Il tuo browser non supporta JavaScript!

Guerra e difesa

Il volto brutale della guerra. Okinawa, Shiloh e Delio: tre battaglie all'ultimo sangue

di Victor Davis Hanson

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2019

pagine: 352

Gli effetti della guerra non rimangono confinati nel luogo e nel tempo in cui vengono combattute le battaglie: continuano attraverso i secoli, si propagano fuori dai campi bellici. È quello che è successo con la sconfitta ateniese di Delio, nel 424 a.C., durante la guerra del Peloponneso: uno scontro che ha portato innovazioni tattiche decisive nelle tecniche degli opliti, e ha inoltre contribuito a diffondere la filosofia di Socrate, che lottò coraggiosamente in quell'occasione. Ventitré secoli dopo, la carneficina di Shiloh, nel 1862, durante la guerra di Secessione americana, con la morte del brillante stratega sudista Albert Sidney Johnston, che ha fatto nascere un senso di tragica fatalità destinato a permeare la cultura del Sud degli Stati Uniti per decenni. Risonanza ancora maggiore ebbe forse l'agonia di Okinawa, del 1945, durante la seconda guerra mondiale, che spinse i giapponesi ad adottare su vasta scala la tecnica delle missioni suicide, talmente lontana dalla mentalità occidentale da riuscire ancora oggi incomprensibile e spiazzante. Grazie alla sua ampia conoscenza della storia, non solo militare, e alla sua capacità di raccontare gli scontri armati, Hanson ancora una volta illumina in questo libro la centralità dei conflitti nella vicenda umana, mostrandoci la capacità degli eventi bellici di cambiare in maniera duratura la società e la cultura.
18,00

Al tempo della leva militare

di Orazio Tognozzi

Libro: Copertina morbida

editore: A.CAR.

anno edizione: 2019

pagine: 292

"Il testo è una riflessione sull'esperienza di trentatré anni di collaborazione con l'Esercito Italiano, all'inizio come insegnante di scuola reggimentale, in seguito anche come bibliotecario, tutor e psicopedagogista. Le storie narrate affondano le proprie radici nella realtà del rapporto fra l'ambito militare considerato come fondamento sul quale appoggia ogni entità statale, e la società nel suo insieme. Gli episodi narrati sono quadretti di vita militare al tempo dell'esercito di leva, dagli anni Sessanta agli anni Novanta compresi, dal Piano Solo a Ibis Somalia. Su Ibis Somalia, ho potuto incrociare i contenuti delle interviste dei partecipanti di ogni livello, con i documenti ufficiali e le inchieste giornalistiche. Molto rimane ancora da conoscere, se dopo 24 anni dall'omicidio di Ilaria Alpi e di Milos Hrovatin si è dovuto scarcerare l'uomo condannato per questo crimine, e si dovrà aprire un nuovo processo." (L'autore)
18,00

SMALP. Scuola Militare Alpina dal 1964 al 2000

Libro

editore: EDITORIALE DELFINO

anno edizione: 2019

pagine: 112

Il libro è stato pubblicato in occasione dell'Adunata degli Alpini tenutasi a Milano nel 2019. Andrea Ferriani, titolare della casa editrice Editoriale Delfino, ha frequentato il 102° corso AUC svoltosi nel 1981 e ha voluto rendere omaggio all'Adunata degli Alpini tenutasi a Milano dal 10 al 12 maggio 2019 con la pubblicazione di questo libro. Attraverso una meticolosa e approfondita ricostruzione storica, rende omaggio agli uomini che hanno avuto l'onore di trascorrere una parte della loro vita in questa Scuola. Una Scuola di vita, che ha lasciato a tutti ricordi ed emozioni ricchi di valori indelebili. Questo volume è dedicato a tutti coloro che in più di sessant'anni hanno frequentato i corsi come Allievi Ufficiali di Complemento dalla Scuola Militare Alpina di Aosta, ma anche a tutti gli appassionati.
25,00

Associazione nazionale alpini. Un secolo di storia

di Gianni Oliva

Libro: Copertina morbida

editore: Edizioni del Capricorno

anno edizione: 2019

pagine: 155

Un viaggio nel tempo per celebrare i cent'anni dell'Associazione Nazionale Alpini, nata all'indomani di Vittorio Veneto per onorare gli elementi costituitivi di questo corpo da montagna: senso del dovere, attaccamento alle tradizioni, orgoglio degli emblemi che lo caratterizzano, spirito di corpo, solidarietà fra commilitoni e la continuità di questi valori anche una volta in congedo. In cent'anni di attività, l'ANA ha visto i suoi membri impegnati in un conflitto mondiale e inviati nelle missioni ONU, si è distinta per la solidarietà e la prontezza con cui ha reagito alle emergenze che hanno colpito il nostro Paese. Dalla nascita dell'associazione in una birreria di Milano sino ai giorni nostri, storie, protagonisti ed eventi della storia delle Penne Nere. Con un apparato iconografico d'epoca e attuale, e tanti approfondimenti.
12,00

Gli alpini. I luoghi, i valori e l'evoluzione delle Penne Nere dalle origini a oggi

di AA.VV.

Libro: Copertina morbida

editore: GRIBAUDO

anno edizione: 2019

pagine: 180

Torna in una nuova edizione aggiornata il libro dedicato al corpo degli alpini, le mitiche Penne Nere che rappresentano un simbolo di dedizione alla patria e di appartenenza alla propria terra. Dalle origini ai giorni nostri, un viaggio illustrato che racconta gli alpini attraverso le gesta e le vicende, ma anche i personaggi principali, i mezzi, le tecniche di addestramento e molto altro. Non manca un richiamo all'attività dell'Associazione Nazionale Alpini e ai raduni di massa che essa promuove, ormai entrati a far parte della cultura popolare italiana.
14,90

La legge del mare. Cronache dei soccorsi nel Mediterraneo

di Annalisa Camilli

Libro: Copertina rigida

editore: RIZZOLI

anno edizione: 2019

pagine: 230

Per lungo tempo li abbiamo chiamati "angeli del mare". Le Ong impegnate nel Mediterraneo per soccorrere i migranti erano considerate il simbolo della società civile europea pronta all'accoglienza, quella della solidarietà e degli striscioni "Refugees Welcome", che aveva scelto di non abdicare al proprio ruolo dopo il conflitto in Siria e l'esodo legato al fallimento delle primavere arabe. Poi qualcosa è cambiato. Nel 2017, nel giro di pochi mesi, il discorso pubblico è stato deviato: gli angeli sono diventati vicescafisti, le loro navi taxi del mare. Un processo di criminalizzazione segnato da tappe precise: un dossier dell'agenzia europea Frontex, una campagna mediatica, la commissione d'indagine del Senato, poi le accuse (perlopiù archiviate) di alcune procure siciliane, i sequestri delle navi, infine le dichiarazioni dei politici di casa nostra e di esponenti della destra sovranista di tutta Europa. Fino allo stallo dei porti chiusi via Twitter, ai casi della Aquarius e della Diciotti, alla guerra di posizione sulla redistribuzione dei migranti che segna ogni giorno il dibattito politico italiano ed europeo. "La legge del mare" ripercorre da vicino le fasi di questa evoluzione, partendo da Josefa, la donna camerunense salvata dalla nave Open Arms nel luglio 2018, e dalla strumentalizzazione della foto delle sue unghie smaltate di rosso. Annalisa Camilli, giornalista di "Internazionale" da anni impegnata a seguire le rotte delle migrazioni verso l'Europa, racconta la caduta degli angeli del mare, la loro messa sotto accusa, l'origine della propaganda contro le Ong che contamina l'informazione in Rete e il dibattito pubblico. Lo fa portandoci a bordo delle navi dei soccorritori, spiegandoci chi sono davvero, come operano e in che modo finanziano le loro attività. Un viaggio necessario per capire che la legge del mare ha un unico obiettivo: salvare la vita di chi rischia di sparire tra le onde.
17,00

Test di cultura generale. Esercizi per tutti i concorsi militari

di Massimo Drago

Libro: Copertina morbida

editore: ALPHA TEST

anno edizione: 2019

pagine: 158

Il volume rappresenta uno strumento di esercitazione aggiornato e completo su tutte le tipologie di quesiti di cultura generale oggetto degli esami di reclutamento delle Forze Armate e delle Forze di Polizia a ordinamento civile o militare. Per ciascuna materia, questo volume presenta un'esercitazione che consente di: verificare il livello della propria preparazione; calcolare il punteggio ottenuto e confrontarlo con una serie di valori medi di riferimento; approfondire singoli argomenti grazie ai commenti esplicativi che accompagnano gli esercizi. Una prova iniziale e una finale permettono di simulare lo svolgimento dell'esame ufficiale.
13,90

Volare alto. Appunti sulla felicità di un pilota delle Frecce Tricolori

di Jan Slangen

Libro: Copertina morbida

editore: La nave di Teseo +

anno edizione: 2019

pagine: 184

Per Jan Slangen - già pilota e Comandante delle Frecce Tricolori - il volo rappresenta una metafora della vita. Per spiccare il volo, come per raggiungere i traguardi di ogni giorno, non bastano passione ed equilibrio, servono anche un paio di ali, reali o immaginarie, con cui realizzare i propri sogni. Questo libro è la storia di un bambino curioso e attento che arriva a guidare la squadra di piloti più ammirata al mondo. Sfrecciando tra le nuvole, Slangen impara a vivere con i piedi saldamente a terra: dalla nascita della sua vocazione, quasi per caso, al lungo addestramento, fino a disegnare evoluzioni mozzafiato con i colori della bandiera italiana. Un viaggio tra emozioni e paure raccolte qui per la prima volta, un racconto sulla realizzazione dei propri desideri, sulla forza della fantasia e sul rigore che richiede, sulla ricerca di una felicità che spesso è molto più vicina di quanto pensiamo. "Queste pagine sono una dichiarazione d'amore. Se scrivo, è per provare a spiegare perché il volo fa innamorare così tanto. E, soprattutto, perché è così bello quando siamo ricambiati. Ma anche perché librarsi in aria riempie come nessun'altra cosa; perché, da lassù, tutto sembra più chiaro - fuori e dentro di noi; perché anche le cose e le persone più lontane, all'improvviso, ci appaiono più vicine; e perché ogni cosa sembra trovare un senso, più autentico, più alto, più profondo.".
17,00

Bombe su Belgrado vent'anni dopo. All'origine delle «guerre umanitarie»

Libro: Copertina morbida

editore: MARXVENTUNO

anno edizione: 2019

pagine: 236

Nella primavera del '99, i bombardieri della NATO si accanirono per 78 giorni contro la Repubblica Federale di Jugoslavia. Violando la Costituzione, l'Italia vi partecipò con un ruolo di primaria importanza: dalle sue basi decollarono molti dei 1.100 aerei che effettuarono 38 mila sortite, sganciando 23 mila bombe e missili. Per giustificare il ritorno della guerra in Europa fu coniata l'ossimorica formula della "guerra umanitaria", che implicava l'assoluta demonizzazione e de-umanizzazione del nemico. La Menzogna non fu mai così ampiamente praticata come per la "guerra del Kosovo" dai capi della NATO, nonché da quegli intellettuali che abdicarono all'esercizio della critica per suonare le fanfare di guerra. Una guerra che aveva ben altri scopi strategici, in primis l'espansione della NATO a Est: vent'anni dopo aver demolito la Federazione Jugoslava è passata da 16 a 29 paesi, sempre più a ridosso della Russia. Il libro presenta contributi di ricostruzione storica - supportata da una dettagliata cronologia -, di analisi politica e delle ideologie, di studi sul diritto internazionale violato, con un'appendice sulla parabola del movimento contro la guerra.
12,00

La legione straniera

di Pierre Mac Orlan

Libro: Copertina morbida

editore: MEDUSA EDIZIONI

anno edizione: 2019

pagine: 170

Il 26 marzo 1863 un reggimento della Legione era sbarcato a Vera Cruz, in Messico. Un mese dopo, il 30 aprile, presso il villaggio di Camarón de Tejeda, i legionari, comandati dal capitano Jean Danjou, vennero attaccati e decimati dai nativi messicani guidati dal colonnello Francisco de Paula Milàn. Quella data e il luogo, Camerone, rappresentano il vero mito di fondazione della Legione straniera francese. Ogni anno a Aubagne, nell'entroterra della Costa Azzurra, dove ha sede il comando generale dei legionari e dove avvengono ancora oggi gli arruolamenti, si celebra quella data "sacrificale" e un simulacro in legno che raffigura la mano del capitano Danjou viene mostrato come una reliquia che fonda nel sangue la gloria dell'arma. Molto controversa è la storia della Legione fin dalla sua nascita nel 1831 per decreto di Luigi Filippo; ai quattro angoli del pianeta ha versato sangue proprio e dei suoi nemici, senza risparmiarsi crudeltà e gesti eroici. È un corpo speciale che raduna i "dannati della terra": delusi dalle rivoluzioni, gente in fuga dalla giustizia e altri alla ricerca di un lavoro per vivere in modo non troppo diverso dai mercenari. Uomini che non hanno origini comuni e valori patriottici da difendere, ai quali si attaglia molto bene il "vincere o morire". Ma è il loro riconoscersi come corpo e la mistica della guerra a mantenerli uniti e fedeli l'uno all'altro. Sono, a ben vedere, una espressione militare, forse la più singolare in Europa, dell'epoca coloniale. In questo breve saggio "storico" del 1933 uno dei più intriganti scrittori francesi, Pierre Mac Orlan, "avventuriero" della parola, ce ne restituisce un'immagine ancora "romantica", senza nascondersi i lati meno edificanti della Legione.
15,00

Concorso Allievi Marescialli. Marina Militare. Teoria e test per la preparazione a tutte le fasi di concorso

Libro: Copertina morbida

editore: EDITEST

anno edizione: 2019

pagine: 656

Il volume si rivolge a quanti vogliono prepararsi ai concorsi per Allievi Marescialli della Marina militare e offre tutto il materiale di studio necessario per affrontare le diverse fasi di selezione previste dal concorso: prova scritta per la verifica delle qualità culturali e intellettive; prova di efficienza fisica; accertamenti psico-attitudinali. Il testo, nelle prime pagine, fornisce indicazioni sul percorso formativo degli Allievi marescialli, sulle prove che ciascun concorrente dovrà affrontare partecipando al concorso. Nella seconda parte, affronta la prova scritta, materia per materia: lingua italiana, matematica, cittadinanza e costituzione, lingua inglese, logica e geografia (estensione web). Il testo riporta, inoltre, tre simulazioni d'esame, che consentono al candidato di valutare il grado di preparazione raggiunto. In una terza parte, il volume si completa di tutte le indicazioni sulla prova di efficienza fisica e sugli accertamenti psico-fisici e attitudinali, con la relativa trattazione dei test di personalità e del colloquio psicologico.
30,00

Le battaglie che cambiarono il mondo

di Sergio Masini, Riccardo Masini

Libro: Copertina rigida

editore: RUSCONI LIBRI

anno edizione: 2019

pagine: 720

Questo volume illustra come si sono svolte, e con quali conseguenze nella cultura delle nazioni, le principali battaglie della storia dell'umanità, analizzandone il retroterra culturale, filosofico e religioso, gli strumenti, le forze in campo, le cause e gli effetti politici, sociali ed economici. Da Maratona a Waterloo, da Canne a Lepanto, da Sedan fino alla Guerra del Golfo: attraverso alcune delle grandi battaglie che hanno sensibilmente modificato il corso della storia, gli autori delineano lo scenario che ha definito gli assetti politici e le concezioni strategiche e tecniche valide sino ad oggi. Oltre alla descrizione dei singoli eventi, il testo è corredato da importanti note storiche e bibliografiche e di accenni di come tale battaglia è stata trattata nella letteratura, nell'arte, nel cinema.
18,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.