Libri Medicina: Novità e Ultime Uscite | P. 7

Medicina

Procedure Infermieristiche in area pediatrica

di Pierluigi Badon

Libro

editore: CEA

anno edizione: 2021

pagine: 976

81,50

Medicina aperta allo Spirito

di Raffaele Fiore

Libro: Copertina morbida

editore: Le due torri

anno edizione: 2021

pagine: 158

"Questo libro non parla della medicina accademica, parla della "mia medicina", intrisa di magia, di mondi immaginali, di mesmerismo, di esoterismo e di fantasie infantili. Non sono mai riuscito a scindere la medicina dal mistero del dolore, né dalla spiritualità. Da quando Cristo mi ha ripreso per i capelli molti anni fa (e solo lui poteva farlo perché sono completamente calvo) ho ritrovato anche il coraggio di essere medico a modo mio, animato dal desiderio di riportare l'Arte Medica ad una dimensione umanistica e antropologica e rapirla alla algida scienza dei protocolli. Non amo i conflitti e non amo gli agonismi, vorrei soltanto che le mie intuizioni e deduzioni non vadano perdute in un mondo che dà molta più importanza al benessere che all'essere". (Raffaele Fiore, medico-chirurgo ha conseguito due specialità in Psicoterapia, presso l'Istituto Riza di Milano diretta da Raffaele Morelli, dove insegna da oltre 12 anni. Perfezionato in Medicine Naturali si è successivamente diplomato come Nutrizionista in Zona. Condivide l'esperienza e la conduzione degli Stati Generali della Medicina fondati da Mauro Scardovelli nell'ambito di Unialeph).
16,00

La terapia di stimolazione cognitiva: un intervento efficace per la persona con demenza. Programma base e di mantenimento della Cognitive Stimulation Therapy (CST)

Libro

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2021

La Cognitive Stimulation Therapy (CST) è un trattamento di stimolazione cognitiva dimostratosi efficace, rivolto a persone con demenza di grado lieve e moderato. Il protocollo, validato e standardizzato in Inghilterra, ha dimostrato di produrre gli stessi benefici cognitivi raggiunti con il trattamento farmacologico. Vi sono altresì evidenze dell'efficacia della CST su aspetti quali le abilità linguistiche, la qualità di vita percepita dai partecipanti e le abilità di base della vita quotidiana che migliorano dopo l'intervento. La CST è un approccio di cura centrato sulla persona e può essere attuata da figure professionali ma anche da volontari, formati nella cura e nell'assistenza delle persone con demenza, seguendo i principi base del programma e il relativo protocollo. Il manuale propone la traduzione del protocollo originale, fornendo inoltre indicazioni sui materiali da utilizzare. In particolare, vengono presentati: l'intervento base di 14 sessioni bisettimanali, e quello di mantenimento, di 24 sessioni monosettimanali. La descrizione di ogni sessione è accompagnata da suggerimenti operativi. Nell'area multimediale presente nel sito della FrancoAngeli (www.francoangeli.it/Area_multimediale), inoltre, sono disponibili delle nuove linee guida con indicazioni utili per proporre e condurre gruppi di stimolazione cognitiva in modalità virtuale. Vengono altresì forniti suggerimenti pratici per l'implementazione e lo svolgimento di attività che possono essere svolte con semplicità a distanza.
25,00

Social Skills Training cognitivo-comportamentale per la schizofrenia. Una guida pratica

Libro

editore: Giovanni Fioriti Editore

anno edizione: 2021

pagine: 396

Il Social Skills Training cognitivo-comportamentale per la schizofrenia (CBSST) è un modello di trattamento psicosociale innovativo che integra in un unico programma il training delle abilità sociali, delle abilità di problem-solving e di quelle cognitive, con una partecipazione guidata dal desiderio del paziente di raggiungere obiettivi sociali e personali specifici e significativi. Il programma è flessibile e può essere erogato in un formato individuale, di gruppo, o in una forma combinata. Sviluppando delle linee guida per gli operatori chiare e facili da seguire, supportate da Schede di lavoro per i pazienti, contenenti informazioni e strumenti accessibili, Granholm, McQuaid e Holden hanno sviluppato un programma accattivante che può essere implementato in qualsiasi setting in cui le persone ricevono servizi psichiatrici, inclusi programmi di salute mentale ambulatoriali, team di Assertive Community Treatment, strutture residenziali, strutture a media o lunga degenza. Inoltre, il CBSST è supportato da una mole crescente di ricerche rigorose che dimostrano che il programma è efficace nell'aiutare le persone a raggiungere i loro obiettivi sociali e a migliorare il loro funzionamento psicosociale.
34,00

L'informatore farmaceutico 2021. Medicinali

di AA.VV.

