autore, più rarefatti per ambientazione storica e geografica, inclini a un noir metafisico eppure molto materici, corporei. Il secondo romanzo di Todde - più volte ristampato e tradotto in Francia e Spagna - narra del meteorologo Ugolino Stramini, inventore di una climatologia sociale tutta sua, dove il tempo comanda le azioni umane. E al clima, oltre che a pulsioni «bestiali», è legata la serie di delitti che sconvolgeranno la sua vita, travolta da un turbine criminoso. Il viaggio verso l'essenza del male - che passa per la scoperta di un inedito canto del poema di Dante sul peccato della «matta bestialitade» - traccia infine anche il percorso purificatore di liberazione dalle leggi del corpo. Nel 2013 Todde aveva messo mano a una continuazione de La matta bestialità, con un lavoro che si protrae fino agli ultimi mesi di vita dello scrittore. Quel lavoro regala le oltre 80 pagine di Temperalapis, la storia incompiuta che vede il ritorno di Ugolino all'immaterialità: l'estrema prova del moderno surrealismo di Todde, chiusa sullo scenario di un nubifragio di sangue, con una pagina di spaventosa bellezza.
18,00

Pastorale del terrore e altri racconti del soprannaturale

di Arthur Conan Doyle

Libro: Copertina morbida

editore: Jouvence

anno edizione: 2023

pagine: 350

Non sentite "nella notte immobile, un suon di passi che si avvicinano rapidi"? Tra poco scorgerete, più nera del buio, la figura che cerca proprio voi. Chi è mai colui che viene? Se non volete conoscere la risposta, tenetevi alla larga da cimiteri di campagna e abbazie diroccate, templi dell'India e misteri delle Piramidi, ma diffidate anche del vostro collega d'università, se tiene appeso al soffitto, imbalsamato, "un autentico figlio del vecchio Nilo, un gran coccodrillo dalla bocca spalancata". Se invece non avete paura d'impicciarvi di "cose che non sono di competenza umana", andate pure a caccia di spettri in compagnia di Sir Arthur Conan Doyle e correte i rischi dell'Occulto insieme ai suoi indagatori dell'incubo. Penetrerete allora nei misteri "del più reale e augusto dei sacramenti, la comunione con i morti".
20,00

Per niente al mondo

di Ken Follett

Libro: Copertina morbida

editore: Mondadori

anno edizione: 2023

pagine: 704

Nel cuore rovente del deserto del Sahara, due giovani e intraprendenti agenti segreti - l'americana Tamara Levit e il francese Tab Sadoul - sono sulle tracce di un pericoloso gruppo di terroristi islamici, mettendo così a rischio la loro vita. Quando si innamorano, le loro carriere arrivano inevitabilmente a un punto di svolta. Poco distante Kiah, una vedova coraggiosa e bellissima, decide di abbandonare il suo paese flagellato da carestia e rivolte e partire illegalmente per l'Europa con il suo bambino, nella speranza di cominciare una nuova vita. Nel corso del suo viaggio disperato viene aiutata da Abdul, un uomo misterioso che potrebbe non essere chi dice di essere. A Pechino la visione riformista e moderna di Chang Kai, l'ambizioso viceministro dei servizi segreti esteri, lo costringe a fare i conti con i vertici comunisti del potere politico che potrebbero portare la Cina e il suo alleato, la Corea del Nord, sulla via del non ritorno. Intanto Pauline Green, la prima donna presidente degli Stati Uniti, deve gestire i rapporti sempre più tesi con i suoi oppositori, mentre l'intero pianeta è scosso da un vortice di ostilità politiche, attacchi terroristici e dure rappresaglie. La presidente farà tutto il possibile per evitare lo scoppio di una guerra non necessaria. Ma la tensione internazionale cresce e si moltiplicano le azioni militari: è ancora possibile fermare quella che sembra un'escalation inevitabile?
16,50

È così che si muore

di Giuliano Pasini

Libro: Copertina rigida

editore: Piemme

anno edizione: 2023

pagine: 351

Sono passati dieci anni dall'ultima volta che il commissario Roberto Serra ha dovuto seguire un'indagine a Case Rosse, borgo di mille anime arroccato sull'Appennino emiliano in cui ha avuto luogo uno dei crimini più brutali della sua carriera. Ha chiesto lui di essere assegnato di nuovo a quel minuscolo commissariato tra le montagne e i campi, perché lì pensava di poter sfuggire ai fantasmi che accompagnano le sue notti e provare a rimettere insieme i pezzi della sua vita. È un giorno di maggio uguale a tanti altri quando viene chiamato nella frazione di Ca' di Sotto per un incendio. Il cadavere di Eros Bagnaroli, detto il Burdigòn , lo scarafaggio, viene ritrovato carbonizzato in quel che resta della sua casa, ma sul suo corpo ci sono ferite che nessun fuoco è in grado di provocare: è stato sgozzato, come si fa da quelle parti col maiale. Inizia così la seconda indagine di Serra a Case Rosse, e un muro invalicabile di omertà sembra di nuovo circondarlo, mentre la Danza, il suo male oscuro, gli crolla addosso quando meno se lo aspetta. Questa volta, però, non è solo. Al suo fianco c'è l'esuberante, rissosa e fragilissima Rubina Tonelli, anche lei con la sua parte di fantasmi e cicatrici. Per entrambi, cercare la verità sarà un modo per salvarsi. O per condannarsi definitivamente.
18,90