Libri Medicina: Novità e Ultime Uscite | P. 8

Medicina

Bambini con l'etichetta. Dislessici, autistici, iperattivi: cattive diagnosi ed esclusione

di Michele Zappella

Libro: Copertina morbida

editore: FELTRINELLI

anno edizione: 2021

pagine: 176

Una nuova emarginazione, basata su diagnosi di disabilità trasformate in etichette di "diversità" irrecuperabile, è in pieno sviluppo nel nostro Paese e coinvolge un numero crescente di bambini e ragazzi. Le diagnosi più comuni, e più facili da rendere "etichette", si riferiscono ad abilità considerate oggi importanti anche in una prospettiva lavorativa, come leggere bene e relazionarsi con gli altri adeguatamente. Si tratta di dislessia e autismo, cui non di rado si aggiungono discalculia e iperattività. Spesso, infatti, si confondono ritardi di lettura con la dislessia, oppure si certifica l'autismo mentre si è di fronte a ritardi del linguaggio, depressioni, mutismo elettivo, o persino transitorie timidezze. Dietro la loro pretesa "oggettività", le diagnosi sbagliate nascono dall'importanza attribuita a determinati test e sono quasi sempre rese pubbliche, diventando marchi indelebili che definiscono il bambino, e danneggiano l'emotività sua e dei genitori compromettendone l'identità. Come può avvenire tutto ciò? Perché? E con quali conseguenze? Cosa ha portato all'esplosione di diagnosi, spesso senza fondamento, degli ultimi anni? A queste domande e a molto altro risponde Michele Zappella, con una chiarezza e una semplicità rara, preziosa e utile per tutti. La ricca casistica, la profonda esperienza clinica e di ricerca dell'autore, invita i genitori e gli educatori ad aprire gli occhi senza cedere al "fascino sottile dell'etichetta", e i professionisti a mantenere aggiornata la cultura specialistica sperimentando modi di approccio ai bambini che ne stimolino fantasia e creatività. Gli effetti possono essere sorprendenti!
14,00

Osservazione, ascolto e interpretazione. Elementi dell'incontro con il paziente

Libro: Copertina morbida

editore: Alpes Italia

anno edizione: 2021

pagine: 156

Da un punto di vista clinico il lavoro dello psicologo può essere descritto in termini di osservazione del materiale psichico del paziente, ascolto dello stesso attraverso il filtro della mente del clinico, e sua restituzione in seduta. "Osservazione, Ascolto ed Interpretazione" indaga il tema di come si possa divenire buoni lettori del materiale clinico di un paziente individuale o di un gruppo mostrando il posizionamento scientifico necessario a favorire lo sviluppo della relazione terapeutica. Come si osserva il materiale psichico? Quale attitudine è necessaria a favorire la scoperta di qualcosa di nuovo? Come lo si interpreta? Il volume risponde a tali annose questioni attraverso un confronto interdisciplinare. Il testo mostra infatti come si possa divenire buoni lettori di un materiale clinico, di un insieme di dati empirico, di un testo di letteratura. Non dovremmo mai dimenticare che l'"opera d'arte", indipendentemente dal dominio scientifico a cui appartiene, è sempre la creazione di un mondo nuovo, e non lo si dovrebbe confondere con le cose che si sanno già.
16,00

Infedeltà. Scienza delle relazioni e psicoterapia

di Lawrence Josephs

Libro: Copertina morbida

editore: Cortina Raffaello

anno edizione: 2021

pagine: 340

In questo libro, Lawrence Josephs propone una nuova lettura delle motivazioni psicologiche che sono alla base del "tradimento". Attingendo alle ricerche della psicologia sociale, della psicologia della personalità e dello sviluppo, che prende in esame i ruoli cruciali della teoria dell'attaccamento e i tratti della personalità "oscura" come il narcisismo e la scarsa empatia, Josephs offre un modello complesso ma intuitivo, che spiega come e quando funzionano e non funzionano le relazioni sentimentali. Il suo approccio integrativo al trattamento si basa su principi psicodinamici, ma utilizza interventi condivisi da differenti orientamenti, tra i quali le terapie basate sulla mentalizzazione, la terapia focalizzata sulle emozioni, la formazione delle competenze di comunicazione tra i partner e le tecniche di consapevolezza e accettazione. Questo libro è una lettura stimolante per psicoterapeuti individuali, familiari e di coppia alla ricerca di nuove intuizioni sulle strategie per affrontare l'infedeltà nella loro pratica professionale.
26,00