Libro: Copertina morbida

editore: EDRA

anno edizione: 2021

pagine: 2080

La versione tascabile de l'Informatore Farmaceutico - Medicinali - è il pratico e agevole strumento di lavoro quotidiano del professionista della salute. Il Tascabile contiene la posologia per ciascun farmaco, gli indici ATC e le sostanze, ed è un prontuario da utilizzare per verificare i dosaggi da prescrivere al paziente. Punti di forza: Grazie alla ricchezza dei contenuti l'edizione garantisce la reperibilità delle informazioni terapeutico-cliniche necessarie per dispensare i farmaci e assistere il paziente in totale sicurezza. Parte generale relativa alla descrizione di modalità di dispensazione, classificazione SSN, note AIFA, piani terapeutici, prontuario della distribuzione diretta (ospedale-territorio) ed elenco dei farmaci sottoposti a monitoraggio intensivo continuamente aggiornati. Sezione Medicinali delle specialità farmaceutiche e dei farmaci equivalenti in commercio con relativa Posologia tratta dagli RCP aggiornati e le informazioni commerciali (nome commerciale, azienda, principio attivo, ATC, prezzo, modalità di dispensazione, classe SSN, note AIFA, tipo di confezione). Indice delle Sostanze Medicinali che racchiude un dettagliato elenco dei principi attivi e Indice ATC (Classificazione Anatomica Terapeutica Chimica) con relativi prodotti che rendono ancora più semplice ed immediata la consultazione.
25,00

Alzheimer e altre demenze. La gestione domiciliare della demenza: interventi psicosociali

di Daniele Malerba

Libro: Copertina morbida

editore: D'ETTORIS

anno edizione: 2021

pagine: 138

La demenza coinvolge un numero sempre più ampio di persone ed è in crescita esponenziale: la vera epidemia del ventunesimo secolo. Ma il carico assistenziale cade quasi tutto sulle spalle delle famiglie. Non basteranno le case di riposo, insufficienti e costose. Non basterà la rete sociale formale che, malgrado i suoi sforzi, rischia di essere sempre più inadeguata. Bisogna trovare il modo di gestire questi pazienti a casa loro, tra i loro cari, sviluppando metodi di gestione che rendano il peso affettivo e organizzativo sopportabile, il costo economico affrontabile, la rete pubblica efficacemente supportante. Questo testo, nato dalla esperienza clinica maturata in un centro per la diagnosi e cura delle demenze, cerca di raccogliere questa sfida: strumento utile a formare le famiglie alla gestione di una persona con demenza, ma anche riflessione su cosa può essere punto di snodo tra strutture pubbliche, sociali e sanitarie, e famiglie. Si cerca qui di uscire dallo schema della presa in carico dei servizi pubblici come sostitutiva della famiglia, per essere elemento di implementazione della creatività spontanea sociale, in cui la famiglia è al centro dell'intervento, in una reale ed efficace, seppur non semplice, capacità di comunicazione tra questi attori.
14,90

Neuroscienze per i clinici

di Louis Cozolino

Libro

editore: Cortina Raffaello

anno edizione: 2021

pagine: 282

Louis Cozolino aiuta i clinici ad ampliare il loro pensiero e ad approfondire l'insieme dei loro strumenti clinici attraverso la comprensione delle neuroscienze, dello sviluppo del cervello, dell'epigenetica e del ruolo dell'attaccamento nello sviluppo e nel comportamento cerebrale. Un valido terapeuta deve conoscere l'evoluzione e la neuroanatomia, così come i sistemi presenti nel cervello e il modo in cui collaborano dando origine a ciò che siamo, a come viviamo e perché soffriamo. Questo libro fornisce ai clinici tutto ciò che serve per comprendere il cervello sociale, il cervello in via di sviluppo, il cervello esecutivo, la coscienza, l'attaccamento, il trauma, la memoria e le più recenti informazioni sulla valutazione clinica. Tali argomenti prendono vita attraverso le figure chiave, la terminologia delle neuroscienze e i numerosi esempi di casi clinici.
24,00

La psicoterapia con le immagini. Il Gioco della Sabbia

di Francesco Montecchi

Libro: Copertina morbida

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2021

Un testo rivolto ai professionisti che lavorano nella terapia del disagio emotivo, ma fruibile anche da tutti coloro che lavorano in ambito educativo e scolastico ed essenziale per chiunque voglia conoscere e approfondire la terapia con il Gioco della Sabbia. Ideato dalla zurighese Dora Maria Kalff, allieva di Jung, il Gioco della Sabbia è un'originale applicazione del pensiero e della pratica junghiana. Il Gioco della Sabbia è stato ideato dalla zurighese Dora Maria Kalff, allieva di C.G. Jung, ed è un'originale applicazione del pensiero e della pratica junghiana. Una prima edizione di questo libro uscì nel 1993 (Giocando con la sabbia) come prodotto della lunga esperienza dell'autore con Dora Kalff. Viene riproposta ora una nuova edizione, rinnovata ed aggiornata negli argomenti, lasciando tuttavia invariati i contenuti che la Kalff dettava e i casi clinici condivisi con lei. Anche se nel testo si parla del lavoro con bambini e adolescenti, i presupposti di base sono riproponibili anche nella terapia analitica degli adulti: con il Gioco della Sabbia è possibile rivisitare epoche arcaiche della propria vita, difficilmente contattabili con l'analisi verbale. Vengono spiegate la teoria e la tecnica di riferimento. Definito il contesto psicoanalitico in cui il Gioco della Sabbia si inserisce. Indicati gli strumenti per lavorare. Spiegato il valore simbolico dello spazio della sabbiera e delle immagini utilizzate. Si definiscono alcuni aspetti tecnici come l'analisi della domanda, le resistenze, il transfert, il controtransfert, l'interpretazione. Attraverso le ricerche sulla neurobiologia prenatale, la genetica, l'epigenetica e gli studi sulla relazione precoce madre-bambino, vengono spiegati alcuni fenomeni che si attivano lavorando con il Gioco della Sabbia. Nell'ultima parte vengono presentate alcune situazioni psicopatologiche trattate con il Gioco della Sabbia elaborate e discusse con la Kalff, ed un capitolo recentemente recuperato in cui viene presentato un caso da lei trattato. Un testo rivolto ai professionisti che lavorano nella terapia del disagio emotivo, ma fruibile anche da tutti coloro che lavorano in ambito educativo e scolastico ed essenziale per chiunque voglia conoscere e approfondire la terapia con il Gioco della Sabbia.
29,00

