Infermieristica e servizi ausiliari

La relazione terapeutica tra professionista sanitario e paziente. «Appunti» di pedagogia e andragogia

di Teresa Nardulli

Libro: Copertina morbida

editore: Intrecci

anno edizione: 2015

pagine: 96

Il libro racchiude la definizione del sapere peda-andragogico ponendo l'accento sull'analisi del sistema formativo del professionista sanitario e della relazione terapeutica con il paziente. Una ricerca di tipo qualitativo condotta in una azienda ospedaliera testimonia, attraverso le interviste fatte a primari, medici e infermieri, che nonostante il movimentato periodo storico-sociale, nel quale si potrebbe sviluppare una certa "crisi di identità professionale", sia sempre forte e vincente la motivazione della scelta da essi intrapresa: prendersi cura del paziente e della comunità.
15,00

La responsabilità dell'infermiere. Dalla normativa alla pratica

di Giannantonio Barbieri, Annalisa Pennini

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2015

pagine: 174

Il tema della responsabilità professionale è un argomento sempre di grande attualità. Le norme degli ultimi vent'anni hanno avuto un impatto nelle realtà operative, nelle organizzazioni sanitarie, nella cultura professionale di riferimento; ma anche se molte situazioni hanno trovato risposte, sono emersi nuovi interrogativi sugli ambiti e i limiti dell'esercizio nella pratica quotidiana. Questa nuova edizione offre agli studenti dei Corsi di laurea in Infermieristica, a coloro che intraprendono percorsi di formazione avanzata o specialistica e a tutti coloro che sono interessati al tema delle mobili frontiere della responsabilità professionale uno strumento aggiornato per l'analisi e la riflessione sui percorsi giuridici, professionali e culturali dell'infermiere. Il tema è trattato seguendo un filo conduttore: l'analisi dell'esercizio professionale nel contesto attuale; la riflessione sull'evoluzione culturale e professionale; la responsabilità giuridica; l'approfondimento su alcuni ambiti specifici, ma al tempo stesso universali per la pratica infermieristica, quali l'informazione all'assistito, la documentazione, l'utilizzo di evidenze scientifiche, la garanzia della corretta applicazione di prescrizioni diagnostico-terapeutiche e l'integrazione con l'operatore sociosanitario.
18,00

Psicologia per l'infermiere delle moderne strutture ospedaliere

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2015

pagine: 156

In una moderna struttura ospedaliera, la professione di infermiere richiede non solo una preparazione specialistica relativa alla particolare area clinica e organizzativa in cui opera, ma anche competenze in ambito psicologico. Infatti l'infermiere deve confrontarsi con complessi problemi psicologici che insorgono spesso sia nell'interazione con i pazienti e i loro famigliari sia nella gestione delle attività di reparto in collaborazione con il personale medico. I fenomeni di stress e burnout sono quindi frequenti, con effetti negativi sulla funzionalità del servizio svolto e sul benessere psichico. Il libro illustra i temi della psicologia più rilevanti per la professione di infermiere. I primi tre capitoli trattano i concetti principali della psicologia generale e clinica (la struttura della mente, i processi cognitivi e dinamici, i disturbi psichici, la relazione clinica e la psicoterapia) e gli strumenti di autovalutazione (test di ansia, stress, burnout e qualità della vita). I successivi cinque capitoli analizzano le problematiche psicologiche tipiche di questa professione in relazione ai servizi di emergenza, alle cure primarie, alla terapia intensiva e alle cure di fine di vita.
16,00

Abili si diventa. Manuale di attività fisica adattata alla mielolesione

di Luca Marin, Sara Ottobrini

Libro: Copertina morbida

editore: Calzetti Mariucci

anno edizione: 2015

pagine: 183

In Italia le persone colpite da mielolesione sono più di 70.000; tra queste il numero dì coloro che hanno meno di quarant'anni è, purtroppo, considerevole. Tenendo presente che l'Organizzazione Mondiale della Sanità definisce l'attività fisica uno strumento fondamentale per il recupero dell'autonomia personale e l'integrazione sociale, viene naturale chiedersi come debba essere strutturato un programma di esercizi da svolgere in palestra. Il Laboratorio di Attività Motoria Adattata dell'Università di Pavia, in questo manuale, descrive la metodologia e i protocolli di allenamento per le persone mielolese, che sono regolarmente utilizzati all'Interno di un corso di attività motoria rivolto agli studenti disabili dell'Ateneo pavese. Oltre alle pratiche comunemente impiegate, vengono presentate anche le attività funzionali, come l'allenamento In sospensione. Ogni esercizio è corredato di immagini, descrizione dell'esecuzione e delle attivazioni muscolari. Il contributo degli esperti esterni arricchisce il manuale di Informazioni su: fase riabilitativa, allenamento, tecniche di allungamento muscolare, alimentazione e monitoraggio, in esercizio, dei parametri vitali. È speranza degli autori che questo lavoro possa contribuire a facilitare il percorso verso l'utilizzo delle enormi abilità presenti In ogni individuo.
25,00

La storia del nursing in Italia e nel contesto internazionale

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2015

pagine: 608

La storia del nursing in Italia è la storia di un cospicuo ritardo nei confronti di alcuni paesi che, nel contesto internazionale, sono stati teatro della professionalizzazione e dello sviluppo in senso scientifico dell'infermieristica. Tuttavia, come si osserverà leggendo queste pagine, il ritardo italiano non deve neppure essere ingigantito, esagerato o tanto meno considerato incolmabile. In ciò, consiste lo scopo di questo volume: senza cedere alle opposte tentazioni dell'esterofilia e del nazionalismo, si è voluto ritornare ai nudi fatti per sviluppare un'interpretazione solidamente collegata ad essi, non basata su tesi aprioristiche, ricostruendo l'evoluzione dell'infermieristica italiana degli ultimi due secoli in una prospettiva comparata rispetto alla sua parallela evoluzione in altri Stati dell'Occidente.
49,00

L'operatore socio-sanitario: i test per il concorso

di Franco Vallicella, Marina Vanzetta

Libro: Copertina morbida

editore: McGraw-Hill Education

anno edizione: 2015

pagine: 150

La nuova edizione dei Test è stata suddivisa in due parti: Esercitarsi e ripassare durante il corso; Prepararsi a sostenere il concorso. Nella parte vengono affrontati gli argomenti trattati nel Manuale, seguendo lo stesso ordine logico. Nella seconda parte sono state create delle simulazioni di prove d'esame, per potersi preparare adeguatamente al concorso. Particolare attenzione è stata dedicata alle risposte ai quesiti, che sono commentate e aggiornate anche con fonti bibligrafiche.
23,00

La robotica in neuroriabilitazione

Libro: Copertina morbida

editore: Piccin-Nuova Libraria

anno edizione: 2015

pagine: 243

23,50

Musica e dislessia. Aprire nuove porte

di T. R. Miles, John Westcombe

Libro

editore: Rugginenti

anno edizione: 2015

pagine: 142

21,00

Calcoli e dosaggi farmacologici. La responsabilità dell'infermiere

di Giuseppina Ledonne, Sabrina Tolomeo

Libro

editore: CEA

anno edizione: 2014

pagine: 200

La seconda edizione del testo "Calcoli e dosaggi farmacologici" viene pubblicata a 5 anni dalla pubblicazione della prima, per ammodernare il contenuto e la struttura dell'opera anche a fronte delle segnalazioni giunte alle autrici da parte dei colleghi e degli studenti che hanno utilizzato il testo. La struttura del testo è stata rivista in modo significativo per rendere più logica la sequenza degli argomenti e suddividere il contenuto tra i diversi capitoli per renderli più coerenti e di più facile consultazione. Gli argomenti trattati sono ora suddivisi tra 10 capitoli e due di questi, dedicati al calcolo della dose in età infantile e in area critica, trattano argomenti nuovi di questa edizione. Il capitolo finale di esercizi riepilogativi da svolgere è stato arricchito con quasi 100 esercizi in più rispetto alla prima edizione ed è stato suddiviso in un maggior numero di paragrafi per rendere più semplice l'individuazione degli esercizi dedicati a uno specifico argomento. Per il resto, la nuova edizione di questo testo mantiene inalterate le caratteristiche che hanno portato al successo la prima edizione: taglio molto pratico, ricco di esercizi svolti e da svolgere accompagnati da una semplice trattazione degli argomenti teorici e da chiare indicazione per la risoluzione dei problemi.
26,50

Manuale tascabile delle diagnosi infermieristiche. Applicazione alla pratica clinica

di Lynda Juall Carpenito-Moyet

Libro

editore: CEA

anno edizione: 2014

pagine: 940

La prima e la seconda parte comprendono le diagnosi infermieristiche appartenenti alla nota tassonomia di NANDA International (con alcune modifiche e aggiunte dell'autrice) aggiornate alla tassonomia NANDA-I 2012-2014, per ognuna delle quali sono presentati la definizione, le caratteristiche definenti, i fattori contribuenti e di rischio, gli interventi generali e quelli rivolti a popolazioni specifiche. La terza parte presenta le diagnosi infermieristiche e i problemi collaborativi concomitanti con specifiche situazioni cliniche. Anche questo testo, come tutti i volumi del catalogo infermieristico CEA, utilizza un linguaggio infermieristico standardizzato (per titoli e le definizioni delle diagnosi, dei risultati e degli interventi e per la terminologia tecnica) messo a punto secondo le indicazioni di gruppi di lavoro formati da numerosi professionisti della disciplina infermieristica di varia provenienza, al fine di utilizzare un linguaggio coerente, che favorisca anche la ricerca e il confronto in seno alla comunità professionale del nostro paese. Sul sito scienzeinfermieristiche.testtube.it sono disponibili per i lettori risorse integrative al testo cartaceo.
48,50

Classificazione NIC degli interventi infermieristici

di BULECHEK

Libro: Copertina morbida

editore: CEA

anno edizione: 2014

La classificazione NIC 2013 comprende 554 interventi infermieristici di assistenza diretta e indiretta, iniziati dall'infermiere, iniziati da altri professionisti della salute, iniziati dall'infermiere e le cui attività sono affidate/attribuite ad altre figure. Gli interventi NIC sono suddivisi in una tassonomia di sette domini, che sono stati scelti per assistere gli infermieri nella scelta degli interventi più opportuni per andare incontro alle necessità della persona assistita. Ciascun intervento è costituito da una serie di attività (oltre 13.000 in totale) che consentono di personalizzare l'assistenza attraverso la selezione di quelle appropriate per meglio gestire le particolari condizioni cliniche di ogni assistito. Il volume è arricchito da due capitoli introduttivi, completamente riscritti per questa edizione, dedicati alla presentazione della classificazione NIC e al suo utilizzo nella clinica, nella formazione e nella ricerca. Inoltre alcuni capitoli sono dedicati all'indicazione del tempo stimato e del livello di formazione infermieristica richiesta per erogare ciascun intervento NIC, al collegamento degli interventi NIC con le diagnosi infermieristiche NANDA International 2012-2014 e all'indicazione degli interventi NIC specifici per le diverse aree cliniche infermieristiche.
72,50

A Model of the thought system. Approach to a neurophysiological integrated vision

di Emanuele Biondi

Libro: Copertina morbida

editore: Pàtron

anno edizione: 2014

pagine: 114

15,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.