Piccolo manuale di sopravvivenza in psichiatria

di Ugo Zamburru, Angela Spalatro

Libro: Copertina morbida

editore: EGA-Edizioni Gruppo Abele

anno edizione: 2021

pagine: 160

I profondi cambiamenti avvenuti dalla crisi economica del 2008 in avanti e ulteriormente acuiti durante la pandemia ? migrazioni di massa, insicurezza sociale, incremento delle povertà ? hanno determinato anche un aumento delle patologie psichiatriche. A fronte di ciò, tuttavia, i Dipartimenti di salute mentale hanno visto drasticamente ridurre organico e risorse, con conseguenze drammatiche sulla qualità della cura delle persone. Due professionisti della psichiatria fanno il punto sui bisogni e i diritti delle persone con sofferenze psichiche, sulle reali possibilità di accesso ai Servizi territoriali per loro e per le loro famiglie e sui falsi miti che accompagnano il discorso sulla malattia mentale: dalla contenzione agli psicofarmaci, dalle basi biologiche dei disturbi al tema della guarigione.
14,00

Sul cibo, sul corpo e sul divenire della forma. Anoressia, bulimia e molto altro

di Lucio Rinaldi

Libro: Copertina morbida

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2021

Il volume offre, attraverso numerose esperienze cliniche, una possibilità di comprensione del sintomo alimentare (anoressia, bulimia, ecc.) che può essere di sostegno a pazienti e familiari e di supporto per la pratica clinica e psicoterapeutica. Più in generale, il libro può essere una grande opportunità per tutti coloro che sono interessati a riflettere sulla complessa relazione che intratteniamo nel corso della vita col cibo e con il corpo. Rifacendosi a Mondrian e soprattutto a Paul Klee con quelle che sono state definite le "anomalie controllate", attraverso questo suo lavoro l'autore ci accompagna in una riflessione sul senso primario che il cibo assume nel corso della vita in termini di desiderio, relazione, dipendenza, crescita e sulla necessità dell'uomo di gestire mediante la forma profondi livelli emozionali, angosce, vissuti dolorosi e "minacce" evolutive. Ci riporta alla necessità di guardare al sintomo alimentare come rischio, come patologia, ma soprattutto come tentativo che, accolto in una prospettiva terapeutica multidisciplinare, può avviare mutamenti della forma di corpo, mondo affettivo e relazionale, proiettandoli verso una dimensione armonica non raggiunta fino a quel momento. Nella clinica questo significa che è indispensabile tollerare i tempi del costruirsi di forme della relazione terapeutica, ma soprattutto tollerare un'asimmetria temporale che investe il campo della cura tra urgenze e necessità del concreto e tempi di una costruzione interna e relazionale. L'autore ci propone anche quanto l'esperienza emotiva e relazionale correlata alla pandemia Covid-19 abbia avuto implicazioni a carattere catastrofico sulla forma della relazione con il cibo e con la corporeità, portando all'attenzione terapeutica l'esito di questo profondo sconvolgimento del vivere. Prefazione di Sandra Zampa, postfazione di Pietro Bria, introduzione di Filippo Maria Ferro.
24,00

Psicoterapia delle dipendenze. Contesti, percorsi e strumenti terapeutici

di Pietro Scurti

Libro: Copertina morbida

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2021

La psicoterapia delle dipendenze patologiche rappresenta una delle principali sfide che gli operatori dei Ser.D. e delle Comunità sono chiamati ad affrontare. In questo volume l'autore illustra strategie, strumenti e percorsi terapeutico-riabilitativi attraverso i quali giungere al cuore della relazione di cura. Un libro per il neofita e per il terapeuta esperto da cui prendere spunti di riflessione e suggerimenti, con un linguaggio metaforico ricco e capace di fornire punti di riferimento nel labirinto complesso delle relazioni di aiuto. In quest'ottica, il libro propone modalità comunicative funzionali all'aggancio di una utenza specifica e sfuggente, squalificante e desiderosa di accoglienza, che propone all'operatore la prova della sua competenza professionale e umana racchiusa nel messaggio relazionale: "Sarai come e più di una sostanza, in grado di farmi effetto, attrarmi e farmi tornare?". L'autore, insieme ai i suoi collaboratori, tenta di far luce sulle inevitabili trappole insite in questi incontri disperanti, rileggendo sedute di terapia ricche di sentimenti e provocazioni. Uno sguardo d'insieme e intimo che sprigiona la forza delle emozioni quale grimaldello per irrompere in vite dolenti senza nascondere la propria autenticità e fragilità di uomini e di professionisti. Il testo si rivolge ai professionisti delle dipendenze: psicologi, medici, assistenti sociali, educatori professionali, infermieri. Prefazione di Rossella Aurilio e postazione di Antonio D'Amore.
23,00

Gestire i conflitti. Dreamtelling, disturbi della relazione e matrice del soldato

di Robi Friedman

Libro: Copertina morbida

editore: FRANCO ANGELI

anno edizione: 2021

Cosa sono i conflitti e come possono essere gestiti? In questo importante lavoro, Robi Friedman, gruppoanalista esperto e clinico specializzato nella risoluzione dei conflitti, presenta i concetti più innovativi e le tecniche più efficaci da lui elaborate. Il dreamtelling è un approccio originale che, attraverso la condivisione di un sogno, permette di aiutare il sognatore a contenere le sue difficoltà e conflittualità emotive. Il disturbo della relazione individua gli schemi del comportamento disfunzionale, risultato delle dinamiche in specifiche relazioni interpersonali, transpersonali e gruppali. Nel processo del formarsi di una matrice del soldato, sottogruppi e nazioni perdono progressivamente la vergogna, la colpa e l'empatia verso l'altro, percepito come nemico, e ogni membro della società abbraccia un ruolo oblativo. L'applicazione di questo metodo alla formazione in gruppo offre un'ottimale via d'uscita dalle crisi organizzative e nazionali. Un testo fondamentale per i gruppoanalisti, ma anche per psicoanalisti, psicoterapeuti e psicologi clinici interessati alla risoluzione dei conflitti.
22,00

Il dovere della cura. Giuramento di Ippocrate

di Ippocrate

Libro: Copertina morbida

editore: Garzanti

anno edizione: 2021

pagine: 96

Stimare i propri maestri, non somministrare mai farmaci mortali, rispettare la segretezza del rapporto con il paziente: a distanza di quasi duemilacinquecento anni, il giuramento concepito da Ippocrate contiene precetti e ideali che sorprendono per modernità e continuano a ispirare le nuove generazioni di medici. Per noi lettori di oggi, che in questi terribili mesi della pandemia abbiamo potuto apprezzare in modo particolare il valore di quanti sono impegnati nella tutela della salute, il primo testo deontologico della storia della medicina suonerà come uno stimolo e un incoraggiamento: ad avere a cuore il benessere di tutti, senza distinzione, in nome di un inviolabile diritto alla cura che metta sempre al centro l'individuo e che sia, in scienza e coscienza, eticamente degno.
4,90

Le strategie in psicoterapia. Clinica e ricerca

Libro: Copertina morbida

editore: Alpes Italia

anno edizione: 2021

pagine: 180

In questa pubblicazione è stata data priorità a quei contributi che avrebbero potuto illustrare e approfondire, da un punto di vista epistemologico, teorico, clinico o applicativo, l'utilizzo di specifiche tecniche e strategie, in relazioni a diversi quadri di disfunzionamento, a diverse tipologie di pazienti oppure a diversi setting di intervento. Un'operazione sicuramente complessa e perfettibile, che ci ha visto e ci vede impegnati come Società in due direttrici fondanti: 1. Raccontare l'approccio strategico fuori dall'universo di discorso dominante e a nostro avviso riduzionistico; 2. Centrare l'attenzione sul valore della ricerca scientifica e del confronto come aspetti fondanti l'operatività della psicoterapia strategica. Il filo rosso che attraversa questo libro è rappresentato dalla necessità di costruire un luogo di appartenenza "virtuale: non certamente il lucus latino che faceva pensare ad una radura nel bosco, un luogo chiuso in cui si sta prigionieri, dentro cui nascondersi all'interno di una autoreferenzialità escludente, ma un vero e proprio topos che indica un volgersi verso, una tensione al cambiamento generata dall'apertura al confronto".
15,00

Bambini in psicoterapia. Un approccio adleriano tra psicoanalisi e neuroscienze

Libro: Copertina morbida

editore: Carocci

anno edizione: 2021

pagine: 176

Un percorso di psicoterapia può essere di aiuto a un bimbo sofferente e alla sua famiglia? Che cosa è in grado di attivare un processo di cambiamento e perché è possibile che avvenga? Che cosa si modifica nel bambino durante la psicoterapia? Su cosa agisce l'intervento dello psicoterapeuta? Ma, soprattutto, come si può riavviare la crescita psicologica in situazioni bloccate dalla sofferenza cercando, al contempo, di ricollocarla nel più vasto contesto familiare e sociale? A partire dall'esperienza clinica, gli autori - formati nell'Istituto "Alfred Adler" di Torino con la supervisione di Lino Graziano Grandi e Giuseppe Benincasa - suggeriscono percorsi di approfondimento teorico e metodologico utili agli psicoterapeuti dell'infanzia, ai genitori, agli insegnanti e agli educatori per calarsi nel registro espressivo e comunicativo dei bambini al fine di decodificare l'immaginario emergente dalla loro esperienza passata e presente. Al centro sono posti i processi relazionali, sempre inseriti in un contesto sociale e culturale in continua evoluzione, e che hanno origine in componenti di natura corporea ed emotiva. Contributi di: Saveria Barbieri, Giuseppe Benincasa, Maria Dolcimascolo, Natalia Elinoiu, Federica Fella, Stefania Giampaoli, Lino Graziano Grandi, Gian Sandro Lerda, Federica Marabisso, Silvia Mastrogiacomo, Roberto Mirante, Marco Raviola, Barbara Sini.
18,00

Una bambina senza testa

di Antonella Santuccione Chadha, Maria Teresa Ferretti

Libro: Copertina morbida

editore: Mondo Nuovo

anno edizione: 2021

pagine: 160

Le differenze di sesso e di genere hanno un profondo impatto sulle malattie del cervello e della mente. Con la parola sesso ci riferiamo al nostro DNA e a tutte le informazioni che questo codifica; con la parola genere ci riferiamo a come la società e l'ambiente in cui viviamo influenzano la nostra persona facendoci assumere precisi ruoli al loro interno. Come in una perfetta storia di investigazione, questo libro si prefigge lo scopo di esplorare la malattia mentale e del cervello e scoprire le differenze che esistono tra uomini e donne. Incontreremo storie di donne e uomini che hanno visto le loro vite sconvolte dalla malattia; storie che si intrecciano con quella di un giovane medico impegnato nel sofferto ma instancabile sforzo di diagnosticare il mistero che si cela dentro quei cervelli malati e tentare una possibile cura. Sarà poi il neuroscienziato che ci spiegherà attentamente cosa accade a livello molecolare e di tessuto in questi cervelli disfunzionali. È grazie a questo dialogo che la malattia del cervello e della mente si spoglia di quelle vesti di paura, mistero e vergogna che la contraddistinguono a tutt'oggi e diventa una patologia umana e comprensibile nelle sue caratteristiche tanto quanto una malattia del rene o del cuore. Un profondo scambio tra amiche scienziate che avviene in uno dei centri più famosi al mondo per lo studio e la cura delle malattie del cervello e della mente: l'ospedale psichiatrico dell'Università di Zurigo. Scopriremo come, spesso, certe malattie del cervello e della mente si presentino, in tutta la loro immensa umanità, in maniera diversa tra uomini e donne a partire dalla loro frequenza, per arrivare a segni e sintomi diversi, così come può essere diverso il loro decorso e la loro terapia.
16,00

Concorsi per tecnico di radiologia. Ampia raccolta di quiz commentati per la preselezione e prove teorico-pratiche per TSRM

Libro

editore: Edises professioni & concorsi

anno edizione: 2021

Il testo, nato da un'analisi delle più recenti selezioni concorsuali, dopo una prima parte introduttiva sui criteri per l'accesso alla professione e sui concorsi pubblici, comprende: Quesiti a risposta multipla, suddivisi per argomento, con ampio ed esaustivo commento; Prove pratiche, basate su specifiche procedure diagnostiche di cui si chiede la ricostruzione, commentate nel dettaglio; Esercitazioni e simulazioni d'esame sull'intero programma. L'opera, completata dal software per le esercitazioni online, in questa quarta edizione si presenta ulteriormente arricchita e si articola nelle seguenti aree: Legislazione e organizzazione sanitaria; Legislazione e normativa professionale; Management sanitario; Radiologia; Tomografia Computerizzata; Risonanza Magnetica; Radioterapia; Medicina Nucleare; Ecografia; Senologia; Radiologia pediatrica; Informatica radiologica di base. Una sezione specifica, infine, è dedicata alle competenze linguistiche (inglese) e informatiche oggetto delle prove di selezione. Il volume si pone quindi come un valido strumento per la preparazione a prove selettive (a quiz o a risposta aperta), prove pratiche e colloqui.
32,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento