Libri Matematica: Novità e Ultime Uscite

Matematica

Pensare meglio. Strategie e scorciatoie per decidere senza sbagliare

di Marcus Du Sautoy

Libro: Copertina rigida

editore: RIZZOLI

anno edizione: 2021

pagine: 444

Ci hanno insegnato che le scorciatoie sono qualcosa di sospetto, se non addirittura sbagliato o pericoloso: un trucchetto sleale, che permette di evitare parte del percorso necessario a raggiungere un obiettivo. Soluzioni per scansafatiche sempre pronti a «barare», o deviazioni adatte solo ai meno cauti. In ogni caso, niente di più lontano dalla matematica, con i suoi calcoli precisi - e un po' tediosi - da svolgere un passo alla volta. O no? Be', uno studioso e divulgatore del calibro di Marcus du Sautoy non sembra affatto d'accordo. Anzi, secondo lui la matematica è il regno del pensiero strategico, quello che ci porta al risultato richiesto nel tempo più breve e con il minor dispendio di energie possibile. Imboccando, insomma la stessa via seguita da Madre Natura. E non è un caso se gran parte di ciò che chiamiamo «progresso» sia nato proprio dalla capacità di semplificare un certo compito. Dobbiamo tantissimo a quei «pigri» che hanno trovato la soluzione meno faticosa per affrontare grandi problemi: dalle tecniche per edificare le prime città, sorte oltre cinquemila anni fa lungo il Nilo e l'Eufrate, al calcolo infinitesimale applicato all'ingegneria rinascimentale, fino agli algoritmi informatici in grado di indicarci la strada giusta o aiutarci a trovare online la nostra anima gemella. E la matematica non è l'unica scienza che può insegnare l'arte delle scorciatoie. Ecco perché questo libro divertente, pieno di aneddoti sorprendenti e di stimolanti enigmi da risolvere, si avventura in molti altri campi del sapere: dal mondo delle start-up a quello della musica, dai viaggi alla psicologia. Mostrandoci come proprio l'abilità di trovare approcci innovativi differenzi l'uomo dal più efficiente dei computer, che può invece affidarsi alla sua enorme capacità di calcolo per compiere in un attimo la via più lunga. Con la sua indubbia competenza e il suo inconfondibile piglio ironico, du Sautoy ci insegna come funzionano le scorciatoie mentali e quali sono le strategie per risolvere con creatività i problemi che affrontiamo ogni giorno. Starà a noi, poi, farne buon uso.
19,00

24 ore con un matematico

di Giovanni Sebastiani

Libro: Copertina rigida

editore: Piemme

anno edizione: 2021

pagine: 147

La matematica rievoca nei più un brutto voto, o pomeriggi trascorsi davanti a grigie equazioni. Grazie al cinema, in tempi recenti matematica fa anche rima con genio e fragilità, basti pensare a 'A Beautiful Mind' o 'The Imitation Game'. La matematica, però, non è un incubo scolastico, né vive solo nella mente di poche persone fuori dal comune. A ogni ora della nostra giornata, ci assiste sempre più in quel che facciamo. Sulla matematica si fondano le nostre scelte collettive, come ha messo in luce la pandemia di Covid-19. Ma è presente anche nella vita quotidiana di ognuno di noi, spesso invisibile eppure tangibile e decisiva. Per esempio quando chiediamo aiuto a Google, quando usiamo una carta di credito o quando in auto ci affidiamo a un navigatore satellitare; oppure quando facciamo la spesa o utilizziamo il trasporto pubblico, quando ascoltiamo musica o ci sottoponiamo a una TAC. Del resto appartiene anche al regno animale, dalle formiche ai nostri più fedeli amici a quattro zampe. Giovanni Sebastiani ci invita a osservare il mondo con gli occhi di chi ogni giorno lavora con la matematica, accompagnandoci in un viaggio alla portata di tutti nella magia quotidiana dei numeri. Da Didone che tagliando una pelle di toro fonda Cartagine, a Reinhold Messner che ammira il mondo da quota ottomila; da Vincent van Gogh che vede un cipresso e dipinge una fiamma, a Wis?awa Szymborska che parla una lingua universale, la matematica pervade ciò che di grande e appassionante sappia raggiungere l'umanità. Rende più semplici - e affascinanti - le nostre vite, come "24 ore con un matematico" mostra anche ai più scettici.
16,90

Matematica senza numeri

di Milo Beckman

Libro: Copertina morbida

editore: PONTE ALLE GRAZIE

anno edizione: 2021

pagine: 224

In questo libro gli unici numeri sono quelli di pagina, ma ugualmente vi troverete le risposte a tutte le domande sulla matematica per cui non avete mai trovato una spiegazione. Il merito è dell'autore, il giovane e talentuoso Milo Beckman, con la sua passione dirompente per questa materia e il suo talento innato per la divulgazione. Un saggio che ribalta l'approccio convenzionale alla matematica, invitando il lettore a pensare in modo creativo alla forma e alla dimensione, all'infinito e all'infinitesimale, alle simmetrie, alle prove e al modo in cui questi concetti si adattano l'uno all'altro. Con l'aiuto delle divertenti e numerosissime illustrazioni di M Erazo, l'autore spiega passo per passo perché la matematica è nella maggior parte dei casi un riconoscimento di schemi e come continua a sorprenderci con connessioni inaspettate e utili per comprendere il mondo reale. Un libro ambizioso, concepito e scritto da un pensatore originale e fuori dagli schemi, che coltiva con entusiasmo la sua vocazione per la matematica.
16,90

Il secondo principio

di Marco Malvaldi

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2021

pagine: 136

L'entropia dell'universo o di un qualsiasi sistema isolato è destinata ad aumentare nel tempo. Questo dice in sostanza il secondo principio della termodinamica, una delle poche formule veramente figlia del pensiero collettivo, che ha attraversato quasi due secoli lungo i quali ha rivelato gradualmente la sua natura. Questo principio è stato visto da molti come la dimostrazione che tutto è destinato a finire, ma va letto invece come una sfida per il presente: è difficile fabbricare strutture efficienti, ma questa difficoltà ci spinge a costruirle in modo intelligente e a migliorarle in continuazione.
12,00

Matematica in 30 secondi. Le idee più innovative e le più grandi domande di tutti i tempi, spiegate in mezzo minuto

Libro: Copertina morbida

editore: GRIBAUDO

anno edizione: 2021

pagine: 160

È stato detto che la differenza tra il poeta e il matematico è che il poeta cerca di infilare la testa nel cielo, il matematico cerca di infilare il cielo nella sua testa. Un bel modo per ribadire l'importanza della matematica e il fatto di ritrovarla in quasi tutti gli aspetti della vita. Studiando il concetto di infinito, allora, capiremo che tutte le cose belle hanno una fine... ma non in matematica. Grazie al calcolo delle probabilità, invece, conosceremo da vicino il punto di vista dei bookmaker. Così come scopriremo che il concetto di algoritmo, fondamentale per il funzionamento dei computer, risale agli anni Trenta, ad AlanTuring e Alonso Church, ma l'idea di base rimanda a teorie risalenti addirittura al IX secolo. Un approccio rivoluzionario alla matematica idee, concetti, personaggi da leggere e capire... In soli 30 secondi!
12,90

Archimede, l'arte della misura

di Marco Andreatta

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2021

pagine: 144

Misurare lo spazio è cruciale per il nostro processo di conoscenza. Archimede è un pioniere della geometria, nella sua accezione più letterale di «misura della terra». Primo nel misurare enti curvi nello spazio e nel calcolare la superficie e il volume della sfera, fu geniale nel metodo, che affascinò tutti i grandi protagonisti della scienza moderna: da Galileo che ne riprenderà le dimostrazioni con una sensibilità nuova, a Gauss che ne estende i calcoli con conseguenze mirabolanti, fino a Einstein che con la sua Equazione di campo scopre una delle formule più famose della storia del pensiero scientifico, un'espressione che può essere pensata come la versione contemporanea della formula di Archimede.
12,00

Algebra e geometria

di Daniela Bubboloni, Nazario Renzoni

Libro: Copertina morbida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2021

pagine: 128

Dalla logica all'insiemistica, dalle funzioni matematiche alle equazioni, dalla geometria piana alla trigonometria, dalla topologia alle geometrie non euclidee, questo volumetto riassume gli elementi fondamentali che stanno alla base della matematica. Con un eccezionale sforzo per rendere più comprensibili e ''facili'' anche i concetti più complessi (anche grazie all'impiego di schemi e disegni), e con un impegno fuori del comune messo nel rendere l'argomento quanto più gradevole possibile, questo volumetto permette sia un rapido ripasso di argomenti già noti, sia un primo incontro con la materia, che dia un quadro esaustivo e accessibile dei temi sviluppati.
6,00

Shape power. Il potere della forma

di A. Dan Davidson

Libro: Copertina morbida

editore: L'Età dell'Acquario

anno edizione: 2021

pagine: 234

Il potere della forma, ci dice Davidson, è la capacità delle forme geometriche di influenzare il flusso di energia che colma lo spazio intorno a noi, e che viene chiamato etere. L'esistenza dell'etere non è mai stata accettata dalla comunità scientifica, che più volte ha effettuato degli esperimenti per confutarla. Eppure nel corso del '900 si sono sviluppate correnti di pensiero che hanno tentato di provare l'esistenza di forze fisiche ancora sconosciute e la correlazione tra vari tipi di energia e le diverse forme geometriche presenti in natura o create dall'uomo. Un esempio ormai celebre è quello della piramide: si pensa infatti che questa costruzione sia, per così dire, un'antenna, che influenza l'energia circostante e la convoglia verso il cielo, forse per comunicare con l'esterno. Un altro esempio del potere della forma è il concetto di amuleto: un elemento simbolico, di solito indossato da una persona, che allontana o elimina l'energia negativa. Questo libro esplora i meandri del rapporto tra energia e forme geometriche e mostra come il potere della forma, se conosciuto e applicato, possa portare benefici di varia natura nella vita di tutti i giorni.
16,50

Logica

Libro: Copertina morbida

editore: McGraw-Hill Education

anno edizione: 2021

pagine: 120

15,00

La matematica in cucina

di Enrico Giusti

Libro: Copertina morbida

editore: BOLLATI BORINGHIERI

anno edizione: 2021

pagine: 240

La cucina è uno dei posti dove meno ci si aspetterebbe di trovare la matematica, fatta eccezione forse per qualche dato numerico nelle ricette: «Quattro uova, due cucchiai di farina», o tutt'al più quando dalle dosi per quattro persone si devono calcolare quelle per tre o sette. Al di là di questo sembrerebbe che la matematica non abbia diritto di cittadinanza: la cucina è il luogo dei profumi e dei sapori, e non c'è posto per numeri o formule. Ma a guardare meglio, dietro i frullati e le fritture emergono altri meccanismi, che un occhio esercitato riesce a cogliere e a portare alla luce. Meccanismi che regolano il funzionamento e la struttura di oggetti e fenomeni quotidiani, e che celano al loro interno una grande quantità di matematica spesso tutt'altro che elementare. La matematica in cucina, tutto ambientato tra fornelli e lavelli, svela i sotterranei matematici della cucina senza che siano richieste lauree specifiche.
13,00

Matematica h24. Tutta la matematica di una giornata qualunque

di Alessio Perniola

Libro: Copertina morbida

editore: Espress Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 126

Dalle estrazioni del lotto (perché conoscere i numeri ritardatari non aumenta le mie possibilità di vincita?), al numero delle gambe degli sgabelli (perché quelli che ne hanno tre sono più sicuri?), passando per la via più breve per arrivare in ufficio (come faccio a calcolarla?) e per il sistema binario alla base di ogni computer, indagando il mistero della bellezza e armonia in natura (cos' è la proporzione aurea?), con un occhio al magico simbolo del riciclo dei rifiuti (perché il nastro di Möbius è così particolare?), per arrivare alle regole dell'attrazione tra esseri umani. Un libro pieno di tante domande e tante risposte, per scoprire la matematica che ci accompagna in ogni momento della giornata e guardare il mondo con occhi curiosi e nuovi.
13,00

Filosofia dell'infinito. Scritti scelti (1884-1888)

di Georg Cantor

Libro: Copertina morbida

editore: MIMESIS

anno edizione: 2021

pagine: 140

Questi scritti di Georg Cantor risalgono al periodo nel quale l'autore, esaurita la prima grande fase creativa della sua ricerca, si preoccupò di dotare di giustificazione filosofica e teologica la teoria matematica del transfinito, fondata sulla coraggiosa e controversa concezione attuale dell'infinito, e a inserirla nel più generale contesto del pensiero speculativo. In questa prospettiva, Cantor si confronta con straordinaria competenza e profondità filosofica con le differenti posizioni che la storia del pensiero occidentale - dai Presocratici a Hegel, passando per Tommaso, Spinoza e Leibniz - ha espresso di fronte agli enigmi che l'infinito pone alla ragione umana.
14,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento