Il tuo browser non supporta JavaScript!

Matematica e scienze

Che bleep ne sai? Fatti sorprendere dalla scienza quantica e scopri le infinite possibilità di cambiare la tua realtà quotidiana

Libro: Copertina morbida

editore: MACRO EDIZIONI

anno edizione: 2019

pagine: 288

Il libro vi guida attraverso lo specchio della fisica quantistica all'interno di un universo che è più bizzarro e vivo di quanto si sia mai immaginato. E poi vi conduce ancora oltre, ai margini estremi della nostra conoscenza scientifica della coscienza, della percezione, della chimica del corpo e della struttura cerebrale. Di che cos'è fatto un pensiero? Di che cos'è fatta la realtà? E soprattutto, come può un pensiero modificare la natura della realtà? Questa scienza non porta soltanto al mondo materiale, ma nel profondo del regno della spiritualità. Se l'osservazione influenza l'esito, noi non solo siamo parte dell'universo, ma ne siamo parte attiva. Se i pensieri sono più di attivazioni neurali casuali, la coscienza è più di un incidente anatomico. Esiste un potere più elevato, ma è veramente là fuori? Dov'è la linea di demarcazione tra là fuori e qui dentro? «Che Bleep ne sai?» non vi mostra la via, ma le infinite possibilità di cambiare la realtà quotidiana.
19,50

Scienza e conoscenza. Vol. 70: La scelta antitumore

Libro

editore: MACRO EDIZIONI GOLD

anno edizione: 2019

pagine: 96

La brutta notizia è che gli ammalati di cancro sono cresciuti nel mondo del 33% negli ultimi 10 anni e sembra che questo dato sia in crescita, soprattutto nei paesi industrializzati. La bella notizia invece è che questa crescita percentuale nefasta dipende in primis dal nostro stile di vita e dall'alimentazione, due fattori assolutamente modificabili e facilmente migliorabili, che dipendono esclusivamente dalle nostre scelte quotidiane. Cosa sceglierai? La scelta è tua. Per questo motivo abbiamo deciso di titolare questo numero della rivista "La scelta antitumore", ispirate sia dal nuovo libro del dott. Giuseppe di Bella sia dagli articoli di illustri esperti che troverete all'interno. Questa rivista vi mostrerà - sotto diversi punti di vista - che la salute e la malattia dipendono sì da molti fattori ma soprattutto dipendono da noi: dall'atteggiamento mentale con cui affrontiamo la salute e anche la malattia. Per questo parliamo in modo approfondito anche di Effetto Placebo e di quanto la speranza, l'empatia e l'utilizzo delle parole, dei pensieri o dell'intenzione sia importante nella nostra vita quotidiana. Questo numero vi farà anche riflettere su quanto la ricerca scientifica sia spesso asservita ai poteri economici e politici (il caso Di Bella ne è un chiaro esempio), ma vi mostrerà anche il coraggio di medici e ricercatori che proseguono nella loro missione, senza paura. Un nuovo manifesto per la scienza indipendente sta nascendo, vorrete farne parte?
7,90

La matematica è vita. Perché la matematica è (quasi) tutto

di Kit Yates

Libro: Copertina rigida

editore: Solferino

anno edizione: 2019

pagine: 345

La matematica governa la vita di tutti i giorni, ci accompagna da quando nasciamo fino a che non esaliamo l'ultimo respiro, si nasconde in ogni aspetto della nostra esistenza, anche il più impensabile, è al centro della nostra vita. Se battiamo il piede a suon di musica, ascoltiamo matematica. Se cantiamo sotto la doccia, è matematica anche quella. Se afferriamo una palla nella sua traiettoria parabolica, stiamo facendo sempre matematica. Dimentichiamoci quindi della scienza dura, esatta, che ci ha sfidato da studenti. Qui parliamo del mondo che ci circonda. Attraverso un'infinità di storie, il matematico Kit Yates ci racconta come la salute, la ricchezza, la giustizia, la felicità umane dipendano da algoritmi, calcoli più o meno riusciti. E, strada facendo, ci fornisce un kit di sopravvivenza di poche, semplici regole matematiche per prendere decisioni più efficaci, evitare errori di valutazione, in questa nostra società ogni giorno più quantitativa. Per tutti quelli che credono che la matematica non sia pane per i propri denti, questo libro dimostra il contrario: è di tutti e per tutti, ma soprattutto può fare la differenza tra il successo e la catastrofe, tra la vita e la morte.
18,00

Breve storia delle meraviglie matematiche

di Johnny Ball

Libro: Copertina morbida

editore: Editori Riuniti Univ. Press

anno edizione: 2019

pagine: 477

In questo libro, Johnny Ball racconta uno dei percorsi storici più importanti dell'umanità: la storia della matematica. Introducendoci ai più grandi personaggi e conducendoci attraverso molti colpi di scena storici, Johnny dipana lentamente il racconto di come l'umanità abbia compreso sin dai tempi antichi forme, numeri e schemi; una storia che aorta direttamente alle odierne meraviglie tecnologiche. Come disse Galileo, "tutto nell'universo è scritto nel linguaggio della matematica", e questa "Breve storia delle meraviglie matematiche" è la tua guida a questo linguaggio. La matematica è solo una parte di questo ricco e vario racconto; incontreremo personaggi affascinanti di cui tutti hanno sentito parlare ma che in realtà potrebbero non essere mai esistiti; un filosofo greco che fece così tanti errori che molti volevano distruggere i suoi libri; un artista matematico che costruì la più grande cupola del mondo, cosa che molti definirono impossibile; e un filosofo che perse la testa, ma solo dopo che morì. Arricchito di racconti di personaggi coloriti e scoperte straordinarie, c'è anche molta matematica per i lettori più appassionati.
28,00

I neuroni specchio. Come capiamo ciò che fanno gli altri

di Marco Iacoboni

Libro: Copertina morbida

editore: BOLLATI BORINGHIERI

anno edizione: 2019

pagine: 267

Come descrivere la capacità umana di leggere nella mente degli altri individui, comprendendo in modo immediato i loro pensieri e sentimenti e reagendo in modo appropriato alle azioni da essi compiute? Finora la scienza non era riuscita a spiegare questa fondamentale possibilità del nostro cervello, che, creando un ponte tra il sé e l'altro, permette lo sviluppo della cultura e della società. Oggi, grazie alla scoperta dei neuroni specchio si è aperta una prospettiva di ricerca rivoluzionaria. I neuroni specchio sono stati localizzati inizialmente, circa una ventina di anni fa, e la loro attività è stata subito connessa al riconoscimento di azioni finalizzate al raggiungimento di oggetti. In particolare, si è constatato che durante l'osservazione di un'azione eseguita da un altro individuo, il sistema neurale dell'osservatore si attiva come se fosse egli stesso a compiere la medesima azione che osserva: di qui il nome "neuroni specchio". Si ritiene che essi rendano possibile l'apprendimento imitativo e la comunicazione verbale, e che un loro cattivo funzionamento provochi un grave deficit come l'autismo. Marco Iacoboni ci conduce direttamente al cuore di queste ricerche, illustrando i principali esperimenti che ne hanno segnato le tappe e discutendo la loro ricaduta a livello scientifico, filosofico e sociale.
13,00

50 piante che non potrai uccidere

di Jamie Butterworth

Libro: Copertina rigida

editore: Demetra

anno edizione: 2019

pagine: 224

Nessuno resiste al fascino dei fiori, tutti ammiriamo un angolo verde in casa e un terrazzo fiorito oppure sogniamo un giardino rigoglioso... Salvo poi scontrarci con la realtà e trovarci a combattere per salvare da morte quasi certa piante troppo difficili ed esigenti per le nostre forze. La risposta non è rinunciare in partenza a qualsiasi pianta, ma saper scegliere bene. E questo libro è la risposta.
19,90

La congiura dei somari. Perché la scienza non può essere democratica

di Roberto Burioni

Libro: Copertina morbida

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

anno edizione: 2019

pagine: 208

Chi è il somaro? È un essere umano tanto babbeo da ritenersi tanto intelligente da riuscire a sapere e capire le cose senza averle studiate. Di somari, Roberto Burioni ne ha incontrati parecchi: sono quelli che pur non avendo la minima nozione di medicina o di biologia, pur non sapendo cos'è un virus e come funziona un vaccino, pretendono di convincerci che "dieci vaccini sono troppi", "le malattie guariscono da sole o grazie ai soli rimedi naturali", "le vaccinazioni obbligatorie servono solo ad arricchire le industrie farmaceutiche e quelli che sono sul loro libro-paga". Il fatto è che la scienza non è democratica: come ha detto Piero Angela, la velocità della luce non si decide per alzata di mano. Nella scienza, possono dire la loro solo coloro che per anni hanno sudato sui libri, hanno sottoposto le proprie ipotesi a una rigorosa procedura di esperimenti e controlli, possiedono un metodo che consente di distinguere la verità dalla bugia. Certo, la scienza è imperfetta, fatta da uomini ancora più imperfetti, le verità che ci offre sono sempre parziali e mai troppo sicure. Però vale la pena fidarsi, perché l'alternativa è costituita dal buio, dall'oscurantismo e - quando si scherza con la salute propria e altrui - dalla morte. La scienza sarà anche poca cosa, ma - come dimostra questo libro con abbondanza di dati, numeri, tabelle, storie vere di trionfi e fallimenti - è tutto quello su cui possiamo contare: non ci conviene buttarla via.
13,00

Le mie risposte alle grandi domande

di Stephen Hawking

Libro: Copertina morbida

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

anno edizione: 2019

pagine: 208

Per tutta la vita, Stephen Hawking si è dedicato a indagare il mondo attraverso la lente della fisica, maneggiando concetti complicatissimi in bilico tra scienza e filosofia: dalla natura dei buchi neri all'origine del tempo, fino alla ricerca di un senso per la nostra esperienza su questo sperduto pianeta, ai confini di una remota galassia sospesa nell'impressionante vastità del cosmo. Ma, mentre sfidava con acume e coraggio i misteri dell'universo, si è anche speso per raccontare a tutti noi le sue intuizioni, per renderle comprensibili e farle diventare un bagaglio culturale condiviso. E, sensibile tanto al fascino della natura quanto ai problemi dell'uomo, ha scritto libri di divulgazione diventati bestseller nonostante la difficoltà degli argomenti trattati. In questo volume, risponde alle grandi domande - scientifiche ed esistenziali - che hanno accompagnato non solo la sua vita, ma buona parte della storia della nostra civiltà. Come è iniziato tutto quanto? È possibile viaggiare nel tempo? Possiamo predire il futuro? Esiste un Dio? Ci sono altre forme di vita intelligente nell'universo? Riuscirà l'homo sapiens a sopravvivere sulla Terra, e a non distruggere il suo pianeta natale? Colonizzeremo mai lo spazio? Quesiti affascinanti e immortali, affrontati con il piglio dello scienziato geniale, la chiarezza dell'insuperabile divulgatore e lo spirito del grande uomo, affinché nessuno si senta perso davanti ai misteri dell'esistenza. In fondo, come diceva l'autore, neanche «i buchi neri sono le prigioni eterne che pensavamo. Se vi sentite intrappolati in un buco nero, non mollate, c'è sempre una via di uscita».
12,00

Introduzione alla meccanica classica

di Antonio Romano

Libro

editore: Maggioli Editore

anno edizione: 2019

pagine: 272

Il libro, rivolto a studenti dei corsi di laurea triennale in Matematica, Fisica e Ingegneria, illustra gli aspetti fondazionali e alcune applicazioni dei modelli newtoniano, euleriano, lagrangiano e hamiltoniano per la meccanica dei sistemi di punti e corpi rigidi, nonché il modello di Eulero per i fluidi perfetti, fluidi viscosi e sistemi elastici lineari. Il volume ha un duplice obiettivo: in primo luogo, informare lo studente sui linguaggi fondamentali della meccanica classica; in secondo luogo, presentare modelli matematici della realtà fisica, intesi anche come occasione per analizzare la profonda interazione tra matematica e fisica nello studio del mondo reale.
24,00

Esercitazioni di geometria

di Stefano Capparelli

Libro: Copertina morbida

editore: ESCULAPIO

anno edizione: 2019

pagine: 256

23,00

Letteratura e matematica

Libro

editore: UTET UNIVERSITA

anno edizione: 2019

pagine: 450

«Non ho difficoltà a immaginare un'antologia dei più bei frammenti della poesia mondiale in cui trovasse posto anche il teorema di Pitagora. Perché no? Lì c'è quella folgorazione che è connaturata alla grande poesia, e una forma sapientemente ridotta ai termini più indispensabili, e una grazia che non a tutti i poeti è stata concessa». Sono parole del premio Nobel 1996 per la letteratura Wis?awa Szymborska, di sincera ammirazione per uno dei risultati fondamentali della matematica. In realtà le analogie tra letteratura e matematica sono maggiori di quanto si pensi, non solo perché alcuni grandi letterati sono stati matematici, o hanno avuto interessi matematici, da Dante a Leon Battista Alberti, da Leopardi a Gadda, da Valéry a Sinisgalli, ma anche perché il matematico e lo scrittore (o il poeta) aspirano entrambi a capire il mondo e la realtà, riuscendo ad aprirci, in forme talora diverse ma spesso complementari, spiragli di infinito. I contributi di questo libro, nuovi e originali, sottolineano ulteriormente gli intrecci tra letteratura e matematica sia in termini metodologici che nelle concrete applicazioni letterarie. I vari capitoli riprendono e approfondiscono relazioni svolte da letterati e matematici ai Convegni su "Matematica e Letteratura" che si tengono annualmente dal 2015 presso il Dipartimento di Matematica dell'Università di Salerno, con un'ampia partecipazione di docenti e studenti delle scuole secondarie.
29,00

Ottimizzazione su rete. Modelli e algoritmi

Libro

editore: ISEDI

anno edizione: 2019

pagine: 354

L'Ottimizzazione su Rete è un settore della matematica applicata ed in particolare della ricerca operativa, a cavallo tra l'ottimizzazione continua e quella discreta, che studia i modelli e gli specifici metodi risolutivi dei problemi di ottimizzazione in cui sono coinvolte le reti. Al di là del rilevante interesse dal punto di vista teorico, l'Ottimizzazione su Rete riveste anche una notevole importanza pratica: diversi suoi problemi trovano infatti diretta applicazione in vari contesti applicativi, tra cui le scienze, l'ingegneria e l'organizzazione e la gestione di sistemi complessi. In virtù dell'importanza crescente assunta negli anni, l'Ottimizzazione su Rete ha attratto l'attenzione di numerosi ricercatori, che con i propri studi hanno contribuito a caratterizzarne i vari aspetti. Questo volume si pone l'obiettivo di raccordare le esperienze di più docenti universitari, provenienti da scuole scientifiche e sedi differenti, al fine di produrre un testo in grado di presentare gli argomenti di base dell'Ottimizzazione su Rete in modo ampio, omogeneo e accessibile, mantenendo comunque un elevato rigore scientifico. La trattazione di ciascun argomento è corredata da numerosi esempi numerici ed esercizi, che consentono al lettore di avanzare con gradualità nel processo di apprendimento. Il volume è rivolto a studenti universitari dei corsi di laurea in Ingegneria, Informatica, Scienze Matematiche e Statistiche, ma anche a manager e consulenti del mondo lavorativo, pubblico e privato.
31,50

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.