Infiammazione emotiva. Scopri cosa ti manda in ansia e ritrova l'equilibrio. Guida pratica per superare le sfide emotive dei nostri tempi turbolenti

di Lise Van Susteren, Stacey Colino

Libro: Copertina morbida

editore: Il Punto d'Incontro

anno edizione: 2021

pagine: 268

Un numero crescente di persone oggi è colpito da un fenomeno noto come "infiammazione emotiva", uno stato non dissimile dal disturbo da stress post-traumatico, ma che deriva dal vivere in un mondo pieno di ansia, opprimente e tumultuoso. Se soffri di problemi di sonno, iperreattività, dolore persistente o preoccupazione ineludibile per il futuro, allora probabilmente hai a che fare con un'infiammazione emotiva.
13,90

Avrò cura di te!

Libro: Copertina morbida

editore: CISU

anno edizione: 2021

pagine: 288

"Avrò cura di te! Le parole scelte per il titolo di questa raccolta di saggi suona sia come una promessa, sia come un accorato invito. Allo studente che ha intrapreso uno degli impegnativi percorsi di studio presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, questo libro rivolge implicitamente un duplice appello. Innanzitutto, ogni studente che leggerà il libro viene rassicurato quanto al fatto che potrà contare sulla presenza di un gruppo di Docenti che si prenderà cura del modo in cui diventerà medico, infermiere o altro. In secondo luogo, risuona chiara- mente l'invito ad apprendere come relazionarsi - in un giorno non troppo lontano - ai propri pazienti prendendosi cura di loro".
24,00

Anatomia radiologica di Weir & Abrahams. Atlante di anatomia umana per bioimmagini

Libro

editore: EDRA

anno edizione: 2021

pagine: 296

La rappresentazione dell'Anatomia umana normale che ci viene fornita dalle tecniche di imaging è fondamentale per la diagnostica clinica ma anche per l'Anatomia di base; le ricostruzioni tridimensionali rese possibili dalle apparecchiature di tomografia computerizzata e di risonanza magnetica consentono di apprezzare la volumetria e la spazialità degli organi. Le immagini in vivo sono complementari ai disegni e alle dissezioni da cadavere nello studio dell'Anatomia di base: comprendere l'Anatomia radiologica e "cross-sectional" è un modo di avvinarsi concretamente alla futura attività professionale.
39,00

Perché (non) fare il medico

di Paolo Nucci

Libro: Copertina rigida

editore: Piemme

anno edizione: 2021

pagine: 138

In quest'ultimo anno, causa pandemia, la figura del medico è stata al centro di elogi smisurati e critiche spietate, ma per tutti rappresenta una categoria indispensabile per fronteggiare le malattie e le paure che ne conseguono. "Perché (non) fare il medico" passa in rassegna le fasi che si susseguono nel corso della vita professionale di un medico, mettendone in luce i moventi, le fonti di preoccupazione, di soddisfazione e le responsabilità. E, soprattutto, cerca di rispondere ad alcune domande fondamentali: perché scegliere di fare il medico? Come si diventa medici? Come ci si sente, una volta che si è medici? Perché smettere di farlo? Un testo agile e accessibile rivolto a tutti, allo studente (o aspirante) di medicina come allo specializzando, ai medici professionisti, ai docenti di medicina, ai pazienti e a chiunque abbia mai pensato, anche solo per un momento, di abbracciare la professione, o sia semplicemente curioso di saperne di più. Una sorta di diario di bordo per capire come si affrontano temi e problemi diversi, quali l'importanza della formazione continua e dell'aggiornamento delle competenze, la sofferta problematica del contenzioso medico-legale e della medicina difensiva, oltre al complesso rapporto con i colleghi, e i cambiamenti della medicina rispetto al passato. "Perché (non) fare il medico" cerca, attraverso il vissuto di un professionista di grande esperienza come Paolo Nucci, senza sconti e mezze verità, di offrire uno scorcio onesto e sincero dell'universo medico, anche riguardo a quegli aspetti del "mito" che fanno parte del bagaglio d'ineffabilità che la professione ippocratica porta con sé da millenni.
17,50

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento