Matematica e scienze

Il magico potere del mare. Fra le onde per ritrovare benessere, salute e bellezza

di Deborah Cracknell

Libro

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2020

pagine: 192

La scienza e la psicologia ambientale finalmente offrono evidenza scientifica del fatto che ripetuti soggiorni al mare siano un toccasana duraturo per il corpo e lo spirito.
16,90

Atlante di geogastronomia

di Martina Liverani

Libro

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2020

pagine: 240

Ridisegnare il mondo partendo dal cibo. Una nuova geografia della cucina e delle abitudini alimentari, per scoprire un linguaggio universale che unisce più che dividere.
24,90

Ricominciare dalla scienza. 10 ragioni per affidarsi alla ricerca quando il resto ci abbandona

di Guido Silvestri

Libro: Copertina morbida

editore: RIZZOLI

anno edizione: 2020

pagine: 160

Ci vorrà del tempo, ma ce la faremo a uscire dal tunnel, e ne usciremo migliori di come ci siamo entrati. Guido Silvestri - immunologo tra i massimi esperti mondiali nell'ambito della virologia e in particolare dello studio dell'Hiv - fa il punto in questo libro-manifesto sui risultati raggiunti dalla ricerca scientifica e sugli scenari possibili a cui dobbiamo prepararci per affrontare senza incertezze la grande ritirata del Covid-19. In prima linea per la diagnostica di laboratorio e per la ricerca sulla patogenesi della malattia provocata dai coronavirus, Silvestri ripercorre le fasi cruciali dell'emergenza sanitaria che ha travolto le nostre vite e ci suggerisce in che modo superarla: senza panico e con quel ragionevole ottimismo che la scienza può garantirci. Se ci rendiamo conto dell'importanza della scienza e della medicina basata sull'evidenza scientifica, la pandemia del Covid-19 può trasformarsi in un'opportunità per un nuovo Rinascimento scientifico italiano, nel Paese che è stato di Leonardo e Galileo, di Fermi e Marconi, di Galvani, Torricelli, Malpighi. Potremo costruire, giorno dopo giorno e tutti insieme, una cultura della scienza nelle scuole, negli ospedali, nei media, e in ogni ambito della nostra società civile. Se dalla grande paura del Covid-19 avremo imparato, con umiltà, intelligenza e pragmatismo, le giuste lezioni, come scienziati, come cittadini e come umanità in generale, allora tra qualche mese ritroveremo la vita di prima. Una sfida epocale che dobbiamo vincere tutti insieme, lo dobbiamo fare anche per onorare nel modo migliore possibile le vittime di questa malattia.
17,00

Come diventare un genio della matematica

di Anne-Marie Imafidon

Libro

editore: Apogeo

anno edizione: 2020

pagine: 144

Muovi i primi passi nel mondo della matematica! Essere un matematico non significa solo scarabocchiare numeri su un quaderno. Significa essere creativi, sperimentare e rischiare. Attraverso progetti semplici e divertenti, "Come diventare un genio della matematica" ti aiuta a scoprire numeri e forme nel mondo attorno a te e a pensare come un vero matematico. Età di lettura: da 7 anni.
14,90

La scienza e il piano akashico. Connessione e memoria nel cosmo e nella coscienza. Una teoria integrale del tutto

di Ervin Laszlo

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2020

pagine: 192

Mistici e saggi d'ogni epoca hanno a lungo sostenuto che esiste un campo di interconnessione cosmica alle radici della realtà, noto come Akasha, il quale conserva e trasmette ogni evento avvenuto in ogni tempo. Le recenti scoperte nell'ambito della fisica quantistica, della biologia, della cosmologia e degli studi sulla coscienza trovano un equivalente scientifico nel campo akashico o del punto A, che sta alla base dello spazio stesso. Questo campo è costituito da un mare sottile di onde di energia da cui nascono tutte le cose: gli atomi e le galassie, stelle e pianeti, esseri viventi, e persino la coscienza. Esso è la memoria costante e duratura dell'universo; registra tutto ciò che è accaduto e accade sulla Terra e nel cosmo ed è connesso a tutto ciò che ancora deve accadere. In questo libro, il filosofo Ervin Laszlo spiega l'essenza di questo campo in un linguaggio accessibile e chiaro, confermando da una prospettiva scientifica le nostre intuizioni più profonde sull'unicità della creazione ed elaborando una Teoria Integrale del Tutto.
10,00

Sapere. Idee e progressi della scienza (2020). Vol. 3

Libro

editore: Dedalo

anno edizione: 2020

pagine: 64

Fondata nel 1935, "Sapere" è la più antica rivista di divulgazione scientifica italiana. Sin dalla sua nascita ha risposto in modo esemplare alla domanda di un sapere scientifico rigoroso ma allo stesso tempo chiaro, comprensibile e gradevolmente fruibile. Nel 2014, alla vigilia dei suoi 80 anni, è stato avviato un progetto di rilancio e di profondo rinnovamento della rivista. Della tradizione e della storia di "Sapere" rimangono il rigore e la passione per la scienza, l'avversione per la semplificazione forzata, il rifiuto di rincorrere le mode passeggere, le grandi firme e l'autorevolezza dei contenuti, garantita da un comitato editoriale e scientifico di scienziati affermati. La nuova rivista "Sapere" punta i riflettori sull'attualità scientifica e la storia delle idee, fa nascere nei lettori interrogativi utili a sviluppare il senso critico, senza mai dimenticare il legame inscindibile fra la scienza e le sue scoperte da un lato, e la società e i suoi membri dall'altro.
7,50

L'universo oscuro. Viaggio tra i più grandi misteri del cosmo

di Andrea Cimatti

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2020

pagine: 204

Quant'è grande l'universo? Da che cosa è composto? Com'è nato? Come evolverà? Il libro accompagna il lettore in un percorso che parte da ciò che sappiamo per poi addentrarsi nel territorio sconosciuto dei grandi misteri del cosmo. Un viaggio sorprendente che apre nuovi orizzonti, svelando che dietro l'apparenza luminosa e sfavillante di stelle e galassie si nasconde un universo costituito da componenti di natura ignota. Il volume, in una nuova edizione aggiornata e ampliata, offre una panoramica dei temi più attuali e dei grandi enigmi del cosmo: materia ed energia oscure, Big Bang, buchi neri, onde gravitazionali e altro ancora. Il linguaggio accessibile a tutti, l'assenza di formule e le tante illustrazioni a colori permettono al lettore di orientarsi con sicurezza sia nell'universo luminoso che in quello oscuro e misterioso.
17,00

Ascoltare l'universo. Dal Big Bang a Mozart

di Alfred A. Tomatis

Libro: Copertina morbida

editore: XENIA

anno edizione: 2020

pagine: 352

All'inizio fu il suono: così comincia la storia dell'universo secondo Tomatis. E in effetti il Big Bang è anche un enorme suono, tanto che gli astrofisici ritengono che il fragore di questa originaria esplosione sia ancora udibile nella radiazione di fondo che pervade l'intero universo. Ma se l'universo ha avuto inizio col suono, anche noi nasciamo col suono e nei suoni. In questo saggio, Tomatis riflette sulla complessità acustica dentro cui siamo costantemente immersi fin dalla nascita e, ancora prima, nella vita intrauterina. Noi siamo da sempre dentro un universo fatto di suoni che permea e caratterizza tutta la nostra esistenza, che plasma la nostra stessa persona. Introduzione di Concetto Campo.
22,00

L'evoluzione della bellezza. La teoria dimenticata di Darwin

di Richard Prum

Libro: Copertina morbida

editore: ADELPHI

anno edizione: 2020

pagine: 588

Secondo la visione comunemente accettata della selezione naturale, perché un carattere si evolva è necessario che sia adattativo, che aumenti cioè la probabilità di sopravvivenza dell'individuo. Con uno scarto audace rispetto all'ortodossia dominante, Richard Prum ipotizza invece in questo libro che alcuni tratti, soprattutto quelli coinvolti nel corteggiamento, siano frutto di scelte arbitrarie: una specie manifesterebbe una preferenza per un certo carattere giudicato bello, e in base a quella preferenza uno dei due sessi (in genere quello femminile) effettuerebbe la scelta del partner. La prole della coppia erediterebbe così non solo il carattere ritenuto attraente, ma anche la preferenza. In effetti nell'Origine dell'uomo Darwin aveva delineato una visione puramente estetica della selezione sessuale: ma i tempi non erano maturi, e per i suoi colleghi dell'epoca vittoriana l'idea che le preferenze femminili - l'«immorale capriccio femminile», come veniva allora chiamato - potessero rappresentare una pressione selettiva determinante era inconcepibile. Centocinquanta anni dopo, con indiscutibile autorevolezza, Prum conferisce nuova vita alla teoria rivoluzionaria di Darwin, ma si spinge oltre: spaziando tra biologia evolutiva, filosofia e sociologia, riscrive la teoria dell'evoluzione (che si tratti dell'evoluzione delle penne del pavone o di quella dell'orgasmo femminile), riscatta il ruolo della bellezza e del desiderio, e ci offre una nuova, affascinante storia naturale incentrata sull'arbitrio femminile e il senso del bello contrapposti alla legge della lotta e al dominio del più forte.
35,00

Grilli e cavallette d'Europa

di Heiko Bellmann

Libro: Copertina morbida

editore: Ricca

anno edizione: 2020

pagine: 432

Il Grillotalpa, la Cavalletta verde, il Locustone brizzolato e il Grillo campestre. Gli Ortotteri sono tra gli insetti più diffusi, visibili e variegati, elemento essenziale della catena alimentare di gran parte della nostra fauna. Questo manuale naturalistico ne descrive oltre 280 specie, ciascuna illustrata con fino a 4 fotografie. Numerose specie descritte: include le principali specie del Mediterraneo e dei balconi e tutte le specie dell'Europa centrale e settentrionale. Un grande aiuto per l'identificazione: quasi 700 foto, 160 illustrazioni di dettagli e mappe di distribuzione per un'identificazione più certa. Informativo: descrive habitat, stili di vita e canti. In più: comprende informazioni su minacce e misure di tutela. Un'opera indispensabile per tutti gli appassionati di Ortotteri.
34,00

Il cervello e la mente

di Paolo Nichelli

Libro: Copertina morbida

editore: Il Mulino

anno edizione: 2020

pagine: 208

Come pensiamo? Come ricordiamo? Come riusciamo a parlare? La psicologia da sempre fornisce spiegazioni, ma, con l'arrivo delle neuroscienze e degli studi sul cervello, le risposte a queste domande si sono via via raffinate e sono divenute sempre più esaustive. Il cervello sappiamo che gioca un ruolo fondamentale nel nostro essere, ma molte scoperte su come funziona le dobbiamo ai casi in cui nascono problemi. Così la storia di H.M., investito da una bicicletta mentre passeggiava nel parco, ci fa scoprire che abbiamo tanti tipi di memorie; oppure la storia di Paola, che non ha problemi agli occhi, ma non vede, ci dice come funziona la vista. In queste pagine l'autore ci accompagnerà nel mondo delle neuroscienze e ci farà scoprire i segreti del cervello e della mente attraverso le storie di persone, i cui sintomi hanno permesso di comprendere come funzioniamo.
14,00

Cosa rispondere a un razzista. Storia, scienza, razza e realtà

di Adam Rutherford

Libro: Copertina morbida

editore: BOLLATI BORINGHIERI

anno edizione: 2020

pagine: 144

In questo suo nuovo libro, Adam Rutherford è cristallino fin dalla prima frase sulle motivazioni che lo hanno spinto a scrivere: c'è una guerra in corso e un genetista non può esimersi dal combatterla, mettendo a disposizione le sue conoscenze in forma comprensibile. Il razzismo ha rialzato la testa, che si tratti della forma più plateale e grossolana praticata dai suprematisti bianchi o di quella più subdola e velata di chi sostiene che i neri sono più portati per la corsa di velocità, che gli ebrei sono più intelligenti o di chi magari si crogiola in una genealogia personale che attesterebbe l'origine della sua famiglia in un nobile antenato vichingo. Sono tutte affermazioni prive di fondamento e se ne può provare l'insensatezza. È quel che fa questo libro. Gli uomini non sono tutti uguali, questo è evidente. Ma da qui a classificarli secondo il colore della pelle, aggiungendovi magari caratteristiche morali, ne corre. Il fatto è che, banalmente, non si può fare, se non incappando in una serie di contraddizioni che Rutherford analizza con grande competenza, sottile ironia e testarda determinazione. Tutti gli uomini sono parenti tra loro molto più di quanto si sospetti. Lo dice la genetica, con precisione matematica. Tutti gli europei discendono di necessità da chi abitava il continente attorno all'anno Mille; quindi sì, abbiamo tutti un nobile antenato vichingo, non solo tu. Per lo stesso identico motivo, tutti i nazisti hanno antenati ebrei, peraltro. Il razzismo ha causato e ancora causa sofferenze immani. In troppi però cadono ancora vittime delle sue semplificazioni consolatorie, consapevolmente o meno. Per questo Rutherford ha voluto fornirci quest'arma: «La razza esiste, perché la percepiamo. Il razzismo esiste, perché lo pratichiamo. Ma né la razza né il razzismo hanno un fondamento scientifico. È nostro dovere opporci allo snaturamento della ricerca scientifica, soprattutto se utilizzato per giustificare il pregiudizio. Se siete razzisti, state cercando la guerra. Ma la scienza è mia, non vostra alleata e voi combattete non soltanto contro di me, ma contro la realtà».
16,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.